e-mail: valtuboblog@gmail.com

Previsioni Meteo Chianciano Terme

Previsioni Meteo Chianciano Terme
Previsioni Meteo Chianciano Terme aggiornate ogni Sabato

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

domenica 19 dicembre 2010

Chianciano Terme: Natale 2010 e Desideri per il 2011...

(Immagine dal web) 


Colgo l'occasione per fare gli Auguri a tutti i lettori di Valtubo!
 
Vorrei dare la possibilità a tutti i bloggers di scambiarsi gli Auguri di Natale anche on-line e anche di scrivere ciò che desideriamo venga fatto nel 2011, come regalo, come auspicio, suggerimento o proposta per il futuro di Chianciano Terme.

Auguri a tutti,

Valtubo

sabato 27 novembre 2010

Chianciano Terme, quale futuro, quali possibilità?

(Immagine dal web)
 

In relazione al recente comunicato stampa del segretario del PD locale Massimo Rondoni, apparso nel sito del Partito Democratico di Siena e sugli organi di informazione, come pensate possa essere il futuro di Chianciano, condizionato dalla prevista riduzione dei finanziamenti pubblici agli enti locali?
Sarà possibile, attraverso la ricerca di finanziamenti privati e nuovi investitori, creare delle condizioni alternative per un vero rilancio?
Aspettiamo commenti, idee e proposte...

Saluti,

Valtubo

lunedì 15 novembre 2010

Chianciano in crisi...siamo pronti per manifestare...?

(Immagine dalla rete)
 
Alla luce di una situazione economico-sociale che al momento attuale non vede spiragli di miglioramento, con una economia che vive uno "Stato di Crisi", le casse comunali prosciugate, le Terme che non producono utili e un Piano Strutturale ancora nella fase embrionale, comincia a serpeggiare un certo malessere tra i cittadini.

Come affrontereste questo inedito scenario che si è venuto a creare per Chianciano Terme?

Saluti,

Valtubo

venerdì 29 ottobre 2010

Chianciano Terme: Noi la pensiamo cosi…e voi?



Alcuni giorni fa ho inviato, tramite mail, una richiesta ad esprimere le proprie considerazioni sul Palazzo dei Congressi e la richiesta di "Stato di Crisi" a tre esponenti dei principali partiti chiancianesi:

Massimo Rondoni (PD), Antonio Falcone (Rifondazione Comunisti Italiani) e Fabrizio Camastra (PDL), i quali hanno prontamente aderito all’iniziativa per un confronto sul nostro Blog.

Ringraziandoli per la loro disponibilità, auguro a tutti una buona lettura ed invito tutti a commentare!

Saluti,

Valtubo

venerdì 1 ottobre 2010

"...e sembrava non dovesse durare" il Blog compie 2 anni!

Oggi, Valtubo il Blog dei Chiancianesi, compie due anni (foto dal web), iniziò tutto da chiacchere estive tra amici su un qualcosa che potesse dar voce alla gente in maniera libera e nessuno si sarebbe immaginato un tale successo.

Oltre 74.800 visite, 146.600 pagine lette, più di 5600 commenti su argomenti quali politica, segnalazioni, Amministrazione, voci di paese, smentite e anche leggerezze varie.

Il Blog certo non si ferma qui, continuerà a dare spazio a tutti coloro che vorranno dire la propria opinione ed i propri suggerimenti per il bene di Chianciano Terme. 

Grazie!

Saluti,

Valtubo

giovedì 16 settembre 2010

Chianciano Terme: Rimpasticcio?

(Immagine dalla rete)

In attesa del rimpasto nell'Amministrazione Ferranti con il probabile ingresso di Marco Rossi come Assessore, quali aspettative per la nuova Giunta che si verrà a creare? Quali priorità? E' la scelta giusta, vista la crisi di Chianciano, per dare stimolo a risolvere alcuni problemi della nostra cittadina? (Stato di Crisi, Discarica chiusa, crisi economica, privatizzazione Terme etc.)

Saluti,

Valtubo

sabato 4 settembre 2010

Chianciano Terme: La Notte Bianca 2010!

 (Fonte Facebook pagina Chianciano Terme)

Dite le vostre impressioni, su come è stata e come la vorreste, la Notte Bianca ed eventi di questo tipo per Chianciano Terme.

Saluti,

Valtubo

mercoledì 1 settembre 2010

Perchè noi no? Basta poco.....

(Nuova Rotonda Castiglione del Lago)

Sicuramente tra gli aspetti fondamentali per un Comune turistico rientrano le infrastrutture, l'urbanistica e il decoro, aspetti sempre importanti, ma che in un Comune come il nostro rivestono una particolare importanza.
Chianciano Terme, da questo punto di vista, è praticamente immobile da decenni, le strade, i manufatti ed i parcheggi sono sempre quelli, i giardini e la manutenzione in genere non sono più curati come una volta.
Tutto questo, che viene notato dai cittadini e soprattutto dai turisti, rappresenta un “biglietto da visita” per la nostra cittadina e ad oggi sicuramente non  trasmette un' idea di dinamismo, sviluppo e accoglienza, cosa che invece ci viene in mente osservando altre realtà a noi vicine.
La foto è relativa ad una rotatoria di Castiglione del Lago e vuole essere soltanto un esempio di come in molti Comuni circostanti vengano fatti investimenti anche sull'immagine e sull'urbanistica e come di conseguenza questi cambino aspetto molto più velocemente rispetto a noi.
Cosa sarebbe possibile fare, secondo voi e al di la di una futura approvazione del Piano Strutturale, per migliorare nel breve periodo l'estetica e la funzionalità di Chianciano Terme, compatibilmente con la situazione economica attuale?

Saluti,

Valtubo

sabato 21 agosto 2010

Intrattenimento e promozione: cosa fare per tornare ad alti livelli...?

Mi sono imbattuto in questo video, testimonianza di una Chianciano che non c'è più.

E' vero, sono passati 25 anni, tante cose sono cambiate, ma noi non possiamo più permetterci l'attuale livello di promozione turistica e di eventi di un così basso profilo.

Vorrei farvi notare come all'epoca il vecchio Parco Fucoli che aveva una capienza ben maggiore (3000 posti circa) fosse gremito, mentre oggi nella maggior parte dei casi, non si riesce a riempire un Palamontepaschi da 900 posti.

Anche questo aspetto, legato agli spettacoli ed al programma di intrattenimento, è fondamentale per un rilancio complessivo di Chianciano Terme.

Cosa pensate sarebbe opportuno ideare e progettare per cercare di portare oggi personaggi di un certo calibro e tutto quel pubblico?

Saluti,

Valtubo

martedì 10 agosto 2010

Ferragosto 2010, “Chianciano fegato amaro?”


 
(Fonte, la rete)

Arrivati al fatidico “Ferragosto” tradizionale giro di boa e picco della stagione turistica, è dunque momento di primi bilanci, ed è purtroppo evidente la scarsa affluenza di clienti, già peraltro marcata da tempo.
Ciò che sempre più si nota è l’assenza del nome di Chianciano Terme dai vari media e principali canali di informazione, che non sia più ricercato dai turisti, ed il fatto che la qualità dei servizi turistici erogati, sia pubblici che privati, non raggiunga standard adeguati alle esigenze del cliente di oggi.
Certamente la crisi economica generale ha influito, ma ciò non deve essere un alibi alla crisi locale e all’immobilità e alla mancanza di idee risolutive per la situazione di Chianciano Terme.


Saluti,

Valtubo

venerdì 23 luglio 2010

STATO DI CRISI...!?

(Fonte la rete)

Ieri il Sindaco, attraverso un comunicato stampa ha affrontato il tema, già portato all'attenzione dalla Associazione Albergatori ai primi di Luglio, per la richiesta dello stato di crisi per Chianciano Terme.
Questo è un estratto del comunicato, riportato oggi anche dai giornali:

"Anche se non vi sono ancora dati ufficiali recenti relativi al movimento turistico nella città termale la percezione relativa alle presenze a Chianciano Terme è di un significativo aumento del turismo di gruppo, sia relativo al settore congressuale sia al settore sportivo, quest'ultimo settore grazie anche alle numerose iniziative promosse e sostenute dall'Amministrazione Comunale (Giro d'Italia, i Camp di calcio, ritiri di squadre e Camp formativi di pallacanestro, manifestazioni di nuoto, corsi di tuffi e nuoto sincronizzato, finali nazionali natatorie, podismo e tanti altri appuntamenti). Vi è invece una diminuzione del turismo individuale. E' pertanto necessario continuare a contrastare la situazione di crisi strutturale in cui la nostra città si dibatte come a tutti noto già da molti anni. Occorre lavorare sinergicamente per mettere a punto politiche di sviluppo che puntino a riposizionare l'offerta turistica e termale (sia curativa che del wellness)". 

Cosa ne pensate di questa azione di contrasto alla situazione economica di Chianciano Terme e quale, secondo voi,  potrebbe essere il piano di sviluppo da adottare?

Saluti,

Valtubo

giovedì 17 giugno 2010

Chianciano Terme: Nuova Viabilità area Piazza Italia si parte???

Vi giro comunicato della FEDERALBERGHI CHIANCIANO su nuova Viabilità che inizierà il primo Luglio:

Associazione Albergatori di Chianciano Terme: Viabilita'

L’Associazione Albergatori resta fermamente contraria al provvedimento dell’assessore Piccinelli sulla modifica della viabilità.

Non condivide il provvedimento nè sul piano dei contenuti tantomeno su quello della forma

Infatti dotare il Viale della Libertà di nuovi e quanto mai inutili parcheggi è in chiara controtendenza con tutte le politiche urbane che vedono il centro svuotarsi dalla presenza delle automobili.

Si tratta di un vero e proprio declassamento di una via che rappresenta una delle principali arterie del commercio cittadino tanto più che per quanto ci è dato sapere oltre 30 frontisti hanno sottoscritto un documento contro questo tipo di provvedimento.

Il senso unico in direzione “Sant’ Elena” creerà disagi per le strutture alberghiere che dovranno provvedere a gestire l’attraversamento stradale di bagagli e turisti sia per il carico che per lo scarico e questo comporterà un supplemento di costi per la logistica e la sicurezza sia del cliente che del cittadino.

Il forte incremento di traffico che si riverserà subirà, per tali ragioni, numerose interruzioni.

Via Ingegnoli si trasformerà in una strada ad alto scorrimento non avendone le caratteristiche tecniche e la forte pendenza favorirà solo un sensibile aumento dello scarico di co2 quando uno degli obbiettivi della città termale è certamente quello di coniugare ambiente e ospitalità.

Avevamo illustrato la nostra proposta come base per la discussione che invece prevedeva:


Realizzazione di una rotonda definitiva nell’area “Ribussolaie”antistante “Bancacras”;
Rivisitazione dell’area di sosta nella zona di P.zza Italia e V.le Roma attraverso l’utilizzo prevalente di sosta “a disco orario”, per consentire una maggiore fruizione del commercio;
Apertura del silos (ex Arena Milano) anche attraverso la gestione diretta della Associazioni di categoria;
Pedonalizzazione della zona di P.zza Italia e arredo urbano.



E questo per chiarire che gli albergatori non sono contrari nè al cambiamento nè all’innovazione ma sono altresì convinti che atti sporadici senza progettualità e dettati solo da una stravagante voglia di novità non giovano al progresso della città che invece necessita che siano individuate con urgenza le priorità sulle quali intervenire affiancandole ad una qualificata progettualità

Nella forma non possiamo condividere il metodo adottato dall’assessore che ha ritenuto di non informare l’Associazione di non istaurare alcun confronto se non a provvedimento approvato. Non condividiamo altresì lo strumento utilizzato dall’assessorato infatti fare ricorso ad un’ ordinanza per una sostanziale variante al piano del traffico in essere riteniamo sia una forzatura non del tutto legittima.

Per tutto questo sulla cosiddetta sperimentazione che ci hanno assicurata in via temporanea, resta tutto il nostro dissenso.Intendiamo così sottolineare la nostra critica riservandoci tutte le forme di protesta per l’accaduto e richiediamo sin d’ora di conoscere quali strumenti saranno adottati per misurare il grado di soddisfazione dei cittadini e dei turisti al fine di rendere almeno in questo caso trasparente l’esito del provvedimento “provvisorio”

In attesa di vostri commenti,

Saluti,

Valtubo

martedì 1 giugno 2010

Chianciano Terme: Primo Happy Birthday Amministrazione!!!


(Fonte foto il web)

In questi giorni, la nostra Amministrazione compie un anno (Auguri!), un periodo non lunghissimo ma sufficiente a capire, attraverso l'operato e la comunicazione, gli indirizzi e le progettualità sulle quali potrà svilupparsi in futuro l'azione di governo.

Secondo Voi, tenuto conto di alcune difficoltà oggettive della nostra cittadina, che giudizio merita il "Palazzo"?

Ovviamente questo non dovrà essere un post di sola critica, ma, come al solito, un'occasione ed uno spazio per idee e suggerimenti propositivi, lanciati direttamente dai cittadini!!!

Saluti,

Valtubo 

venerdì 28 maggio 2010

Chianciano Terme: L'Isola che non c'è!


(Fonte foto la rete)

A Chianciano, come annunciato da alcuni bloggers, c'è stata la chiusura dell'Isola Ecologica del Cavernano da parte del Corpo Forestale di Montepulciano.
Visto il costo ancora eccessivo della TIA, cosa ne pensate di questa ennesima situazione sfavorevole per l'economia chiancianese? Come dovrebbe essere gestita? Perchè non si è cercato una soluzione prima di arrivare alla chiusura?

Saluti,

Valtubo

giovedì 13 maggio 2010

Chianciano Terme: Senza Parole!

Testo e foto di un Blogger:

"foto scattata i primi di maggio, ecco come si presenta dopo 2 mesi dalla nevicata la nostra pineta, parco pubblico a 50 metri da Piazza Italia, centro di Chianciano, senza parole"



 
Vi aspetto al VB Day il 18 maggio ore 21,15 a La Torretta per parlare anche di questo.

Saluti,

Valtubo 

giovedì 6 maggio 2010

Chianciano Terme: 18.05.2010 VB Day. Incontro dei lettori del Valtubo Blog

 
(fonte la rete)

Colgo l'occasione, data la richiesta da parte dei bloggers, per organizzare un incontro ufficiale del blog, il VB Day (giorno del Valtubo Blog) in data 18 MAGGIO ORE 21,15 alla TORRETTA a Chianciano Terme.

Al fine di "ottimizzare" la discussione ditemi quali sono i temi, secondo voi, di principale importanza da affrontare nell'occasione e mandatemi una mail di conferma di partecipazione all'evento valtuboblog@gmail.com.

Saluti,

Valtubo 

PS: Sono invitati a pertecipare lettori, bloggers, rappresentanti delle istituzioni e chiunque voglia confrontarsi! 

giovedì 22 aprile 2010

Quale Chianciano vogliamo?


(Foto dalla rete)

In alcuni degli ultimi interventi, Chianciano Terme viene definita addirittura come una città di Zombi, a questo punto una domanda nasce spontanea, vogliamo ancora puntare e credere su di essa o no?

Dal momento che la nuova Amministrazione sembra abbia iniziato a lavorare sul nuovo Piano Strutturale, vorrei sapere che tipo di città vogliamo per il futuro noi cittadini.

Ci sono varie linee che possono essere intraprese e definite proprio tramite il Piano Strutturale, vogliamo impostarlo nell’ottica turistica o come si sente vociferare più residenziale, sviluppando nuove forme di economia?

Se puntassimo sulla linea turistica avremmo bisogno di strutture più idonee rispetto a quella che è la richiesta del turista di oggi, se invece si preferisse puntare sul residenziale, quali sono, secondo voi, le aree più adatte per una crescita di Chianciano Terme e quali i modelli?

In ultima analisi potremmo anche intraprendere un via comprendente tutte e due le scelte, ma a quale dare priorità e come?

Saluti,

Valtubo


mercoledì 7 aprile 2010

Chianciano Terme: Ripartiamo!...?

(Immagine dalla rete)

Siamo giunti al momento di ripartire, l’inizio di aprile e la Pasqua appena passata ci permettono di poter fare le prime valutazioni sulle prospettive della nuova Stagione, sulle richieste della Clientela e su quanto, rispetto allo scorso anno, Chianciano Terme sia diventata ancora di più quella “città accogliente” prospettata dall’attuale Sindaco e Amministrazione.

A costo di risultare “noioso” (è ormai una richiesta costante, ma sempre attuale), quali sono, secondo voi, gli interventi dei quali necessita nell'immediato Chianciano Terme per affrontare ed arginare le problematiche sempre crescenti che si prospettano?

Aspetto commenti,

Saluti,

Valtubo

lunedì 29 marzo 2010

Chianciano Terme: Elezioni Regionali 2010 Risultati

Ecco i dati elettorali di Chianciano Terme per le Regionali 2010:

ENRICO ROSSI 2.055  - 62,29% 

MONICA FAENZI 1.101  - 33,37%

FRANCESCO BOSI 89  - 2,70% 

ALFONSO DE VIRGILIIS 54  - 1,64% 


Sinistra Ecologia e Libertà 79  - 2,66%
Partito democratico - Riformisti Toscani 1.395  - 46,99%
Federazione della Sinistra e Verdi 171  - 5,76%
Italia dei Valori 240  - 8,08%
UDC 82  - 2,76%
Lista Bonino-Pannella 36  - 1,21%
Il Popolo della Libertà 839  - 28,26%
Lega Nord 127  - 4,28%

A voi le analisi e i commenti...

Saluti,

Valtubo

martedì 23 marzo 2010

Chianciano Terme: Una Proposta Dal Blog!

(Immagine by Web)

Sembra che la proposta dell’Assessore Paolo Piccinelli riguardante un intervento sulla viabilità, al momento non trovi approvazione ne dai negozianti della zona ne dagli albergatori.

Vorrei dunque fare qualcosa di nuovo, proporre dal blog un’idea per una nuova viabilità, ma non nell’area di Piazza Italia dove, se non si fanno interventi strutturali, vedo difficile ottenere miglioramenti, ma semmai nell’area di Via Dante e Via dello Stadio, dove proporrei il ripristino della fermata degli autobus in Piazza Gramsci, con la costruzione di una pensilina leggera e conseguentemente l’abolizione della fermata di fronte alle scuole che crea disagi alla circolazione e che non è funzionale (come l’attuale capolinea al bocciodromo) al nostro Centro Storico.

Inoltre proporrei il ritorno al doppio senso in Via dello Stadio per decongestionare ulteriormente il traffico su Via Dante, specie nelle ore di punta.

Aspetto commenti e proposte, anche dagli Amministratori naturalmente.

Saluti,

Valtubo


domenica 14 marzo 2010

Chianciano Terme: Proposta Nuovo Assetto Viabilità Area Piazza Italia


(Foto da Web)

Apro questo nuovo post girandovi commento dell'Assessore Paolo Piccinelli per la proposta di un nuovo assetto della viabilità nell'area intorno a Piazza Italia: 

Come avevo anticipato stiamo discutendo di viabilità. Partiamo dal fine che dovrebbe raggiungere tale azione. Incentivare e facilitare la sosta e possibilmente la visita a tutti i negozi di viale della Libertà dall’angolo di via S.Agnese, con l’angolo del viadotto, e valorizzare allo stesso tempo i negozi (molti ormai sono chiusi) di via Lombardia. Ormai è noto a tutti, in un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo i primi negozi che vanno in difficoltà sono quelli dove non c’è un facile accesso (centro storico) o quelli dove non c’è la possibilità della sosta. Inoltre le nostre strade andavano bene molti anni fa, quando traffico e mezzi erano ben più ridotti. 

Da tempo leggo sul blog della volontà di partecipare ed essere ascoltati. Ecco la prima occasione, aspetto commenti, ma anche proposte, sulla soluzione del problema. Anche se vi dico che una commerciante, senza nemmeno aver visto una bozza di proposta, sta già facendo una raccolta di firme. Pensare che tutto ciò dovrebbe essere fatto per facilitare l’acquisto proprio in quei negozi è già demotivante, ma spero vorrete provarci lo stesso.
L’idea sulla quale stiamo lavorando è quella di creare un senso unico che comprenda viale della Libertà, via Ingegnoli, Via Lombardia, e si ricongiunga al bivio di piazza Italia. Una sorta di anello che dovrebbe avere la precedenza sulle altre strade con particolare attenzione nella parte alta di via Ingegnoli. Questo consentirebbe di avere un unico flusso di auto, la possibilità di realizzare circa 30/40 posti auto lungo quel tratto di viale della Libertà, una sosta degli autobus molto più dignitosa, senza cioè dover “tirare” le valigie ai turisti, perché a quel punto l’autobus fermo non darà fastidio a nessuno. (Ovviamente finita la sosta di carico o scarico l’autobus, devrà essere portato nei parcheggi dedicati.) Inoltre darebbe più visibilità a quel primo tratto (commerciale) di via Lombardia oltre a migliorarne anche la sosta visto che la circolazione sarà a senso unico.
Chiaro è un cambiamento da analizzare, variare e se non ci sono le volontà, anche da non fare. Ma per questo ed altre situazioni dobbiamo pensare che il nostro è un paese che deve necessariamente essere pronto a delle prove, anche a rischio di tornare indietro.

I parcheggi a pagamento come tutti sapete, verranno gestiti non più con i “grattini”, ma con i parcometri, che consentono di parcheggiare in maniera più comoda, anche per pochi minuti.
Contestualmente, saranno previste delle nuove zone gialle, nelle quali sarà consentita la sosta soltanto ai commercianti o a chi lavora negli uffici (muniti ovviamente di apposito tagliando).

Attendo il contributo di tutti.

Paolo Piccinelli


mercoledì 10 marzo 2010

Chianciano Terme 10.03.2010: The Day After





(Piazza Italia foto Valtubo)

Ecco le "scioccanti" foto di Chianciano Terme dopo l'eccezionale nevicata del 9 Marzo, purtroppo oltre a fantastici scenari imbiancati si evidenziano le strade bloccate ed alcune inefficienze....

 

(Foto Valtubo Piazza Italia - Via di Vittorio - Viale Emilia)

Foto strada per le piscine di Andrea Angeli

lunedì 15 febbraio 2010

Chianciano Terme, è possibile un dibattito on-line?


(Fonte immagine dal Web) 


Rilancio quanto richiesto da “Noodles” e da altri Bloggers per un ulteriore invito all’Amministrazione, Partiti Politici, Enti ed Associazioni per la creazione di un dibattito on-line sul Futuro di Chianciano Terme e sulla direzione da intraprendere per il rilancio dell’economia chiancianese, attraverso il termalismo e la creazione di nuovi servizi, strutture, nonché sul delineamento di nuove aree di investimento e sviluppo per la nostra cittadina.

Nella speranza di una partecipazione attiva dei nostri amministratori, dei dirigenti dei vari Partiti, Enti ed Associazioni e naturalmente di tutti i Bloggers e lettori….,

 

Saluti,

 

Valtubo

martedì 2 febbraio 2010

A Che Punto Siamo? Prospettive per il Futuro...

Vi propongo il post scritto dal blogger che mi ha suggerito i sondaggi di gennaio 2010 sulla visione del futuro di Chianciano.

"Per prima cosa va detto che storicamente i sondaggi di questo blog hanno sempre rispecchiato abbastanza fedelmente la realtà. Mi riferisco soprattutto ai sondaggi sulle intenzioni di voto confrontati con i risultati elettorali.
Quindi, per quanto riguarda questi sondaggi, dato quindi per scontato che abbiano una certa veridicità, alcune cose possone essere dette.
Riassumo i dati a mio parere più significativi.
Primo, i partiti, maggioranza e opposizione insieme, godono SOLO della fiducia del 10%.
Idem per quanto riguarda l'attuale amministrazione, gradita sempre da SOLO dal 10%.
Il 68% vede il 2010 come un anno in cui la sua personale situazione PEGGIORERA', il 28% pensa che sarà uguale e BEN l'1% pensa che il suo 2010 sarà migliore del 2009.
Ma anche quando il sondaggio esce dalle situazioni personali non è che la situazione migliori, anzi. Ben l'80% pensa che la situazione generale del paese PEGGIORERA' e SOLO il 4% pensa che migliorerà.
Questi sono i risultati e, fatte tutte le tare possibili, questa è la realtà.
Chianciano è un paese che sta economicamente precipitando, oltretutto con una scarsissima fiducia nelle istituzioni ed il morale a terra.
E' tempo che chi ancora pensa che le cose siano politicamente gestibili come un tempo e con i vecchi metodi cambi idea o si faccia educatamente da parte."

Un Blogger

Aspetto commenti...


ISTANT POLL/1: Lei crede che nel 2010 la sua personale situazione rispetto al 2009 sarà?

Certamente migliore/Ottima 0% - Probabilmente migliore/Buona 1% - Uguale a quella del 2009 28% - Probabilmente peggiore/Difficile 22% - Certamente peggiore/Non più sostenibile 46% - Non so 1%

ISTANT POLL/2: Riponete piena fiducia in:

Amministrazione Comunale 7% - Opposizione Consiliare 3% - Partiti Politici 0% - Liste Civiche 7% - Associazioni di Categoria 0% - Associazionismo 9% - Singole persone 71%

ISTANT POLL/3: Per quello che riguarda la situazione generale di Chianciano Terme credete che il 2010 sarà:

Certamente Migliore 3% - Probabilmete Migliore 1% - Uguale a quella del 2009 11% - Probabilmente Peggiore 34% - Certamente Peggiore 46% - Non So 1%

ISTANT POLL/4: Che voto darebbe all'operato dell'attuale Amministrazione Comunale?

Ottimo 4% - Buono 2% - Sufficiente 4% - Insufficiente 26% - Negativo 55% -Non ho elementi per dare un giudizio 6%



martedì 26 gennaio 2010

Chianciano Terme: “Piscine Termali”

(immagine in esclusiva Valtubo blog http://chianciano.blogspot.com

In fondo al post i links alle altre immagini

Venerdì 22 gennaio ho assistito al Consiglio Comunale, incuriosito, come molti cittadini presenti alla serata, dagli Ordini del Giorno riguardanti lo stato dell'arte delle Piscine Termali con l’intervento di Fausto Norrito (Presidente Terme Immobiliare) e  sulla situazione attuale ed in prospettiva della Società Terme con l’intervento di Sirio Bussolotti (Presidente Terme S.p.A.).

A causa del protrarsi della discussione sui punti precedenti, l’intervento di Bussolotti è stato rinviato al prossimo Consiglio.

Non sono però rimasto deluso dall’intervento del Presidente di Terme Immobiliare, che ha fatto chiarezza sullo stato dei lavori, su tutte le vicissitudini e gli “inconvenienti” nei quali sono incappati dal 2005 ad oggi (lavori iniziati nel 2002, ma Norrito responsabile dal 2005) .

La storia è veramente disarmante, in sintesi negli ultimi 5 anni, il periodo in cui si è “effettivamente lavorato” arriva a stento a due, per il resto una serie di interruzioni e cambi di progetto.

Ora, finalmente, sembra che i lavori siano ripresi con un certo ritmo, ma per poter procedere hanno dovuto RICOMPRARE alcuni materiali bloccati dalle precedenti cause.

La notizia più interessante è che le Piscine DOVRANNO necessariamente essere completate entro aprile 2012, altrimenti saremmo costretti a pagare delle forti penali (sottoforma di restituzione del finanziamento non utilizzato entro il limite stabilito).

In questo post ci sono alcune immagini del nuovo progetto che stanno realizzando, estratte dalla presentazione fatta durante il Consiglio Comunale dall’Ingegnere e l’Architetto incaricati  (autorizzate dagli stessi e da Terme Immobiliare).

Il lavoro sarà completato per stralci, sperando che in questo restante periodo di 2 anni tutto vada liscio e senza intoppi...


In attesa dei vostri commenti...


Valtubo

Links immagini:

rendering

vasche primo piano

foto stato lavori

PS: immagini in esclusiva Valtubo il blog dei chiancianesi http://chianciano.blogspot.com

sabato 2 gennaio 2010

Lettera Aperta all'Amministrazione

Al Sindaco ed agli Amministratori,

 

      Sono quasi 7 mesi che siete al governo di una Chianciano Terme che lentamente sta sempre di più sprofondando in una crisi dai connotati, economicamente parlando, sempre più drammatici.

Il problema è che non si vede sbocchi per questa crisi chiancianese e l’Amministrazione con il Suo silenzio, non da quell’impressione e quel senso di fiducia di cui i cittadini, commercianti ed imprenditori hanno bisogno.

Quindi sarebbe opportuno che il Sindaco e l’Amministrazione, iniziassero a comunicare in quale direzioni si stanno muovendo e con quali progetti e permettessero una partecipazione all’azione di governo che al momento è difficile se non impossibile.

In un periodo in cui la preoccupazione di tutti i governi è di far sapere e far capire alla gente cosa si è fatto e cosa si intende fare, l’impressione è che a livello locale non si, lasciatemi passare il termine, “voglia” far sapere cosa si progetta per il futuro di Chianciano Terme, il che è sconcertante vista la situazione e la necessità di una forte partecipazione comune alle decisioni che detteranno il futuro di Chianciano Terme.

Quindi vi chiedo un maggiore impegno da parte vostra, visto la responsabilità che vi siete assunti nei confronti dei cittadini, nel comunicare tramite tutti i canali a vostra disposizione e coinvolgere la cittadinanza a conoscere ciò che si sta facendo per Chianciano Terme, al fine di ottenere quell’unione e accordo di intenti a livello sia di Associazioni di categoria, Associazioni di persone e singoli cittadini, per migliorare e rilanciare la nostra amata Chianciano Terme.

 

Saluti,

 

Valtubo