e-mail: valtuboblog@gmail.com

Amministrazione Immobili Condomini

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

lunedì 17 luglio 2017

Barbetti: Chianciano ecco alcune delle proposte dimenticate!


Ho avuto in settimana un incontro per un caffè con il Presidente di Federalberghi Chianciano Daniele Barbetti, con lui abbiamo parlato della situazione chiancianese ed era contrariato dalle voci che asserivano di un Associazione Albergatori che non aveva avanzato proposte per Chianciano.
La realtà, ci teneva a dire, è ben diversa, infatti già all'inizio dell'estate del 2015 aveva inviato alcune proposte per il rilancio di Chianciano Terme, sia all'Amministrazione che alle Opposizioni, ebbene in due anni non solo non sono state realizzate ma non ha ricevuto praticamente alcuna risposta, sia positiva che negativa su di esse.
Le proposte che potete leggere in questi file (1- Documento programmatico Utilizzo Tassa di Soggiorno Clicca qui! e 2- Sistema Turistico Chianciano – progettualità pluriennale Clicca Qui!) sono dunque cadute nel dimenticatoio, si possono giudicare giuste o sbagliate, ma meritano comunque una risposta da chi ci Amministra o da chi dovrebbe controllare l'Amministrazione.
La realtà è che come al solito se ne fregano dei commercianti ed albergatori, non hanno idee per l'economia chiancianese e più che altro danno la forte impressione di non accettare o ascoltare consigli, si preoccupano più che altro di gestire i voti con manifestazioni per i cittadini, ma che nulla o poco portano all'economia di Chianciano Terme.
Dobbiamo cominciare a ragionare su come cambiare questa linea costante anche con il cambio PD – Puntoeacapo e pressare ed incidere di più e fortemente sulle scelte per Chianciano Terme.
#perunachiancianomigliore

Saluti,

Valtubo


PS: Il Cavernano non è ancora aperto, come ti avevo suggerito Damiano non togliete i cassonetti finchè non lo aprite, presenta delle problematiche per le attività ed anche gli utenti domestici, potrebbe essere l'occasione buona per stoppare il porta a porta e magari valutare meglio le problematiche, ma come al solito non ascoltate i suggerimenti! 

Vignetta Cartellone sbagliato


sabato 8 luglio 2017

Vi siete accorti che non c'è nessuno?


A Chianciano stiamo vivendo una delle stagioni più critiche degli ultimi anni, le presenze scarseggiano, gli alberghi aprono a singhiozzo, Piazza Italia appare in tutta la sua desolazione.
Dopo oltre tre anni di Amministrazione, finita la spinta emotiva post elettorale, si vede l'evidente inefficacia nella gestione dell'immagine di Chianciano e delle politiche di rilancio o riposizionamento.
Nuova Vignetta
Finita l'epoca degli aperitivi, e delle feste fini a se stesse, si denota l'assenza di un evento di rilievo nel periodo estivo, il tanto e ridondantemente annunciato ed atteso torneo di scacchi non ha minimamente inciso sulla situazione drammatica dell'economia chiancianese.
Puntoeacapo non ha e non aveva nel programma una politica per l'economia di Chianciano, la proloco che doveva essere lo strumento per la promozione del paese e “braccio armato” dell'Amministrazione è stato esautorato dal CCN, che comunque non appare all'altezza della situazione.
Il Sindaco nel proprio profilo FB già pubblica post sul Babbo Natale, ma per la stagione estiva il nulla o poco più.
Le Associazioni di categoria tacciono e non si muovono per dare un segnale di come muoversi per migliorare la situazione economica, forse stanche, forse scoraggiate o forse prive di idee e stimoli, la realtà è che i chiancianesi sono scoraggiati e speranzosi in un cambiamento che non si è concretizzato stanno alzando bandiera bianca.
Nuova Vignetta Trash Hero
Puntoeacapo non ha fatto quel cambio di passo che tutti aspettavano, ha completato gran parte del programma della Ferranti, riapertura Cavernano, parcheggio Borgonuovo, riapertura sala polivalente ed i fiori in Piazza Italia.
Ora con il porta a porta L'Amministrazione aumenterà i costi per le agonizzanti attività economiche chiancianesi, invece di cercare strumenti per sostenerle.
In questa estate calda il turismo delle famiglie, tanto ricercato dell'Amministrazione, si trasferisce al mare, mentre a Chianciano continua il calo demografico e la fuga dei giovani sempre meno presenti in paese e che ormai cercano lavoro altrove.
#perunachiancianomigliore

Saluti,


Valtubo