e-mail: valtuboblog@gmail.com

Amministrazione Immobili Condomini

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

lunedì 30 maggio 2016

Quanto siamo diventati Smart?


Siamo arrivati a 2 anni dalla storica vittoria elettorale del movimento Puntoeacapo a Chianciano Terme, mancano solo sei mesi alla metà del mandato, tracciamo un primo bilancio della Giunta Marchetti, quanto del programma, e della promessa “Smart-city”, è stato realizzato? Siamo nella strada giusta per il rilancio economico di Chianciano Terme? Valutate quanto è stato fatto e quanto si deve ancora fare per il futuro di Chianciano.

Saluti,


Valtubo

sabato 28 maggio 2016

Una Mail per le Piscine Termali Romane di Mezzomiglio

Fonte Facebook
Oggi voglio pubblicare un post su un'iniziativa che condivido (la mia mail è già stata inviata) e che spero vi trovi partecipi, fatta dall'Associazione GeoArcheologica di Chianciano per il recupero delle piscine termali Romane nell'area di Mezzomiglio:

PROVIAMO A RESTAURARE E VALORIZZARE LE TERME ROMANE DI MEZZOMIGLIO

Il Governo ha stanziato 150 milioni di euro per restaurare e valorizzare con piccoli interventi i beni culturali pubblici d'Italia segnalati da privati cittadini.

Tentiamo anche noi di partecipare per sistemare qualcosa.

Iniziamo con l'area delle Terme Romane di Mezzomiglio.

Basta copiare il testo qui sotto scrivendo alla fine il proprio nome e cognome e spedirlo dal proprio indirizzo di posta elettronica a bellezza@governo.it

Quindi proviamo tutti spedendo una mail a bellezza@governo.it con il testo che segue che dovrete copiare e firmare.

grazie a tutti.

Testo da copiare per il sito di Mezzomiglio

Buongiorno, scrivo per segnalare l’area archeologica delle “Terme Romane di Mezzomiglio” ubicata in Chianciano Terme, Provincia di Siena – Toscana; il sito necessita di manutenzione e valorizzazione per cui spero in un finanziamento:

L’eventuale intervento finanziato potrebbe essere realizzato dal Museo Civico Archeologico delle Acque di Chianciano Terme

ecco di seguito una breve descrizione e un analisi di costi necessari

"Chianciano Terme Terme Romane di Mezzomiglio I resti delle terme romane di Mezzomiglio, anche in considerazione dell’estrema vicinanza con il centro abitato di Chianciano Terme, rappresenterebbero un ulteriore tassello della storia archeologica e culturale, nonché di sviluppo turistico, di Chianciano Terme in quanto attestano che, fin dalla tarda età etrusca, questo territorio era già particolarmente apprezzato per “passare le acque”. Purtroppo il sito si presenta attualmente in stato di abbandono anche a causa della presenza di una tubazione di acque nere che attraversa l’area della vasca termale che, oltretutto, presenta delle perdite. L’intervento che propongo è quello di realizzare un breve bypass per derivare la tubazione di acque nere fuori dall’area archeologica, realizzare una semplice staccionata, due bacheche informative, due tavoli da picnic e un’adeguata segnaletica. L’intervento potrebbe essere realizzato dal Museo Archeologico di Chianciano Terme o dal Comune. Il costo dell’operazione sarebbe di questo ordine di grandezza: 
realizzazione bypass ………………………....................…2.000€ 
staccionata autoportante in pvc riciclato ml 190 x 40€ ....7.600€ bacheca informativa in pvc……n° 2 x 560….....………….1.120€ tavolo da picnic in pvc…………n° 2 x 450….......…………. 900€ segnapassi freccia tipo CAI in pvc riciclato.n° 6 x 60......... 360€ segnaletica stradale……………n°10 x 90……..............…..900€ 
taglio erba e manutenzione sito per 5 anni .n° 5 x 1.500.7.500€ 
totale costo intervento ……............……..……………….20.380€

distinti saluti

Chianciano Terme 26-05-2016

Inviate la Vostra Mail!!!


Saluti,


Valtubo

mercoledì 18 maggio 2016

Sindaco Marchetti contro l'opinione libera dei bloggers!

Andrea Marchetti Sindaco di Chianciano Terme (Fonte Facebook)


Questa la mail giunta al blog a firma di Marco Martinelli della Martinelli A. & M. Snc che gestisce il "Chianciano Express" in replica ad un commento del blog:

Abbiamo oggi inviato tramite il blog e vi diffidiamo ad immediata pubblicazione la seguente nostra replica:

Egregia redazione "Valtubo Blog",

ci è stato segnalato, ed abbiamo poi letto, un commento postato sulle vostre pagine e perciò da voi vagliato ed approvato gravemente lesivo della nostra immagine.
Più precisamente in data 15 Maggio u.s. alle ore 16,30 sull'argomento " Progetto di Rembrandig per Chianciano Terme ", a firma anonima, è comparso sul Web, ovvero sul Blog da voi controllato e gestito, un Post che afferma a chiare lettere, senza mezze misure, come il nostro servizio di trasporto turistico ricreativo " Chianciano Express" sia in calo vertiginoso, tanto è che dopo soli tre mesi abbiamo tolto una carrozza e stiamo lavorando con due e che così continuando entro la fine della stagione rimarrà soltanto la motrice. Lo stesso post continua il delirio affermando che il trenino gira per Chianciano solo con l'autista e l'accompagnatrice e conclude il tutto affermando a caratteri maiuscoli che dovremmo vergognarci. Premesso che la terza carrozza è stata per 6 gg in manutenzione straordinaria presso l'Officina Fiat Autoservice di viale della Libertà ed oggi ha ripreso il suo posto nel nostro convoglio; premesso che abbiamo iniziato il nostro servizio 2016 il 12 Marzo u.s. e che al 30 Aprile abbiamo chiuso i primi 45 gg di attività dell'anno con 2345 passeggeri trasportati, assolutamente in linea con l'obbiettivo di 25.000 passeggeri annui che ci siamo dati, obbiettivo pubblicamente dichiarato sin dall'inaugurazione del 12 marzo, ci corre l'obbligo di rilevare come il post in questione abbia come suo unico fine, dalla prima all'ultima parola scritta, solo il denigrare la nostra attività, diffamare il nostro lavoro, arrecandoci gravissimo danno e nocumento. Questo non possiamo permetterlo; non solo non ci vergogniamo di quello che stiamo facendo al servizio dell'accoglienza turistica Chiancianese ma siamo orgogliosi del nostro investimento che sta sempre di più e sempre con maggior successo diventando attrazione per gli ospiti della "nostra" Città.
Sbalorditi da tanto pressapochismo, siamo costretti a chiedervi conto di queste affermazioni in ogni sede sia civile che penale; abbiamo già dato mandato ai nostri legali di agire per salvaguardare quanto da noi costruito in anni di lavoro presentando formale querela alle autorità competenti.

Marco Martinelli

Martinelli A. & M. Snc

Incredibile la condivisione sul proprio profilo Facebook da parte del Sindaco di Chianciano Terme Andrea Marchetti, chiaramente contrariato dal blog e dai bloggers che mettono spesso in evidenza le pecche della Sua gestione, con l'aggiunta di questo commento: 

Noi siamo con Martinelli... E l'ora di farla finita con questo gioco al massacro!!!

Giudicate voi....


Saluti,


Valtubo

martedì 3 maggio 2016

Progetto di Rebranding per Chianciano Terme!



I dati sugli arrivi e presenze definitivi del 2015 presentano, dopo tanti anni, un saldo attivo, (clicca nelle immagini per ingrandire) purtroppo la redditività non presenta ancora gli stessi buoni risultati.
Dati Attività Alberghiere Chianciano Terme

Infatti il cliente medio di Chianciano Terme è “low cost”, attratto dall'offerta al ribasso ed appartenente spesso alle “truppe ciabattate”, dunque leggendo i numeri si vede un bell'aumento delle strutture Alberghiere (+8,56%) a fronte delle più costose Extra-Alberghiere che invece sono in forte calo (-6,10%).
Con l'occasione vi presento un progetto di “rebranding” per il rilancio di Chianciano Terme realizzato da Alessandra Mariani, studente dell'University of East Anglia e nostra “cliente” che lei stessa ha inviato al blog con questo testo al seguito:


“Il progetto di rebranding evidenzia il bisogno di spostare il focus del paese da 'citta' curativa' a 'citta' del benessere attivo', concetto quest’ultimo che incorpora, espandendolo, anche il precedente. Per questo tutte le attivita' proposte saranno legate al concetto di 'active wellness'. Le tre raccomandazioni principali sono le seguenti:

Dati Attività Extra-Alberghiere Chianciano Terme
1. Attrezzare la citta' a diventare un centro sportivo vivente. In particolare, di creare campus di allenamento per endurance/outdoor sports quali il Triathlon e i piu’ giovanili ed accattivanti Spartan Races e Mud Runs. Quest’ultime sono attivita’ sportive in forte espansione in Italia e all’estero e per la citta’ potrebbe essere un’ottima opportunita’ cavalcarne la crescita dall’inizio. A queste comunque dovra’ essere affiancata la piu’ tradizionale creazione e la relativa sponsorizzare di percorsi per mountain bike, trekking e simili che allarghino l’offerta di sports come il nuoto e la corsa gia’ presenti in maniera consolidata grazie al centro sportivo esistente. Cio e' gia' in linea con i cambiamenti che stanno avvenendo in citta', per esempio la restrutturazione della Piscina Olimpionica Comunale e la costruzione di un nuovo impianto sportivo.

2. Stabilire una partnership con l'Universita' degli Studi di Siena per un master in Thermal Baths and Hotel Management, per far si che una nuova generazione di imprenditori e managers possano fare rivivere e rinnovare il potenziale dei vari hotel, piccoli e grandi, di Chianciano. A questo si associ il rinnovo e rilancio dell'offerta dei servizi termali in linea con quanto altre stazioni in Italia e all'estero stanno gia' facendo.
Dati Attività Aggregati Chianciano Terme

3. Svincolare la parola 'Terme' dal nome della citta', perlomeno nelle attivita' di marketing. Purtroppo, seppur glorioso, il concetto di citta’ termale e’ un concetto datato e la parola stessa propone una immagine per un pubblico adulto e bisognoso di cure. Le associazioni e le attivita’ che insistono sull’aspetto terapeutico non dovranno essere rimosse dal marchio della nuova Chianciano, ma non ne dovrebbero costituire piu’ il focus primario. Occorre espandere il concetto di benessere associato alla citta’ e lasciare che la sua identita’ risulti piu’ fluida, moderna e comprensiva di vari aspetti.

E’ anche fondamentale pensare ad un nuovo logo da utilizzare nelle campagne pubblicitarie. La mia idea e’ di sviluppare un elemento grafico che si affianchi alla scritta “Chianciano active wellness”, caratterizzandola e completandola. Tale elemento dovrebbe prendere le mosse dall’attuale stemma cittadino, che ne costituisce comunque la radice, ed estrarne, i maniera minimalista, una parte identificabile. Questa parte poi potrebbe essere utilizzata anche in altri cartelli o segnali che verranno installati in futuro sul territorio cittadino. Sebbene questa parte del lavoro richieda un progetto grafico accurato saro’ in grado di produrne una prima bozza per discussione al nostro incontro.

Naturalmente la fattibilita’ complessiva del progetto richiede la creazione di un business case che dovra’ essere popolato con dati accurati e previsioni realistiche di espansione delle attivita’ e della domanda di servizi.”

Alessandra Mariani
Brand Leader and Strategist
MSc Brand Leadership 
BA Society, Culture and Media with Honours
University of East Anglia


Saluti,


Valtubo