e-mail: valtuboblog@gmail.com

Previsioni Meteo Chianciano Terme

Previsioni Meteo Chianciano Terme
Previsioni Meteo Chianciano Terme aggiornate ogni Sabato

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

martedì 10 agosto 2010

Ferragosto 2010, “Chianciano fegato amaro?”


 
(Fonte, la rete)

Arrivati al fatidico “Ferragosto” tradizionale giro di boa e picco della stagione turistica, è dunque momento di primi bilanci, ed è purtroppo evidente la scarsa affluenza di clienti, già peraltro marcata da tempo.
Ciò che sempre più si nota è l’assenza del nome di Chianciano Terme dai vari media e principali canali di informazione, che non sia più ricercato dai turisti, ed il fatto che la qualità dei servizi turistici erogati, sia pubblici che privati, non raggiunga standard adeguati alle esigenze del cliente di oggi.
Certamente la crisi economica generale ha influito, ma ciò non deve essere un alibi alla crisi locale e all’immobilità e alla mancanza di idee risolutive per la situazione di Chianciano Terme.


Saluti,

Valtubo

162 commenti:

Anonimo ha detto...

nazione oggi 11 agosto cronaca di siena :
presenze boom alle terme di chianciano tanti eventi come calamita

ma che film avranno visto???????

Anonimo ha detto...

IERI 10 AGOSTO 2010, LA FONDAZIONE MONTE DEI PASCHI DI SIENA HA DELIBERATO LA RIACQUISIZIONE DEI 5 MILIONI DI EURO CHE ERANO STATI STANZIATI PER LA REALIZZAZIONE DEL PALA CONGRESSI A CHIANCIANO TERME. DOPO ANNI DI MENZOGNE E PROMESSE L'AMMINISTRAZIONE DI CENTRO SINISTRA NON E' NEMMENO STATA IN GRADO DI SPENDERE QUESTI SOLDI PER REALIZZARE UNA DELLE OPERE DETERMINANTI AL RILANCIO D CHIANCIANO, DI CUI SI PARLA DA OLTRE VENTI ANNI. E' L'ENNESIMA VERGOGNA SINTOMATICA DI COME OPERINO LE LOCALI AMMINISDTRAZIONI COMUNALI DI CENTRO SINISTRA. L'OPPOSIZIONE PREPARA LA BATTAGLIA DECISIVA.

Anonimo ha detto...

ci vole meno a fà 'na vasca per chianciano ora, che pel pel ponte de' morti...che tristezza!

The End ha detto...

Tra poco non solo Chianciano, che lo è già, ma anche tutta la Valdichiana, sarà una zona da terzo mondo.
Le imprese chiudono, i servizi presto saranno ridotti all'osso, la gente avrà sempre più problemi ad arrivare in fondo al mese e così, in parecchi, capiranno a cosa serve continuare ad andare a votare.
Più che battaglia decisiva io vedo il colpo di grazia si, ma sul nostro collo da polli!

Anonimo ha detto...

e voi che fate a parte scrivere su questo inutile spazio nella rete cose inutili??

Anonimo ha detto...

Hai perfettamente ragione anonimo, basta scrivere in questo blog, si deve solo incminciare a fare e poche chiacchiere inutili

Anonimo ha detto...

iniziate a vendere, ops adesso a svendere tanto non vi risollevate piu'. Seguiranno i paesi limitrofi, e' inevitabile!

The End ha detto...

Che paura, mi zitto, tre commenti uno più originale di quell'altro.
Voi si che fate cose utili, altro che chiacchiere!!

consigliere pentito ha detto...

Chianciano finchè non riuscirà a liberarsi di Claudio Rossi e Marco Rossi ovvero i "SIGNORI NO" del PD è UN PAESE MORTO!!!!
Non è una battuta si tratta della sacrosanta verità, sono loro che bocciano ogni qualvolta qualsiasi iniziativa all'interno della nostra maggioranza.

Anonimo ha detto...

The End sei un grande !!!
Voto te alle prossime elezioni..
Assessore alle chiacchiere da barre da Piazza Italia

Forza la pulenda

valtubo ha detto...

E’ Finito il tempo delle Illusioni

Chianciano Terme negli anni ha vissuto in una bolla economica che gli ha permesso di crescere in maniera più rapida e più evoluta della realtà circostante, ma senza raggiungere quella maturità di cui necessita un’economia dinamica, ed oggi ne paga le conseguenze.
Finora bastava aprire le attività sentirsi dire dalle varie Amministrazioni delle promesse che si sapeva non sarebbero state mantenute, si faceva un po di mugugni ma poi, magicamente, arrivati ad ottobre, novembre si tirava le somme e si partiva per le vacanze e tutto era ok per due, tre mesi ci si scordava (tranne per qualche lavoro) dell’attività e poi via si ricominciava.
Oggi la magica ruota si è rotta, dopo tanti anni che “giorgellava” oggi si è rotta ed è finito il tempo delle illusioni, si riscopre un paese pieno di inefficienze, incapace di agire (non ne ha mai avuto bisogno) con servizi e con persone alla guida inadeguate , capaci solo di continuare a dire, come fa il Sindaco in questo periodo, che ci sono tante presenze date dallo sport, quanto sono stati bravi, che faranno parco giochi, che la discarica si riaprirà, che la pineta la sistemeremo etc, ma siamo ad agosto in una stagione di crisi tremenda, come a Chianciano non si era mai vista, con un Comune che a fine stagione si ritroverà con ancora più tasse non pagate ed un buco ancora più profondo, con aziende che chiudono, famiglie in forte difficoltà ed ancora ci vendono illusioni.
Chianciano Terme sta perdendo la sfida con il mercato, non è più appetibile, deve cambiare l’offerta e rischiare nel farlo, ma non certo con queste persone immobili, al di fuori della realtà che li circonda ed incapaci di agire, ora bisogna cambiare, ma non partito politico al governo, anche se sarebbe l’ora, ma mentalità, bisogna cominciare a reagire, smetterla di dividersi, e a dimostrare, quando qualcosa non va bene, quando un membro della Giunta prova a venderci un’illusione e a dirci che va tutto bene ma non è cosi, reagiamo chiancianesi, dimostriamo la nostra insofferenza, smettiamo di sparlare in casa ma facciamolo apertamente, non nascondiamoci, ormai non abbiamo più niente da perdere, è più che mai l’ora di cominciare a cambiare.

Saluti,

Valtubo

Anonimo ha detto...

Scusate ma non avevano detto che gli spettacoli al parco fucoli di queste sere erano tutti esauriti, senza psti a sedere;
ieri sera al Fucoli c'era un quarto del bruco occupato.
Ma quante cazzate dicono?
Fate meno giornalate e pensate piu' a fare dei bei spettacoli e a prgrammare con anticipo i vari eventi e manifestazioni

duri come l'ova sodi ha detto...

Valtubo hai detto tutto in maniera perfetta, basta vedere che tutti si lamentano, tutti sono in crisi, tutti (o quasi)sono in difficoltà per pagare le rate di mutui e prestiti, i negozi sono vuoti, la nuova viabilità ha buttato via soldi inutilmente ed ha creato disagi alla circolazione....e la gente che fa?
Continua a sponsorizzare la festa dell'unità e andare a cena al castagnolo a finanziare il Pd e tutti coloro che con grandi responsabilità ci hanno ridotto in questo stato.
Evidendemente i Chiancianesi non se ne rendono conto!

stefano ha detto...

Concordo su tutta la linea di Valerio.Bravo.Adesso bando alla politica dobbiamo agire insieme per il bene del nostro paese.

Andrea Angeli ha detto...

COMUNICATO STAMPA – VIABILITA’PIAZZA ITALIA

Senza voler mettere il dito nella piaga alcune valutazioni in merito alla nuova viabilità di Piazza Italia appaiono doverose anche sulla base delle numerose proteste da parte di commercianti ed albergatori che continuano a pervenire, anche personalmente, in questi giorni.
Innanzitutto desta molte perplessità la gestione dell’intera vicenda. Nel corso dell’ultimo consiglio comunale a fronte dei reiterati inviti da parte di noi consiglieri di opposizione a sospendere momentaneamente il progetto per valutare alcune criticità emerse, la giunta comunale ha scelto la linea dell’autoreferenzialità ribadendo la ferma volontà di andare avanti a spron battuto.
Peccato poi che a distanza di pochi giorni si è invece proceduto a stravolgere completamente il progetto, cambiando il senso di marcia, senza che di tutto ciò nessuno fosse informato.
Questo se da un lato denota una significativa mancanza di rispetto nei confronti del consiglio comunale dall’altro dimostra il caos e l’assenza di una definita visione politica che attualmente è presente nell’amministrazione.
Una strategia “a tentativi” che emerge anche dalla incapacità di saper chiarire quello che dovrà essere l’assetto urbanistico del nostro centro cittadino in futuro.
È opportuno o meno chiudere completamente al traffico Piazza Italia? Una parte di Viale Roma deve essere o meno pedonalizzata?
Evidentemente tali questioni meritavano una discussione approfondita, contestualmente alla elaborazione del nuovo progetto.
Ma anche al di là di tutto ciò rimangono gli oggettivi disagi arrecati alle attività produttive e soprattutto le criticità riscontrate in merito alla sicurezza.
Nell’impossibilità di realizzare una rotonda all’altezza delle ceramiche Barbetti, l’incrocio risulta molto pericoloso soprattutto a causa della possibilità di svolta verso Piazza Italia da parte dei veicoli provenienti dalle Ribussolaie.
Ma non solo, i nuovi parcheggi a spina di pesce lungo il viale rischiano anch’essi di congestionare il traffico a causa della riduzione della sede stradale. Non era dunque meglio rinunciare a qualche posteggio per realizzarli in maniera parallela allargando la carreggiata e consentendo un’intersezione in sicurezza da parte delle auto in sosta?
Forse questo accorgimento potrà anche essere apportato ma poi sono comunque i chiancianesi ogni qualvolta a pagare il prezzo dei continui ripensamenti.
Infine alcune considerazioni in merito al conseguente aumento del traffico veicolare in Viale Di Vittorio/Viale Lombardia.
In consiglio comunale feci notare che la curva all’altezza dell’Hotel Cristallo poteva rappresentare un punto critico per la sicurezza a causa delle auto parcheggiate che ostacolano la visuale e dei pullman turistici che spesso sono soliti sostare in quel punto. Anche in questo caso nessuna iniziativa è stata presa per porvi rimedio.
Se a ciò uniamo la sconnessione della strada e la scarsa illuminazione che caratterizza tutto il percorso dei viali risulta palese come il tratto stradale in questione appaia del tutto inadeguato a sostenere il maggiore afflusso di automezzi.
Questi sono i punti sui quali l’amministrazione è chiamata a rispondere immediatamente nella speranza che la ragionevolezza possa tornare a dettare le scelte strategiche per il rilancio della nostra stazione termale.
Andrea Angeli
Consigliere Comunale
PDL – Chianciano per la Libertà

Anonimo ha detto...

lezione n.o1 programmare una viabilita in un comune (turistico )andava fatta in periodo che va da ottobre passato (chiaramente all opposto di come e stata fatta roba da terzo mondo)e fare i lavori prima di pasqua ed aèprire i battenti con annessa rotatoria e far si che piazza italia divenisse isola pedonale lasciando aperte le stradine laterali per far si che la gente possa arrivare agli alberghi ivi siti ....quindi presentare ai (turisti)un assetto modificato ma piacevole ..chiudo dicendo che solo quel segnale davanti al excelsior e una roba ridicola per una citta come chianciano che non merita tale scempio sembra essere in quei comuni disastrati terremotati ma roba da matti signori piu che viabilta mi sembra che ci siano dei blocchi per lavori in corso segue....

Anonimo ha detto...

sarebbe invece bello se propio si deve fare come sono tantissime cittadine turistiche far divenire una gran parte di piazza italia dalla rotonda fino all incrocio della banca isola pedonale con una miriade di negozi quindi ripristinare tutti quei locali chiusi sotto ass alberg abbellire i negozi fiori dappertutto bar sempre aperti far divenire quella piazzetta sotto grand italia una vera e propia orgia di negozietti a carattere locale via sti abbigliamenti e seghe varie e cazzate solo esclusivamente negozi con tipicita chiancianese (chi scrive non e chiancianese)alimentari e non chi si adegua continua chi non vuole fuori dai co......basta con questo degrado di negozi spenti quasi morti con scritte affitasi vendesi cara ammistrazione bisogna puntare sulla qualita locale far si che valga la pena venirsi a fare anche una sola passeggiata in centro come si suol dire perche passare ora da li e meglio andare ad esempio aquaviva moiano qualsiasi parte perche se passo di li mi viene la depressione vedere negozi che so li da 35 anni basta ringiovaniamo e vedrete che poi la gente anche i limitrofi ci vengano altrimenti davvero fra qualche anno rimangono 4 giocatori di briscola forza

Anonimo ha detto...

le vacanze goderecci adesso si fanno in ISTRIA tanti servizi e poca spesa!

Anonimo ha detto...

AVETE VISTO .... IN TRE GIORNI HAMNNO RIPULITO LA PINETA ..... CI SONO VOLUTI TRE MESI DI LAMENTELE E DISAGI ALLA GENTE .... POI IN TRE GIORNI E VENTIMILA EURO TUTTO E' STATO RIPULITO.
CHIANCIANO TERME ORMAI E' MORTA .... MA QUESTA GIUNTA NON E' MAI NATA!

Anonimo ha detto...

ma nessuno ha visto il posizionamento del cambia soldi per aiutare la clientela a pagare la sosta con le nuove macchinettenel centro termale???
l'idea geniale (posteggio cesso): tra le due porte del cesso pubblico di fronte all'hotel irma sulla passeggiata a valle .

Anonimo ha detto...

Massimo Rondoni confermato alla guida del Pd di Chianciano.

Un appello all’unità ed al superamento delle mozioni in seno al Partito democratico: questo il messaggio forte di Massimo Rondoni, riconfermato alla guida del Pd dal voto seguito al congresso dell'Unione Comunale di venerdì scorso. Eletta dagli iscritti anche la nuova assemblea comunale del partito che risulta composta da: Andrea Batelli, Assunta Bennati, Angela Betti, Guido Bombagli, Andrea Cappelli, Giada Ercolani, Patrizio Della Lena, Marcello Fallarino, Emiliano Martinelli, Luisa Mucci, Renato Pagnotta, Moravio Pellegrini, Katia Pinzi, Silvia Reali, Cesare Roghi, Monica Rossi, Monica Sanchini, Paolo Sbarluzzi, Monica Scordino, Norma Simi. Alta l’affluenza alle urne nel corso del voto che ha seguito il dibattito. Rondoni nel suo intervento ha lanciato tra l'altro un deciso stimolo all’amministrazione comunale – era presente ed è intervenuta il sindaco Gabriella Ferranti - ad accelerare i processi circa temi prioritari quali le piscine termali (“un richiamo al lavoro sinergico fra gli attori protagonisti della realizzazione, Terme Immobiliare, Terme gestione e Comune”), il piano strutturale, la zona franca termale, il sostegno alle attività produttive, le grandi opere già progettate e finanziate come Piazza Italia e il Palazzo dei congressi, parcheggio Borgonuovo, puntando altresì alla riqualificazione urbana.
Numerosi in platea i rappresentanti delle associazioni di categoria come Confcommercio, Confesercenti, Centro commerciale Unico e degli altri i partiti (Socialisti di Chianciano, IdV, Rifondazione, Udc) attenti osservatori. Rondoni ha stigmatizzato i “tremendi tagli alla finanza locale da parte del governo centrale, mentre gli amministratori locali sono costretti ad operare fra crescenti difficoltà”. La prima riunione dell'assemblea comunale, in vista dell'organizzazione del lavoro, è prevista già per la prossima settimana.

Brimbrì ha detto...

ma quale "deciso stimolo all'amministrazione comunale", Rondoni e compagni avete finito di dire tutte ste put....ate???
a casa dovete andare!!! anzi è meglio che lasciate proprio chianciano che ci state a rovinare!!!

Anonimo ha detto...

Ricordo che il partito democratico è il maggior partito del nostro comune,e lo ha confermato anche alle recenti elezioni regionali,ove il pdl ha quasi dimezzato i suoi voti...quindi invece di fare illazioni Bimbri,commentiamo sul merito,io non ho votato per il pd alle comunali,ma devo dire che il nuovo direttivo non è male,dato anche l'ingresso di diversi giovani. Ho sentito Rondoni al congresso e non mi è dispiaciuto. Vedremo!

Ultime notizie ha detto...

Gente ci siamo, fuoco alle polveri!
mentre i "democratici" continuano a raccontare le favole la Ferranti si è decisa. Visto che non ce la fa più a sopportare il peso dell'incarico con i casini che ogni giorno spuntano come funghi dopo l'estate si dimetterà aprendo la strada al commissario prefettizio e alle elezioni anticipate. La decisione è già stata presa anche se per ora silenzio assoluto perchè i compagni tentano prima di adottare una strategia per far fronte alla situazione!

Anonimo ha detto...

il pd racconta frottole sta' andando via e anche il pdl e' messo malissimo, siete solo riusciti a non fare nulla, ne direzione, ne opposizione. grillo il comico sara' il nuovo monarca dell'Italia.

Anonimo ha detto...

e si stà freschi....

Anonimo ha detto...

Tra i due,scelgo PD. Il pdl qui a chianciano è vergognoso.

Anonimo ha detto...

e dove volete andare voi PDL con Giglioni e Castagnozzi??
siete e sarete sempre all'opposizione con quei due, e adesso toccherà pure al vostro amico Berlusconi! SIETE FINITI!!!

Anonimo ha detto...

detto bene siete tutti finiti, e' l'era del comico grillo, futuro capo d'italia . siete tutti finiti! grillo alla guida , grillo!

Anonimo ha detto...

e anche voi del PD , viscidi reggi balle siete FINITI!

DAMMIRETTAPALLE ha detto...

ripetere come un mantra che tanto il PDL Chiancianese è peggiore del PD è un esercizio da DIERRE. Aiuterà a non avere rimorzi e a dormire tranqulli, resta il fatto che che stronzate come il piano del traffico del Piccinelli, il Palamontepaschi, l'ampliamento della polivalente, i parcheggi a pagamento, la localizzazione delle piscine a Sillene e la troscia di piazza Italia noi non l'avremmo mai fatte, seguirà sicuramente densa cortina fumogena, ovviamente rossa, di Luca Fe che ci ammonirà dicendo che non sono questi i problemi e che la questioni non si espongono in termini così semplicistici.

stefano ha detto...

Invece di scivere e dire strullate chiedo qui di iniziare a formare una lista civica apartitica con gente che crede in questo paese.

Anonimo ha detto...

bravo stefano io ci sto' ma voglio la lista del movimento a 5 stelle di grillo.

Populista e me ne vanto. ha detto...

PD e PDL e Company, branco di incapaci !!! producete solo sprechi per giustificare i tagli sulla pelle dei cittadini più deboli.
E vero, basta chiacchiere, meglio tacere e tenersi la rabbia dentro per il momento giusto.

Anonimo ha detto...

voglio un programma ben chiaro e rispettoso dell'ambiente, quello di grillo mi piace molto! voglio che la politica non sia piu' per avere privilegi e quelli del movimento si sono tagliati da 6mila euro al mese a 2mila euro gli stipendi, mi piace molto! potevano avere rimborsi milionari e li hanno rifiutati, mi piace molto! tutti gli altri partiti che cosa hanno fatto per dimostrare un'accenno di buona volonta'? nulla di nulla e non mi piaciono per niente!

consigliere pentito ha detto...

esorto i miei colleghi consiglieri a farla finita con questa pagliacciata ed uscire allo scoperto!! da solo io non posso prendere posizioni contrarie ma assieme si e non dobbiamo più sostenere questa maggioranza!!

DiErre74 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Giusto dammirettapalle,voi fate il lodo alfano,la salva rete4,demolite la scuola pubblica,scudate e condonate case,capitali esteri,privatizzate l'acqua col decreto del colonnello Ronchi,reintroducete il nucleare (io le scorie le accomoderei gentilmente ad Arcore o a casa di Scajola che compra case con soldi pubblici),rivendete i beni confiscati ai mafiosi,fate la legge bavaglio,il processo breve,sapete portare il debito pubblico al 120 % e portare il rapporto deficit/pil al 5% (Prodi lo aveva azzerato e aveva lasciato anche disavanzo primario,che sono curioso di sapere dove sia finito). Non avete saputo fare un piano sugli ammortizzatori sociali,sulla cassa integrazione,una nuova legge sul mercato del lavoro;nessuno avrebbe chiesto la luna,ma almeno provarci e non dirottare tutte le energie per parare il fondo schiena al presidente del consiglio.Questa è la destra italiana,destra solo nel nome. Il 30% dei giovani è senza lavoro,chiudono 30 imprese al giorno,sono stati persi un milione e mezzo di posti lavoro,al sud una persona su 3 è a rischio povertà. Berlusconi e il "centro-destra" dove sono mentre imperversa la crisi? Alle prese con i finiani? Mi viene da ridere.Ecco cosa è in grado di fare il partito del predellino,niente di meno e niente di più. I chiancianesi sanno di che pasta siete fatti,tranquilli,mettevi l'animo in pace. Andrea

Anonimo ha detto...

dierre il movimento 5 stelle e' la soluzione! convertiti e finiscila di parlare dei morti.

stefano ha detto...

Ripeto vorrei provare a fare una lista civica apartitica e apolitica solo con gente di buona volonta' ma fuori da logiche di partito.
Chiedo a voi di unire le forze per provare a ribaltare una situazione insostenibile.

Anonimo ha detto...

Oddio è ritornato Andrea94...?
no perchè l'anonimo delle 16.34, infarcito di str....te tipiche di chi ormai non sa come difendere l'inconsistenza della sinistra, ricorda qualcuno al di la della firma.

Anonimo ha detto...

Caro anonimo delle 17.14...ma perchè non rispondi passo per passo su quello che ho scritto,nel merito e non nelle chiacchiere? Questo è quello che il partito del predellino è capace di fare e ricorda,io non difendo nessuno,ma prima di ergersi a moralisti (i cdx non avrebbe mai fatto cose del genere) occorrerebbe controllare gli scheletri che si hanno in casa propria. Andrea

il garzilloro ha detto...

Il blog è come il marciapiede, si sparano commenti personali, si rilanciano voci, si fa del sano pettegolezzo, insomma si fanno i chiancianesi online, quindi ben vengano le cazzate, nostro pane quotidiano, la cosa che però è ancora più tipica della nostra mentalità è questo strano metro di valutazione delle difficoltà che oggettivamente sta attraversando la nostra cittadina.
Chianciano è piena di problemi, “ma non è un problema”, qualsiasi aspetto negativo venga sollevato, quello “non è un problema”.
La tipica frase alla chiancianese: “ma mica so' questi i problemi di Chianciano”, è soltanto un modo per fregarsene della situazione, per mettere il capo sotto terra e per fare i superiori, gli intellettuali, quelli che volano alti, che sanno tutto, mica chianini qualsiasi!
Sono dell'avviso che tanti piccoli problemi fanno un grosso problema e qui a Chianciano potremmo fare i collezionisti tanti ce ne sono, senza rendersi conto che un paese che vive di turismo deve innanzitutto far stare bene il turista e poi anche il residente, attraverso tanti piccoli accorgimenti che fanno la differenza con un comune “normale” che non debba essere necessariamente attrattivo esteticamente e accogliente.
Per noi è un problema non avere un cinema (ce n'erano 3), un teatro (c'era), un'adeguata manutenzione e decoro delle strade e dei parchi (i giardini e la pulizia di Chianciano erano proverbiali), non avere più un Pronto Soccorso (c'era l'ospedale completo), avere molte strutture alberghiere e commerciali obsolete e mal tenute, ecc ecc.
Il Cliente (da scrivere sempre con la C maiuscola perchè è la nostra vita) guarda principalmente queste cose, vuole andare in luoghi che possano farlo star bene al di la del motivo per cui si è spostato da casa, vuole staccare con la routine spesso grigia della città e avere a disposizione un trattamento cordiale e accogliente a 360° non facendosi mancare niente, insomma come si dice “il povero e il coglione si fanno a casa”.
Il problema è che adesso anche le strutture per così dire di lusso non sono più tali ed il livello generale del servizio ricettivo si è abbassato vertiginosamente.
Di pari passo anche la qualità erogata dalle amministrazioni cittadine (Comune e Terme) ha contribuito al decadimento dell'immagine di Chianciano e purtroppo il problema è sotto gli occhi di tutti.
Un Comune che non ha una lira (anche se in campagna elettorale era stato detto che i soldi sarebbero stati l'ultimo dei problemi...), che non ha idee e quelle poche si sono materializzate ad esempio nella nuova viabilità, che per l'ennesima volta incarica dei tecnici per un Piano Strutturale che non verrà approvato neanche questa volta, che non fa una promozione adeguata e che non si impegna ad attrarre investitori seri che possano rivitalizzare la cittadina e che sembra in difficoltà con la sua maggioranza politica.
Un' APT che lasciamo perdere, oltre all'inutile nuovo (e orrendo) marchio con relativo “claim” ispirato al solito Fellini, non cura minimamente l'immagine e la promozione di Chianciano Terme, con la scusa che ormai l'APT è un'agenzia che si deve occupare del territorio, ma con la conseguenza che ormai non ci conosce più nessuno (Chiamiamola direttamente APT Valdichiana che è meglio).
(continua)

il garzilloro ha detto...

Le Terme poi sono una struttura che va avanti di inerzia, sulla quale non sono stati fatti investimenti logici e produttivi (che non ci vengano a raccontare che il bruco o le terme sensoriali siano funzionali, o meglio, in linea teorica sarebbero servite sia una struttura chiusa che un centro benessere, ma non sottoforma dei due aborti che sono stati realizzati), dove il personale spesso non è all'altezza e dove la dirigenza, espressione prettamente politica e non incaricata per meriti, manda avanti la baracca sicura che in futuro avrà sicuramente qualche altro incarico in altre società.
Il risultato? Parchi deserti, degrado, Terme sensoriali antieconomiche, Piscine termali che non si sa quando apriranno (se apriranno), nessuno studio scientifico per la validazione delle Acque, spettacoli deprimenti, il parco Fucoli distrutto, inservibile, con un capannone a forma di baco caldo d'estate e freddo d'inverno, con pochi posti, internamente squallido e messo in una posizione tale da aver in un colpo solo seccato anche il bar.
Figuratevi che ora si fanno articoli di giornale dove si esaltano Martufello e la Berti che rappresentano l'apice della stagione di spettacoli 2010...
Neanche sembra ferragosto, nonostante dal Comune segnalino un boom di presenze e gli spettacoli esauriti, le strade non sono per nulla brulicanti di persone e le auto in circolazione possono addirittura essere smaltite dalla nuova viabilità...
Non c'è da essere tanto fiduciosi sul futuro di Chianciano e non tanto per la mancanza di idee o per l'illusione che qualche straniero ci colonizzi, ma perchè mentre in altri posti si sono realizzate le cose andando tutti dalla stessa parte nell'interesse di tutti, qui si è sempre vissuti di chiacchiere e quanto a chiacchiere, a Chianciano si va in culo a parecchi.

duri come l'ova sodi ha detto...

Si si, è ritornato Andrea Cappelli che tra l'altro ho letto che è stato eletto nel direttivo del partito.
Vedo comunque che il ragazzetto ha fatto progressi, lui ha portato il "capo all'ammasso" e loro gli hanno fatto una bella lavatina del cervello!
Andrea Cappelli sindaco subito!

duri come l'ova sodi ha detto...

Andrea Cappelli, perchè non rispondi su tutti i danni fatti dai tuoi compagni in questi anni?
- piscine termali mai terminate
- troscia di piazza italia
- parcheggi a pagamento
- viabilità dell'ultima ora (tra l'altro modificata la settimana prima di ferragosto)
- parchimetri posizionati dal lato opposto della strada dei parcheggi
- palabruco
- centro congressi da anni promesso ma mai realmente progettato e realizzato
- parcheggio al cantinone con i lavori avviati e poi abbandonato a se stesso.
- nessun opera di riqualificazione dell'arredo urbano
- pineta lasciata inagibile per più di 4 mesi
- parco a valle in condizioni pessime
- denaro del comune dato ad associazioni amiche (lasciando a bocca asciutta tutti gli altri)
- discarica chiusa e massa di rifiuti abbandonati accando ai cassonetti
Andrea pensi che possa bastare? Inizia tu a rispondere a queste domandine semplici semplici!
A presto

RIPULISTI ha detto...

Caro Endriu, almeno sulla storia della privatizzazione dell'acqua lascia perdere.
Stai prendendo una cantonata grande quanto una casa. Domandina:adesso (non domani) com'è la gestione dell'acqua? Pubblica e trasparente, secondo te? E come mai non so, non sappiamo, non sai nulla della gestione e delle politiche di gestione, e tutto si riduce a bollette chilometriche? Ma lo sai che fine fa l'acqua della diga (fatta dai chiancianesi)? E come mai si fanno solo toppe e non si cambiano le condutture? E chi c'è dietro a nuove acque? Chi ci guadagna? Chi ci si è imboscato (con tanto di raccomandazione d'ordinanza) e da poco è passato anche di livello?
No, caro Endriu, forse ti stupirò, ma non è Berlusconi.
Ma falla finita! Parli di ciò che non conosci e solo per sentito dire. Sembri un libricino stampato male. Informati, studia, ragiona, cresci, molla 'sto biberon, e poi se ne riparla.
Questo ovviamente non vuol dire che tu abbia torto in tutto quello che dici, ma è solo per ricordarti che vivi a Chianciano terme. In questo TUO ridente paesino la TUA sinistra DI POTERE ha prodotto dei disatri epocali.Visibili ad occhio nudo fin dalla luna come la muraglia cinese. Così evidenti che solo un cieco potrebbe non vedere. O un fazioso della peggior specie, di quelli veramente pericolosi intendo,di quelli che in altri tempi,seguendo il vento e gli agi,di certo sarebbero stati dall'altra sponda e tra i più violenti.
Comunque FOI CIOFANI del PD, almeno qui a Chianciano, ma anche altrove, al più al momento fate ridere i polli, così inquadrati, remissivi, proni...
E così boncitti.
Ma attenti,da boncitti a c....oni è un attimo.
A meno che tu e i tuoi amichetti non siate tutti proni perché tutti troppo furbi...
Uhm!!!Mi sa proprio che è così.
O forse siete metà e metà, un pò proni per vigliaccheria, un pò per scelta finalizzata a scopo.
E allora ti informo, ovviamente solo per farti dispetto, che tra poco si commissaria il comune e che tra un paio d'anni le terme chiudono e/o si privatizzano.
Non ti preoccupare, magari arriva Berlusconi e ci salva tutti...
Comunque, tra pochissimo, finalmente tutti a casa.
Così almeno per il vostro lavoro futuro (molto futuro) FOI CIOFANI del PD penserete già oggi a qualcosa di più produttivo. Insomma, fine dei biberon e stop agli imboscati di partito.
Per quelli più grandi di voi purtroppo bisognerà procedere diversamente.
Comunque con urgenza, con molto urgenza.
Non so se quello che parla di grillo lo fa per scherzo, ma credo proprio che anche per me potrebbe essere una delle due soluzioni.
L'altra ovviamente è la lega.
Tra l'altro molto più punitiva nei confronti del PD.
E questa cosa del punire 'sto PD fatto solo di imboscati, di incapaci, di presuntuosi, di burocrati, di intrallazzatori e di CIOFANI lecca...., votando di gusto il Trota non so a voi, ma a me affascina un casino...

DAMMIRETTAPALLE ha detto...

Garzilloro te dici bene ma come dice Andrea dall'altra parte c'è il lodo Alfano, rete 4, il pil in calo, il debito che sale, lo sfascio della scuola, il nucleare, ci levano l'acqua.
Quindi tocca tenessi la Ferranti, il Piccinelli e company.
Con loro si azzera il debito, rete 4 va sulla luna, il pil vola, l'acqua gasata dal rubinetto, Berlusconi in galera e più fica per tutti.

valtubo ha detto...

E’ cominciata la campagna Elettorale?

Ieri, alle 13.43, è arrivato un commento di “Ultime Notizie” dove si annuncia le dimissioni, ormai decise, da Sindaco della Ferranti e il successivo, probabile, commissariamento del Comune di Chianciano Terme.
Subito una serie di commenti da destra e sinistra su chi sarebbe più adatto da votare o da presentare alle prossime elezioni, la cosa che mi ha colpito di più, è che il commento è stato subito preso come attendibile, anzi direi quasi scontato, come una cosa che tutti si aspettavano, ed è impressionante pensando che, proprio il nome della Ferranti, era uscito fuori dal sondaggio del blog sulle primarie del PD nel gennaio del 2009.
Quindi si può dire che in una giornata da acquazzone estivo, due giorni prima del Ferragosto, è iniziata la campagna elettorale che, se la notizia è corrispondente alla realtà, si concluderà a fine marzo 2011, in corrispondenza delle elezioni a Siena e Chiusi (se non ricordo male!), e allora quali aspettative?
Se i due schieramenti, centrosinistra e centrodestra faranno tesoro degli errori dell’attuale Amministrazione, un bel cambio di persone e più che altro un vero programma basato su uno sviluppo futuro di Chianciano Terme ben definito e delineato ed un patto su dove si vuole puntare.
Si parla anche della nascita di una lista civica, che potrebbe essere una soluzione, ma quante possibilità avrebbe una volta eletta di trovare interlocutori che l’appoggino quando si deve richiedere soldi ed appoggi in Provincia, Regione o Stato e non dimentichiamoci il MPS, se non ha il sostegno indiretto di almeno uno tra PD o PDL?
Potrebbe essere una scelta obbligata, se i due principali contendenti non capissero la necessità di un vero cambiamento, ma sarebbe come dire prendiamo la meno peggio, ma la situazione economica di Chianciano è talmente grave che non so quanto poi funzionerebbe, buonanotte.

Saluti,

Valtubo

Anonimo ha detto...

Ripulisti,nessuna cantonata,tranquillo.So benissimo come funziona la gestione dell'acqua e su quello che hai detto in parte,piccola parte, concordo.Sulle faziosità non ti rispondo nemmeno.Io preferisco che almeno l'acqua,un vero e proprio patrimonio dell'umanità intera,resti un bene pubblico,gestito dallo Stato e non sia subappaltato a privati. Vedremo con il referendum abrogativo... Sui biberon,i ciofani come li chiami te,non riderei troppo,anzi proverei fossi in te a portargli più rispetto,dato che prima di essere giovani sono persone,che vanno prima di tutto rispettate, poi giudicate in base a quanto fanno o affermano.Non è da moderati attaccare una persona sull'età anagrafica,specialmente nel modo subtolo e offensivo come fai te,è più da destra Capezzon-berlusconiana,lasciatelo dire! Sei liberissimo di votare il trota,bocciato tre volte alla maturità(scuola privata eh,di quelle che piacciono alla Gelmini!),io sono altrettanto libero di farmi una grassa risata pensando a quanto certa gente,trascinata da certa classe politica, sia caduta in basso. Se cerchi confronto sui fatti io ci sono,per le battutine da bar a tarda ora no. Andrea

pisello ha detto...

politici tutti a casa, movimento grillo, il trota come uno scrive , dara' gusto votarlo, ma poi te lo tira nel c...o come gli altri, vanno dicendo del federalismo da quanti anni? programma grillo chiaro e gia' stampato !

Anonimo ha detto...

Caro duri come l'ova sode,io cercherò di darti la mia interpretazione,non quella dei "compagni" come solete chiamarli, sui punti da te mossi. Credo che ognuno di noi abbia (purtroppo non tutti) all'interno del proprio cranio,un proprio cervello e quindi mi permetto di dissentire su alcuni punti dalla linea del partito.
-A causa di inghippi giudiziari e di battaglie legali tra ditta appaltatrice e immobiliare terme,le piscine termali sono in fase di costruzione,dato che la ditta pretendeva i compensi pattuiti e non faceva procedere regolarmente i lavori. La fine è prevista nel 2011-2012
- La troscia era una soluzione momentanea,in attesa che la fondazione mps erogasse i fondi per far partire il nuovo progetto,comprendente piazza italia e viale roma.Il rifacimento di tali zone partirà a breve.
-Sui parcheggi a pagamento sono d'accordo,è una norma che ci avvicina maggiormente ad una visione urbana più europea.
-Sulla viabilità sono personalmente contrario,anche se il partito,a maggioranza,è d'accordo.
-I parchimetri sono messi in quel modo,perchè il progetto è stao modificato. Inizialmente il senso unico di marcia era al contrario e quindi i parchimetri erano istallati correttamente.
- Il Palabruco è stato finanziato dalla fondazione mps,ed è a mio parere un'ottima struttura per congressi ed attività di vario genere. E' stato abbastanza sfruttato,ma potrebbe esserlo maggiormente. A differenza di quello che pensano molti è una bella struttura,che ha permesso a Chianciano di entrare nelle più grandi riviste di architettura. ( Il palabruco è stato progettato da Bodega).Unico rimprovero è la posizione,che a mio avviso,è sbagliata,poichè ha deturpato la parte più bella del nostro parco Fucoli.
- Il Centro congressi secondo me è inutile,poichè ci troviamo in una regione a vocazione congressuale,dotata già di quasi 300 centri congressi. Credo che l'amministrazione debba abbandonare questi progetti faraonici,e pensare alle strade che cadono a pezzi (via di vittorio ad esempio),al decoro urbano e alla riqualificazione degli impianti sportivi ad esempio.
- Il posteggio del cantinone a mio avviso era un'opera necessaria,ma non doveva essere così invasiva.
-L'arredo urbano sarà riqualificato,a partire dalla zona centrale,ovvero piazza italia e viale Roma. E speriamo anche nel resto di Chianciano.
-Per quanto riguarda la pineta,il comune non disponeva del denaro minino per far fronte all'emergenza,così nel post-nevicata rimase fuori la pineta dalla bonifica. Anche se a mio parere,la gestione del tutto,è stata errata.
- La questione dei parchi è complessa,anche se credo necessaria come te una urgente riqualificazione.
-Sul denaro ad associazioni amiche mi sento di dissentire,questa è pura faziosità!

A presto. Saluti. Andrea

palle gonfie ha detto...

caro valtubo la tua analisi non fà una grinza!! Speriamo che sia vera.... ripristiniamo la GOGNA; tutti a casa,
Per quanto riguarda il futuro su chi potrà o dovrà andare su, tranquilli il paziente chianciano è morto, non c' è cura che tenga, un miracolo dunque?? IMPOSSIBILE, rassegnamoci!! L' unica soluzione è andare via.

PS: qualcuno sa spiegarci a giochi fatti " IL MOTIVO della variazione della VIABILITA " o meglio il perchè e da chi è stata voluta alla forza!
IN pratica quale è il giovamento portato da tale modifica??
CHI SA' PARLI !!!!!!

Anonimo ha detto...

Spero tanto che quello che c'e' scritto sulla nazione questa mattina sia attuato e cioé la CHIUSURA dell'apt di Chianciano, organismo SOLAMENTE POLITICO che non da nessun servizio ed é davvero insignificante, a solo il pegio di tenere occupate 20 persone.
Deve chiudere il prima possibile ed instituire le pro loco cme funzinano bene a Chiusi, Sarteano, Contignano,ecc..., senza la miriade di soldi usati dalle APT

Poi si dice che non c'e' i soldi....e la colpa di chi é ? di berlusconi...

aahahhahahhahahhahah

DAMMIRETTAPALEPERTERRA ha detto...

Andrea è meglio che ci parli della maturità del Trota, la tua difesa d'ufficio delle scelte indifendibili dell'amministrazione, in puro stile assessorile, fa cascare le palle per terra, sei il classico giovanevecchio.

Anonimo ha detto...

Nessuna difesa d'ufficio,ero stato soltanto chiamato in causa,così ho dato la MIA interpretazione personale,che se controlli bene,non coincide spesso con la linea dell'amministrazione. Andrea

il garzilloro ha detto...

Vedi Andrea, la tua sequela di giustificazioni alle situazioni varie che caratterizzano in negativo Chianciano sono in molti casi abbastanza deboli.
Seguendo il tuo ordine:
-Le piscine termali sono diventate una barzelletta e questo stato di cose è la conseguenza dell'assegnazione dei lavori a ditte non all'altezza, mal equipaggiate e di uno scarso controllo nell'esecuzione dei lavori. Ma l'Immobilare terme che ha soltanto questo cantiere da seguire, cosa fa? Un qualsiasi committente segue i propri lavori costantemente e si attiva affinchè i problemi vengano risolti subito, qui c'è il disinteresse completo. Solo a Chianciano sistematicamente falliscono le ditte appaltatrici o ci sono sempre problemi vari (e questo vale anche per il Cantinone, una vergogna).
-La troscia, come tutte le cose momentanee ce la sorbiremo ancora per tanto tempo, perchè non credo che i lavori di piazza Italia partiranno a breve come sostieni e di fatto le uniche migliorie sono state fatte grazie ad investimenti privati (Continentale) perchè se si aspetta la pubblica amministrazione si sta freschi.
-I parcheggi a pagamento saranno anche giusti in teoria, ma il problema è che sono sempre vuoti perchè non ci sono turisti e non c'era assolutamente il motivo di aggiungerne altri.
-Sulla viabilità e sui parchimetri la penso come te.
-Sul bruco invece posso dire che si tratti di una ciofeca galattica, sia come progetto (che poi si tratta di strutture prefabbricate quindi il “grande” Bodega l'ha solo inserito nello spazio a disposizione, ...inserendolo anche a noi...) che come collocazione all'interno del parco. I progetti che vengono pubblicati nelle riviste di architettura spesso sono sopravvalutati (come i film alle mostre internazionali) e comunque non si tratta di una pubblicità utile al rilancio turistico di Chianciano (non a caso non c'è turista che ne parli bene).
Non si può dire che sia un luogo da sfruttare più di tanto, se non per i congressi, dal momento che ha un pessima acustica, un clima assurdo ed un impatto visivo interno simile a quello di un pallone per campo da tennis, poi con quelle seggioline scomode...
Non dispone di camerini, di un palco come si deve, di climatizzazione e quindi non può essere sfruttato per spettacoli seri e di livello.
Giudizio finale: PESSIMO
-Sul centro congressi e la manutenzione la penso come te, anche se si tratta di finanziamenti vincolati che non potrebbero essere utilizzati per altro.
-Il Cantinone, un'opera inutile e costosa, che non avrebbe comunque risolto i problemi dei posteggi nel Centro Storico, è stata portata avanti per forza buttando al vento 850000 euro di cui 450000 dal mps (oltre alle questioni legali che sono sorte per vari motivi in corso d'opera).
Un'Amministrazione responsabile dovrebbe saper spendere meglio i soldi di tutti, specie in momenti come quelli attuali.
-Sull'arredo urbano ho i miei dubbi, finchè non vedo non credo e sulla Pineta stendiamo un velo pietoso, è stata l'ennesima barzelletta...
-I parchi termali sono da considerare come una specie di piscine termali, solo che siccome già ci sono e non vanno costruiti ex-novo, stiamo solo assistendo ad una loro lenta agonia.
-Sulle Associazioni posso solo dire che giustamente una contribuzione a pioggia da parte dell'Amministrazione non servirebbe a nulla, ma non si può negare che esistano alcune Associazioni che per motivi vari e per composizione di soci, hanno per così dire sempre avuto rapporti più stretti con le varie amministrazioni nel tempo e infatti al riguardo stupisce l'ultima polemica sulla sala polivalente.

P.S. Una domanda, da circa un anno sei rimasto in silenzio sul blog, ora di colpo commenti a go go, che è già ricominciata la campagna elettorale?

Anonimo ha detto...

Ma insomma nessuno smentisce le voci di delle possibili dimissioni del Sindaco e di un eventuale commissariamento del Comune?
I cittadini vogliono chiarimenti.

Ultime notizie ha detto...

Andrea94 alias Cappelli mi fai sorridere... sei ancora un bimbo!!
La verità è che la Ferranti ci manca poco che gli prenda un esaurimento nervoso e vuole lasciare a tutti i costi!! tra l'altro come dargli torto quando si ha a che fare tutti i giorni con gente come Claudio Rossi e Marco Rossi??
Lo volete sapere perchè la Bianchi si è dimessa?...perchè aveva trovato un'azienda operante nel settore della ristorazione del nord che voleva investire a Chianciano e invece quei due "talebani" gli hanno sbarrato la strada dicendo che tale tipo di attività non era compatibile con la vocazione turistica della nostra cittadina!! vi rendete conto??...almeno poteva essere un'importante diversificazione delle attività economiche ed invece nulla di nullaaaaaaa!!!!!
VERGOGNA!!!!!!!!!!
e vediamo se qualcuno dice che non è vero!!!!!

Anonimo ha detto...

Caro gazziloro,non è nel mio stile giustificare o difendere l'amministrazione,anche perchè allo stato attuale delle cose ci sarebbe molto poco da difendere,lo dico molto francamente. Ho semplicemente dato la MIA interpretazione su determinati punti,essendo stato chiamato in causa.Se ricontrolli bene su due o tre punti abbiamo linee concordi ed il che già non è poco.Nostante ciò ritorno brevemente su alcuni punti,partendo dalle piscine termali.
-L'assegnazione di lavori a ditte all'altezza,non è automatica e non rientra nelle competenze dell'amministrazione per importi superiori a 500.000 mila euro. L'assegnazione di tali appalti sono bensì determinate da leggi a carattere nazionale da seguire scrupolosamente. E come al solito ( anche in molti altri appalti in giro per la Toscana è successo) vincono ditte più grandi,di solito del sud Italia,che aggiungo io, fanno girare i coglioni e tengono bloccati i lavori per oltre 2 anni,com'è successo nel nostro caso. Avremmo preferito tutti,sia cittadini,che amministrazione Bombagli affidare l'appalto a ditte locali,certamente più fidate,ma la legge non lo ha permesso,poichè l'importo complessivo dei lavori sforava la soglia di 500.000 euro.
-Per piazza Italia e viale Roma puoi stare tranquillo,il nuovo progetto Bodega è già in stato di revisione da parte degli assessori competenti,ed è stato anche già presentato al nuovo direttivo PD.
-I posteggi a pagamento ti ripeto,sono a mio avviso una giusta norma,per riempirli,come dici te,occorre una sinergia di interventi a partire dall'arredo urbano,strade ecc.. Non serviva certo,sempre a mio avviso,una viabilità del genere.
- I parchi vanno riqualificati,ma nel profondo. Non possiamo offrire delle strutture termali di 40 anni fa,e poi lamentarci che vengono i soliti novantenni in vacanza.Le terme senosoriali sono state un ottimo investimento,poichè si rivolgono ad un pubblico più giovane e attualizzano,seppur di poco,l'offerta turistica di Chianciano.

Ti ricordo che faccio il liceo scientifico,e siccome quello è il mio lavoro principale,impiego quasi tutto il mio tempo libero per attività didattiche. Appena ho un po' di tempo libero però scrivo qui,su questo blog,per cercare se c'è,un confronto costruttivo con tutti i cittadini e le forze politiche. Saluti

Anonimo ha detto...

Ultime notizie,a me invece fai piangere per le demenzialità che dici.Quindi non dire panzane facendole passare per vere,grazie.La Bianchi è una mia carissima amica e ci vediamo molto spesso,quindi fai parlare chi le cose le sa PER CERTO e non fare illazioni da bar. Le motivazioni delle dimissioni erano altre. Motivazioni che io condivido,ma essendo personali,non le espongo ai quattro venti. Andrea

Anonimo ha detto...

Ultime notizie, hai perfettamente ragione, siamo un popolo troppo conservatore e amministrato da persone davvero incompetenti dal comune, all'apt, alle terme.

Il maggiore evento dell'estate chiancianese é il concerto di orietta berti.
ahahahha, da ridere...

se c'e' qualche giovane chiancianese che si da fare viene solo criticato fino a farlo desistere di impegnarsi o a volte non viene ascoltato, perche' si ascoltano solo la generazine over 80 anni, che quella si che ha esperienza e determinazione e conosce la materia.

Anonimo ha detto...

Ovvia Andrea tutto quello che ti pare, ma mica giustificherai 8 anni di ritardo per costruire du' piscine eh?
Poi le ditte balorde devono venire sempre quì? Che ci s'ha la calamita? Non sarà responsabilità anche di chi fa i bandi?
E non sarà anche che tutti se ne so' fregati di seguire l'andamento dei lavori quando era l'unica cosa che dovevano fare?
Ora l'essere sorpresi che una ditta non sia in grado di andare avanti dopo tutto questo tempo, mi sembra un po' come Fini che si è sorpreso che il su cognato abitava a Montecarlo...

Anonimo ha detto...

Andrea, ti sei affrettato a smentire le motivazioni delle dimissioni di Nicoletta Bianchi, ma delle ventilate dimissioni del Sindaco che ci dici, visto che sei nel concone del PD locale?
Si po' sta tranquilli?

Ultime notizie ha detto...

Andrea le panzane non dirle tu!!! che sai bene che la giunta è arrivata alle ultime battute e che non sapete come fare per gestire la situazione!!

Anonimo ha detto...

La pagina del PD chiancianese su Facebook è interessante, da giugno 2009 fino all'altro giorno (ben 14 mesi), nessun aggiornamento, alcune frasi che fanno nostalgia tipo l'auspicio dell'allora neo-candidata Ferranti (10 maggio 2009): "Buon pomeriggio a tutti. Vi ringrazio di aver formato questo gruppo. Spero e mi impegno a far si che la fiducia che avete manifestato in me non rimanga delusa.
Vi aggiornerò, possibilmente, il più costantemente possibile.
Gabriella" (non male come contatto con i propri sostenitori, sarà forse che c'era ben poco da aggiornare), poi vari supporters: "Cara Gabriella, un grande in bocca al lupo!Questa estate se tornerò a Chianciano verrò a salutare un "grande sindaco". Un abbraccio", "forza Gabriella!!!!!Chianciano è con te!!!!!!!!!!!!!"
Fa piacere vedere l'attaccamento dei 129 iscritti al gruppo, e il buon Andrea che essendo parte del direttivo locale aggiorna con notizie di partito estranee a Chianciano...ah, già ma lui in questi mesi è stato impegnatissimo con le attività didattiche, che strullo che so'.

E' L'ORA..... ha detto...

Forza ragazzi che ci siamo!!!
Sono passati 62 anni, nel frattempo abbiamo visto prima costruire e poi abbattere il Muro di Berlino, abbiamo visto Gorbaciov parlare di glasnost decretando la fine del socialismo reale su questa terra, in Italia siamo passati dalla prima alla seconda repubblica e forse ci stiamo avviando alla terza ....E FINALMENTE SIAMO ADESSO GIUNTI ALLA RESA DEI CONTI PER LA SINISTRA CHIANCIANESE !!!
IL CENTRO-DESTRA GOVERNERA' E BENE PER I PROSSIMI CINQUE ANNI IN QUESTO COMUNE! FATEVENE UNA RAGIONE, D'ALTRONTE IN QUESTO MONDO TUTTO HA UN INIZIO ED UNA FINE E LA VOSTRA ORA E' GIUNTA!!!

Anonimo ha detto...

No,non giustifico niente,non si ammettono sbagli. Sulle piscine però la vicenda,come ti ho esposto prima è controversa e l’amministrazione stranamente è quasi estranea a responsabilità. Purtroppo i bandi su opere di importi ingenti sono scrupolosamente scanditi da leggi statali,se ne necissiti,posso attivarmi a trovarti i commi legislativi. Dell’andamento dei lavori nessuno se ne è fregato,anzi. L’assessore Sanchini, ha vigilato scrupolosamente sui fondi da versare,e non appena si accorse insieme all’amministrazione Bombagli che i lavori non procedevano come pattuito,ha interrotto i finanziamenti e ha dato adito alle via legali,come è giusto che sia. Sulle piscine termali la vicenda è molto controversa e secondo me è ingiusto puntare sempre il dito sull’amministrazione che troppo spesso fa da capro espiatorio. Puntiamolo questo dito sulla viabilità,sul centro congressi,sul manto stradale a pezzi,è inutile fare a lupo a lupo. Io ci sono. La motivazione delle dimissioni di Nicoletta le ho smentite,perché sono in grado di farlo,data l’amicizia che ci lega,e non accetto che diffamatori della peggior classe inventino filastrocche della peggior lana al fine di scrditare. Parliamo di fatti,confrontiamoci su questo,io offro il mio ruolo per farmi portavoce di proposte e sono prontissimo all’ascolto. Su eventuali dimissioni del sindaco non mi esprimo,dato che parlo con cognizione di causa. Se ci fossero eventuali dimissioni servirebbe una fase di responsabilità,per poi procedere ad elezioni anticipate. Se l’amministrazione non è in grado di svolgere il proprio ruolo,se non è in grado di prendere misure tanto urgenti,quanto necessarie per la nostra cittadina,è giusto passare ad un’altra fase.Il PD è obbligato a vigilare su questa situazione,ed è obbligato ad ascoltare la nuova classe dirigente emergente. Saluti, Andrea

Anonimo ha detto...

Prima il gruppo era "lista impegno per chianciano-G.Ferranti sindaco" ed ho ritenuto necessario cambiare il nome,dopo mesi di stallo del gruppo, in "partito democratico Chianciano Terme" per metter su un gruppo propositivo,diretto da me,chiaramente ad inquadratura politica.Invece di raccontare frottole,respira e conta fino a dieci prima di dire panzane. Sono 6 giorni che esiste il gruppo,e puoi stare tranquillo, che ora partirà a pieno regime,altro che attività didattiche. Tu pensa al partito del predellino e di Dell'Utri,pensa ai vari Mencacci ,Peccatori,Castagnozzi & co e poi dimmi dove volete andare. Saluti,Andrea

Ultime notizie ha detto...

caro Andrea visto che anche tu parli di "responsabilità" e dato che qui non ci sono tagliatori di teste, a chianciano vi può essere una svolta solamante dopo che la Ferranti si dimette! poi si vedrà....

Anonimo ha detto...

Dice Andrea nel suo ultimo commento:
"Su eventuali dimissioni del sindaco non mi esprimo,dato che parlo con cognizione di causa. Se ci fossero eventuali dimissioni servirebbe una fase di responsabilità,per poi procedere ad elezioni anticipate. Se l’amministrazione non è in grado di svolgere il proprio ruolo,se non è in grado di prendere misure tanto urgenti,quanto necessarie per la nostra cittadina,è giusto passare ad un’altra fase.Il PD è obbligato a vigilare su questa situazione,ed è obbligato ad ascoltare la nuova classe dirigente emergente. Saluti, Andrea"

Questa frase è abbastanza sibillina, anche perchè se non ci fosse l'eventualità di dimissioni imminenti, da uno del direttivo PD ci si aspetterebbe una secca smentita e non questi giri di parole in politichese.
A buon intenditore, poche parole...

Anonimo ha detto...

Scusate ma dopo un crak del genere, la sinistra avrebbe ancora la faccia tosta di presentarsi agli elettori???
ma daiiii !!!!!!!!
in questi casi l' unica cosa da fare è incassare e tacere possibilmente per sempre !! A livello nazionale si sono già abituati a tale comportamento, voi siete pronti????
Come sempre sostenuto nel blog tutti i nodi vengono al pettine !!! AZZ con che velocità!!

ps: L' ultima volta per vincere alla fine siete andati a pescare in casa dei ......, a questo giro cosa vi inventerete???

scusate ma ci vuole un bel....hahahahahahahahahaha !!!!!

Ultime notizie ha detto...

Anonimo delle 17.20 è evidente che Andrea non può smentire seccamente...quello che ho detto è LA VERITA'!!!
l'ombra del commissario prefettizio già aleggia nelle stanze del potere!!!
è QUESTIONE DI POCO...MOOOOLTO POCO!!!

vecchio lupo di mare ha detto...

Andrea un consiglio: tu che sei giovine abbandona la barca che sta per affondare o sarai travolto con tutto il resto della ciurma!!!

democratico dentro ha detto...

saremo anche messi male ma come si suol dire......FINCHE' C'E' GIGLIONI, CASTAGNOZZI E MENCACCI C'E' SPERANZA!!!

Anonimo ha detto...

andrea, la tua passione è lodevole. ma non sei bene informato. e con questa tua ingenuità ti fai impallinare ad ogni cosa che dici. purtroppo nel pd chiancianese ci sono persone che hanno fatto danni gravi a questa comunità. Tu parli dell'amministrazione bombagli, ma dovresti guardare seriemente ai risultati di 5 anni di governo di guido: una serie di disastri. E la Ferranti, purtroppo, non so cosa dire. Non sembra preparata per niente... Difenderli è un'operazione inutile... che ti espone all'impallinamento, e non te lo meriti.

Anonimo ha detto...

Caro vecchio lupo,sarebbe facile abbandonare la barca adesso,i motivi certo non mancherebbero,ma non lo farò. Il mio obiettivo e della forza giovanile è quello di ricostruire una barca diversa,con più fatti e meno politica,con più trasparenza e più comunicazione,un serio rilancio termale con conseguente riqualificazione delle strutture termali,ammodernamento dell'arredo urbano,livellamento e rifacimento del manto stradale,riqualificazione dei parchi termali,ultimazione delle piscine,abbandono di progetti faraonici,modernizzazione delle strutture ricettive e attualizzazione dell'offerta turistica.Le carenze di Chianciano le conosciamo benissimo tutti,ma solo con la trasparenza e la presa di coscienza da parte di TUTTI dei reali problemi di vario carattere che affliggono la nostra cittadina,potremo cominciare a fare qualcosa di produttivo per Chianciano. Sono in questa barca perchè mi riconosco nei valori di un pd,che purtroppo per adesso ha preso la strada sbagliata,anche a livello nazionale.Sono in quel posto perchè come giovani vogliamo contare,vogliamo dire la nostra e non accettare passivamente le decisioni dei "vecchi",dato che nessuno all'interno del partito può fare a meno del nostro contributo prositivo.Chiediamo pulizia di idee e daremo battaglia.

Anonimo ha detto...

..daccordo il comune con i suoi ritardi e nefandezze,daccordo questo clima giustamente preoccupato,ma albergatori e commercianti e imprenditori tutti cosa fanno?..protestano,protestano,criticano,criticano e non sono capaci di agire in sintonia...ritrovarsi e parlare senza guardare sempre e solo nel proprio orticello!
se fossimo tutti più uniti e solidali,avremmo più forza e anche le istituzioni ci ascolterebbero di più!
sento gente di chianciano(albergatori e negozianti)sparlare ed inveire ad alta voce davanti ai villeggianti invece di cercare di far buon viso a cattivo gioco....giro spesso per l'italia e per l'europa e dove vado c'è un clima diverso...più positivo dove si cerca di fare fronte comune e rendere belli o quantomeno accettabili anche posti che a chianciano non legano neppure una scarpa!
grazie

Anonimo ha detto...

Complimenti Andrea,davvero bravo e preparato e con tanta grinta! Dai così. Chiancianesedisinformato

valtubo ha detto...

Risposta al Sindaco

Ho appreso, da Tele Idea, la notizia della smentita da parte del Sindaco Gabriella Ferranti della voce apparsa nel blog su sue ipotetiche dimissioni, La ringrazio per averlo fatto, sul fatto di confermare la voce però non mi trova totalmente d’accordo, mi spiego, è vero che le notizie prima di darle vanno confermate, verissimo, ma nella rete e specialmente nei blog, che non vanno confusi con Tv e giornali, arrivano notizie, commenti e voci.
Le voci spesso, vengono più o meno prese sul serio e di solito vengono confermate o smentite nel tempo, mi dispiace e sorprende se una voce apparsa ieri nel blog ha “obbligato” (mi lasci passare il termine) il Sindaco di Chianciano Terme ad una smentita, ma forse ciò che ha più colpito non è stato quell’affermazione ma sono stati i molti commenti arrivati successivamente che l’hanno immediatamente presa sul serio, quasi come attesa e desiderata ed in qualche modo dimostravano tutte le difficoltà di questa Amministrazione a trovare consenso tra i chiancianesi.
Comunque, come moderatore, mi posso scusare di non aver cercato conferma ufficiale di una voce, ma forse perché tale non credevo di doverla confermare, come tante apparse nel blog l’avevo sottovalutata per l’effetto dirompente che ha, pare, avuto.
Spero la prossima volta che accadesse qualcosa di simile, il Sindaco, la smentita, la mandi direttamente anche al blog tramite e-mail, sarà mia cura pubblicarla immediatamente.

Saluti,

Valtubo

Ultime notizie ha detto...

se se Sindaco smentisca pure....ne riparliamo tra un pò!!!

Anonimo ha detto...

FORSE AD ANDREA ED AGLI AMICI DEL BLOG E' SFUGGITA LA VERGOGNOSA NOTIZIA CHE LA FONDAZIONE M.P.S. HA DI FATTO RITIRATO I 5 MILIONI DI EURO CHE ERANO STATI STANZIATI PER LA REALIZZAZIONE DEL PALACONGRESSI ( O STRUTTURA POLIFUNZIONALE ), IL P.D. PROVINCIALE E REGIONALE, CON QUESTO ATTO, HA DI FATTO, ABBANDONATO CHIANCIANO A SE STESSA, MA QUESTO IL POVERO ANDREA E LA FERRANTI NON LO DICONO, O FORSE SONO TROPPO INGENUI E NON SE NE ACCORGONO. DOMANDA: MA IL PALACONGRESSI NON ERA PROPRIO NEL PROGRAMMA DI GOVERNO DELLA LISTA FERRANTI? FORSE ALLA FONDAZIONE M.P.S., HANNO FATTO BENE A RITIRARE QUESTI SOLDI VISTO CHE IN TANTI ANNI LE AMMINISTRAZIONI DI SINISTRA NON SONO NEMMENO RIUSCITE A SPENDERLI DANDO IL VIA AD UN PROGETTO BEN STRUTTURATO. O FORSAE, VISTA LA VICENDA DELLE PISCINE TERMALI, ALLA FONDAZIONE DI AFFIDARE 5 MILIONI DI EURO A QUESTA GENTE CHE AMMINISTRA CHIANCIANO, NON SE LA SONO SENTITA. DI FATTO E' UNA VERGOGNA CHE NELLA CRISI CHE ATTANAGLIA IL COMUNE SI B UTTINO AL VENTO RISORSE ECONOMICHE TANTO NECESSARIE. VERGOGNA ! VERGOGNA ! VERGOGNA !

panda argentato ha detto...

MI FA PIACERE CHE CI SIANO PERSONE CHE INIZIANO A CAPIRE CHE PER CAMBIARE BISOGNA USCIRE DA QUESTA POLITICA FATTA DI PARTITI E CREARE UNA POLITICA FATTA DI PERSONE E CITTADINI IMPEGNATI SUI PROBLEMI.
IO CI HO GIA' PROVATO CON IL MEETUP DI GRILLO MA PER MOTIVI DI TEMPO NON CI SONO RIUSCITO, SE QUALCUNO VOLESSE CREARE UN MOVIMETNO A 5 STELLE (VEDO CHE SUL BLOG CE NE SONO)IO MI RENDO DISPONIBILE PER DARE UNA MANO E PER FARNE PARTE.
LA POLITICA DEI PARTITI E' MORTA E INSIEME A LORO ANCHE TUTTE QUELLE MUMMIE CHE NE FANNO PARTE DA DESTRA A SINISTRA. SVEGLIAMOCI TUTTI.

Anonimo ha detto...

Per colpa di questa politica di m..., o meglio, del PD Regionale/Provinciale e quindi non solo del PDL e dei tagli a livello nazionale e mi scuso per chi non ho nominato, si stanno accentrando alcuni servizi essenziali per la cittadinanza a Siena (guarda caso, tra poco ci sono certe elezioni...).
Non ci sarà nessun risparmio economico e ci sarà un ulteriore peggioramento dei servizi, anche se vi diranno sicuramente il contrario.
Un'altra mazzata insomma, per i cittadini e la già disastrata economia locale.
Sarò più chiaro alla fine dell'estate per non rovinarvela ulteriormente e portando prove concrete e precise, anche se, purtroppo, queste non sono affatto chiacchiere e spero che qualcuno lassù in alto si vergogni (un miracolo!!!) e parli prima di me.
E i sindaci Chianini che fanno gli gnorri? Altro che roba da Gabibbo!
Ma dai, che voi lo sapete già, ma il Soviet Supremo vi ha ordinato di tacere e di rendere nota la cosa quando sarà troppo tardi e la suppostina sarà già infilata nel di dietro.
A quelli che già preparano false e ridicole smentite dico che, per ora nemmeno vi risponderò, ma parlerò al momento giusto, come ho già detto, alla fine dell'estate, il perchè lo so io.Intanto siete avvisati!!

LUCA FE ha detto...

Caro Valerio, per una volta devo dirmi in disaccordo con te. Non su temi "politici", sui quali abbiamo idee certo diverse, ma riguardo lo stile col quale gestisci il tuo blog. Mi sono più volte complimentato con te per il modo pacato e poco invasivo col quale ti muovi, ma riguardo la "notizia??" delle dimissioni del Sindaco avresti dovuto, quantomeno, intervenire a ricordare che i commenti, spesso anonimi, possono essere falsi e fuorvianti. Hai preferito, per dirla con Jannacci, tacere "per vedere di nascosto l'effetto che fa", e questo non è corretto. Proprio perchè ti stimo ti invito a rifletterci. Le tue personali idee non sono in discussione, ma se vuoi che il blog rimanga uno spazio franco, ove ognuno può trovare una arena virtuale, è necessario che nel caso di notizie così pregnanti, proposte come verità assodate, tu ti imponga maggior rispetto delle Istituzioni coinvolte. E un colpo di telefono a Gabriella Ferranti per avvertire della presenza di un post così impegnativo sarebbe stato assolutamente in linea con la correttezza che nel passato hai sempre dimostrato.
Con amicizia
Luca Fe

pisello ha detto...

LUCA FE TRA UN POCO IL MOVIMENTO 5 STELLE arrivera' e destra e sinistra andrano a casina, percio' nel blog e' uscita un'anteprima e basta, non chiedere scuse al mitico Valerio, lui non le deve dare. Ti consiglio di lasciare la politica, tanto presto sarete tutti a casa. W Grillo

Nero ha detto...

Eh no caro luca fè, ti sono per caso sfuggite le seguenti parole?:

"Su eventuali dimissioni del sindaco non mi esprimo,dato che parlo con cognizione di causa. Se ci fossero eventuali dimissioni servirebbe una fase di responsabilità,per poi procedere ad elezioni anticipate. Se l’amministrazione non è in grado di svolgere il proprio ruolo,se non è in grado di prendere misure tanto urgenti,quanto necessarie per la nostra cittadina,è giusto passare ad un’altra fase.Il PD è obbligato a vigilare su questa situazione,ed è obbligato ad ascoltare la nuova classe dirigente emergente. Saluti, Andrea"

Queste frasi non provengono da fonti anonime e disinformate sulla situazione interna al PD chiancianese...ma provengono da un giovane che è stato eletto nel consiglio e SONO MOLTO SIGNIFICATIVE della situazione...
Quindi, se intendi dare a valtubo colpe che non ha, forse è meglio che ritorni silente...almeno fino alla presentazione della futura lista civica rossa, di cui certo farai parte...

Anonimo ha detto...

Eh no,caro Nero,no,non ci siamo. Se vuoi strumentalizzare le mie parole fallo pure,io ti do la mia interpretazione,sta a te desumerne il numeno. Allora,io non so se Gabriella intende dimettersi,personalmente spero di no,ma data la complicata situazione che TUTTI stanno attraversando non escludo nulla,nemmeno eventuali dimissioni,che certo non sarebbero capite. A dispetto di quello che pensano molti "pidiellini o predellini" il nostro sindaco a smentito,la maggioranza andrà avanti,speriamo cambi marcia,aggiungo io. Che dire? Speriamo in misure urgenti,quanto necessarie,attese da anni dalla popolazione e purtroppo mai arrivare. Andrea

LUCA FE ha detto...

Guarda, Nero, non mi è sfuggito un bel niente. Io non so', ne' mi interessa, quali siano i motivi della risposta di Andrea. Neppure mi interessa, riguardo la mia lettera aperta a Valerio se la "notizia?" delle dimissioni del sindaco possa o non possa avere contatto con la realtà. E' solo una questione di stile. Se si chiamano in causa istituzioni, con affermazioni che danno per certi degli atti politici di questa importanza è necessario farlo dando immediatamente a tali istituzioni quantomeno informazione della cosa, per consentire, direi agevolare, eventuali commenti istituzionali. Punto. Gabriella del resto lo ha fatto comunque su Teleidea, ma per una questione, ripeto, di stile sarebbe stato opportuna una azione del coordinatore del blog. Quanto poi agli aspetti eminentemente politici di questa faccenda come io la pensi è ovvio: se ritengo fondamentale per il futuro di Chianciano l'adozione di misure eccezionali come lo Stato di Crisi e mi batto perchè queste vengano prese nel più breve tempo possibile, pena la loro assoluta inutilità se arrivassero in ritardo, non posso certo auspicare la caduta della Giunta! Se questo accadesse, tra commissariamento e nuove elezioni, i tempi persi sarebbero così lunghi che qualsivoglia atto successivo non potrebbe salvare Chianciano dalla catastrofe. Detto questo ritengo assolutamente impensabile che Gabriella Ferranti possa dimettersi. Ella sa bene quanto me le cose che ho appena detto qui sopra e, se si dovesse dimettere ciò nonostante, compirebbe un atto di inaudita gravità nei confronti degli elettori che l'hanno votata.
Aggiungo che governare questo paese in questo terribile frangente non è certo una passeggiata di salute, e capisco come certe "notizie" possano nascere dal desiderio di chi non ha digerito una sconfitta elettorale risicata e in parte inattesa, ma richiamo tutti voi al senso di responsabilità necessario, anche tra avversari politici, in un momento di grande gravità. Non perdo perciò l'occasione per ricordare che ATTI ECCEZIONALI SONO INDISPENSABILI IN TEMPI ECCEZIONALMENTE RAPIDI, questo deve essere sempre al centro dei pensieri di ogni chiancianese che ami il suo paese.

Anonimo ha detto...

Scusate, io non ho visto su Teleidea la smentita del Sindaco sulle presunte possibili dimissioni, ma suona strana una così rapida contromisura su una notizia apparsa soltanto come "voce" su un blog libero (un po' come parlarne per strada, dove oltretutto di questa eventualità se ne sente dire da tempo)da un blogger identificato da un nickname (tale Ultime Notizie).
La reazione sarebbe stata logica su una notizia data da una testata giornalistica (tv, radio o giornali), ma così mi pare una corsa a buttare acqua sul fuoco.
Le ultime riflessioni di Andrea poi non fanno che confermare una situazione particolare nel PD locale, perchè non si capisce come mai lui che è parte del direttivo lasci le porte aperte a qualsiasi evenienza, la cosa è molto strana, inoltre sul blog non c'è stata nessuna smentita ne del Sindaco (che avrebbe dovuto farla proprio sul blog, da dove è uscita), ne del PD in forma ufficiale.
Mah...

Anonimo ha detto...

Valerio ha fatto anche troppo, scusandosi anche troppo, fino a prova contraria in un blog ci si possono scrivere notizie e voci per sentito dire che non siano offensive o diffamatorie, e non mi pare che sia questo il caso, sarà forse, caro Luca Fè, che siamo troppo abituati alle notizie addolcite da giornali e tv locali che non sono il massimo in indipendenza politica? Per capire, la corrispondente del Corriere di Siena è nel direttivo PD, Tele Idea è peggio del Tg3...
Poi Andreino caro, gli stai a fa un casino a questi del PD, ora ti pare che il direttivo del partito di maggioranza che ha espresso il Sindaco e con il quale ha rapporti strettissimi e frequenti non sappia non dico le decisioni, ma le intenzioni? Non deve mica rifà il salotto di casa che può tenerselo per se se lo vòle fa rosso o beige, si tratta della più alta carica del Comune, da membro del direttivo dovresti saperne di più, sennò quì il Sindaco smentisce e il partito che lo appoggia non sa cosa succede, strano.

pisello ha detto...

Luca Fe lascia stare, sei un giovanotto un ti ci confonde con la politica, lascia perde che sono tutti finiti, non lo senti il movimento 5 stelle che arriva, la gente che lavora non ne puole piu' di questi politici, le cose stanno per cambiare. W Grillo!

lo spartano ha detto...

Ohh Grillo Parlante ma a chi credi di far paura co' sto movimento a 5 punte??
Grillo è un altro che parla bene, lancia accuse qualunquiste contro la politica e poi è il primo ad intascare lauti guadagni, anche più di molti politici, grazie agli spettacoli, interviste ecc..
ma te ne sei reso conto o no??
Qui l'unica alternativa per chianciano sono le dimissioni della Ferranti, riandare alle elezioni e vedrai che questa volta il centro destra, che è all'opposizione da 62 anni a chianciano e che quindi non è minimamente responsabile del disastro attuale, vincerà e governerà bene!!!
la dovete finire di dire che la destra e la sinistra sono uguali!!!
...sei come quelli del PD che dicono che le cose a chianciano vanno male per colpa dell'opposizione, IPOCRITI!!!
MA TANTO ARRIVERA' IL GIORNO DEL GIUDIZIO....ECCOME SE ARRIVA!!!

pisello ha detto...

Spartano, Grillo e' stato proprietario di due ferrari, guadagna molto bene, i suoi spettacoli lo riempiono di grana, Lui te lo dice senza problemi. Vedi i consiglieri 5 stelle si sono tagliati4euro dal loro stipendio in piemonte, lo sai? IL movimento non vuole il rimborso spese e sono circa un milioncino e passa di euro,quando questi gesti li faranno a destra o a sinistra mi ricredero'!!! Per ora dico che pensano da entrambi le parti alla poltrona e basta, forse non ti sei accorto che il giorno litigano e la sera vanno insieme a cena , apri gli occhi, la politica in italia e' morta e' solo uno stipendificio! La destra come la credi te e' un ricordo del passato defunto e sepolto! W Grillo e il movimento l'unica possibilita' rimasta per cambiare scenario!

Anonimo ha detto...

Non capisco perche' i ns. 'cari compagni' che da 60 anni governano chianciano si preoccupano di gettare fango addosso al centro destra..dichiarando che i nominativi che lo rappresentano valgono meno di zero..potrebbe anche essere vero ( a parte che x fare peggio di questi bisognerebbe organizzarsi parecchio) ma non esiste la controprova..hanno, ripeto governato x 60 anni e questo sono stati i risultati. .....hanno fatto fare 2 mandati al Bolici !!!!! e poi mi vengono a dire che l'opposizione non fa miente......ma non puo' fare niente.. non ha i mezzi x fare niente...rifondazione comunista ora e' all'opposizione: quale peso politico ha in sede di decisioni del consiglio comunale...ora che sono all'opposizione si rendono conto che le cose non vanno ma x 50 anni hanno avuto le bende negli occhi...hanno fatto manifestare i loro 'assistiti' contro la vendita della farmacia comunale..ed il risultato quale e' stato: la farmacia comunale e' stata venduto alla faccia di tutte le manifestazioni dell'opposizione.
lo stesso discorso puo' valere ora x la viabilita'...l'opposizione ed anche altre entita'si sono dichiarate contrarie ma il risultato non e' cambiato....
hanno imbarcato personaggi del credito coperativo che hanno lasciato un buco peggiore di quello della BP sulle coste americane.... hanno bruciato la banca locale e poi sono stati 'premiati' con posti di comando..inverce di essere denunciati alla magistratura !!!! cari 'compagni' sputate pure contro chi non la pensa comme voi...ma l'ora della verita' e' arrivata......

pisello ha detto...

lo sai perche' comandano da 60 anni , perche' gli avete dato il voto anche voi di destra , per comodo come sempre avete fatto. Perche' il Piccinelli e' a sinistra adesso? dai siete tutti uguali, finche' c'e' da spartire tutto bene, poi quando c'e' da lavorare per tutti allora grandi accuse. presto finira' la politica !!!!! il movimento 5 stelle si avvicina.

Anonimo ha detto...

pisello...
ma cosa vuoi che ci sia da spartire...la miseria e basta....sono i cervelli che sono in tilt...vedi fini che oggi e' applaudito dalla sx..perche' gli fa comodo.. come si e' spacciato di dx qui da noi il signore dell' ADMIRAL..che quando ha visto che non avrebbe potuto fare i suoi porci comodi ha cercato alloggio a sx con la scheda di disturbo..questi non sono elettori di dx ma.... come dicono s nspoli 'omm e niente'.......poi se ti interessa grillo vai alla festa delle cascine che te lo danno in gabbia da portare a casa

Anonimo ha detto...

grillo moscio, con un comico al governo almeno faremo ridere...
poi non vedo che c'entra la politica di grillo con Chianciano, siamo proprio alla frutta.

stefano ha detto...

Ne Grillo....ne destra.........ne sinistra.......fuori la politica dentro la gente comune con voglia di fare......basta politicanti da quattro soldi bisogna mandarli a casa.
p.s.Un grazie a Valerio per aver creato questo blog.

Anonimo ha detto...

anonimo delle 17,43

anche nel consiglio della banca di cred coop.di Chianciano c'era la gente comune..ma nessuno sembra aver visto niente .. nessuno si e' rivolto alla magistratura.. anzi il direttore e' stato premiato con l'elezione a quasi sindaco di chianciano0 ....poi se non arrivava sovicille......

Anonimo ha detto...

NOME: ELE
cari ragazzi siamo arrivati al 16 agosto e a chianciano non c'è un anima. se quest anno è stato cosi il prossimo come cazzo sarà? nonostante gli ultimi anni abbiamo tutti visto il grande degrado TANTI HANNO RIVOTATO DALLA SOLITA PARTE. Ma perchè non cambiare? io sono giovane parecchio, magari non ci capisco niente.. però in questo paese in crisi non trovo nessuna aspettativa per il mio futuro, e poi la gente si chiede perchè i giovani se ne vanno...E C'è Bisogno di una risposta? io non ce la faccio a vedere un paese ridotto a merda cosi...mi ci prende il nervoso,in piu ogni giorno sento la gente che si lamenta di tutto TUTTO,dalla devaastazione del paese alle cure termali(sopratutto lamentele rivolte agli addetti alle terme)BOH, non ho piu parole ci riamne solo ke stare a guardare un paese ke cade sempre piu a terra.
PS:COMPLIMENTI PER QUESTO BLOG, MOLTO INTERESSANTE

Anonimo ha detto...

Cara Ele,faccio finta che tu sia davvero una giovane e che tu scriva davvero in buona fede.Faccio finta,perchè chiaramente non ci credo,dato che tutte quelle sgrammaticature,sembrano proprio fatte apposta da qualche subtolo o diffamatore della miglior grana. Innanzitutto chiariamo cosa intendiamo per degrado,poi ne possiamo riparlare;il tuo ragionamento è in primo luogo demagogico e fa acqua da tutte le parti.Se vuoi un consiglio,usa la tua giovane età per portare dei consigli nuovi,per cercare di cambiare lo stato delle cose attuali,per portare una ventata di freschezza alla classe politica locale,non per cialtronare. Questo non serve. Perchè non scendi in politica a portare il tuo contributo "propositivo" per il bene di Chianciano? Il pdl ti prenderebbe a braccia aperte guarda... Se Chianciano è a questo livello non è certo per colpa del PD o dell'amministrazione comunale,almeno non soltanto. Devi sapere,se il tg4 ancora non telo ha riferito,che il sig.Berlusconi abolendo l'ici sulla prima casa ai redditi oltre i 100.000 euro (soglia di ricchezza),ha di fatto,distrutto l'autonomia delle amministrazioni locali. Quale tassa sopperisce all'unica imposta ( di rilievo) che veniva incassata dai comuni? Nessuna;e sommiamo inoltre anche gli ingenti tagli settoriali che il governo sta operando con l'attuale vergognosa finanziaria.Come fanno i comuni a garantire gli stessi servizi se lo Stato manca? Come fanno se non viene concesso l'allentamento del patto di stabilità? Spiegacelo tu,invece di fare la classica Chiancianese lamentosa. Per cambiare le cose non serve fare gli afflitti o le vittime di chissà quale genocidio,serve ragionare e lavorare per il bene della comunità,ciasuno chiaramente in base alle proprie possibilità. La nostra Chianciano non decolla,altra causa del paese di merda come dici te,per l'immoblismo dell'asscociazione albergatori,ormai ferma a 40 anni fa e priva di ogni spinta propulsiva e propositiva.Come facciamo a dichiararci un comune a vocazione termale,se poi la maggior parte delle strutture ricettive che offriamo sono da Burundi? Per realizzare una città accogliente,serve una sinergia fortissima tra amministrazione,associazione albergatori e provincia (la quale eroga i fondi statali,se presenti,ai comuni)e magari uno Stato centrale,che invece di tagliare,investa su scuola,sanità,infrastrutture ed ambiente. Saluti,Andrea

pisello ha detto...

leggo dai commenti che non volete capire, o vi rifiutate per interesse di capire. Comunque se credete che la destra vi portera' miglioramento votatela , ma poi non pentitevene come con la sinistra ! Oggi il sistema politica e' una bella fonte di soldi, chi c'e' dentro pensa alle proprie tasche e alle tasche degli amici e parenti, di tutti gli altri non gle ne frega nulla. aprite gli occhi avete l'occasione di cambiare tutto.

Anonimo ha detto...

l'ultimo esempio viene dalla lega, chi sara' l'erede di bossi? suo figlio! piu' spudorati di cosi'! voi ancora ci credete nella politica? come vi compatisco. saluti e ghianda

spazzino bighellone ha detto...

Oh, Luca Fe, mi sa che anche te non hai nulla da fare....il giorno di ferragosto hai postato un messaggio alle 13:33.....ho detto tutto!

pisello ha detto...

Belle parole Andrea del 17 agosto 9.12 , sei in politica anche te? credo di si e negli anni passati perche' non avete fatto nulla per cambiare? perche' la stampa non e' libera di scrivere? Giornali finanziati uguale giornalisti comprati non ti sembra? leggi i giornali tedeschi e noterai subito come sono liberi e preparati i giornalisti e che articoli scrivono, vera informazione completa. come sempre sia a destra che a sinistra tutti zitti, percio' le tue parole sono solo future bugie!!!!! che delusione questo paese di furbi.

Anonimo ha detto...

Un consiglio al pd locale, tenetelo a freno sto citto che è controproducente, spara a vanvera discorsi su cose che dimostra di non conoscere, fa un gran casino tra Berlusconi e la crisi di Chianciano e vuole dare perle di saggezza dall'alto dei suoi sedici o diciassette anni.
Se queste sono le nuove leve della politica chiancianese si sta freschi.

Anonimo ha detto...

Altro che a freno,è preparato e conosce benissimo qll che dice! A me emoziona leggere i suoi post lo fa cn passione! Andrea continua,sei bravissimo,nn ho mai visto tanta preparaz.e grinta. Da uno che votava per voi,albergatore.

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 12.11 dato la gente che sostieni e gli attacchi gratuiti e viscidi che fai,basterebbe un "citto" di un anno per darti le perle di saggezza,a patto però che passi dal tg5!Le cosiddette perle ai porci,conosci? Si vede che sei alquanto inesperto per quanto concerne economia e connessione tra crisi mondiale e debolezza locale. Non ci crederai ma anche il tuo amico Berlusconi & co hanno influito pesantemente sulla penuria di risorse che giungono alle amministrazioni.Lo sai che regioni e comuni (anche di cdx) volevano rimettere le proprie deleghe allo stato,perchè a causa dei tagli non riuscivano e non riescono tutt'ora,ad erogare i servizi essenziali in modo adeguato? No,forse ti sfugge.Allora prendi la gazzetta ufficiale,e mettiti a spulciare tra i decreti legislativi,io l'ho già fatto,vedrai che dopo mi darai ragione. La superficialità,il vostro menefreghismo,il vostro disfattismo,il vostro perbenismo,fanno costantemente scendere il livello delle conversazioni su questo blog.Per vostro chiaramente si intende quello di gente anonima come te,che insinua ciarpame in modo pretestuoso. Se vuoi confrontarti seriamente io sono qui e mi offro anche da ponte verso il mio partito di proposte costruttive,non di cretinate. Saluti Andrea.

spazzino bighellone ha detto...

Facciamo una scommessa? Secondo me, nel giro di qualche giorno (se non ora) il giovane pidiessino Andrea ritornerà nel silenzio come ha fatto un pò di tempo fà il suo compagno Piccinelli.
Pensate che i suoi compagni lo lascino parlare ancora per molto?
Vediamo....

Ripulisti ha detto...

Andreino, molla 'sto biberon e cerca di ragionare.
Qui governa la sinistra, da sempre e non berlusconi.
Qualche giorno fa hai parlato, a sproposito, come sempre, dell'acqua.
Ti sembra pubblica ADESSO? Conosci forse le sue politiche aziendali e finaziarie? E chi ci guadagna, e parecchio? E chi ci ha fatto carriera, con relative spintarelle?
E che fine fa l'acqua della diga, costruita e pagata dai tuoi nonni?
Lo sai che il palacongressi non si farà MAI più ed è nel programma del PD e dei suoi avi da trenta e più anni? E che le piscine NON vedranno mai un bagnante perché PRIMA partirà il bando di privatizzazione, di una vera privatizzazione? Ma va bene, va bene, che così magari arriva Berlusconi e ci risolve i problemi. A chi le daresti, tu? Alla Bindi? E che non si riesce a sistemare una cosa che è una, o che non se ne combina una giusta manco per sbaglio? Elenchino : discarica, cantinone, parcheggi vari centro storico, interramenti cavi sempre centro storico, rotonde varie, pineta, piazza italia, palacongressi, palabruco, ex telecom terre cablate, gli allegri appalti sempre delle piscine e i progetti ridicoli del bodega, il piccolo fuksas di regime, e poi mai un concorso pubblico e solo e sempre nepotismo di basso profilo... vuoi che continui, che l'elenco è infinito? La realtà vera è che qui la sinistra E' SOLO POTERE E INTRALLAZZI, vedi urbanistica e casali e poderi di lusso sorti quà e là da stallini e capanni, rigorosamente di proprietà di compagnucci. Ovviamente grazie all'abominevole condono berlusconiano e a qualche allegra interpretazione di legge. Cosa che ovviamente non è successa se la richiesta non arrivava dalla parte giusta, vedi multisala e le decine di imprenditori SERI che sono fuggiti a gambe levate appena hanno capito che aria tirava.
Ripeto, molla il biberon e cambia alimentazione prima di parlare, che così è povera di carboidrati.
L'idea grillo non è male, ma anche il pdl va bene pur di cambiare, magari bondi, ma per punizione, e Dio sa, ma anche voi, quanto ve la meritate una punizione, andrebbe votata la lega, preferenza trota, nello specifico.
Comunque parlare ormai è inutile, tanto tra poco arriva il ripulisti, alle terme come al comune, all'apt come alle nuove acque.
E non lo fermi certo tu mentre ciucci...

spazzino bighellone ha detto...

Andrea, chiacchieri a sproposito sparlando di Berlusconi con i suoi tagli ecc ecc.
Ma come mai in 60 anni (DICO SESSANTA/00 ANNI) siamo amministrati sempre dai soliti e da circa vent'anni stiamo affondando? Tutta colpa di Silvio....vero?

Anonimo ha detto...

RISPONDO AD ANDREA DEL 17 AGOSTO 2010
Caro Andrea , se l'ICI abolita da Berlusconi ha messo in difficolta ' le casse del comune io una soluzione ce l'avrei....basterebbe che a fine anno tutti quelli che la pensano come te facessero una donazione pari all'ammontare dell'ICI che pagavano prima dell'abolizione , che poi se non sbaglio e' una sospenzione .
Il problema che i soldi il comune li spreca , e non porta a conclusione un bel niente, poi che mi dici del progetto faraonico per rifare piazza italia fatto fare dalla vecchia giunta ? Quanto sara' costato ?....e quanto si realizzeranno quei lavori ?
Non ritieni che sono soldi sprecati ?
Secondo me si , e anche io sono di sinistra guarda un po' , pero' probabilmente non ho il prosciutto negli occhi e non sono un servo di partito , cosi' per fortuna posso dire quello che mi pare .
Saluti Roberto

armagedon ha detto...

Che chianciano sia il regno della contradizione, è cosa nota! io dico nero (a caso!) tu ti senti in dovere di dover dire ROSSO !!
MA.....
Alla luce dei fatti sotto gli occhi di tutti...... coloro i quali si sentono di essere i paladini ad oltranza della causa rossa chiancianese..... sarebbero pregati di farsi prima un bel bagno di umiltà, e poi stassero una volta tanto in silenzio.
Del resto le loro parole fino ad oggi non hanno portato solo che miseria !!!
Quindi, fine del tempo dei confronti e ca..i vari, vi siete giocati tutte le cartucce a vostra disposizione,
BASTA ! BASTA ! BASTA !

Senza SE e senza MA .....

SPARITE!!!!

Una cosa è sicura.... chi verrà dopo di voi dovrà essere un mago per raddrizzare tutti gli errori voluti che avete creato negli anni.
IL TEMPO DEI PERSONAGGI FAZIOSI, SALOTTIERI, buoni solo a giocare con vocaboli e slogan,,, è finito oggi nella vita come in politica VA AVANTI CHI C' HA LE PALLE, ALTRIMENTI CON I BUONI PROPOSITI SI FA LA FINE DELLA GIUNTA CHIANCINESE .... AHAHAHAHA !!!!
Arrendetevi ai fatti !!!

Anonimo ha detto...

Grandissimo Ripulisti delle 12.54, sti compagni hanno fatto il bello e il cattivo tempo per sessant'anni e ora che le cose vanno male vogliono scaricare la colpa del declino di Chianciano al Berlusca, ma andiamo, avete una credibilità pari a zero.
Poi hai ragione quando dici che i comunisti locali sono praticamente tutti sistemati e con i piedi al calduccio, sulle spalle di chi ancora si fa infinocchiare bene bene, svegliaaaaaaaaa.

comunista ha detto...

i comunisti locali sono tutti sistemati, che sei invidioso? e' gente che lavora duro, mica come chi pensa che avere un'albergo equivalga a fare soldi senza lavorare, se adesso vi va' maluccio non piangete e tantomeno gettate accuse a noi comunisti, va male perche' la pacchia di chi pagava le ferie termali e' finita da tempo e nessuno si e' rinnovato, o e' stato propositivo per il rinnovo della zona in comune e questo da circa 20 anni . pensa prima di aprire bocca a sproposito anonimo delle 15.25.

Anonimo ha detto...

Guarda che essere invidiosi di un comunista è un controsenso, è difficile essere invidiosi di chi non c'ha capito niente nella vita.

Il Politologo ha detto...

Sto notando, dalla lettura del blog, come ogni volta che si affronta un argomento che mette il luce, le direi palesi difficoltà di questa maggioranza chiancianese, subito arrivano degli agitatori politicizzati, che tendono a deviare l’argomento su colpe ataviche delle giunte precedenti, parlare di fascisti against comunisti e politica nazionale, leggi Berlusca and Co.
E’ vero, sicuramente alcune scelte a livello nazionale hanno penalizzato le casse dei Comuni, di tutti i Comuni d’Italia, ma qui a Chianciano abbiamo problemi che sono strettamente legati a noi chiancianesi e alla nostra cittadina.
Ma la cosa più divertente è che nel nostro piccolo riusciamo a ripetere gli stessi errori della politica nazionale, il Berlusca traballa a causa dello strappo finiano, qui la Ferranti traballa a causa della corrente trasversale Giani-Piccinelli-Marchetti, a livello nazionale si parla di elezioni anticipate, anche qui di dimissioni, commissariamento ed elezioni anticipate, il governo non riesce a fare certe scelte, qui l’immobilismo regna sovrano, Berlusca fa leggi “ad personam” qui si fa soltanto quelle piccole scelte per accontentare bacini di voti, senso unico, parcheggi bianchi ai giardini, fermata del paese vicino alla C..P etc.
Ma mentre a livello nazionale la gente muta le scelte, protesta ed ottiene qualche risultato, qui silenzio assoluto tutti boni, tutti paura di chissà che cosa.
Chianciano vive una crisi pazzesca e che fa? Invece di reagire e pretendere che un’ Amministrazione faccia quello che deve o si dimetta se non è capace, (a questo punto la scelta migliore) accetta questo stato di convivenza con una Giunta debole, divisa e piena di contraddizioni interne con la quale non si otterrà alcuna soluzione, ma solo l’affondo ad un livello di agonia sempre maggiore, ma mi raccomando continuiamo a tapparci il naso e turarci le orecchie senza tentare di cambiare, MAI.

RHESUS ha detto...

Qui di rosso ci sono solo i c/c di chi "lavora". Una volta rosso, anche se a torto, almeno significava progresso. Questi figli e nipoti di quei rossi sono solo parassiti, una moltitudine di sanguisughe che ci si sono appiccicate addosso fino a toglierci tutto il sangue. Per questo si chiamano ancora rossi.
Ormai è tardi, hanno seccato tutto quello che c'era da seccare.
Magra è la consolazione che adesso, finito il sangue, si seccheranno anche loro.

comunista ha detto...

io comunista ho sempre fatto il muratore e ho lavorato duro , ogni giorno ero sudato e stanco, voi non lo so' quanto avete lavorato. I miei figli lavorano duro e mai si sognerebbero di leccare un culo per un posto! sono convinto che servirebbe una nuova rivoluzione per dare i posti a chi se li merita, e non a chi c'e' zeppato e tanti sono di destra e molti di sinistra, questo mi fa' male perche' comunista come lo indendo io mai dovrebbe chinarsi a leccare, chi se lo merita va' chi no fa' altre cose e questo serve per il bene di tutti! fate una rivolta per potere finalmente usare nella realta' quella parola che fa' paura MERITOCRAZIA. i veri comunisti sono come me, gli altri sono opportunisti.

un cittadino ha detto...

io non sono di chianciano ma abito in un paese vicino e la cosa che mi fa schifo è che questa gente che è al potere fa politica per interesse personale e basta!
per esempio a l'unione dei comuni (un'altro carrozzone pubblico dove piazzare la gente del pd) la minoranza era d'accordo, vista la finanziaria che taglierebbe le indennità ai consiglieri e forse taglierebbe anche l'unione dei comuni! la maggioranza attaccata alla poltrona ha esclamato: "allora mandateci tutti a zappare"

prima cosa io penso che fare il contadino è un lavoro come un'altro, e mi sa che qui d'ora in poi toccherà rifarci contadini tutti, e seconda cosa ma tutta questa gente che è li ma non ha un lavoro?

la maggiorparte di questa gente è impiegata statale o lavora nella mps!!!

anche il vostro caro rossi è presidente dell'unione dei comuni, ma vi rendete conto??

a me fanno tutti schifo!!!

kgb scoperto ha detto...

dai spazzino i tempi cambieranno e anche te dovrai ringraziare i rossi per averti dato il posto, perche' quel posto si ottiene solo con l'appoggio della sinistra, percio' deduco che sei uno di sinistra che si spaccia di destra per carpire segreti e poi banfarli in comune.

spazzino bighellone ha detto...

No no tranquillo, ho ottenuto il mio posto perchè a chi di dovere ho fatto credere di essere comunista, ma nel mio sangue e sopratutto nella cabina elettorale sono sempre stato di destra.

Anonimo ha detto...

un cittadino, veramente so che i consiglieri di minoranza all'unione dei comuni, ad un anno di distanza dall'insediamento, non hanno ancora percepito un euro che è un euro di gettone di presenza mentre presidente e assessori oltre agli indennizzi hanno pure i benefits tipo cellulari con schede gratis pagate da noi "per svolgere la loro attività istituzionale".

un cittadino ha detto...

@spazzino: che schifo! qui in toscana se non sei comunista non lavori! è inutile! ma cambierà prima o poi, cambierà! la pacchia è finita!

grazie anonimo per la tua delucidazione! che schifo veramente! io proporrei ai consiglieri di minoranza di non andarci più! così voglio vedere che fanno! e poi si lamentano dei tagli! a pane e acqua vi dovrebbero mettere!

forza collettivo ha detto...

spazzino ti hanno sbugiardato, che fintone repellente e facevi anche le prediche per due cartacce nelle aiuole dopo la festa della musica, ma impicca.. che sei un viscidone , ma adesso sbugiardato bene bene!

Comunicato n°77 (le gambe delle vecchie) ha detto...

Tra Gigione e Scamarcio la gente così, firmato emmebi...

Attenzione : la bacia è rimata, Ripeto : la bacia è rimata

spazzino bighellone ha detto...

Non vedo il perchè dovrei vergognarmi....ho solo preso per il culo chi mi voleva x forza comunista!!!!

Anonimo ha detto...

Vai spazzino, per ribaltare il regime bighellonando, sei un grande e mi raccomando pulisci bene eh.

Anonimo ha detto...

Caro spazzino bighellone, conosco un altro dei tuoi colleghi che come te vota a destra nel segreto dell’urna ma si spaccia sul lavoro di sinistra per convenienza.
Non vi fa un po’ schifo questo atteggiamento?
Ma perché dovete vergognarvi di essere di destra oggi che finalmente Fini riuscirà a darci una destra vera,
europeista e democratica ?

ancora voi... ha detto...

collettivi a chi la vorreste fare la morale??
state zitti che i primi "lecchini" con il comune!! siete voi che pigliate soldi a volontà per fare i vostri festini!!
VERGOGNATEVI E LASCIATE IN PACE LA GENTE CHE LAVORA PER UN TOZZO DI PANE E GLI TOCCA PURE NASCONDERE LE SUE IDEE PER NON PERDERE ANCHE QUELLO!!
MI FATE SCHIFO!!!

Noodles ha detto...

Caro Fe'...ma quale questione di stile...lascia perdere....
Ma poi, proprio tu ti impanchi a darle?...
Con le tue leziose e "di maniera" difese di ufficio verso chi non puo' essere difeso!
Valerio e' il moderatore di un Blog....non il Direttore della Cnn...doveva forse verificare la veridicita' delle fonti?.....
Casomai...mi sono sembrate troppo tempestive e troppo "forti" le immediate smentite...
Excusatio non petita....Accusatio manifesta......

forza collettivo ha detto...

la verita' e' dolorosa, meglio non pubblicarla!

solo gianfranco ha detto...

anonimo delle 21.57 sei per il buon Fini deduco, bravo e del Berlusca che ne pensi? io non ho piu' votato , ho aspettato e ora il grande Gianfranco si stacca da quella banda di pettegoli e allora rivotero'.

LUCA FE ha detto...

Noodles, se le smentite fossero state deboli e tardive invece ti avrebbero convinto di più? Mi sembra stiracchiata...
Quanto alle lezioni di stile, beh, io in anni di interventi sul blog non ho mai detto cose false, non ho mai attaccato le persone, solo le idee semmai, mi sono sempre esposto di persona senza nascondermi dietro un nickname...che dire, sì, sento di avere l'autorevolezza necessaria a dire ad un amico, cortesemente e senza pretendere d'aver ragione, le cose che ho detto, convinto anche di essere apprezzato da lui a prescindere da come egli la pensi in proposito. Semmai tu Noodles, parafrasandoti, "ti impanchi" quando mi giudichi e ti rivolgi a me con ironia nascosto dietro il nome di un personaggio cinematografico da gangster story!

spazzino bighellone ha detto...

Che vi avevo detto un paio di giorni fà? Il giovane pidiessino, nel giro di poche ore o giorni sarebbe stato richiamato all'ordine dai suoi "superiori" e messo in silenzio stampa come hanno fatto con il Piccinelli.
Sembro "strego"....

Anonimo ha detto...

visti tutti i commenti mi sa che chianciano ha la febbre ( quella di d' alatri). Se l' italia non diventa meritocratica chianciano e situazioni simili affonderanno sia con la destra che con la sinistra!

la rovina ha detto...

Spazzino che previsioni ci offri per il futuro di Chianciano? Se continua cosi' diminuiranno anche gli spazzini del comune, forse ti offriranno un contrattino a meta' giornata, ne saresti felice?

mo vedi ha detto...

C'è caso che ora il fregnottotto del PD la Ferrugginosa lo mette a fa' l'assessore al posto della Bianchi....

Anonimo ha detto...

x solo gianfranco
Mi fa piacere che ci siano altri Finiani sul blog .
Non ne potevo piu’ del partito ditta.
Dobbiamo tornare alla politica vera.
W Fini.

Anonimo ha detto...

ferragosto fegato amarissimo,

io zappo da solo ha detto...

Gia, uno che si chiama "forza collettivo" è uno squallido,molto berlusconiano come nome.Sii buono, prendi i fondi regionali ,della fondazione e di tutti gli altri corrozzoni collegati,usali,spendili, ricavaci uno stipendio,ma per favore,almeno taci, visto che sei un privilegiato, a differenza di tutti gli altri tuoi coetanei.Credo che sia vergognoso che vi poniate come rivoluzionari, mentre al contempo andate a braccetto con tutti coloro(amministratori pubblici) che sono i reali nemici della meritocrazia!

forza collettivo ha detto...

zappa da solo credo che leggi male e non capisci bene i miei post, riprova con calma e non scrivere cose che non sono vere riguardante i fondi e lo stipendio.

Anonimo ha detto...

Più che strego,caro il mio operatore ecologico,sembri un'altra cosa,che per bon ton,non dico. Nessun silenzio,siamo uomini e donne,ibere in primo luogo.Semplicemente non ritenevo opportuno intervenire circa il tuo orientamento politico ( non me ne frega niente),sui post dei vari Grillini o Finiani e tantomeno sui vari post diffamatori ed ingiuriosi nei miei confronti e nei confronti del PD. Non ritengo opportuno scendere ad un così basso livello di conversazione,fatta di slogan,demenzialità diffamatorie da bar e zero proposte. Quando veranno fatte proposte costruttive od interrogazioni,senza provocazioni gratuite,interverrò con vero piacere,come ho già fatto in precedenza.Se si cadrà nella maleducazione,lascio a voi l'onore di postare,almeno potrete scaricare le vostre frustrazioni. Andrea

Ripulisti ha detto...

Non ti conosco, ma l'altro giorno ho visto uno con un orecchio rosso peperone, così penso di averti identificato.
Qualcuno deve averti tirato le orecchie ben bene e tu allora giù con il bon ton e lo stile inglese costruttivo.
Se vuoi e se il problema è il non aver compreso l'ironia allora posso riscrivere tutto il post come se lo avesse scritto bersani o la bindi, così magari lo leggi più attentamente.
Ovviamente con gli stessi esatti contenuti, anzi con l'aggiunta di qualcosa che mi ero dimenticato, come la penosa storia del piano strutturale, o come il fatto che tra chi ci ha amministrato e ci amministra ce ne fosse stato uno nei secoli che avesse combinato qualcosa di buono di suo. Amministrate il paese con la stessa arroganza e la stessa ignoranza dei preti che pontificano e decidono sui matrimoni.
La realtà e che tu non riesci a vedere ciò che anche i tuoi amici sanno, e cioè che ciò che scrivi è semplicemente paradossale, irreale e surreale, fazioso e pericoloso, una vera e propria distorsione spazio-temporale, un buco nero della punteggiatura e della logica di base.
Suppongo che i tuoi amici che ti rimbrottano per come ti "scaldi" sul bolg e ti dicono di lasciar perdere ridano di te alle tue spalle.
Perché loro fondamentalmente sanno che ciò che ho scritto è vero, tu sembra di no.
Quindi, deduco, loro ci fanno, e mi preoccupano, tu ci sei, e ciò mi intristisce.
Ti sono nel cuore, anche se politicamente, nel tuo piccolo e per quello che conti, per come ragioni, per l'età che hai e per il solo fatto che ti abbiano fatto entrare in sezione rimani un gravissimo pericolo.
Comunque, torniamo a noi. So che non lo farai, ma un politico entra nel merito, e smentisce le diffamazioni, parola per parola, e non si appella mai al bon ton o ad altre stupidaggini solo quando gli fa comodo.
Nel merito, rispondi nel merito, punto per punto.
Purtroppo la realtà vera è che anche il mio è un gioco misero, finché comandate voi, una forza reazionaria, conservatrice assatanata di solo potere.
Lo sai, ma credo che te lo abbiano detto perché tu sei nel direttivo e ne avresti avuto diritto, che fino ad oltre gli anni settanta a chianciano esisteva una vera e propria lista di proscrizione che divideva i buoni dai cattivi? Ma certo che lo sai, magari ci sei stato anche seduto sopra.
Che ne pensi? Ti sempra rivoluzionario ed etico?
Il PD... una forza priva di forza e di ogni idea, ridotta al lumicino, arroccata nelle sue partecipate e in quel buco nero che è la fondazione. Avete perso, riperso e riperderete alla grande contro il berlusca, ma vi rendete conto? Cinque a zero del berlusca ai resti del vecchio pci.
Poracci! Intanto però qui state facendo ancora danni, pochi, in verità, perché ormai c'è rimasto poco da rovinare.
Cari acari, cari tarli siamo al capolinea, che prima o poi arriverà il baygon.
Questo paese, che pure ha un livello medio poco dissimile dall'odiato berlusca, stavolta l'ha ordinato per davvero.
E tra poco arriva il bombolone.

stefano ha detto...

Basta stupidaggini e pettegolezzi da novella 2000.....chiedo a Valerio se sia possibile intanto organizzare una riunione per fare una vera pro-loco.

il garzilloro ha detto...

Ripulisti sei un grande, i politicanti del PD locale non si accorgono che quì ancora hanno consensi non certo per convinzione ideologica o per i risultati ottenuti, ma soltanto per il fatto che la loro struttura è radicata in tutti i settori, nei punti nevralgici, nelle istituzioni (Regione, Provincia, Comuni, Unione dei Comuni), nelle cooperative (potenziali datori di lavoro), nei sindacati (potenziali controllori del lavoro), nelle aziende "finto-private" (tipo Terme e partecipate varie), nell'APT, nella ASL, nei media, nella scuola e perfino nelle parrocchie, dove spesso vengono organizzate assemblee politiche e dove la Bindi&Co. sono di casa.
La nostra è un po' come un'isola infelice, dove, hai detto bene, ci sono state e ancora ci sono, le liste di proscrizione, dove se non hai accosti giusti annaspi, dove addirittura ci sono esercizi commerciali e locali che non si frequentano perchè "del fascistello" o cose simili.
Una pena, un'arretratezza sociale che fa paura, quell'arretratezza che ci ha consentito di distruggere la grande ricchezza che avevamo in mano, facendosi la guerra tra poveri, facendo del classismo turistico e sbraitando contro i cosiddetti padroni, responsabili secondo la linea dettata dalla falce e martello di troppo benessere in una zona, la nostra, che non doveva emanciparsi economicamente e di conseguenza politicamente, togliendosi quel paraocchi che non ci ha consentito di vedere più in la del nostro orticello.
Il brutto è che ancora c'è gente che pensa che questa sia la via giusta, chi è giovane ma vecchio contemporaneamente, che parla come un funzionario di partito stantìo, cieco di fronte al degrado di Chianciano e all'immobilità di chi è stato votato nell'illusione di poter risolvere la situazione.

P.S: per quel che può contare,
riferito da alcuni presenti alla serata dentro l'hangar dei Fucoli, Orietta Berti, che non sarà Mina ma un po'di ribalta l'ha avuta, da affezionata di Chianciano ha detto dal palco che con il bruco sono riusciti a rovinare uno dei più bei parchi d'Italia.
Complimenti

LUCA FE ha detto...

Stefano, ottimo muoversi per una vera pro-loco! Sono d'accordo e disponibile all'impegno! L'idea di creare un organismo unico che coordini le attività locali di promozione ( e magari per cambiare le comunichi con grande anticipo agli operatori per poterle pubblicizzare ed usare nelle proposte turistiche dirette alla clientela...!) va a braccetto con la mia idea di rilancio "dal basso" da affiancare agli atti "istituzionali" come lo stato di crisi e gli interventi regionali e statali che tutti auspichiamo.

Anonimo ha detto...

repulisti e garzilloro...analisi perfette!

alè pro-loco ha detto...

attenzione attenzione,
l' idea della pro-loco sarebbe la panacea..... ma .... sono riserve di voti, gestite dai soliti rossi, quindi cambierebbero forse i suonatori, ma la musica resterebbe la solita !!! Quindi diventerebbe la nuova facciata delle associazioni che attualmente hanno distrutto chianciano!!
e allora??? dovremo essere i primi in italia a crearne una apolitica, dove contano le persone e non il o i partiti,
CI RIUSCIREMO?????
Impresa impossibile. date retta!
molto realistico il post di garzilloro, ma proprio perchè le cose stanno così, non c' è soluzione. Arrendiamoci all' idea !

ps: e del mega evento che ci sarà domani ai fucoli????
GIGGIONE E JO vattela a pesca....
è proprio il giusto concerto che si merita chianciano e i chiancianesi,,,
ma daiiii......
vergogna!!!

valtubo ha detto...

Creare una Pro-loco

Dopo la recente notizia, dove la provincia mette in discussione l’utilità di avere due uffici Apt, che costano attualmente 1 milione di euro l’anno(costo stipendi), su un badget totale di 2 milioni, forse l’esigenza di creare una Pro-loco per Chianciano Terme potrebbe diventare sempre più pressante.
Il problema vero però sarebbe di evitare la nascita di un carrozzone, ma creare uno strumento veramente funzionale a Chianciano, questa sarebbe la vera sfida, pensate un domani se tolgono l’Apt, tutti i paesi circostanti sarebbero già un altro passo davanti a noi in quanto loro già ce l’hanno le Pro-loco fatte e collaudate.
Dunque un argomento importante per il futuro di Chianciano e del quale potremmo trattare organizzando un incontro del blog, con magari qualche ospite di Pro-loco della zona, per spiegarci come fare e farle funzionare subito al meglio, potrei cercare nella seconda metà di settembre…
Mi fa piacere che Luca Fè sia favorevole alla nascita di tale organizzazione spero sarà presente quando ne parleremo, nell’incontro del blog e che saranno presenti molti blogger e lettori.

Saluti,

Valtubo

stefano ha detto...

Bene sono felice che Luca e Valerio siano d'accordo con me sulla creazione di una pro-loco che riesca a fare qualcosa per questo paese che credo ne abbia un gran bisogno.
Saluti Stefano

Anonimo ha detto...

FACCIAMO FINIRE QUESTE APT CHE SONO UNA VERGOGNA.

FACCIAMOCI DA PROMOTRICI DI UNA PRO LOCO, apolitica e con il gust ed il piacere dei volntari che voglion fare il bene di chianciano con servizi nuovi, innovativi con eventi e maniefestazioni vari che possono davver riempire il calendario almeno per gli 8 mesi di stagione.

E' INSOPPORTABILE che per mese e mesi non ci siano eventi e l'unico sia quello di Jo e gigione o orietta berti.

Invece di stare dietro al bancone all'apt, i vari "lavoratori" stiano in giro per chianciano a dare informazioni e rendersi utili, invece di stare al fresco IMBOSCATI dietro ai banconi.

E' ora di finirlaaaaaaa. tutti a casaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

LUCA FE ha detto...

Mi domando e vi domando: pro loco + centri commerciali naturali... non sarebbe il caso di riunire tutto in UN solo soggetto promozionale, annullando personalismi inutili e sovrapposizioni? In questo modo potremmo lavorare a un calendario unico, pronto per tutto l'anno nelle date fondamentali già dal 1 gennaio, e offrire così agli operatori turistici quello strumento che alcuni ritengono indispensabile!
Inoltre sarebbe interessante ripetere l'esperienza fatta con Letizia Giorgianni di un responsabile, un vero town manager, che potrebbe essere coordinatore della parte volontaristica dell'azione di questa super pro-loco. Tutti noi siamo impegnati, direttamente o meno, nella gestione delle nostre aziende o nei nostri lavori, il tempo che possiamo dedicare volontariamente a attività promozionali è discontinuo, ma da una figura di questo genere sarebbe lecito aspettarci una continuità di intervento che potrebbe arricchire questa idea di contenuti.
Riflettiamoci insieme...
Vorrei poi spezzare una lancia a favore delle PERSONE che compongono l'APT locale. Se l'Istituzione è certamente criticabile, le persone sono rispettabilissime!

Noodles ha detto...

Caro Luca Fe'.....
Il mio Nick, non e' tratto da una Gangsters Story ( come al solito sei molto "omologato" e superficiale....) ma da uno splendido affresco di un' epopea storica.....
con tutti i suoi risvolti.......momenti di felicità, di drammaticità,amore, amicizia,tradimento....in poche parole.....
tutto cio' che riguarda l'umanita'.....
ma tu dovresti saperne qualcosa vero Luca Fe'?.......
E bada bene...questa mia risposta...come avrebbe risposto Noodles al Sen. Bailey.....
...."e'il mio modo di vedere le cose".......
Anche quelle che riguardano Chianciano e questo Blog.....
Once Upon a Time in America.......

LUCA FE ha detto...

Noodles, ti ringrazio sinceramente per l"omologato e superficiale". Di questi tempi, mi potrei fare una carriera usando simili referenze! Proverò in TV! Chissà che come tronista non abbia più successo che come grillo parlante!
Sono più attento alla musica che al cinema in effetti, per cui spero di incontrarti "Once Upon a Time in The West", d'altra parte, mi capisci, sono "Momenti Difficili".

Noodles ha detto...

Dire Straits.....grande gruppo....sono felice tu lo conosca e lo apprezzi.....anche se....io...preferisco....
THE SULTANS OF SWING........
Ne avrebbe bisogno Chianciano....in questo momento...di un bello swing (nel senso letterale del termine )piuttosto che di una triste ballata come Once Upon a Time in the West.......

Noodles ha detto...

Adesso pero' si e' fatto tardi e credo si giunta l'ora di andare a dormire............
Buonanotte Chianciano.......

un chiancianese ha detto...

ho perbacco !! è ricicciato lo spaghetto o tagliatella, credevo che eri finito in un bel piatto... con un buon condimento, vista la lunga assenza dal blog e magari qualcuno ti avesse gustato......
o luca fe, sei troppo avanti film, musica, noodles è pasta..faziosa culturosa ma pasta e lui lo sà benissimo!! ahahahaha

ps: il fazioso si chiama noodles il chianino si sarebbe chiamato PICIO !!! ma voi mette quanto fa CHIC... ahahah
e noi a chianciano simo nati pe le chiccherie, az !!! Con le parole siamo maestri, nei fatti siamo 2 tragedie invece di 1.

QUESTO E' IL VERO PROBLEMA CHIANCIANESE.-

questa stagione e' stata uno schifo, in parte la colpa è delle istituzioni in parte è la nostra in parte è del momento!!!
ben venga una pro-loco apolitica

consentitemi un saluto particolare al rag. Mario Salaris che ieri ci ha lasciati,

stefano ha detto...

Basta voli pindarici ritroviamoci a presto per istituire una pro-loco per fare qlc......verba volant

Saluti Stefano

TEANO SAR ha detto...

Nel "day after" dopo l'aggressione e la rapina ai danni del gioielliere Oberdan Ercolani nella centralissima Piazza Italia avvenuta mercoledì mattina intorno alle 10, la città si interroga sui temi della sicurezza. La rapina, messa a segno da due persone (due uomini, uno moro e l'atro biondo, sembra senza particolari inflessioni dialettali) che si sono dileguate con il contenuto della cassaforte della gioielleria, ha avuto vasta eco e destato molta preoccupazione nei vicini commercianti di preziosi: Ercolani, infatti, all'angolo fra viale della Libertà e Via S.Agnese, è il primo negozio di una serie di gioiellerie di alto livello, tutte vicine, tutte sul viale principale della città nel tratto a senso unico verso la Piazza principale, Piazza Italia. Più distante Arezzini, rapinato un anno fa, con la tiolare, signora Manola incinta di nove mesi e salvata da una passante cui chiese aiuto: stesso format del dopo aggressione di Ercolani, quando il povero Oberdan, legato alla sedia con lo scotch trasparente è riuscito ad allertare un passante chiamandolo da dentro il negozio per nome che ha poi attivato la macchina dei soccorsi e delle forze dell'ordine. Ercolani era stato minacciato con un coltello alla gola dai due che, entrati in negozio, mentre era solo, lo avevano facilmente messo ko. Racconta la signora, titolare della vicina gioiellieria, che ha avvisato la moglie del rapinato, signora Daniela, per farsi portare la doppia chiave con cui liberare il poveretto legato alla sedia ed in forte stato di choc: "Ho telefonato alla signora dicendole di portare le chiavi, senza aggiungere particolari sulle situazione e sulle condizioni del marito, in modo da non allarmarla eccessivamente. Poi, guardi, impaurita, ho chiuso tutto e me ne sono andata a casa...". "Ma non esiste nessun allarme sicurezza - afferma il sindaco Gabriella Ferranti - la ragione per cui la rapina ha così profondamente colpito tutta la collettività è proprio perchè questo triste e drammatico episodio è assolutamente eccezionale. Ho parlato per telefono con l'amico e concittadino Oberdan Ercolani, vittima dell'aggressione, e gli ho espresso la vicinanza e la solidarietà da parte dell'amministrazione comunale. Ercolani mi ha espresso i suoi ringraziamenti". Intanto, ancora nessuna traccia dei malviventi, mentre le indagini dei Carabinieri proseguono serrate: ieri mattina una pattuglia stazionava da Versace, l'ultimo goielliere della fila, dopo De Carlo, Blue Esprit e Jacente, le vetrine più preziose e scintillanti della città con a pochi metri Salerno che si trova in Piazza Italia e Mello, sul Viale Roma, anche lui rapinato di recente con la tecnica notturna dello sfondamento della vetrina. La pista più proficua pare quella dell'auto (una Punto grigia?) usata dai malviventi e delle telecamere private delle gioiellerie nei cui filmati potrebbero esserci immortalati i volti delle due persone ricercate. A proposito della possibilità di installare telecamere di sicurezza sulla strade il sindaco Ferranti pone dei problemi in relazione alla privacy, tema dibattuto anche a livello nazionale. "Le telecamere che filmano gli ospiti nella nostra città non sarebbero in linea con il concetto base di accoglienza, dal momento che confliggono con il diritto alla privacy". Eppoi sarebbe un progetto molto costoso, troppo per le casse del Comune azzerate dalla manovra del governo

FONTE DELLA NOTIZIA
il corriere di siena

DALLE ULTIME PAROLE DELL'ARTICOLO SI CAPISCE CHE BERLUSCONI HA RESPONSABILITA' ANCHE IN QUESTA VICENDA.

CHE CAZZO C'ENTRA LA RAPINA CON LE CASSE DEL COMUNE AZZERATO DAL GOVERNO, FORSE DOVREBBERO RIFLETTERE SU COME HANNO SPUTTANATO I SOLDI.......

DETTO QUESTO COMUNQUE VOGLIO ESPRIMERE LA MIA SOLIDARIETA' A OBERDAN CHE CONOSCO PERSONALMENTE .

un commerciante ha detto...

L' amaro in bocca sulla rapina resta a tutti, anche perchè oggi è toccato a lui domani potrebbe toccare a chiunque altro, con la solidarietà del sindaco vorrei sapere oberdan cosa ci fà! forse ha perso l' ennesimo treno per fare silenzio, le rapine purtroppo sono cosa triste ovunque, e chianciano non può essere immune. Riguardo la sicurezza con le telecamere, faccio presente che ormai alla faccia della privacy l' italia ne è piena, dai centri commerciali, centri storici, autostrade e quant' altro, quindi i dubbi del sindaco sono l' ennesima bufala! Riguardo i soldi che gli ha tolto berlusca ci dovvrebbe spiegare come mai a chianciano non si spende più un soldo per il paese glià da prima che ci fosse berlusca.
Ha fatto tre affermazioni una peggio dell' altra ora il PROBLEMA E' ......... CI SARANNO DEI CHIANCIANESI CHE GLI CREDERANNO?????

PS: riguardo a Mello e l' anno passato per Arezzini ha espresso ugualmete le parole come oggi per il compagno Ercolani?? sarò di memoria corta ma a me sembra di NO!
Meditate, meditate!!!