e-mail: valtuboblog@gmail.com

Amministrazione Immobili Condomini

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

martedì 26 maggio 2015

Puntoeacapo anno primo!


Oggi verrà festeggiato l'anniversario della vittoria della Lista Civica Puntoeacapo, ci sarà un evento ai Fucoli che stando a quanto scritto sulla locandina sarà in collaborazione (come poteva non esserlo) con la Pro Loco e patrocinato dal Comune (?).
Cosa è cambiato dal 26 maggio dello scorso anno, giorno della storica vittoria che dopo 68 anni ha scalzato il PD (anche in tutte le sue forme precedenti) ?
Sicuramente l’Amministrazione ha dimostrato un certo dinamismo permettendo di realizzare ad imprenditori esterni alcune iniziative interessanti come il Termalino nei mesi di settembre ed ottobre 2014 (ma adesso sparito tra le nebbie), il Paese di Babbo Natale, finanziato con € 20.000,00 di soldi pubblici e finito con i danni da pagare al Parco Sant’Elena, infine il Parco Avventura che sta muovendo i primi passi.
Dal punto di vista strutturale molte promesse fatte in campagna elettorale non sono state mantenute, per esempio non c’è ancora la nuova illuminazione per il Paese che doveva essere realizzata nei primi 100 giorni, il parcheggio del Cantinone o Borgonuovo che doveva essere terminato a fine anno 2014 non è ancora completato, le manutenzioni straordinarie e nuovi lavori pubblici sono fermi, i trasporti sono ancora insufficienti, etc.
Sono stati fatti solo alcuni piccoli interventi tipo i 4 parcheggi in Piazza Italia oltre al riempimento con fiori, tanto amati dal precedente Sindaco Ferranti, delle vasche della fontana, un po' poco per parlare di rilancio di immagine e funzionale di Chianciano Terme.
 Aspetto vostre considerazioni in merito, per adesso da quel che sembra essere tornati punto e a capo.

Saluti,


Valtubo

mercoledì 13 maggio 2015

Le Terme di Chianciano presentano il Piano Industriale!

Terme di Chianciano presentazione piano industriale (Carminati, Sindaco Marchetti, Presidente Cassi, Direttore Della Lena)
Sono stato alla presentazione del piano industriale delle Terme di Chianciano, nell’incontro organizzato alla Fellini dal Comune di Chianciano Terme, pochi gli spettatori, se si esclude le figure istituzionali presenti a vario titolo, sicuramente l’orario scelto non era dei migliori.
L’incontro, cominciato con mezzora di ritardo, vedeva seduti sul palco il Sindaco Marchetti, che ha fatto una breve presentazione, il Presidente Cassi, Carminati ed il Direttore Della Lena.
Il piano triennale presentato, approvato dai soci, ma che ancora non ha trovato il finanziamento definitivo, prevede un intervento nelle Piscine Termali per aprire un’area dedicata e mirata ai bambini in modo da diventare attrattivo per le famiglie, probabilmente useranno parte dei 5 milioni già in cassa e sborsati dalla Regione che erano in attesa del piano industriale, poi prevede la creazione di una sala fisiatrica nell’area Sillene, già una prima fase attiva per metà giugno, specializzata e convenzionata con il servizio sanitario.
Per il Salone Sensoriale sono previsti 500-600 mila euro di spesa per la riqualificazione mirata ad un target medio-alto, non si è parlato di interventi di spesa per l’idropinico, anche se hanno più volte detto che non intendono abbandonarlo, ma puntano perlomeno a fermare l’emorragia di clientela.
Per il Parco Fucoli, come del resto è già successo per la direzione Sanitaria con UPMC, non c’è interesse a mantenerlo e l’obiettivo è la cessione ad una gestione esterna, per adesso c’è un accordo per affidarlo alla Pro-loco, dismissioni anche per la villetta dove ha sede la società.
Previsto per fine maggio l’inizio di una campagna di marketing, tramite riviste (es Sorrisi e Canzoni, Panorama, Espresso etc.) sul settore benessere, mentre partirà sui nuovi clienti degli ultimi 5 anni (circa 100.000) una newsletter, più mirata al settore della cura e fisioterapia.
L’obiettivo è chiaramente, e come più volte affermato, di mettere la società sul mercato, misurarla e vedere se ha le gambe per correre da sola, molta parte del dibattito si è giocato sul creare la sinergia con gli alberghi di Chianciano, di cui le Terme per crescere hanno bisogno, per garantire l’accoglienza ai futuri clienti.
Sinceramente non hanno trasmesso molto entusiasmo, eccetto per alcune affermazioni da parte di Carminati, mi aspettavo più enfasi, gli obiettivi ci sono, ma non riescono ad essere coinvolgenti, anche quando affermano che la crescita prevista per i ricavi è di passare dai 5,7 milioni di euro del 2014 ai 6,5 – 6,7 del 2016 fino agli 8 per il 2018, vedremo, perché non è stata distribuita nessuna tabella o schema sull’andamento dei flussi, sul numero di clienti, livelli di spesa correnti, sugli investimenti che si vogliono fare e sulle previsioni di bilancio e questo, in un incontro per presentare un piano industriale, e  teoricamente attrarre investitori o collaborazioni, non è molto rassicurante, verba volant scripta manent….

Saluti,

Valtubo

mercoledì 6 maggio 2015

Il Ritorno del Carnet dell’Ospite!

Copertina 365ChiancianoTermeinfo 2015

A Chianciano Terme, pochi giorni fa, c’è stata la grande inaugurazione dell’”Indiana Park”, il nuovo parco avventura costruito in pineta, purtroppo non sono potuto essere presente per impegni di lavoro, comunque ho potuto seguire la giornata poichè grande risonanza è stata data all'evento su facebook da parte dei componenti dell’Amministrazione con foto e commenti.
Se l’iniziativa avrà successo, e lo spero, dovremo sicuramente trovare una sufficiente dotazione di parcheggi vicini per i frequentatori dell’Indiana Park (pessimo nome tra l’altro, potevamo ispirarci agli Etruschi per esempio), visto che nella zona non ce ne sono sufficienti.
Altra novità, sembra che sia stato messo a punto un nuovo bando per il trenino “Termalino” per la stagione estiva, dal momento che ci sono stati problemi con i precedenti gestori.
A proposito di stagione, la Pro-loco e la Combo si sono spartite equamente le attività nei due parchi termali, alla prima il Parco Fucoli e alla seconda l’intrattenimento nel Parco Acquasanta e delle piscine Theia, in mezzo a questa riorganizzazione c’è stato anche il grande ritorno del Carnet dell’Ospite, su iniziativa del Consigliere Altaluce appena uscito dalla maggioranza e dal Circolo Culturale Evandro Nannetti,  iniziativa sicuramente gradita da parte di esercenti ed albergatori, ecco di seguito il comunicato di accompagnamento:

Nuovo opuscolo informativo di Chianciano Terme si chiama “365ChiancianoTermeinfo”.  Patrocinato dalla Provincia di Siena e dal Comune di Chianciano Terme. Questo progetto, non ha fini di lucro,  la diffusione dello stesso andrà a vantaggio dei turisti e degli ospiti in cura. Gli opuscoli sono a disposizione a titolo gratuito presso l’Ufficio Informazioni ed accoglienza turistica di  Piazza Italia.
I promotori del Gruppo di lavoro dell’opuscolo “365ChiancianoTermeinfo” sono:
Massimo Altaluce, Angela Betti, Luciano Pucello e Spartaco Sanchini. L’opuscolo supplemento alla  Rivista “Terme di Chianciano News” è edito dal “Circolo Culturale Evandro Nannetti” che ha sposato questo progetto ed è stato determinante per lo stesso.  Un ringraziamento particolare agli sponsor di Chianciano Terme, hanno contribuito sia economicamente ed anche a sostegno dell’informazione della nostra Città Termale della Salute e del Benessere - Città “Cardioprotetta”.

Qui potete scaricare o consultare online il file con l’opuscolo (365ChiancianoTermeinfo Clicca qui!)

Saluti,


Valtubo