e-mail: valtuboblog@gmail.com

Amministrazione Immobili Condomini

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

sabato 15 settembre 2012

Chianciano Terme, quale scelta?


Fonte la rete
L’assemblea pubblica dell’Associazione Albergatori di ieri ha messo in evidenza, oltre ad un’immagine litigiosa dei politici chiancianesi, e ad una sfilata dei medesimi a giustificare le loro scelte, un coro di “diamoci da fare per salvare il paese e per realizzare una strategia….” senza che nessuno dicesse una strategia qualunque, anche banale, da perseguire.
Le “grandi opere” ormai le abbiamo tutte davanti agli occhi, il Salone Sensoriale piccolo e non estendibile a causa del collocamento, il Palabruco “orrendo” ed ormai di fatto il nostro palazzo dei congressi, la nuova Piazza Italia che ha recato con i suoi lavori in piena stagione un danno di immagine impagabile e che già mostra i suoi difetti, le mai terminate Piscine Termali mal collocate che con la nuova assurda viabilità diventano ancora più difficilmente fruibili.
E’ evidente come la crisi di Chianciano Terme, alla fine di questa calda estate, sta manifestando oltre alle pesantissime problematiche economiche e strategiche anche una crisi della politica locale dove si cominciano ad avvertire gli scricchiolii di una Amministrazione Ferranti disastrosa ed inefficiente ed al limite del “numero legale” in Consiglio Comunale, di un PD pieno di problematiche incapace di gestire la situazione e prossimo ad una probabile scissione interna, un’Opposizione con un PDL che dice di non poter governare nella situazione attuale, ma solo capace di chiedere il commissariamento a suon di firme come unica via d’uscita, altri esperimenti morti ancor prima di nascere, allora mi chiedo e chiedo a tutti i bloggers e lettori, per Chianciano ed i chiancianesi quale possibilità, quale scelta?

Saluti,

Valtubo