e-mail: valtuboblog@gmail.com

Amministrazione Immobili Condomini

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

giovedì 7 novembre 2013

Tares non pagata e la Tassa di Soggiorno che fine fa?


Fonte la rete

L’Amministrazione Comunale interviene sul testo della TARES 2013, per dilazionare la scadenza del pagamento e portarla da fine dicembre a fine gennaio, nella speranza che venga pagata da più utenti, ecco la modifica:

Testo precedente
“Per l'anno 2013 secondo quanto previsto all’art.10 del D.L. 35/2013 e in esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n. 38 del 18.06.2013 il tributo deve essere pagato in 2 rate scadenti nei mesi di luglio e dicembre.”

Nuovo testo:
“Per l'anno 2013 secondo quanto previsto all’art.10 del D.L. 35/2013 e a parziale modifica della deliberazione del Consiglio Comunale n. 38 del 18.06.2013 il tributo deve essere pagato in 2 rate scadenti il 31 luglio 2013 e il 31 gennaio 2014.”

Ma il problema delle tasse non pagate nel nostro comune è sempre più forte, infatti molte aziende o perché chiuse o perché in crisi ed ultimamente anche molti utenti domestici, non riescono a sostenere il peso delle tasse, mettendo in seria difficoltà anche il bilancio del Comune, ma nessuno interviene per cercare di arginare questo problema, che potrebbe portare alla bancarotta. 
Bisogna cominciare a ragionare seriamente a sostegno delle aziende e dell’economia o questo Comune non avrà nessuna possibilità di rilancio, e qui mi chiedo, ma il denaro della famosa tassa di soggiorno come è stato usato? Che fine ha fatto? Dove sono quelle belle iniziative che dovevano nascere con l’incasso, che si stimava oltre € 400.000,00 della tassa? Le Associazioni di categoria che dicono?

Saluti,

Valtubo