e-mail: valtuboblog@gmail.com

Previsioni Meteo Chianciano Terme

Previsioni Meteo Chianciano Terme
Previsioni Meteo Chianciano Terme aggiornate ogni Sabato

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

lunedì 26 novembre 2018

Puntoeacapo non stimola l'interesse dei chiancianesi, Marchetti conferma candidatura




Sono stato all'incontro pubblico di Puntoeacapo alla Cripta, sette i membri presenti, dieci dalla parte del pubblico.
La serata è partita con la lettura di parte del programma in breve di Puntoeacapo del 2013 analizzando le cose fatte e quelle non realizzate.
L'incontro faceva seguito all'altro di un mese fa, gli argomenti principali trattati sono stati Terme do ve si è parlato delle difficoltà economiche della società, in parte migliorate e della liquidazione da parte della Regione.
Il secondo argomento è stato il marchi di qualità creato dall'Amministrazione e qui c'è stato uno sfogo del Sindaco nei confronti degli albergatori con un giudizio negativo, gli alberghi che hanno recepito il marchio Chianciano for Family sono stati solo due.
Dal Canale Valtuboblog su Youtube
L'incontro si è puoi concluso con un piccolo dibattito, visto i pochi presenti di breve durata e non molto significativo.
Il Sindaco Marchetti, che mi ha rilasciato una piccola dichiarazione nel video, ha chiuso l'incontro rimandando ad un prossimo appuntamento per gennaio, di nuovi punti per il programma futuro neanche un accenno.
Sinceramente l'incontro non ha espresso molto entusiasmo da parte degli oratori, probabilmente per i pochi presenti, la cosa che più mi ha colpito è che hanno parlato praticamente solo il Marchetti e la Giulianelli con uno sporadico intervento della Piccinelli, il Rocchi è intervenuto solo perchè interpellato da una persona del pubblico per parlare dei lavori al Grand Hotel, beh questo silenzio sembrava voluto, forse il Sindaco voleva riappropriarsi del suo ruolo dopo che negli ultimi tempi, e per quasi tutto il mandato era stato “surclassato” nella visibilità dal suo Assessore.
Dal Canale Valtuboblog su Youtube
Su mia domanda, uscendo Marchetti mi ha confermato la sua candidatura per un secondo mandato a Sindaco.
Evidente comunque lo scarso interesse dei chiancianesi per ciò che avviene nella nostra cittadina e per quello che hanno da dire i nostri Amministratori in una campagna elettorale che sta muovendo i primi passi, ma che per ora non offre grandi speranze.


Saluti,


Valtubo


Dal Canale Valtuboblog su Youtube (video di Tele Idea canale 86-190)

PS: Nel secondo video il mio intervento a Newsroom su NTI canale 271 del 19 novembre

domenica 11 novembre 2018

Chianciano dati turismo 2018 positivi o negativi?

Dati Movimento Turisti 1991-2017 fonte Daniele Barbetti Pres. Federalberghi Toscana

Queste le parole pubblicate dal Sindaco Andrea Marchetti dopo l'incontro dell'Osservatorio Turistico di Destinazione della Valdichiana Senese:

Insediamento dell’Osservatorio Turistico di Destinazione della Valdichiana Senese. Bilancio positivo nel 2018 per tutti i Comuni dell’ambito segno che le scelte strategiche coraggiose e lungimiranti compiute dagli Enti territoriali qualche anno fa si stanno rivelando corrette.
Soddisfacente trend crescente anche per il nostro comune, Chianciano Terme: + 6% arrivi, +1,4% presenze.
La crescita turistica della nostra città è un dato evidente ed il trend, crescente di anno in anno, è legato alle bellezze della nostra cittadina, alle politiche di promozione, alla varietà dell’offerta e destagionalizzazione delle attività portata avanti da questa amministrazione comunale, nonché dal lavoro di Terme di Chianciano, UPMC, e dei privati in genere che negli ultimi anni hanno migliorato e reso molto più appetibile l’offerta turistico ricettiva per i crescenti e sempre più qualificati visitatori che ci raggiungono. 
In vista il 2019, anno di grande importanza per i festeggiamenti del riconoscimento ottenuto di “Town of Sport 2019”. Il che deve stimolare ancora di più tutti gli attori ad incentivare un lavoro di squadra per la valorizzazione della nostra cittadina come destinazione turistica. C’è bisogno di determinazione, volontà e competenze in questo ambito: l’auspicata creazione di nuove figure imprenditoriali in questo settore potrebbe rivolgersi con efficacia anche a migliorare le attività di comunicazione e di incoming coordinato: ci sono ampie potenzialità per farlo.
Insieme si può!

Subito arrivata al blog la risposta del Portavoce del Movimento 5 Stelle di Chianciano Terme Fabiano De Angelis:

È incomprensibile la soddisfazione espressa da questa Amministrazione per l’aumento del 6% degli arrivi a fronte di un misero 1,4 % di aumento delle presenze .
Questi dati, associati all’allarmante 2,1 giorni come media dei pernottamenti per cliente, testimonia che la stragrande maggioranza degli arrivi ha pernottato a Chianciano un periodo brevissimo… diciamo una notte sola! Proviamo a chiederci perché Chianciano abbia una media i pernottamenti così bassa. Considerando che, anche se in piccolissima parte, alcune strutture riescono ancora ad ospitare dei clienti che storicamente trascorrono nella cittadina almeno 12 notti per la cura termale, è facile dedurre che tutto il resto delle presenze, purtroppo, sia composto da chi usa Chianciano come un dormitorio!
I classici gruppi che vanno in escursione a Roma a Firenze oppure tornano dalla costiera Amalfitana e si fermano una notte a Chianciano solo perché è il posto dove si spende meno, perché, oltre al basso costo, c’è una forte concorrenza tra un albergo e l’altro. Questo non perché i nostri albergatori siano degli stupidi o dei benefattori ma solo perché si tratta dell’unico lavoro che gli permette di non chiudere.
Quindi non diteci quanto siano aumentate le presenze in totale, ma diteci quanto sia il “ricavo per presenza” perché questo è il dato che può dare un idea precisa della realtà. 
Con buona approssimazione, posso ipotizzare che il ricavo medio per presenza sia uno dei più bassi d’Italia!
Da persona seria, io non sbandiererei l’aumento delle presenze come un successo di questa Amministrazione , perché è per lo più, frutto delle dinamiche turistiche di mera sopravvivenza a cui Chianciano si è dovuta assoggettare. Bisognerebbe concentrarsi invece, su come incrementare la permanenza media. Capisco che a Puntoeacapo faccia comodo riscuotere la tassa di soggiorno (viene pagata tanto da chi spende 18 € per la mezza pensione quanto da chi ne spende 60 per una pensione completa, al netto dei pochi centesimi di differenza tra classe di alberghi), perché può disporne a piacimento per le festicciole, gli “eventi”(scusate l’esagerazione!) di una sola sera, l’inutile e triste villaggio di Babbo Natale, la pessima e infruttuosa e costosa scelta di affidare la promozione di Chianciano a Montepulciano con Valdichianaliving, i bus turistici che girano mestamente vuoti. Dovrebbe esser presa in esame la reale situazione degli operatori del turismo di Chianciano, sentirete quanti hanno riscontrato un aumento delle presenze ma una diminuzione degli incassi, questi sono i dati che andrebbero analizzati, ad esser seri. L’unico dato importante, caro Sindaco, è il ricavo per presenza, voce che manca nei vostri resoconti, quando invece è l’unico che conta veramente!

Dai dati nell'immagine si vede chiaramente che siamo penultimi nella permanenza media 2,1gg ed abbiamo la più bassa variazione di crescita di presenze mentre siamo al 5° posto come crescita di arrivi.
I due hanno una visione dei risultati praticamente opposta, secondo voi qual'è quella che meglio descrive la situazione di Chianciano Terme?

Saluti,

Valtubo

giovedì 1 novembre 2018

Sondaggio Amministrative Chianciano c'è un testa a testa!


Il primo sondaggio del blog Valtubo sulle Amministrative 2019 a Chianciano Terme si conclude con un testa a testa tra Puntoeacapo 26,7% movimento che amministra il paese e la Lega 26,7% con il Partito Democratico 17,8% in ritardo ed il Movimento 5 Stelle 8,9% molto staccato.
Certo questo primo sondaggio è stato fatto sulla base di liste che ancora non ci sono e tutte tranne Puntoeacapo prive di candidato, ma qualche indicazione viene fuori.
Puntoeacapo che si presenterà con il Marchetti come candidato(?) mantiene il vantaggio rispetto al Partito Democratico che ha fatto una opposizione quasi inesistente.
Il Movimento 5 Stelle conferma la crisi locale rispetto alle elezioni nazionali ed un opposizione che è via via si è spenta
La sorpresa è la Lega, non presente alle ultime amministrative, già in forte crescita alle ultime elezioni del 4 marzo, sembra rappresentare quella novità e cambiamento di cui è in cerca l'elettorato chiancianese, il non voto e gli indecisi rappresentano il 20%.

Saluti,

Valtubo