e-mail: valtuboblog@gmail.com

Previsioni Meteo Chianciano Terme

Previsioni Meteo Chianciano Terme
Previsioni Meteo Chianciano Terme aggiornate ogni Sabato

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

mercoledì 31 dicembre 2014

L’Anno che Verrà

Fonte la rete
“L’anno che verrà sarà quello in cui l’Italia comincerà a correre” queste le parole del Presidente del Consiglio Matteo Renzi durante la conferenza di fine anno, ma per Chianciano cosa dovremmo aspettarci?
Se guardiamo alla situazione attuale i segnali sono contrastanti, abbiamo assistito ad un forte cambiamento  elettorale con la sconfitta del PD che governava ininterrottamente da oltre sessanta anni, a maggio la nuova Amministrazione ha goduto del sostegno di molti cittadini alla ricerca di un nuovo e più dinamico modo di amministrare Chianciano.
Nella pratica, questo nuovo approccio si è tradotto (favorendo l’apertura all’azione dei privati cosa che era mancata molto in passato), nella nascita del servizio di un trenino turistico che ha funzionato discretamente nel periodo di settembre – ottobre, poi sparito nel periodo di Natale per motivi sinceramente poco chiari (il Sindaco nell’incontro del blog ha parlato di carenza di disponibilità del mezzo, ma è stato poco convincente) lasciando in paese una ZTL che non favorisce i commercianti.
Successivamente abbiamo avuto la nascita di una ProLoco, costola e braccio operativo dell’Amministrazione con all'interno elementi della lista “Punto e a Capo”, nata in maniera poco trasparente che però ha avuto il pregio di portare il “Paese di Babbo Natale”, manifestazione si di successo, relegata all’interno del Parco Sant’Elena e che quindi non ha funzionato come volano per il tessuto commerciale di Chianciano. 
C'è da dire però che la location è stata quasi obbligata essendo una delle poche a disporre di spazi e parcheggi adeguati, vicini e non a pagamento.
Per il resto gli impianti sportivi dati in gestione (per un anno) con la solita promessa del project financing trentennale sperando che sia la volta buona, l’assegnazione del bando per il Parco Avventura in Pineta che si dice sia pronto a Pasqua, qualche intervento eseguito da Nuove Acque sulle condutture idriche e la mancata promessa della riapertura dei parcheggi del Cantinone che doveva avvenire prima di Natale, ma a tutt'ora un cantiere fermo.
Vedremo cosa ci riserverà il nuovo anno, non sappiamo se Chianciano comincerà a correre, potremmo accontentarci se ricominciasse almeno a gattonare, senza ritrovarsi punto e a capo.

Auguri di Buon 2015 a Tutti!

Saluti,


Valtubo 

mercoledì 17 dicembre 2014

Il Paese di Babbo Natale ed il Paese dei Fantasmi

Le Winx al Paese di Babbo Natale di Chianciano Terme 14.12.2014 (fonte Facebook)
A Chianciano Terme quest’anno, più di altri, aleggia un particolare spirito natalizio e ciò grazie all'iniziativa del “Paese di Babbo Natale” che, dopo il ponte dell’Immacolata ha subito replicato il successo con l’arrivo delle Winx (vedi foto), un evento che ha visto tre spettacoli nell’arco del pomeriggio e staccare circa 4.500 biglietti nella sola domenica, un'iniziativa di successo che ha portato sicuramente dei benefici al settore alberghiero della città.

Centro Storico di Chianciano Terme domenica pomeriggio del 14.12.2014

Ma, proprio in contemporanea con tale evento nell’intero pomeriggio di una domenica prenatalizia, come è successo anche nelle settimane precedenti, le vie del Centro Storico (vedi foto ore 17,30), dell’area di Piazza Italia e della Rinascente risultavano quanto mai deserte, mentre a Montepulciano dove c’è un’iniziativa simile, ma che insiste sulla zona commerciale, le vie sono prese d’assalto con numeri impressionanti.
Credo che ci sia bisogno di integrare meglio l’idea del “Paese di Babbo Natale” con la struttura di Chianciano Terme, evidentemente la location di Sant’Elena, per quanto suggestiva, non sta portando benefici all’economia chiancianese, se non in piccola parte rispetto al potenziale, oltretutto mi sembra anche ironico che nel sito dell’evento ci siano immagini del Centro Storico innevato e con Babbo Natale, quando quella zona non viene assolutamente interessata dall’avvenimento.
Sicuramente verrò contestato dai buonisti e dai ciechi sostenitori a prescindere perchè non faccio proposte “costruttive”,  intanto provo ad evidenziare un problema che è saltato agli occhi di molti. Prenderne coscienza spesso è il miglior modo per trovare una soluzione.

Saluti,


Valtubo