e-mail: valtuboblog@gmail.com

Previsioni Meteo Chianciano Terme

Previsioni Meteo Chianciano Terme
Previsioni Meteo Chianciano Terme aggiornate ogni Sabato

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

martedì 13 maggio 2014

Una campagna elettorale addormentata!


Fonte la rete

Dopo la campagna elettorale del 2009 tra Antonio Guidi e Gabriella Ferranti, fatta di grandi promesse elettorali ed aspettative, Palazzo dei Congressi, Cinecittà 2, e di colpi di scena, incatenamento al cantinone, lista civetta con firmatari PD all’ultimo momento etc, siamo arrivati a questa campagna elettorale che invece vede una scarsa offerta di prospettive, piccole idee, nulla di veramente esaltante, nessuno slogan che colpisca e più che altro, toni molto, anche troppo fievoli ed amichevoli.
Il PD chiaramente ha tutto l’interesse che si arrivi alla data delle elezioni senza troppi polveroni, perché per loro sono chiaramente svantaggiosi, in quanto metterebbero in evidenza tutte le loro contraddizioni. Puntoeacapo, composta dalle molte anime, attacca ogni tanto il M5S sul copia/incolla del programma, ma non riesce a bacchettare il PD in quanto forse troppi suoi elementi ne condividono le colpe passate.
Il Movimento 5 Stelle, che dovrebbe incanalare la protesta, non riesce, non ha l’esperienza e forse la capacità di farsi sentire ed attaccare il “sistema Chianciano”, come il loro leader Grillo riesce a fare a livello nazionale.
Tutto questo ci consegna una campagna elettorale spenta e priva di stimoli, speriamo ormai nell’ultima settimana arrivi qualche spinta al voto più consistente, magari grazie al confronto pubblico elettorale del 20 maggio all’Astoria Forum organizzato dal blog con i tre candidati Sindaco o dal dibattito tv su teleidea del 22 maggio.

Saluti,

Valtubo


Canale valtuboblog su youtube

172 commenti:

Anonimo ha detto...

Sig. Valtubo,
Certoooo che la campagna elettorale é addormentata, anzi dorme sogni profondi.
Il PD ha già stravinto le elezioni ha di fronte una lista civica MORTA con un candidato a sindaco che fà venire il latte ai coglioni solo a vederlo. L'unica cosa che hanno saputo fare é l'apertura di un negozio ed affigerci 4 foto.
Ma per carità , dai non scherziamo....
Se si tratta di stare tra amici va bene ma per il resto stendiamo un velo pietoso e non commentiamo altro...
Peccato..occasione persa che non ricapiteà mai piu'..
E non vengano a dire che i Chiancianesi hanno il paraocchi e votano sempre PD, hanno avuto una grande chance e non l'anno saputa sfruttare. ADDIO

Anonimo ha detto...

Questo e' un gioco al massacro, basta di demolire ed attaccare le persone! Ognuno dovra' vedersela con la propria coscienza, ma i fatti qui sono altri, pensiamo al nostro paese e alla nostra società In generale, alle persone che son senza lavoro, alle famiglie che nonhanno isoldi per andare avanti.

Anonimo ha detto...

Tubino, s'è capito che appoggi il 5s! Dicci una cosa: già gli hai passato le domande che farai all'Astoria?

Anonimo ha detto...

é vero ...ti fa cascare il latte in testa caro mio anonimoNon tutti possono avere la fortuna di avere dalla loro parte persona candidata brillante che quando parla non si capisce se lo fa davvero o se sta zitto tanto non lo ascolta nessuno.Anche se non lo voterò spero vinca il Rondoni(lui si che fa rima)
così quando un altra metà degli alberghi e negozzi saranno chiusi,i giovani se ne saranno andati ancora più in massa,dopo gli ultimi venti anni di vacche magre magre,ci troveremo sempre più poveri ai Fucoli ad ascoltare in solitudine perchè anche gli ultimi clienti se ne saranno andati,qualche amara strimpellata che i nuovi giovani emergenti ci propineranno.Non vediamo l'ora vero? Stai tranquillo però che i passati sindasci non ce li troverai,loro non si mescoleranno con te!

Fabio Zeppoloni ha detto...


Certo che la campagna eletorale e' addormentata , tutti stanno aspettando cosa succede e cosa pensano di fare gli altri .
Per Valerio , una richiesta su cosa faranno nel momento che sono stati eletti , i Sigg. Sindaci e Assessori delle Terme , dove, anche in mancanza di turisti Termali a Chianciano , sono in grado di dare numerosi disservizi.
Una domanda da fare , perche' ho sempre creduto che se riparte il Termalismo , anche con i piu' semplici dei servizi , dalla cortesia in poi , credo che per Chianciano sia tutto piu' semplice .
Le passate amministrazioni si sono fatte grandi al fatto di essere divenute propietare delle Terme , e nei momenti di benessere era facile amministrare il comune .
Per questo ritengo che tutto debba ripartire da una gestione Termale piu' attenta da parte dei ns amministratori , senza pensare piu' di tanto alla provincia e alla regione e neppure al Monte dei Paschi che oggi purtroppo e' il n.1 dei propietari delle Terme ma che agisce sulla gestione come da buona banca , quindi si taglia su costi per loro inutili , quali pulizia parchi, servizi bar , locali come il salone sempre chiusi e il non controllo del personale addetto al Sillene , alle fangature e ai bagni .
Sono curioso di sapere cosa possano rispondere .

Saluti Fabio Zeppoloni

Preferisco la passera ha detto...

anonimo delle 13:26, anche il Pd ha infiocchettato di manifesti la ex pescheria in via Dante ed il Movimento 5 stelle ha fatto altrettanto con il negozio sfitto in viale della Libertà!

Anonimo ha detto...

Forse sarebbe ora di attaccare un pochino...

Lory58 ha detto...

Io sono una elettrice che ha sempre votato a destra, sostengo Andrea ed ho avuto modo di conoscere bene tutti i candidati. Se devo dire la verità sono rimasta sorpresa proprio dal fatto che le posizioni più critiche sono quelle di coloro che vengono dall'area opposta a quella che ho sempre sostenuto. Quindi sig. Tubino sono in totale disaccordo con quanto lei ha scritto. Certo, mi aspetto da Andrea un po' più di aggressività politica, ma sono sicura che arriverà.

zzzzzzz ha detto...

Visto il livello di attenzione, qualcuno sicuramente si ricorderà di andare a votare il 26 o il 27.

Anonimo ha detto...

Valerio, hai riassunto egregiamente quello che da mesi scriviamo nel Blog, dico scriviamo perchè a dispetto di chi crede siano pochi, in realtà quelli delusi dalla finta lista civica e anche studiata a tavolino da almeno cinque anni,(probabilmente a scuola non erano delle cime, per fa una cosa come questa bastava molto meno, un caffè al bar)sono tanti. Tutti spinti o a non votare o a farlo in favore, ma per pura protesta, del movimento stelle. Non attaccano nessuno, non propongono nulla, si litigano con m5s il programma, quando in realtà l'hanno scritto insieme, il c.sinistra l'appoggiavano quasi tutti già da opposizione uscente, figuriamoci ora che hanno imbarcato quelli che lo votano già da prima.
Tanto vale non votare, rivincono loro, ma solo perchè la finta destra ha svenduto onore ed orgoglio, ne valeva veramente la pena? Forse a giorni ne capiremo il perchè.
Non è più questione di paraocchi, chi vota pd rivota pd, è che chi non lo ha mai votato che probabilmente o lo vota o non va a votare.

Anonimo ha detto...

L'unico voto utile al paese è quello al Rondoni.
Tutti gli altri so solo chiacchere, distintivo e qualche panino. Peac è la stampella sinistra del pd, il m5s è la carrozzella se mai ce ne fosse bisogno. Grossa soddisfazione, saremo il primo ed unico paese ad avere una maggioranza bulgara. Solo il colore rosso in comune. Meglio di così. Sicuramente ci sarà continuità con i vecchi consigli comunali, si troveranno ancor di più tutti d'accordo!

Anonimo ha detto...

lo scrissi qualche giorno fa che non c'erano più le campagne elettorali di una volta. Tutto molto annacquato
I candidati si appollaiano sugli sgabelli di qualche bar e a farla da padrone sono le patatine, qualche dolcetto, l'aranciata del supermercato.Poi qualche ospite d' onore che arriva a Chianciano dopo che nella stessa giornata ha fatto capolino in altri 5 o 6 paesi per dire le stesse cose.
Qualcuno regala palloncini, altri hanno il loro manifestino che li ritrae con l'espressione della prima comunione. Belli i tempi del Fregoli, del Nocilla o del Campiani. Altra gente e altra pasta. Nessuno e dico nessuno riesce a creare curiosità. magari anche negativa, che smuova l'interesse di un elettorato che anche prima del voto dovrà fare da solo affidandosi al suo buon senso.
Purtroppo il peggio verrà dopo.

Anonimo ha detto...

Valtubo. Come sempre sei troppo gentile e morigerato, ma è amche vero che sei il moderatore.
Questa non è una campagna elettorale addormentata. Non è mai iniziata. E' morta sul nascere, quindi purtroppo rispecchia ancor di più il paese, qui ci voleva l'idea per risorgere, no le c.....e sulle colonnine elettriche, l'albergo diffuso, l'ambiente ecc...ecc... L'argomento più giusto ed attuale è stato trattato in qualche post precedente, il Cimitero, in effetti preoccuparsi di aumentare i postiper essere tumulati, è stata l'unica cosa lungimirante, che hanno saputo pensare.

Anonimo ha detto...

Perchi ha sempre votato a destra, votare puntoeacapo è veramente un eresia.


Si vota solo il 25!!!

Anonimo ha detto...

Guarda che per i negozi ed alberghi chiusi qualche responsabilità la dovresti dare anche a chi li gestiva. Tutti bravi quando le vacche erano grasse e qui ce le mandavano a mandrie! Dove sono finiti tutti quei bravi imprenditori, che nel frattempo compravano appartamenti, andavano due mesi alle Canarie, giustamente mantenevano i figli a studiare, ma nelle aziende non investivano una lira. Che pensavi che durasse in eterno. In Comune i voti, la maggior parte li prendevano proprio da questi.
Chi è senza peccato scagli la prima pietra e stia attento che di rimbalzo non gli torni indietro.

Anonimo ha detto...

Non credo che si tratti di campagna addormentata. Credo piuttosto che la gente qui (e in Italia in generale) si sia un po' rotta i coglioni (scusate). Per questo non se ne frega delle belle parole e delle prese per c... Tanto a parlare so tutti buoni mentre a fare i fatti .... Vedi i politici dalla Ferranti a Marchetti passando per Giglioni.
Basta parole .
Per questo voteranno Grillo e 5stelle perché non se ne può più . È non venitemi a dire alle europee si ed a Chianciano no perché il cambiamento dovrà essere dalla base .
Forza Beppe Vinciamonoi!

Movimento 5 Stelle di Chianciano Terme ha detto...

Il movimento5stelle di Chianciano Terme è lieto di partecipare, nella persona
del candidato a Sindaco Fabiano De Angelis, all'evento "Smart Food:
Alimentazione e Salute a Chianciano Terme" che si terrà mercoledì 14 maggio
alle ore 10:00 presso l'Istituto Alberghiero Pellegrino Artusi. Un evento
importante per Chianciano Terme che ha come organizzatrice la Dr.ssa Roberta
Mannucci nostra collaboratrice nel gruppo di lavoro sulla salute e nella
stesura del programma del M5s di Chianciano sulla saute e benessere.

thewonderfulworldofrabbits ha detto...

Ma è normale che il governatore di una regione, e quindi di tutti, dia il proprio sostegno solo a quelli che hanno sperperato quei nostri soldi che lui stesso gli ha dato? Questa è la dimostrazione l'armonioso groviglio va ben oltre siena. Spero che qualche cittadino abbia il coraggio di porgli le domande giuste.

Anonimo ha detto...

Forza Fabiano, Questi so sempre a discute tra loro o peggio ancora ad inciucia, come già si diceva, anche il volantinaggio fanno insieme, tanto sempre gli stessi sono!
Hanno paura che se salite voi in comune e cominciare ad aprire i cassetti, so c...i amari.
Però devi rispettare i patti, se dopo i controlli e passati sei mesi vi rendete conto che la situazione è ingovernabile, vi dovete dimettere e fa venire il commissario, ma no Rex o chi per lui, qui ci vuole uno bravo. Il voto serio è solo m5s

Anonimo ha detto...

Ohhh Andrea tirafuori gli attributi.
Qui ogni giorno si perde qualche voto, questi non sono sondaggi, vedo e sento gente, già pochi erano convinti, altri si chiedono se veramente si vuol far rivincere la sinistra per qualche convenienza personale.

Anonimo ha detto...

Massimo sei il migliore. Questi bellini bellini credevano di farvi le scarpe. Ma dove vanno. Basta legge i programmi. Tra tutti e due altro che copia incolla. Dovevano, ma taglia e cancella.

vedrai che druscione ha detto...

Mah sarà in giro c è aria di druscione per i Compagnucci !!!!!!!

Anonimo ha detto...

In risposta all'anonimo delle 21.30 :
guarda che se c'è qualcuno che ha copiato è proprio il Rondoni ( o chi per lui sarebbe meglio dire) a febbraio il sindaco (meno male) uscente era ad una riunione dell'HETTA ma non ha fatto un fiato sulla possibile affiliazione ,poi i grillini lo hanno messo sul loro programma,il De Angelis lo disse pure a teleidea e alla fine è comparso sul programma ( parola grossa) del PD .
Massimo sei il migliore? Pensa come sta il resto della lista!

PUNTOEACAPO ha detto...

IL SOLITO RICATTO DEL PD:
La lista civica "Puntoeacapo" chiede spiegazioni sulla presenza di Enrico Rossi a sostegno del candidato sindaco Massimo Rondoni.

Enrico Rossi a Chianciano:
Rappresentante dell’istituzione regione o esponente politico.


Abbiamo appreso dagli organi di stampa che “il Presidente della Regione Enrico Rossi –sarà – a Chianciano Terme per il sostegno alla campagna elettorale di Massimo Rondoni con la lista “Chianciano Riparte”.
Ci chiediamo se il suo intervento sia quale uomo dell’istituzione o quale esponente politico.
Circa un mese fa abbiamo chiesto un incontro al Presidente della Regione per far conoscere le linee guida del nostro programma.
Nessuna risposta ad oggi è pervenuta.
Dobbiamo forse pensare che la Regione e i suoi rappresentanti siano interessati ad appoggiare alcuni candidati a svantaggio di altri? Come si comporteranno le Regione e le altre Istituzioni se domani a vincere le elezioni non sarà la lista Chianciano Riparte?
Leggiamo con estrema preoccupazione nell'articolo di lancio dell'evento apparso su una testata locale che "da più parti sono stati sottolineati gli stretti legami tra la lista Rondoni, la Regione e il Governo centrale, viatico anche per le possibilità di accesso a finanziamenti quanto mai necessari per Chianciano."
E' in casi come questi che ci piace pensare e credere che i principi fondanti del nostro Statuto Regionale ci proteggano da questi poco velati ricatti.
Non è forse vero che "La Regione opera al fine di realizzare il pieno sviluppo della persona e dei principi di libertà, giustizia, uguaglianza, solidarietà, rispetto della dignità personale e dei diritti umani?" Non è forse vero che "La Regione sostiene i principi di sussidiarietà sociale e istituzionale; opera per l'integrazione delle politiche con le autonomie locali; riconosce e favorisce le formazioni sociali e il loro libero sviluppo?"
Ricordiamo alla lista Chianciano Riparte - non al Presidente Rossi che non ne ha bisogno - che la Regione Toscana, così come il Governo centrale, è un'istituzione che appartiene a tutti i cittadini: il solo dare a intendere che un voto alla lista Rondoni è un voto che ci avvicina a istituzioni più importanti è una strategia che la dice lunga sulla poca fiducia che il PD locale ripone nelle proprie possibilità di vittoria e di capacità di governo. Facciamo inoltre appello alla buona memoria dei chiancianesi: in questi anni di contiguità politico-amministrativa fra Comune, Provincia, Monte dei Paschi di Siena e Regione, la crisi si è forse risolta o è peggiorata? Noi riteniamo che la vera collaborazione fra istituzioni debba essere basata su una politica di proposte che parta dal territorio, ed è fuor di dubbio che il partito egemone abbia completamente fallito in questi anni.
Siamo convinti che il palese endorsement di Enrico Rossi alla lista Rondoni provenga non dall'uomo delle Istituzioni ma, piuttosto, dall'Enrico Rossi esponente di spicco del Partito Democratico. Siamo convinti che, mosso dal proprio senso delle Istituzioni, il Presidente chiarirà che il suo intervento sarà a titolo personale e che il giorno dopo le elezioni il suo sostegno alla città sarà incondizionato, a prescindere dall'esito delle urne.

Anonimo ha detto...

Bella la nota di PuntoeaCapo.E' la Regione, poi il governo che se possono aiutano prima i loro come è ovvio e non c'è bisogno di rimarcarlo .Diciamolo anche a chi non lo voleva sapere.Bell' AUTOGOL bravi!

Anonimo ha detto...

L'AUTOGOL L'HA FATTO IL PD DAMMI RETTA!

Anonimo ha detto...

Solito schema e solito ennesimo specchietto per le allodole chiancianesi.
Sono decenni che dicono di avere il sostegno politico ed economico di Regione, Provincia e fondazioni bancarie, ma la situazione socio-economica che viviamo si è forse risolta o è peggiorata?
Loro dicono sempre che si rinnovano, loro affermano continuamente che hanno i sostegni....ma qui, come al solito, se non in peggio, non cambia niente. Perché allora dovrebbe accadere adesso?
No grazie!
NOI preferiamo cambiare!

Anonimo ha detto...

Enrico Rossi è un personaggio di spicco del PD nazionale, è chiaro che venga a supporto di un candidato del suo partito nella sua regione, non ci vedo nulla di strano, è sempre stato fatto, quando a vario titolo e in momenti diversi sono venuti a sponsorizzare i vari Ferranti, Bombagli, Bolici, Fè, Paccagnini, Fregoli e via dicendo nessuno si è mai scandalizzato. D'altra parte il PD, ex PDS e PCI ha da sempre vantato rapporti saldi tra i vari livelli amministrativi in una regione come la Toscana dove il partito è sempre stato la chioccia di associazionismo, cooperative, municipalizzate, servizi, fondazione mps, ecc.
E' anche vero che un'istituzione statale, cioè di tutti, non debba fare favoritismi macroscopici, ma nessuno ha l'anello al naso ed è evidente che un'amministrazione legata politicamente a quella regionale abbia se non altro delle corsie preferenziali, bisogna vedere poi se si è bravi a sfruttarle.
I big di partito sponsorizzano ovunque, anche i candidati nei comuni vicini, è una prassi normale.
Il candidato sindaco di volta in volta vanterà il suo legame di amicizia col politico regionale o nazionale di turno, ad esempio Scaramelli di Chiusi dice di essere molto vicino a Renzi, vantando anche un posto nel direttivo nazionale, il suo predecessore addirittura è diventato assessore regionale con lo stesso partito.
La lettera cosi fatta è inutile, anzi forse è un errore nella strategia della lista Puntoeacapo, perchè può essere letta dall'elettore poco informato come segno di debolezza rispetto al sistema e questo non giova all'appeal che la lista vorrebbe avere sulla gente, una lista percepita come scollegata e impotente, anche non fosse vero, con il limite di un movimento soltanto locale e totalmente fuori dai partiti, cioè senza riferimenti e referenti a più alti livelli che fanno sempre comodo, oltre che garanti di una linea politica univoca e possibili sponsor.

Anonimo ha detto...

ma il M5S c'è a Chianciano o no? qui mi pare silenzio assoluto. se si tratta di sbraità e accusà contro governo e parlamento europeo tutti bravi, qui tutti zitti. perchè?

Anonimo ha detto...

Chi conosce Rondoni, lo evita.

Anonimo ha detto...

Per quanto riguarda le faccende brigate dal governatore Enrico Rossi, basta ricordare quanto fatto per la sua compagna e moglie:
IL "GIORNALE DELLA TOSCANA" PREVEDEVA AD AGOSTO DEL 2011: "LADY ROSSI SEGRETARIO GENERALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI FIRENZE, HA VINTO IL BANDO"
Marco Bastiani per "Il Giornale della Toscana" del 19 agosto 2011

Manca solo l'ok del ministero dello sviluppo economico guidato da Paolo Romani e poi sarà fatta. Laura Benedetto, 43 anni, attuale compagna e futura moglie del governatore toscano Enrico Rossi, diventerà il prossimo segretario generale della Camera di commercio di Firenze.Così come ha dichiarato nei giorni scorsi, dal primo settembre Laura Benedetto non sarà più direttrice generale dell'Asl di Siena, avendo rassegnato le dimissioni. «È stata una decisione presa per motivi personali e professionali», ha detto.

enrico rossi al seggio elezioni regionali
Le ragioni personali, essendo in vista delle nozze, sono facilmente immaginabili. Quelle professionali sono emerse in questi giorni. Dopo l'addio di Francesco Barbolla, segretario generale con Luca Mantellassi presidente, l'ente camerale fiorentino adesso presieduto da Vasco Galgani ha un segretario generale facente funzione, Marco Giorgetti. Per scegliere la figura che lo sostituirà definitivamente nei mesi scorsi è stato redatto un bando di gara, al quale hanno partecipato 39 aspiranti dirigenti.

E Laura Bendetto è risultata la più titolata. La sua designazione è stata già fatta dalla giunta camerale e inviata al ministero, così come prevede la legge, per la nomina ufficiale. Che potrebbe arrivare a giorni. Laureata in economia, Laura Benedetto è stata amministratore delegato di alcune case di cura nelle Marche e direttore amministrativo dell'ospedale civile di Sassuolo prima di prendere le redini dell'Asl di Siena, azienda con circa 2mila dipendenti quando Rossi era assessore alla sanità.

ENRICO ROSSI
Nel suo nuovo ruolo eserciterà le funzioni di vertice dell'amministrazione dell'ente camerale fiorentino e sovrintenderà al personale. Il suo stipendio annuale si aggirerà sui 250mila euro lordi. Più di quelli del futuro marito che gode di una retribuzione netta di 6900 euro al mese. Non ci sono incompatibilità familiari stabilite dalla legge fra i due ruoli, resta solo da segnalare che i prossimi consiglieri dell'ente, dunque anche giunta e presidente, saranno designati dalle categorie economiche ma alla fine nominati per legge dal governatore. Che a quel punto dovrà ratificare l'organismo di guida dell'ente con la moglie segretario generale.
QUINDI IL ROSSI NOMINA IL PRESIDENTE DELLA CAMERA DI COMMERCIO CHE POI A SUA VOLTA NOMINA QUALE SEGRETARIO GENERALE LA MOGLIE DI ROSSI, CHE SCHIFO!!!

uno di sinistra ha detto...

Pd o come cavolo vi chiamate avete cambiato 100 nomi ma siete sempre i soliti avete rovinato un paese fiorente come chianciano invidiato da tutti lo avete fatto diventare una città fantasma e ora il segretario di quel partito lo proponete come sindaco. Siete senza vergogna !!!!!!! Chi vota con la sua testa non vi vota manco sotto minaccia ed io sono uno di quelli !!! Vergognatevi

Anonimo ha detto...

Su Enrico Rossi guardate anche quseto articolo:
Toscana, non solo Monte dei Paschi: il potere logora il Pd che ce l’ha.
con questo collegamento:
http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/toscana-monte-dei-paschi-potere-pd-enrico-rossi-1464844/

Anonimo ha detto...

Ma il candidato Marchetti, già da tempo esponente del PDL Chiancianese, è vero che soltanto poco più di un hanno fa figurava tra gli aderenti di Fratelli d'Italia, il partito di destra guidato da Meloni, La Russa, Alemanno e co.? (http://www.sienanews.it/2013/01/12/fratelli-ditalia-il-pdl-cercava-inciuci-e-accordi/).
Allora perchè scagliarsi contro il PD che almeno ha il coraggio di mettere il suo nome dietro ciò che fa e dietro chi presenta? Perchè nascondersi dietro il civismo (chiaramente di convenienza) per strizzare l'occhio agli elettori delusi del centro-sinistra?
Tra fake e originale a questo punto voto l'originale!

Cogito ergo sum ha detto...

O proviamo a ravvivare un po questo intenso dibattito gettando un sassolino nello stagno.
Pochi giri di parole, la prima cosa che mi viene in mente: parcheggio Borgo Nuovo......
Da quasi due mesi sono fermi i lavori!
Analisi politica:
a) Il PD, unico responsabile di tale grande opera sta zitto ed è l'unica cosa che gli conviene fare.
b) La grande opposizione di qualsivoglia colore tace anch'essa.
Poverini, non sono informati?
Non hanno valutato che potrebbero sfruttare la situazione a loro vantaggio in campagna elettorale?
Sono sportivi e non vogliono sparare sulla croce rossa?
Conclusione: 2+2=4, o vi serve un disegnino?
Aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in più, se sposti un po la seggiola stai comodo anche tu!

Anonimo ha detto...

Le boiate dell'anonimo delle 17,37 sono eccezionali:
1- Enrico Rossi e' espresione della minoranza del P.D., anzi, della peggiore minoranza dalemiana-bersaniana-bindiana. Ha fatto la guerra a Renzi a tutto campo, fin da quando lo stesso Renzi era Presidente della Provincia di Firenze, e questa guerra contro l'attuale presidente del Consiglio, il Sig. Rossi non solo la ha persa, ma anzi la ha strapersa come tutta quella parte della suddetta nomenclatura ormai decotta.
2- il Sig. Rossi suddetto oltre che a Chianciano e' stato in altri svariati comuni quotidianamente, in realta' derca appoggi e visibilita' per le primarie che il prossimo anno dovra' affrontare e vincere se vorra' sperare di essere ricandidato, perche' Renzi, naturalmente non lo vuole. Ogni cosa che fa Rossi e' osteggiata da Renzi, quindi far venire un politicamente dead man walking cosi' a Chianciano non e' non solo di nessun aiuto, ma denota, se ce ne era ancora bisogno, quanto sia lontano Rondoni dall'ala renziana del P.D. . Di questa visita di Rossi, statene certi, chi di dovere tra i renziani se lo ricordera'. Baci.

ASSOCIAZIONE ALBERGATORI FEDERALBERGHI CHIANCIANO TERME ha detto...

RINNOVATI GLI ORGANI DELL’ASSOCIAZIONE ALBERGATORI
FEDERALBERGHI CHIANCIANO TERME


Il giorno 13 Maggio u.s. si sono tenute le votazioni per il rinnovo degli organi associativi della Federalberghi Associazione Albergatori di Chianciano Terme.
Al termine dello scrutinio è stato eletto presidente Daniele Barbetti con il 90% delle preferenze.
Daniele Barbetti, 30 anni, risulta il più giovane presidente eletto nella storia dell’Associazione Albergatori DI Chianciano Terme.
Gli eletti che compongono il nuovo Consiglio Direttivo sono Mormone Giuseppe e Pastorelli Alessandro in rappresentanza della categoria dei 4 stelle, Brilli Fabrizio, Casini Paolo, Gregoretti Antonio e Pinzuti Andrea per i 3 stelle, Carrozzi Sonia e Crociani Andrea per 2,1 stella ed altre tipologie ricettive.
L’età media dei consiglieri è 40 anni.
Il collegio dei Revisori dei Conti è composto da Grotti Tatiana, Presidente, Crociani Ottavio e Giuliacci Mauro in qualità di membri.

La commissione elettorale

Anonimo ha detto...

evvaiiiii natovecchio ce l' ha fatta ....Tanto le tiene tutti per le palle scacione

Anonimo ha detto...

Il Rondoni sarà male, ma che dire di peac. Il candidato sindaco non ha mai fatto oposizione, adesso non attacca, certo non mancavano e non mancanno gli argomenti. Ci raccontano che sono cinque anni che studiavano la strategia. C...o c'era da esse ingegneri per imbarcare qua e la un pó di delusi e scansati da sinistra. Si vendono per nuovo che arretra, ma forse qualche piccola complicità con chi governava ci potrebbe anche stare. Vedremo, certo saremo l'unico paese senza opposizione. e per questo in piena continuitá con il recente passato.

Anonimo ha detto...

HA 30........E' NATOVECCHIO......SARA' MICA SCADUTO????

Anonimo ha detto...

Massimo. Questi so cotti. Non sanno più dove attaccarsi. Pensavano che provincia, regione, governo ecc.... Andavano in contro a loro.
Alcuni reduci di c.destra altri voltagabbana di convenienza. Hanno veramente sbagliato i conti. Certo, non gli mancavano i professionisti della calcolatrice.

Anonimo ha detto...

Anonimo 20.13, dove sono i renziani a Chianciano?

Anonimo ha detto...

Forza. Fabiano. Siete i meglio. A parte panini e aperitivi, non sanno veramente da che parte farsi.
Ricordati. Se vincente e dopo un po non fosse possibile andare avanti, Commissario. È l'unica soluzione. Ne vedremo delle belle. Cose che molti umani non riescono neppure ad immaginare.
Tremate, tremate. La verità sta per essere svelata.

Anonimo ha detto...

Allora, adesso si scopre che la tanto fantomatica lista civica, pensava di avere l' appoggio del Governatore, forse hanno pescato male nel laghetto di sinistra, hanno preso i pesci sbagliati per portare a se voti e raccomandazioni.
Il boccalone è vero,è il pesce più strullo che ci sia, vero Fabiano? Ma lo sanno anche i girini che la sinistra fa quadrato con i suoi e non considera le imitazioni. Mai fidarsi dei pentiti. Sono sempre peggio degli originali.

Anonimo ha detto...

...e invece il CS di PeaC ha colpito nel segno. Ha costretto Rossi sulla posizione difensiva ed istituzionale e per il PD e' stato un autogol!

Anonimo ha detto...

Alcuni candidati del PD pubblicano sulle proprie pagine FB le foto della torta che hanno offerto e mangiato con il presidente della Regione. Facevano meglio a mette le foto di qualche mela, pera e banana....sono alla frutta!

Anonimo ha detto...

Pd vergognaaaaaaaaaaaa

Fabry75 ha detto...

Chi scrive che quelli di Puntoeacapo speravano in un appoggio della Regione e difende la lista rondoni e' in chiara malafede. Rileggete il comunicato e magari fateveli spiegare da qualche maestra elementare, perché ci avete capito un po' poco. Quelli cotti e bolliti siete proprio voi. Non sapete più che pesci prendere! Fatevi aiutare dall'esperto Fabiano, che se vincesse come unica linea programmatica ha il commissariamento. Si sono accorti anche i suoi che anche da quella parte sono senza altre soluzioni.
Datemi retta, se non vi garba la lista del Marchetti, andate al mare, che fate più bella figura, altro che sostenere un indifendibile PD!

Anonimo ha detto...

Il commissario in effetti sarebbe da subito la miglior soluzione. Ci vuole un periodo di decantazione. Per far si, che si rinnovi la gestione del comune. Ad oggi, sia che vinca Peac, sia che vinca il Rondoni, sempre gli stessi sono, i primi oltre a non aver mai fatto opposizione hanno preso come compagnucci d'avventura esuli dello stesso c.sinistra che ha governato in questi anni. Tra loro non si fanno male. Puoi star sicuro che come entrano in comune, i cassetti neanche li aprono. E dire che di cose da scoprire e contestare ce ne sono. Il m5s. In questo momento può essere l'unica soluzione, non sono ancora collusi con la vecchia politica. Dire, che se vengono trovate le prove, che la gestione pubblica ha subito danni da chi la gestiva, ci porterebbe al commissario, è pura onesta, non è mancanza di idee o di programma. Per ripartire da zero, ci vuole chi non ha interessi ed amici da proteggere.

Anonimo ha detto...

Forza Rondoni.
Ancora non hanno capito che non sempre 2+2 è = a 4
A volte, come nel loro caso, può fare 3 o anche meno. Mai affidarsi a chi fino al giorno prima sponsorizzava il "nemico". Bravo Massimo, la tua si è una buona strategia, infiltrarsi nel fortino dell'avversario.

Anonimo ha detto...

La soluzione del mare, in effetti può essere la migliore.
Sicuramente lo è per voi, meno gente va a votare più possibilità avete di stravincere. Ma non sarà così, a votare ci andranno, e anche parecchi, in particolare da c.destra e lo farannoo per movivento5stelle o addirittura per il centro sinistra, visto che se proprio si devono far vincere, meglio l'originale. Non è come direbbe qualcuno un tagliarsi le palle per far dispetto.......è la scelta consapevole del meno peggio, ed è tutto dire.
Meditate gente

mazzetti-stefano ha detto...

in politica "tutto è permesso", motivo per il quale ne sono schifato, Che il Rossi "regionale" venga a sostenere la lista pd bersaniana-cuperliana-bindiana- etc non mi meraviglia, è normale e lecito, che sostenga che la regione vorrebbe continuare i progetti in corso con un sindaco-giunta-consiglio pd della loro minoranza minima all'interno del partito pd a maggioranza renziana, è altrettanto certo e scontato, uno per continuare a fare (altro che ripartire ,ha affermato nel video "proseguire" o aggettivo similare)quello che fanno oramai da 70 anni....controllare il territorio tramite il posizionamento clientelare nei vertici di tutto l'apparato burocratico necessario, a loro mantenersi privilegi..... in enti ,comuni, uffici regionali e provinciali mettendo "FEDELI" DELLA ORA MINORANZA PD,a riscuotere centinaia di migliaia di euro pagati da noi..vedi proprio caso della moglie del presidente Rossi, ma è un caso vero????. Ma questo non può meravigliare nessuno....."cosi fan tutti" e indipendentemente dal colore(5 stelle esclusi,unici ad essere "cittadini" e non casta politichese per convenienza).....quello che mi lascia perplesso, è chi presta la propria faccia per attrarre x che servono a scopi ben diversi dagli interessi della cittadina.....se credono in quei progetti e intrallazzi ok, va rispettato ogni pensiero...ma allora se "seri" dovrebbero proporsi per quello che sono,o se non sono personalmente cmq rappresentano politicamente, cioè lista politica della minoranza-minoranza-minoranza pd , in contrapposizione con la linea Nazionale Renziana , e certo che Rossi "vorrebbe" Rondoni&c., per avere un'altro briciolo di "minoranza" da far valere per gli intenti della minor minoranza del pd. va benissimo non vedo losco in questo......il problema è che non lo vedo....non perchè non c'è....MA PERCHE E TUTTA LOSCA POLITICA PARTITOCRATICA.
almeno ancora ci fanno credere di essere in "democrazia"....e si!! credere, perchè se risulteranno vere le ingerenze internazionali per far "cadere un governo eletto democraticamente" e partiti italiani coinvolti,vedi interviste a Monti.Prodi.Benedetti etc, la democrazia è incrinata....(non mi dispiace che sia caduto berlusconi...ma se vero il resto, mi vergogno del come!!!)...ma tutte ste riflessioni sul nazionale che c'entrano con Chianciano?????? beh è semplice------se qualcuno come me è schifato di queste cose, e riesce a dare il voto comunale con coscienza, dovrebbe togliere il paraocchi ideologico e tentare di dare un segnale forte al proprio partito LOCALE-COMUNALE "BASTA INTRALLAZZI, COSI COME SEI PER ORA NON TI VOTO, SE CAMBI TI RIVOTERO IN FUTURO" ..........chi invece condivide intrallazzi e sudiciume partitocratico esistente(intesa riferendomi non alle persone della lista, ma alle delinquenze certificate dei "pezzi grossi"e sistema) ....allora ok votate lista Rondoni,magari faranno anche bene a Chianciano.....ma il voto a loro significa anche la condivisione di tutte le schifezze a livello più alto.
2 possibilità stavolta per non essere più complici degli intrallazzi "extracomunali" : 5 stelle, Marchetti, .......in entrambi i casi la garanzia che non saranno "marionette" mosse dal sistema partitocratico......

Anonimo ha detto...

...no perchè il Mazzolai e la Mencarelli sò sempre stati di sinistra! ma che stai a dì forza rondoni, guarda in casa tua! che fate ride.

Augusto Rossi ha detto...

"IL GIORNO 24.04.2014 PUBBLICAVO SULLA PAGINA FACEBOOK DI MASSIMO RONDONI QUANTO SEGUE: "Dopo cinque anni di assurdo quanto immotivato silenzio, mi riconcedi, anche se solo virtuale, la tua amicizia! In questi cinque anni, che mi hanno visto completamente lontano dalla politica, ho avuto modo di riflettere e riconfermare quelli che per me sono i valori più importanti nella vita: sincerità, onestà e coerenza. Valori che, evidentemente, contrastano con la “politica” attuale! Credo che la “politica”, mai come in questo momento, abbia assoluto bisogno di persone "nuove" (persone cioè che non escono dalla porta per entrare, magari subito dopo, dalla finestra riciclati, ripuliti e gratificati). Solo persone con questa caratteristica di "novità", possono riavvicinare i cittadini, da troppo tempo disamorati, alla “politica”. Purtroppo tanti “candidati”, una volta eletti, vengono assaliti da improvvisa amnesia, salgono su un piedistallo e sono colpiti da delirio di onnipotenza, dimenticando persino quello che è il loro primo dovere: essere il Sindaco di Tutti!...anche e soprattutto di coloro da cui non sono stati votati! Mi auguro che tu sia il politico "nuovo", diverso, una volta eletto Sindaco!"

Il messaggio è stato immediatamente rimosso e cancellato dallo stesso Massimo Rondoni!!! Premesso che il mio intervento voleva essere un augurio a Massimo, affinchè la sua eventuale elezione rappresentasse l'agoniato cambiamento per Chianciano Terme, sono rimasto perplesso da questo atteggiamento di "chiusura" che ha evidenziato qualche incongruenza: una campagna elettorale ha per fine l'elezione, l'elezione serve a realizzare i programmi e i progetti per il bene del comune, il bene del comune passa necessariamente da persone "nuove" disposte al confronto e aperte alle eventuali critiche (specie se costruttive e mosse da amici di vecchia data come nel caso mio con Massimo). La chiusura dimostrata nei miei confronti dimostra, invece, la tendenza a cancellare le idee e le proposte provenienti da chi è considerato "avversario". Non è il bene del comune ad essere prioritario ma quello di una certa parte politica! E allora...può un candidato, tanto chiuso al confronto coi cittadini al punto da cancellarne gli innocui messaggi su fb, essere il sindaco di tutti e per tutti?...la risposta appare scontata: NO Eppure continuo a sperare in una solerte ed esaustiva replica di Massimo in grado di farmi cambiare opinione!

Augusto Rossi

Ales ha detto...

Ho ascoltato la video intervista del Presidente Rossi rilasciata il 14/5 c/o Albergo Moderno, alla quale rispondo: quando afferma che una crisi così drammatica non si risolve con la bacchetta magica, chi promette di farlo in pochi mesi non sa neppure di cosa parla, occorre una programmazione.....

Vorrei ricordare al Presidente Rossi che esiste la legge 38/2004 – cosa stanno aspettando?
Monitoraggio dello sfruttamento dei giacimenti
(articolo 6, comma 1, lettera c) l.r. 38/2004)
1. La Regione realizza il monitoraggio costante per verificare la sostenibilità dello
sfruttamento dei giacimenti delle acque minerali, di sorgente e termali, mediante l’analisi del
regime e delle modificazioni nel tempo dei sistemi acquiferi.

Il concetto di sviluppo sostenibile ( al quale si fa riferimento nell'art. di cui sopra, in Italia è così definito alla luce de D Lgs 3 aprile 2006 n 152:
“ Ogni attività umana giuridicamente rilevante ai sensi del presente codice deve conformarsi al principio dello sviluppo sostenibile, al fine di garantire all'uomo che il soddisfacimento dei bisogni delle generazioni attuali non possa compromettere la qualità della vita e le possibilità delle generazioni future.
Anche l'attività della pubblica amministrazione deve essere finalizzata a consentire la migliore attuazione possibile del principio dello sviluppo sostenibile, per cui nell'ambito della scelta comparativa di interessi pubblici e privati connotata di discrezionalità gli interessi a tutela dell'ambiente e del patrimonio culturale devono essere oggetto di prioritaria considerazione.................”

“Perchè un processo sia sostenibile esso deve utilizzare le risorse naturali ad un ritmo tale che esse possano essere rigenerate naturalmente”.

P.A.E. R (Proposta di piano ambientale ed energetico regionale – Regione Toscana Ottobre 2012
...” sappiamo bene che già oggi, le attuali generazioni non possono usufruire di un integro patrimonio ambientale quale era quello a disposizione delle generazioni passate; ciò significa che in passato-e nell'attuale presente- le strategie di approvvigionamento idrico non hanno avuto la dovuta attenzione nei confronti delle generazioni future. Le motivazioni sono ormai ben note: si è in presenza di un cambiamento climatico epocale nel quale la piovosità si sta progressivamente riducendo, con un crescente accumulo di un deficit che impatta sulla disponibilità di risorse idriche.......”

Amm prov.le Siena (indagine 1975) : …. “In questo caso se le perdite dovute al drenaggio, naturale o artificiale, prevalgono sulla ricarica (precipitazioni) si determina un deficit testimoniato dal progressivo abbassamento del livello idrostatico.”

Il Presidente Rossi quando ironizza, dicendo che una crisi così drammatica non si risolve in pochi mesi, chi lo fa non sa di che cosa parla, dove erano le istituzioni nei decenni scorsi per prevenire questa crisi, nonostante le norme di riferimento ?
(segue)

Ales ha detto...

Valerio, per il bene del nostro territorio non perdere questa occasione, i cittadini devono sapere, gli imprenditori prima di investire ancora devono prima tutelare la risorsa, non occorre conoscere chi scrive, ma conoscere il fenomeno, le norme, i report provenienti da fonti autorevoli. Per cambiare bisogna fare delle scelte forti, impopolari, ma nel contempo salvaguardano una ricchezza che ad oggi è sfruttata in modo indiscriminato.
Rossi in una recente intervista afferma
“E’ bastato un semplice colloquio con i responsabili di stabilimenti pubblici e privati – ha spiegato il presidente Rossi – per capire che anche in questo campo è necessario introdurre qualche deciso correttivo. E’ quindi mia intenzione convocare in tempi brevi una riunione tra amministratori, operatori del settore e pochi tecnici per riscrivere la legge regionale sul termalismo e rivedere quella che regola le strutture turistiche. Non è possibile che le piscine termali nel ventunesimo secolo siano ancora disciplinate da un Regio decreto del 1919″.
Come può Rossi affermare che una crisi non si risolve in pochi mesi, quando nell'intervista di cui sopra dice le le piscine termali sono disciplinate da un Regio decreto del 1919, ma la regione dal 1919 ad oggi dov'era?? Ma di quanto tempo hanno bisogno?
La crisi va ricercata nella cattiva gestione della cosa pubblica.

smacchia giaguari ha detto...

Seeeeee, dopo cinque anni si rifà vivo il Rossi?
Chissà tutto questo interessamento a 10 giorni dalle elezioni?

Anonimo ha detto...

Sig. Augusto Rossi, per favore la faccia finita. Lei ci ha aiutato nell'elezione della Prof.sa Ferranti, di questo gliene diamo atto e la ringraziamo sentitamente ( quel Guidi, pover'uomo, fa anche un po'pena, sarebbe stato una tragedia totale per questo Comune ), oggi però, mi creda, lei non venga a cercare od a chiedere qualche cosa, perché noi di Chianciano Riparte siamo persone oneste, pulite e soprattutto ne nessuno di noi, ne Massimo Rondoni, ha niente a che vedere od a che fare ne con la passata Amministrazione Ferranti ne tanto meno con lei o con quello che lei ha fatto nella scorsa campagna elettorale od alle scorse elezioni.Con la speranza di aver chiarito, tanto le dobbiamo. Cordiali saluti.

Anonimo ha detto...

Mi delude sempre di più l'arroganza dei m5s nei confronti di punto e a capo. Non si riesce a capire cosa vogliono fare. Sono incavolati perchè gli è stato detto no, e perchè è stato detto si a gente proveniente da una ideologia opposta a quella del candidato sindaco Marchetti. l'inserimento di persone così è la dimostrazione che i delusi delle gestioni passate ci sono e sono ben orgogliosi di poter dire "io non ci voglio entrare più a che fare con questa gente" avrebbero avuto vita più semplice avessero seguito il carrozzone del magna magna. Ma non lo hanno fatto. Ci dispiace che ci siano ancora persone della destra che si sentono perse senza simbolo. Ma sono perse comunque se saremo governati dal rondoni con la sua fortezza o da quelli del m5s sempre scioccanti e sciocchi cresciuti su mandiamoli a casa. bravi a presenziare sempre i consigli comunali, avevano da studiare. Elogiare andrea angeli che incoerentemente con se stesso e con la sua posizione di "opposizione" presenziando al consiglio comunale che trattava proprio l'accettazione del Bilancio Comunale, quando tutta l'opposizione appositamente non si è presentata in consiglio perchè non venisse approvato, fa capire quanto possano avere capito come funziona il mandarli a casa. Si vuole sapere se adesso, dopo essere stati rifiutati dalla lista del Marchetti, perchè si comportano proprio nella maniera che da gioco al PD di andare avanti. La coerenza dovrebbe essere salvaguardata. Una collaborazione futura è auspicabile per fare bene tutti, ma se continuate a sostenere un comportamento autodistruttivo sarete responsabile della distruzione di tutta Chianciano, una distruzione che è già ad uno stadio avanzato, creata e voluta proprio dal PD tutto. Le nomine della nuova associazione albergatori ne sono l'esempio. dentro solo un gruppo di persone che si chinano al volere politico. eppure sono i primi a soffrire gli errori del sistema. Ma il cervello quando è barrato è barrato. Se a questi signori chiedi se parlano inglese o tedesco ti rispondono con n sorrisino per dirti no, se chiedi a che prezzi prendono i clienti ti dicono "eh ma sai non ci sono altri..." Situazione davvero incresciosa e gravissima. Se sanno che l'ass. albergatori è solo per fare buste paga lo sanno, ma non si curano di questa cosa, non lo hanno fatto finora e erano già tutti dentro l'associazione. La Duchini, ora che la Mencarelli è fuori da qui, farà un accordo con il Barbetti, lo ha già fatto. E la frangia dei voti degli imprenditori comunisti da sempre andranno ne al m5s ne a putoeacapo. Smettetela di essere incazzati perchè non ce ne viene nulla. A distanza di due anni vi faccio leggere questo, E aprite gli occhi care testoline che a una settimana dal voto le minchiate non servono. http://www.sienafree.it/chianciano-terme/40077-le-banche-disponibili-a-dare-sostegno-finanziario-alle-imprese-di-chianciano-terme

Ad Augusto Rossi, che stimo da sempre, mi permetto di dire, sei stato trattato come sono abituati a fare da sempre, in primis con chi li vota, infatti ci hanno ridotto a TUTTI così, figuriamoci a te, a noi che non gli diamo ne voto ne mazzette.
Chiedo apertamente una illuminazione damaschiana proprio a coloro che non si sentono rappresentati dal Marchetti per i vari motivi, le chiacchere stanno a zero. Il voto è l'unica via di uscita. I sondaggi sono sul filo sta a voi.

tornaacasalassie ha detto...

Forse è legale, forse, ma di certo non ci fa una bella figura un governatore che viene proprio a chianciano a ribadire che è giusto continuare sulla stessa strada. Un bersaniano bollito che tenta di riciclarsi, e quelli che appoggia nonostante l'abitino nuovo sono come lui. Che siano comportamenti moralmente scorretti è palese, ma d'altronde questi sono i personaggi i gioco, e non da ora. Un governatore è tenuto per legge a non fare distinzioni tra le varie amministrazioni locali, e non deve (dovrebbe) esiste(re) una discrezionalità nell'aiutare questa amministrazione invece di quella. Ritengo che siano solo tentativi di accreditare ciò che non può essere accreditato, anche perché nei fatti nessuna delle tante amministrazioni toscane non rosse ha poi avuto da ridire, ma ove malauguratamente ciò accadesse ci troveremmo di fronte a comportamenti perseguibili penalmente a termini di legge. E comunque vista la situazione che uno provi a cambiare non è solo protesta, ma più che altro un ultimo tentativo per cercare di sopravvivere. Certo è che visto il rapporto tra quanto hanno speso nei loro giochetti, tra panel, contropanel, progetti e progettini, chianciasi e chianciano, un carrozzone di qua e uno di là, e i risultati reali non è che alla fine perdendo l'appoggio del pd perderemmo chissà cosa. Tra l'altro i soldi sono finiti, e lo sanno tutti. Piuttosto perderebbero di certo loro qualcosa, e già questo è un bel motivo per non votarli.
Faccio anche i miei complimenti a valerio per l'ottima ambientazione del video. Tutto quel rumore di piatti in sottofondo rende benissimo l'idea di cosa si fa in certi ambienti. A proposito, chi ha pagato il conto?

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 12.37, dire che la vs lista ed il vs candidato non ci incastrano nulla con l'amministrazione Ferranti e' una offesa a tutti i chiancianesi. Abbiate almeno l'onesta di dire le cose come stanno.

Anonimo ha detto...

So che ogni tanto, soprattutto adesso, leggi questo blog:
sei un uomo straordinario, hai la sicurezza di coloro a cui non è mai stato regalato niente ma si sono fatti da soli. Sentendoti parlare le piccole anzie ed inquietudini della mia vita svaniscono. Vorrei perdermi nel verde dei tuoi occhi, essere lo specchio dei tuoi risvegli, vivere nel vento delle tue passioni. Vorrei essere la prima a baciarti quando vinci nella vita e nello sport e dedicare a te ogni respiro della mia esistenza. Hai un cuore immenso e forte e sei un uomo del tempo che fu. Sei un grande signore in ogni cosa che fai, ed in ogni situazione che vivi o che affronti. Vorrei dirti tutto quello che ho dentro ma quando ci sei mi manca il coraggio e mi si stringe la gola. Vivo pensandoti e con la speranza che un giorno tu ti accorga di me che ho tanti difetti ma che ti amerei come nessuna donna ti ha amato.

Lega Nord Toscana ha detto...

Nisini (Lega) replica al prefetto Saccone
"Il volontariato dovrebbe aiutare la nostra gente"


Il Prefetto di Siena ha chiesto “aiuto” ai sindaci della nostra provincia per ospitare i presunti profughi arrivati nella nostra Provincia. 121 stranieri ospitati a Siena, Monticiano, Monteriggioni, Chianciano Terme e Sovicille.

Commenta Tiziana Nisini, candidata Lega Nord Siena al Parlamento europeo: “Le associazioni di volontariato dovrebbero aiutare, in questo periodo di grave crisi economica, i nostri giovani, i nostri anziani, i nostri disabili, le nostre famiglie ed i nostri disoccupati. Scaricare sui territori un’emergenza la aggrava, non la risolve. L'operazione Mare Nostrum rischia di far naufragare nel caos istituzioni, amministrazioni locali, mondo del volontariato e semplici cittadini. Quando in casa nostra abbiamo una crisi che morde giovani, magari disoccupati o sottopagati, lavoratori e pensionati, non è tollerabile qualsiasi forma di menefreghismo verso gli italiani in difficoltà per accogliere presunti profughi, per ciascuno dei quali spendiamo 30 Euro al giorno, ospitandoli in ville, castelli ed alberghi, mentre andrebbero invece respinti ed aiutati a casa loro come avveniva con il Ministro Maroni”.

La Lega comunica che è possibile firmare nei Comuni, oltre ai cinque quesiti già presentati, anche il sesto quesito, quello mirante a reintrodurre il reato di immigrazione clandestina, abolito con il voto del PD, del NCD e del Cinque Stelle.

Lega Nord Toscana

Anonimo ha detto...

L'arroganza, sta solo da una parte, quella di peac. Si sentono unti dal signore, ma non lo sono.
I sondaggi li lascerei perdere, rischiate di fa come Fede con le bandierine.
Nessuno vi ha cercati, semmai il contrario.
Avete imbarcato gli esuli di c. sinistra, buon per voi.
I delusi di c. destra, lasciateli liberi, almeno questo.
Il voto è vicino, meno male. Almeno la fate finita con tutta questa boria.

Centritalianews ha detto...

Chianciano: candidato sindaco M5S De Angelis, “Enrico Rossi per me non è più il Governatore ma un filosofo”

Dal candidato a sindaco del M5S di Chianciano Fabiano de Angelis riceviamo e pubblichiamo


“Sono rimasto profondamente deluso dall’intervento che il Presidente Rossi ha fatto in occasione della sua visita a Chianiano a sostegno della lista del PD . Non lo chiamerò più Presidente ,perché per sua stessa ammissione ,ha lasciato intendere che collaborerà solo con un’amministrazione del suo stesso partito e quindi non mi rappresenta come cittadino e come esponente di una forza politica a lui contraria. In merito alle dichiarazioni del “Filosofo” Rossi sul “salvataggio” delle Terme,bisogna considerare che è stato necessario salvarle da loro stessi e dalla loro gestione fallimentare (€ 1.500.000 di perdite nel 2012 e circa € 860.000 nel 2013) con i soldi della Regione e quindi dei contribuenti tutti,e non con i soldi del PD (anche se avrebbero fatto bene a metterci quelli presi come rimborsi elettorali). Per quanto riguarda l’intervento del MPS, questo è diretto ad aiutare una sua controllata, non ha aiutato il Comune di Chianciano, e lo ha dovuto fare perché negli anni non hanno saputo minimamente gestire il patrimonio termale del nostro territorio. Lo hanno potuto fare grazie all’aiuto di € 4.000.000.000 datogli dal Governo Monti con la nostra IMU nel 2012 ; questo dovuto alle luminose politiche finanziarie del PD,che ha scavato nel centro di Siena una voragine da 21 miliardi di euro. Un aiuto al nostro Comune la Regione l’ha dato: ci ha finanziato con due milioni l’acquisto del Palamontepaschi,togliendo la patata bollente (il mutuo da pagare)dalle mani della Fondazione Terme di Chianciano e accollando così i costi della futura manutenzione a noi cittadini di Chianciano. Noi del M5S ci opporremo per quanto sarà possibile a questa decisione scellerata:il “Palabruco” è un orrore ambientale e urbanistico,non è funzionale,è sottoutilizzato,ha contribuito in maniera determinante all’affossamento del parco Fucoli ed è molto costoso nel suo mantenimento e nonostante tutto il “Filosofo” Rossi ce lo vuole regalare a tutti i costi:se questo è il suo modo di aiutarci si trattenga la prego! Riguardo la collaborazione con UPMC,mi auguro che non finisca come il Centro Trapianti di Palermo,che ha avuto la stessa genesi del centro diagnostico previsto per Chianciano,e che è assurto alle cronache per l’allontanamento dell’attuale sindaco di Roma Ignazio Marino, esponente del PD,per rilevanti irregolarità amministrative,come indicato dalla stessa UPMC. Ma qui a Chianciano il Movimento 5 Stelle vigilerà. Sull’ennesimo carrozzone del consorzio a cui si riferiva il “Filosofo Rossi” per ora ha chiesto solo soldi,non si conoscono bene le iniziative nè chi e come lo gestirà,ma in compenso è già lacerato al suo interno da feroci diatribe. (segue)

Centritalianews ha detto...

Il “Filosofo” ha inoltre ribadito che una situazione così drammatica non può essere risolta con la bacchetta magica omettendo di dire che le responsabilità sono in gran parte riconducibili alle passate e presenti amministrazioni tutte PD. Si è poi spinto in un afflato poetico dicendo che “chi invita alla protesta non ci mette la testa”ma se le teste sono quelle proposte da loro meglio darsi alla poesia. Il M5S non solo protesta,ma propone un serio progetto di cambiamento a tutti i livelli,con al centro i cittadini e le loro necessità, mandando a casa i soliti pochi noti pronti come al solito a spartirsi la torta. Veniamo infine alle millantate possibilità di accesso ai fondi europei: il “Filosofo” è da quattro anni alla guida della nostra regione(prima ancora era assessore regionale alla sanità e ho detto tutto!);com’è che si sveglia solo ora a dieci giorni dalle elezioni? In tutti questi anni non è mai arrivato un solo euro da Bruxelles,poi dopo che il M5S a Chianciano si è attivato in tale direzione,sia con un’osservazione (accolta) nel piano strutturale sia coinvolgendo i propri candidati al Parlamento Europeo, ecco che magicamente dalla bocca del “Filosofo” Rossi sono risuonate le parole “fondi europei”. Sono decenni che ascoltiamo questo tipo di interventi da parte della casta,e abbiamo visto come ci hanno amministrato nella realtà. Noi cittadini abbiamo imparato la lezione a caro prezzo ma ora basta:metà di loro sarà costretta a cercarsi un lavoro vero (non come qualcuno alle terme) l’altra metà andrà in galera. Fabiano De Angelis – M5S Chianciano Terme”.

Anonimo ha detto...

Vai FabianO. Questi veramente non sanno più dove aggrapparsi.
Ma se ci hanno cercato loro!!!
Memoria corta, brutto sintomo.
Punto di non ritorno altro che discorsi.

Anonimo ha detto...

anonimo 16.32 se c'è qualcuno arrogante qui sei te. non mi pare che i ragazzi del marchetti abbiano mai dato dimostrazione de essere presuntuosi quanto volete per forza far credere. probabilmente lo sarà qualcuno dei loro sostenitori che come tanti altri si diverte a stuzzicare gli animi degli altri, ma non certo loro. è che qui, per chiunque si "tenga" è solo un gioco al massacro. che tristezza di paese!

Marcello Fallarino - post su Fb ha detto...

Il candidato Sindaco Marchetti vuol far credere che la sua e' una lista civica. Falso, e' una lista prettamente di destra neanche di centro avendo rotto con Forza Italia ed aderito a Fratelli d'Italia. Dispiace per chi pensa di essere di sinistra e sta nella sua lista. Non si può prendere in giro i cittadini.

Andrea Marchetti in risposta al post Fb di Fallarino ha detto...

Andrea Marchetti
in risposta al post Fb di Fallarino:

Caro Marcello se qui c'è qualcuno che ha preso in giro i cittadini da sempre è il PD: 50 anni di vostro governo hanno ridotto una cittadina fiorente in quello che, oggi, è sotto gli occhi di tutti. Siamo andati a riprendere i vostri programmi elettorali degli ultimi 20 anni per controllare quante di quelle promesse siano state realizzate: un’incredibile serie di propositi mai rispettati. Forse una piccola presa di coscienza degli incredibili errori fatti servirebbe per ripartire (come dite voi!!). Il vostro peccato originale è tutto lì: bisognerebbe iniziare a capirlo. Senza trovare scuse. Dopo tanto, forse troppo tempo di attesa, urge un cambiamento forte e radicale. Noi del movimento CIVICO, e sottolineo CIVICO, PUNTOECAPO siamo in grado di realizzarlo. Voi sicuramente NO!! Un caro saluto.

Anonimo ha detto...

La verità è che Puntoeacapo ha sostenitori sia di sinistra che di casapound.

Palabruco ha detto...

Faccio un appello sia a M5S che a Puntoeacapo, evitate di cadere nella trappola delle provocazioni, chi scrive messaggi accusando questa o quell'altra lista sono i compagnucci del PD cercando di screditare le due liste per riconquistare il Comune.

Chiancianesi votate chi vi pare, ma scartate a priori chi ha ridotto questo paese un ammasso di macerie!

Palabruco ha detto...

Ah dimenticavo, leggendo il post sulla bacheca di fb di Fallarino non so se essere divertito o schifato....ma senti da che pulpito arrivano le critiche!!!
La lista del Marchetti è senza dubbio mista (forse più tendente a sinistra) ma anche se fosse di estrema destra sarebbe mille volte meglio di quella che presenta il PD in continuità di incapacità con i 65 anni di amministrazione comunale.

Certo che sta gente c'ha una faccia...

Anonimo ha detto...

Ma chi è questo uomo??

Nuova Assemblea PD Chianciano Terme ha detto...

On. Matteo Orfini incontra le Associazioni e i cittadini di Chianciano Terme

Lunedì 19 Maggio, alle ore 21.15 presso il "Caffè Continentale", Piazza Italia, l'On. Matteo Orfini incontra le Associazioni e i cittadini di Chianciano Terme.

Orfini, già responsanile "Cultura e Informazione" del Partito Democratico,
è ad oggi membro della Direzione Nazionale del Partito, e membro della Commissione Cultura della Camera dei Deputati.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Partecipa all'evento su Facebook

Anonimo ha detto...

Infatti, non c'è una lista che abbia programmi seri di rinascita, scheda nulla o astensione.

Anonimo ha detto...

Ulteriore risposta di Puntoeacapo a Fallarino.

Sig. Fallarino,
per usare una espressione a voi piddini molto cara “stia sereno” e non si dispiaccia per chi all’interno del nostro gruppo “proviene” (pur non avendo mai avuto tessere o frequentato segreterie) da un’area di centrosinistra ed adesso ha deciso di candidarsi per le amministrative nella lista CIVICA capeggiata da Andrea Marchetti.
A differenza vostra che andate anche millantando discontinuità con le amministrazioni passate, quando avete (tralasciando il capogruppo di maggioranza della seconda amministrazione Bolici…) un candidato che è stato segretario di quel PD che ha sostenuto sia Bombagli che Ferranti, NOI non vogliamo far credere nulla a nessuno. NOI abbiamo fatto un percorso sereno, serio e trasparente, che ci ha portato alla redazione di un programma concreto, credibile ed ampiamente condiviso, nonché all’individuazione di un gruppo coeso che si è preso l’onore e l’onere di perseguire gli obbiettivi che in tale programma sono riportati.
NOI non abbiamo nulla da nascondere a TUTTI nostri concittadini, per i quali abbiamo il massimo rispetto.
Lo sappiamo per voi è dura pensare che all’interno di questa comunità possano esserci persone “libere” di pensare con la propria testa ed altrettanto libere di esprimere le proprie opinioni ed impegnarsi nel dare un contributo disinteressato a questa comunità.
E’ dura, ma prima o poi lo capirete. Peccato che sarà sempre troppo tardi.

Lista Civica Puntoeacapo

Anonimo ha detto...

Siamo tutti, ora arriva anche il giovane turco orfini. Manca la bindi e si fa tombola. Con tutti 'sti aperitivi ci imbriacherete anche, ma ci si ricorda comunque chi siete e cosa avete fatto

Anonimo ha detto...

Un fratello d'Italia, un grillino, un paio di piddini, un paio di socialisti, un paio di familiari di un verde e altro piddino, un paio di camerati, questo amore quanto durerà?

mazzetti-stefano ha detto...

Stefano Mazzetti non c'è limite...............................ok passione politica......ma cosi è veramente assurda.........sig fallarino, lo dico io DA LIBERO PENSATORE Di sinistra MODERATA PROGRESSISTA, SENZA OBBLIGHI PERò VERSO NESSUNO, non Marchetti che lei dice o dipinge "fllo fascista"................io di sinistra MI VERGOGNO di come voi nostri "capocci" ci avete usato negli ultimi 70 anni.......penso che 70 anni siano un tempo ampiamente sufficiente per fare belle cose......COME MAI NON LE AVETE FATTE FINO AD ORA???? DORMIVATE E VI SIETE SVEGLIATI SOLO ORA.......DOPPIAMENTE VERGOGNA PERCHE NON CI RAPPRESENTAVATE PER DORMIRE, LO FACEVATE PER FARE!!!!!MA NON AVETE FATTO O FATTO MALE TANTE COSE.....................70 anni Fallarino....non 10 giorni........... conosci la differenza della tempistica????sembra di no..........fattelo spiegare da qualche alunno delle elementari, ...........le azioni politiche di persone come voi hanno portato tanti di noi ad essere costretti a non "poter" ,che ben diverso è dal non volere, appoggiare piu le vostre direttive............ve lo abbiamo ben detto in entrambe le primarie dove abbiamo votato il CONTRARIO di quello che ci chiedevate di votare..........ma nonostante i risultati democratici, voi ve ne siete fregati.............ed avete fatto una lista in linea con la vostra visione politica di minoranza pd, ve ne siete altamente fregati di rispettare la base del partito.......questa non è politica di sinistra democratica, ma stalinismo totalitario molto peggio del "fascismo" con cui volete connotare Marchetti............ naturalmente considerazioni solo politiche, senza minimamente sottointendere nulla di male di persone fisiche......................POLITICAMENTE PARLANDO MI VERGOGNO DI VOI E CHI CI HA RAPPRESENTATO........COSA AVETE FATTO E COME LO AVETE FATTO.....................MI AVETE COSTRETTO CON LA FORZA A NON POTER PIU SENTIRMI APPARTENENTE AD UNA IDEOLOGIA, seppur moderata nel mio caso, grazie di esistere.......siccome si impara dagli errori, ora so di aver sbagliato a darvi fiducia.....MI AVETE INSEGNATO UNA COSA NUOVA......CHE NON DEVO E NON POSSO PIU FIDARMI DI VOI......GRAZIE!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Su via, peac, mica potremo crede che la colpa è tutta del pd, ma tutti gli albergatori, i commercianti, gli atigiani, i professionisti vari, a chi lo davano il voto, dove era la così detta opposizione?
Su via, ricordatevi da dove venite, come siete scesi a compromessi, per poter fare qelle quattro camere in più, per quel controllo mai avuto, per il lavoretto in comune o alle terme, a chiamata diretta senza nessun preventivo, quell'appaltino con progetto incluso, che solo poch ne sapevano l'esistenza.
Su via, ammettetelo, vi siete mischiati proprio bene. Travestirsi da nuovi, per non cambiare niente. Il salto del fosso, pensando che l'altra parte ormai aveva fatto il suo tempo.
Ottimo esempio di opportunismo e scelta di tempo.

Anonimo ha detto...

Bravo Fabiano!
Chianciano ritornerà a cinque stelle come lo era prima!

Anonimo ha detto...

La verità è che puntoeacapo tutto è meno che civica, trsversale e con persone di c.destra.
È ma la lista che serve da stampella al c.sinistra.
Senza se e senza ma.
Svrgliatevi, a pochi giorni dal voto, fanno anche finta di attaccarsi.
Purtropo, il giorno dopo il voto, saremo noi che non avremo più dove attaccarci,
#Statesereni
#Noipoco

Anonimo ha detto...

Ottimo Fabiano, ma guardati da puntoeacapo, sono loro che vi attaccano, i vostri voti servono a loro, non certo al Rondoni.
Vi tacciano di inesperienza, non capendo che in realtà è un punto di forza per voi. Tutto il contrario per loro, che a vario titolo, in qualche modo le mani in pasta ce le hanno sempre avute.
Il nuovo che arreta, è molto peggio del vecchio che avanza.

Anonimo ha detto...

P.S. : amore mio, so ch questo sabato e questa domenica sarai ad una gara importantissima come i sogni che sai realizzare. Forse non hai capito chi sono, ma saro' con te in ogni attimo e vivro' sospesa nel vento che ti accarezzera' il viso. Buona fortuna.

camarlengo ha detto...

Ferruccio Camarlengo, in caso di morte del Pontefice, il suo primo compito consisterà nel verificare che il Papa sia realmente morto, chiamandolo tre volte con il nome di battesimo…massimo, massimo, massimo... Nel caso in cui non riceva risposta, ne dichiara la morte ...Vere Papa mortis est "e morto un Papa se ne farà un'altro" , disse Ferruccio Camarlengo mentre esercitava il suo potere di battere moneta avendo valore legale con le facce fregate dei 21 albergatori di "Chianciasi"

ales ha detto...

all'attenzione di Valerio,

Forse sarebbe giusto che tu, il 20 maggio p.v. durante il dibattito pubblico tra i candidati a sindaco, ponesse una domanda al candidato Rondoni, prendendo spunto dalla relazione di geologia curata dal Dott Palazzi a supporto del Piano strutturale per ordine e conto del Comune di Chianciano, con riferimento alle pagg. 108-109.110.111, chiedendogli come mai l'amministrazione comunale, nonostante le raccomandazioni fatte, non si è mai fatta carico, coinvolgendo obbligatoriamente tutti i paesi che fanno parte dello stesso bacino idrotermale, di intervenire sugli emungimenti.

Quando i drenaggi naturali o artificiali superano i tempi di ricarica (precipitazioni) si determina un deficit come è testimoniato dal progressivo abbassamento del livello idrostatico della falda. Questo fenomeno è in atto almeno dagli anni sessanta.

In quanto mediatore della serata potresti avere questa opportunità e la cittadinanza te ne sarebbe grata in quanto informata di un fatto per il quale è stata tenuta all'oscuro per decenni.

ales

Anonimo ha detto...

Anonimo 21.39 va' a letto e spara meno baggianate.

Anonimo ha detto...

caro anonimo delle 22,49 hai proprio ragione, direttrice compresa..........

Anonimo ha detto...

Fallari .. non mi riesce neanche ........ vergognati sei uno di quelli che ha affossato chianciano stai zitto che è meglio ogni volta che parli so voti in meno per il pd tappategli la boccaaaaaaaaaaaaaaaa

Anonimo ha detto...

Scusate un attimo ad una settimana dal voto offese ed insulti tra una lista e un altra, ricordatevi che ai cittadini chiamati al voto non interessano le vostre scaramucce ma i fatti e voi quale risposta date a tutto cio'?

I vostri punti cardine del programma ed i tempi di attuazione quali sono ?

Tutti buoni a parlare di piani di rilancio economico, abbassamento tasse, terme, cittadella dello sport, centro storico,illuminazione, manutenzione stradale. TUTTO OTTIMO !!!!

Ma in che modo concreto e soprattutto a QUANDO la reale realizzazione di tali punti ???

Il resto so chiacchiere.... che i cittadini ascoltano da 40 anni

Anonimo ha detto...

Ottima scelta cara. Ottima scelta. Non dispiacerebbe nemmeno a me gioia, proprio per niente sai !

Anonimo ha detto...

Valerio, questo se non gliela chiede e' frogio.

Centritalianews ha detto...

Chianciano: gli impegni della Regione Toscana confermati alla cittadina da Enrico Rossi

Un incontro pubblico fondamentale quello con Enrico Rossi che a tu per tu con i cittadini e le categorie economiche, nel corso della campagna elettorale di “Chianciano riparte”, la lista di centrosinistra con candidato a Sindaco Massimo Rondoni che ha rilanciato la sua sfida per la ripresa economica partendo dalla vocazione turistico termale. “E per ottenere l’accesso ai finanziamenti anche europei, è fondamentale l’appoggio della Regione” ha subito chiarito Massimo Rondoni, circondato dalla sua squadra, sei uomini e sei donne, formata da giovani e facce nuove, con al contempo persone di esperienza e competenza, anche imprenditori ed albergatori. Enrico Rossi, di fronte ad un centinaio di persone, ha sottolineato l’impegno della Regione per la conclusione dei lavori delle piscine termali Theia, l’impegno per la ricapitalizzazione della società Terme, in perfetto e totale accordo con l’AD del Monte dei Paschi Fabrizio Viola. Ha parlato dei progetti futuri, in particolare l’accordo di grande valenza sanitaria con l’UPMC e del nuovo consorzio di promozione Chiancia-Si. “Tutti elementi per guardare con ottimismo al futuro” ha detto Rossi che ha anche sottolineato come “con la rabbia schiumosa non si governa e non si va da nessuna parte”. Ha anche messo in guardia contro le “finte liste civiche trasversali”. Ed il segretario provinciale del Pd Niccolò Guicciardini ha scaldato la campagna elettorale : “niente promesse vane, ma impegni nuovi con le imprese” come quelli relativi alla pubblicazione entro dei bandi per le imprese per l’accesso ai fondi comunitari, quali quelli per il risparmio energetico, la banda larga e l’accesso al credito. “Rinnovateci la fiducia” ha concluso Rossi, mentre Andrea Biagianti, in rappresentanza del livello regionale del Partito, ha sottolineato la “credibilità del candidato Rondoni”. E Guicciardini :“contro di noi solo critiche sterili, mai proposte alternative, solo disfattismo: mi chiedo: ma se non ci credono, che si candidano a fare???”.

Paolo Piccinelli ha detto...

Non sarebbe corretto circostanziare in piena campagna elettorale, ciò che provo nei confronti dell'anonimo delle 12,37. Immagino, (ma per cercare di giustificarti), che tu venga dallo spazio o meglio, che tu abbia fatto uso di roba pesa, ma pesa e se non l'hai fatto, allora inizia, perché leggere il tuo post mi ha fatto tornare in mente una parola che credevo di aver dimenticato: Ribrezzo. Mi verrebbe voglia di mettere la maglia di SuperMazz e scrivere, scrivere… ne riparliamo dopo la campagna elettorale. Te però stacca la spina per questi 10 giorni.

Paolo Piccinelli

Anonimo ha detto...

Fate largo..arriva Soccorso Rosso.C'è bisogno di rianimazione per il PD.Prima Rossi poi Orfini vedrete arriverà anche il Presidente della Croce Rossa ,magari mandato dalla Bindi che rivitalizzerà l'oramai Supercoop Nottola prima.Non cadete nelle provocazioni'è sempre stato il modo di comportarsi delle varie bande di moralisti appoggiate e protette sempre da qualcuno(stampa,magistrati,tv..)che tirano il sasso e poi tirano indietro la mano.E gli albergatori indicati come corresponsabili tacciono.Dopo aver dato il loro voto di scambio magari per alzare qualche piano in più, ora becchi e bastonati, si ritrovano con le pezze al culo.Però mi raccomando continuate a votarli così riempirete le vostre camere con gli sbarcati o le gitarelle che il Biscio vi invierà e così Chianciano ripartirà.Andrea sei sulla strada giusta ma non prestare il fianco,così anche te De Angelis,non cadete nella rete e provocazioni.Se il nemico ti prende da dietro non ti agitare faresti il gioco del nemico.

Anonimo ha detto...

Un centinaio di persone da Enrico Rossi? Questi, con tutto il rispetto per la categoria, sono giornalai, altro che giornalisti!
C'erano quelli della lista (e non tutti), una decina di familiari, quattro compagnucci da siena e montepulciano, altri 3 tra puntoeacapo e 5S e 4 cameriere! I conti non tornano!

Anonimo ha detto...

Il Picci cosi' arrabbiato non l'ho mai visto, ma se sai qualcosa Paolo, forse, e' giusto che tu la dica, anche nei confronti di te stesso.

mazzetti-stefano ha detto...

ahahha, oh paolo mi vengo A NOIA anche da solo a rileggermi.ahaha sono un palloso patentato!!!.... ma ora ti annoio un po, di brutto, perche è lunga lunga.........ma lungo è per colpe pd non perche scrivo tanto io. CARISSIMO SIG FALLARINO E VERTICI DEL PD LOCALE, NATURALMENTE VOI SIETE DIVERSI DA QUESTI DELINQUENTI,PERO QUESTI DELINQUENTI SONO TUTTI VOSTRI "SUPERIORI" CHE RAPPRESENTANO PD A TUTTI I LIVELLI E VOTARE PD A CHIANCIANO SIGNIFICA ANCHE APPROVARE IL SISTEMA PD, CHE NON è DIVERSO DA TUTTI GLI ALTRI "SCHIFOSO"---------mi scuserete mancano i delinquenti degli ultimi 2 anni.....e tutti quelli degli altri partiti..ma menziono quelli del pd perchè purtroppo a livello locale state facendo propaganda che il pd è migliore di 5 stelle o Marchetti e avete l'appoggio delle istituzioni comandate dal pd....dove perlappunto stanno anche i delinquenti che metterò sotto, e non lo dico io.......LO DICONO LE PROCURE CHE A VOI STANNO COSI A CUORE!!!!!!!!!, PURTROPPO NON POSSO RISPETTARE LA PAR CONDICIO E MENZIONARE ANCHE I DELINQUENTI RIFERITI ALLA APPARTENENZA POLITICA DI 5 STELLE E MARCHETTI........"PURTROPPO NON NE HANNO"........DIVERTITEVI AD ANNOIARVI A LEGGERE:
Tutti gli uomini del Pd indagati, arrestati, imputati e condannati
8 marzo 2012 alle ore 15.06
La legge italiana prevede che «l'imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva».
Evidentemente per il PD, la legge ha due pesi e due misure, e un indagato (non imputato!) della parte opposta è colpevole, mentre un loro indagato è innocente.
Nessuno ha memoria di un PD forcaiolo che ha chiesto le dimissioni e/o espulso Stefano Bonaccini, Agazio Loiero, Antonio Bassolino o Rosa Russo Jervolino ecc
Tanto vale rinfrescare la mente dei progressisti!
Legenda:
P patteggiamento o condannato,A arrestato,I indagato,R rinviato a giudizio o imputato
Piemonte 8
A P Bartolomeo Valentino ex assessore di Collegno (Torino): 2 anni per concussione.
P Antonio Tenace assessore della Provincia di Novara: 2 mesi e 20 giorni per violazione del segreto d’ufficio.
R Michele Cressano consigliere comunale a Vercelli: falso ideologico e abuso d’ufficio.
P Giusi La Ganga candidato alle ultime elezioni comunali del Pd: 20 mesi di reclusione e multa di 500 milioni di lire per finanziamento illecito ai partiti.
I Giuseppe Catizone sindaco di Nichelino: abuso edilizio.
R Andrea Oddone sindaco di Ovada: omicidio colposo.
I Franco De Amicis ex segretario Pd Basso Canavese: bancarotta fraudolenta.
Liguria 8
A Franco Pronzato ex consigliere di Claudio Burlando e Bersani: corruzione.
A Franco Bonanini presidente del Parco delle Cinque Terre e parlamentare europeo: truffa e associazione a delinquere.
A Roberto Drocchi funzionario, ex candidato di Savona: truffa continuata e falso in atti pubblici.

mazzetti-stefano ha detto...

I Vito Vattuone consigliere regionale: associazione per delinquere, corruzione e altri reati.
I Giancarlo Cassini assessore regionale all’Agricoltura: associazione a delinquere, corruzione e altri reati.
P Massimo Casagrande ex consigliere comunale di Genova: 1 anno e 6 mesi per corruzione.
P Claudio Fedrazzoni ex consigliere comunale di Genova: 1 anno e 6 mesi per turbativa d’asta.
P Stefano Francesca ex portavoce del sindaco di Genova: 1 anno e 4 mesi per corruzione.
Lombardia 2
I Filippo Penati ex presidente della Provincia di Milano: corruzione, concussione e finanziamento illecito.
A Tiziano Butturini ex sindaco di Trezzano sul Naviglio: 2 anni e 5 mesi per corruzione.
Emilia-Romagna 9
I Luigi Ralenti sindaco di Serramazzoni (Modena): corruzione e turbativa d’asta.
I Alberto Caldana ex assessore della Provincia di Modena: peculato.
P I Flavio Delbono ex sindaco di Bologna: 1 anno e 7 mesi per truffa aggravata, peculato, intralcio alla giustizia.
I Alberto Ravaioli sindaco di Rimini: abuso d’ufficio.
I Aldo Preda, ex senatore, Cinzia Ghirardelli, membro coordinamento provinciale, Cesare Marucci, ex consigliere comunale di Ravenna,Gianluca Dradi ex assessore di Ravenna: tutti per falso in bilancio.
I Nerio Marchesini attivista: trasferimento fraudolento di valori di una ‘ndrina calabrese.
Toscana 15
R Alberto Formigli ex capogruppo in comune a Firenze: associazione per delinquere, corruzione e altri reati.
R Salvatore Scino vicepresidente del consiglio comunale: falso ideologico.
I Andrea Vignini sindaco di Cortona (Arezzo): abuso d’ufficio.
I Graziano Cioni ex assessore di Firenze: corruzione e violenza privata.
I Gianni Biagi ex assessore all’Urbanistica di Firenze: corruzione.
I Gianluca Parrini consigliere regionale: abuso d’ufficio.
I Gian Piero Luchi ex sindaco di Barberino del Mugello: abuso d’ufficio.
I Alberto Lotti ex vicesindaco di Barberino del Mugello: corruzione e abuso d’ufficio.
I Paolo Cocchi ex assessore regionale: abuso d’ufficio.
I Daniele Giovannini ex assessore comunale di Barberino del Mugello: abuso d’ufficio.
I Giovanni Guerrisi consigliere comunale di Barberino del Mugello: falso ideologico.
I Marzio Flavio Morini sindaco di Scansano (Grosseto): corruzione.
I Fabrizio Agnorelli sindaco di Piancastagnaio (Siena): truffa aggravata e falso.

mazzetti-stefano ha detto...

R Fabrizio Neri ex sindaco di Massa-Carrara: abuso d’ufficio.
I Antonella Chiavacci ex sindaco di Montespertoli: omissione di controllo.
Umbria 7
I Eros Brega presidente del consiglio regionale: peculato e concussione.
I Maria Rita Lorenzetti ex presidente della regione: abuso d’ufficio.
I Maurizio Rosi ex assessore regionale alla Sanità: abuso d’ufficio.
I Luca Barberini consigliere regionale: peculato.
I Nando Misnetti sindaco di Foligno: peculato.
I Sandra Santoni ex capo di gabinetto di Lorenzetti: peculato.
R Giacomo Porrazzini ex sindaco di Terni ed ex deputato europeo: disastro ambientale e truffa.
Marche 1
P Fabio Sturani ex sindaco di Ancona: 1 anno e 9 mesi e interdizione dai pubblici uffici per 5 anni per concussione.
Puglia 7
P Domenico Gatti sindaco di Modugno (Bari): falso ideologico.
I Alberto Tedesco senatore: associazione per delinquere, corruzione, concussione, turbativa d’asta, abuso d’ufficio e falso.
I Michele Mazzarano ex segretario organizzativo del partito: finanziamento illecito ai partiti.
R P Flavio Fasano ex sindaco di Gallipoli (Lecce) ed ex assessore provinciale ai Lavori pubblici: 2 anni per falso e rinviato a giudizio per turbativa d’asta.
A I Sandro Frisullo ex vicepresidente della regione: associazione a delinquere e turbativa d’asta.
I Antonio De Caro capogruppo al consiglio regionale ed ex assessore di Bari alla Mobilità e al traffico: tentativo d’abuso d’ufficio.
I Adolfo Schiraldi ex presidente consiglio comunale di Triggiano (Bari): concussione.
Calabria 4
R I Agazio Loiero ex governatore regionale: associazione per delinquere, falso e abuso d’ufficio e imputato per abuso d’ufficio.
R Nicola Adamo ex vicepresidente della giunta regionale: associazione per delinquere, falso e abuso d’ufficio e imputato per associazione per delinquere, concussione, abuso d’ufficio.
A I Pietro Ruffolo assessore comunale di Cosenza: associazione per delinquere finalizzata alla truffa e al riciclaggio, e arrestato per detenzione abusiva d’armi.
P Giuseppe Mercurio ex capogruppo al Comune di Crotone, 4 anni per voto di scambio.

mazzetti-stefano ha detto...

Veneto 2
P Statis Tsuroplis imprenditore iscritto al partito ed ex consigliere del sindaco di Venezia: 1 anno e 9 mesi per corruzione.
P Tullio Cambruzzi, tesserato pd e manager pubblico: corruzione, ha patteggiato 2 anni.
Lazio 5
Piero Marrazzo ex presidente della regione dimessosi dopo una vicenda di cocaina e trans.
R Francesco Paolo Posa ex sindaco di Frascati e consigliere provinciale: truffa, falso e indebita percezione di erogazioni pubbliche.
I Guido Milana eurodeputato ed ex presidente del consiglio regionale: truffa, falso e indebita percezione di erogazioni pubbliche.
I Ruggero Ruggeri consigliere provinciale: truffa, falso e indebita percezione di erogazioni pubbliche.
R Valdo Napoli ex assessore all’Ambiente di Montefiascone: corruzione.
Campania 13
R I Antonio Bassolino ex presidente della regione: epidemia colposa e omissione d’atti d’ufficio, sotto processo per truffa aggravata ai danni dello Stato e frodi in pubbliche forniture e per peculato.
I Rosa Russo Iervolino ex sindaco di Napoli: epidemia colposa e omissione in atti d’ufficio.
I Andrea Lettieri ex sindaco di Gricignano d’Aversa (Caserta): concorso esterno in associazione mafiosa.
I R Vincenzo De Luca ex senatore e sindaco di Salerno: abuso d’ufficio, concussione, associazione per delinquere finalizzata a truffa e falso.
P Corrado Gabriele consigliere regionale ed ex assessore regionale: 4 anni e 3 mesi per pedofilia.
A R Aniello Cimitile presidente della Provincia di Benevento: falso.
I Enrico Fabozzi sindaco Villa Literno: concorso esterno in associazione mafiosa
A I Fabio Solano componente direttivo cittadino pd di Benevento: truffa.
I Giuseppe Russo cons. regionale: truffa. Carlo Nastelli ex consigliere comunale di Castellammare: tentata estorsione.
R Carlo Nastelli, Nino Longobardi, Antonio Cinque ex consiglieri comunali di Castellammare di Stabia: truffa ai danni dello Stato e concorso in falso.
Sardegna 3
I Renato Soru, ex presidente regione, consigliere regionale e membro della segreteria nazionale: aggiotaggio, assolto in primo grado per abuso d’ufficio e turbativa d’asta.
P Graziano Milia presidente Provincia di Cagliari: 1 anno e 4 mesi per abuso d’ufficio.
I Roberto Deriu, presidente Provincia di Nuoro: abuso d’ufficio.

mazzetti-stefano ha detto...

Abruzzo 6
R Antonio Boschetti ex assessore regionale alle Attività produttive: associazione per delinquere, concussione e altri reati.
R Bernardo Mazzocca ex assessore regionale alla Sanità. associazione per delinquere, concussione e abuso d’ufficio.
R Camillo Cesarone ex capogruppo alla regione: associazione per delinquere, concussione e corruzione.
P Luciano D’Alfonso ex sindaco di Pescara: 4 mesi per abuso d’ufficio.
I Massimo Cialente sindaco dell’Aquila: rifiuto in atti d’ufficio.
I Fabio Ranieri consigliere comunale dell’Aquila: truffa.
Basilicata 4
I Franco Stella presidente Provincia Matera: indagato per abuso d’ufficio.
R Prospero De Franchi ex presidente del consiglio regionale: rinviato a giudizio per falso e truffa.
R Pasquale Robortella consigliere regionale e sindaco di San Martino d’Agri: rinviato a giudizio per truffa ai danni dell’Ue.
I Nicola Montesano consigliere comunale di Policoro (Matera): indagato per falso e turbativa d’asta.
Sicilia 7
A Gaspare Vitrano deputato regionale: concussione.
I Elio Galvagno consigliere regionale: falso in bilancio.
I Salvatore Termine consigliere regionale: falso in bilancio.
I Vladimiro Crisafulli senatore: falso in bilancio, rinviato a giudizio per abuso d’ufficio.
I Giuseppe Picciolo deputato regionale: calunnia.
P Vittorio Gambino funzionario: falso in atto pubblico.
P Giuseppe Palermo funzionario: falso in atto pubblico.
PS: l'articolo risale a luglio 2011 e mancano:
I Stefano Bonaccini segretario regionale Emilia Romagna e consigliere regionale: turbativa d'asta e abuso d'ufficio
I Luigi Lusi senatore: appropriazione indebita aggravata
A Lino Brentan tesserato PD e amministratore delegato autostrada Padova-Venezia: corruzzione.
Fonte Panorama
http://blog.panorama.it/italia/2011/07/29/tutti-gli-uomini-del-pd-indagati-arrestati-imputati-e-condannati/

mazzetti-stefano ha detto...

FINE DELLA PALLOSA LETTURA (paolo a sto giro la piu lunga e brodosa di sempre, ma i delinquenti sono tanti) .........CONCLUSIONE:.... LA LISTA RONDONI PD E FORMATA DA TUTTE PERSONE PER BENE, CI MANCHEREBBE, IL PROBLEMA E IL PARTITO E IL SISTEMA PARTITOCRATICO, DI "TUTTI I PARTITI" , CMQ A LIVELLO LOCALE CHI VOTA ANCORA PD VOTA ANCHE PER IL SISTEMA CHE PERMETTE AI RAPPRESENTANTI DEI VERTICI PD DI "POTER DELINQUERE PER INTERESSI CHE NON SONO CERTO IL BENE DI CHIANCIANO"----------appoggio della regione??? della provincia??nazionale??? di queste persone NO GRAZIE.. ci sono gia le leggi a tutelare tutti i movimenti politici.....le amicizie siccome possono essere di quel genere.NO GRAZIE...BASTA INTRALLAZZI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Piccinelli, perché vorresti dire che con la ferranti non avete vinto grazie al giochetto dei voti di augusto rossi? Non ci sono stati forse degli intrallazzi?

Fabio Zeppoloni ha detto...


Come sempre un grande Mazzetti , si lunga la lista e se vuoi pallosa , ma rende bene l' immagine del paese ( ITALIA ) di sinistra , fino ad oggi , che Mi auguro con tutto il cuore cambi con Renzi .

Punto e a capo e M5stelle , non devono farsi infinocchiare da queste chiacchiere , non devono pensare che senza regione o provincia non ce la possiamo fare , devono far vedere ai cittadini di Chianciano che si puo' puntare avanti anche da soli , non ci manca niente , abbiamo strutture , anche se un po' dismesse, che possono aiutarci a far rivivere questo paese , abbiamo giovani , che in questo momento sono impegnati in politica , che una volta eletti , sicuramente sbaglieranno , ma saranno alla luce del sole e non manipolati da vecchi della politica partitica che e' stata a Chianciano negli ultimi 50 anni .
Tutti insieme potremmo farcela .

Anonimo ha detto...

Come sempre negate e rinnegate oltre all'evidenza anche gli alleati, picci, ma lo sapeva anche il cucco che la lista rossi/albanesi era di disturbo e gli furono promessi posti e favori, in quanto a prendere qualcosa di peso, organizzati per te, probabilmente te ne intendi.
Di sta zitti per i prossimi gioni, cazzo da che pulpito, finora tra chiacchere e fatti, non si sa dove hai fatto più danni.
Ma te che stai a di.
#Vedidistasereno e anche trranquillino
Opure se ti conviene quello che sai raccontalo

Anonimo ha detto...

Si dice in giro che puntoacapo abbia già la vittoria in tasca. Che il Rondoni li stia tallonando,ma probabilmente non ce la farà. Il m5s nemmeno lo considerano, anzi li screditano sul programma, quando in larga parte, se non tutto, lo hanno scritto insieme.
Forza Fabiano. Il paese è con voi.
Ha capito,perfettamente, che questi so come i ladri di Pisa. Tanto è, che hanno fatto campagna elettorale insieme, da bravi compagnucci di merende, anche qualche aperitivo, è vero.
Per cambiare sul serio. M5S

Anonimo ha detto...

Cosa dicono i candidati sulla oramai numerosa presenza dei clandestini a Chianciano Terme ?
Certo il candidato del PD dovrebbe avere la situazione sotto controllo visto che il Signor TUTTO FARE Renzi sta riempiendo l'Italia di africani.
Ma perché il signor Prefetto non li fa alloggiare a Siena, magari metta due tende in piazza del campo.

Anonimo ha detto...

Mi sono giunte all'orecchio che a Chianciano sonnacchioso comune tra la val di chiana e la val d'orcia, un tempo come si scriveva borgo ridente, siano in aumento esponenziale continui furti in abitazioni e di una recentissima aggressione a scopo di scippo nel viale della macerina, e conseguente ricovero alle Scotte.
Forse è vero forse sono voci malevole, e quindi si spiega il SILENZIO degli organi di informazione locali...
Continuiamo a sonnecchiare NON turbiamo gli animi dei concittadini che si apprestano al voto e dei pochi ospiti rimasti....

Orfini_chi ha detto...

Fallarino
Rossi
Orfini...
Che c'entra 'sta roba col Renzi che ho pagato 2€?
Alle Cavine non si schioda nessuno: per i miei è inconcepibile cambiare.
Io non li convinco ma me mi convinco: tengo la tessera, voto Tsipras in Europa e per sindaco quel "fascista" del Marchetti.

Paolo Piccinelli ha detto...

Ho dato per scontato che si capisse a cosa mi stessi riferendo. Mi sbagliavo, quindi mi spiego meglio, anche perché non vorrei che l'anonimo delle 14,08 passasse alle minacce non solo verbali...
Chi ha parlato di Augusto Rossi? Ovvio quella lista (bisognerebbe anche sapere come é nata prima di sparare a zero) ha fatto comodo alla nostra, ma quello succederà anche con una delle due liste tra 5 stelle e punto a capo, nel caso di vittoria del PD.

Io però mi riferivo al fatto che l'anonimo delle 12,37 scriveva queste parole "noi di Chianciano Riparte siamo persone oneste, pulite e soprattutto ne nessuno di noi, ne Massimo Rondoni, ha niente a che vedere od a che fare ne con la passata Amministrazione Ferranti..."
facendo sottintendere che all'interno dell'amministrazione Ferranti le persone non fossero pulite ed oneste e personalmente non lo posso accettare. Oltre al fatto, e spero di non creare polemiche, che Massimo Rondoni era il segretario del partito Democratico e riferimento diretto di tutti quelli all'interno della lista, sia indipendenti come me e altri, che tesserati.
La giunta si é confrontata costantemente con lui e con il direttivo del PD che oggi, visti i risultati prende le distanze da noi come ha fatto prendendole dalla lista Bombagli, ma molte delle scelte fatte in questi 5 anni, sono anche frutto delle volontà del PD. E qui mi fermerei.
Spero di aver chiarito.

Dimenticavo, scusate se ho scatenato il grande Stefanone...

Saluti

Paolo Piccinelli

Anonimo ha detto...

Buonasera a tutti,
mi sento in dovere di sottoscrivere e confermare quanto detto da Paolo Piccinelli nel suo ultimo post, la nostra amministrazione, che abbia fatto bene o male come già detto in altro post lo lascio ai cittadini decidere il 24-25 maggio, ha sempre lavorato condividendo ( quasi sempre purtroppo per gli indipendenti ) nel gruppo di maggioranza le principali scelte politiche e amministrative; a quel tavolo sono stati sempre presenti consiglieri che rappresentavano legittimamente il PD e che hanno sostenuto le scelte fatte.
A quanto mi è stato raccontato nella presentazione pubblica ( non ero presente ) ufficialmente nessuno ha marcato le distanze da questa amministrazione e fino a smentita ufficiale per quanto mi riguarda questa resta la linea ufficiale del partito con cui ho condiviso questa esperienza di amministrazione.
Personalmente alla luce di alcune dichiarazioni uscite durante le primarie del PD, ho presentato un ODG ( mai discusso ) dove chiedevo conferma da parte dei consiglieri di maggioranza ( PD e indipendenti ) del pieno appoggio e sostegno a questa amministrazione.
Lascio ai candidati la campagna elettorale e gli auguro di ottenere il miglior risultato possibile, e spero che questo intervento possa servire a fare chiarezza e non venga sfruttato per strumentalizzazioni politiche, ma non è né tollerabile né giusto rinnegare e alterare la verità dei fatti; mi sembra un atteggiamento di comodo prendere le distanze da una amministrazione a 10 giorni dalle elezioni, forse l’anonimo è un neo iscritto e posso capire che non abbia fatto parte fino ad oggi del PD e posso rispettare la sua opinione, ma vorrei confermargli da indipendente che l’attuale amministrazione ha e ha avuto come suo punto cardine il PD vecchio o rinnovato che sia.
Saluti
Giacomo Ciacci.

Notizie dai dintorni ha detto...

Vorrei condividere il parere di un albergatore della zona (zona Termale anche lui) che oggi mi ha davvero fatto vergognare di essere Chiancianese.

Mi ha detto..."la colpa che Chianciano è ridotta in quel modo è vostra e solo vostra, avete permesso ai soliti signori di fare scelte sbagliate annientando il vostro futuro (comune, provincia, regione e Mps) e nemmeno vi siete ribellati o avete avuto il coraggio di provare a cambiare.
Oggi caro mio, siete diventati lo zimbello della zona, siete diventati (scusate il termine) il buco del culo della provincia di Siena.
E' davvero deprimente venire nel vostro paese, vendere strade rotte, edifici abbandonati e pericolanti, negozi sfitti con cartelli vendesi o affittasi...adesso finchè riuscirete a sopravvivere vi dovrete accontentare dei Polacchi a 15 euro, poi alla fine non rimarrà più nessuno aperto!"

Vi giuro che sono testuali parole, mi hanno davvero ferito e fatto vergognare come un cane!

gio ha detto...

Te Piccinelli scrivi:
"La giunta si é confrontata costantemente con lui e con il direttivo del PD che oggi, visti i risultati prende le distanze da noi come ha fatto prendendole dalla lista Bombagli, ma molte delle scelte fatte in questi 5 anni, sono anche frutto delle volontà del PD. E qui mi fermerei."

La realtà è quello che dici, però tanto il Bombagli che la Ferranti erano presenti alla lista del Rondoni e sembravano anche soddisfatti.

Trombati e contenti!

Anonimo ha detto...

Orfini_chi delle 15.16, il fasciocomunista.

Anonimo ha detto...

Nessun problema, Sig. Piccinelli, ci mancherebbe altro, la dialettica è una cosa, spesso nei giusti limiti, anche simpatica a volte.la violenza è per altre persone.
Ha chiarito, certo non era obbligato, ma come sempre parlare è molto meglio che dare per scontato, si evitano equivoci e strumentalizzazioni.

Anonimo ha detto...

Grosso abbaglio, alle cavine, forse avete troppi lampioni.
Il marchettti e tutta la lista, tutto, meno fascistelli, purtroppo.
Comunque, non fai altro che confermare quello che da giorni si dice, la lista è il nuovo c.sinistra.
Sempre in famiglia si rimane.

Forza M5S
Non ci rimane altra speranza, solo con voi si cambia veramente!!!

Anonimo ha detto...

Chianciano non cambia rotta:
PD Rondoni 42-44% voti 1.590 ca
M5S De Angelis 38-40% voti 1.440 ca
Peac Marchetti 17 - 19% voti 700 ca

queste le stime attuali con previsione di un'affluenza in calo.

ci risentiamo dopo le elezioni.


Anonimo ha detto...

Anonimo delle 22,34 aspetta solo poco piu' di una settimana, poi ti accorgi...

Mannaimer ha detto...

Marchetti 40%
Rondoni 35%
DeAngelis 15%
Astenuti/bianche/nulle 10%

Anonimo ha detto...

Ma non sarebbero vietati i sondaggi ora? anche se non ufficiali sono sempre indicazioni che possono influenzare.

destraosininistra ha detto...

In effetti: centro sinistra (comunisti) rappresentato da Marchetti, Meniconi, Nardi, Altaluce, Piccinelli e Palazzi mentre centro destra (fascisti) da Perroni, Rocchi, Morganti, Giola, Giulianelli, Ballati, Vanucci. Eh si, e proprio una lista di fasciocomunisti.
Ma fatela finita con questa destra e sinistra che siete ridicoli!
W PEAC

Anonimo ha detto...

Cambiate la bottiglia ai sondaggisti quella che bevono non la reggono!

Anonimo ha detto...

Siete lontani.
Puntoecapo 35/37 %
Rondoni 37/39 %
m5s 19/21 %

Il m5s potrebbe recuperare 4/5 % di voti, se cominciasse a farsi sentire.
Puntoeacapo rischia di non farcela, per pochi voti, se continua a schivare la vecchia ala destra.
Il Rondoni, può dare un colpo d'ala finale, con promesse da vecchia politica.
Comunque vada, sarà un vero disastro.
Il vecchio perchè è la continuazione, il nuovo, perchè è senza programma.

Anonimo ha detto...

Fabiano fatevi sentire. Parla anche di Chianciano, non solo di Europa. Siete l'ago della bilancia, ma il vostro vero avversario, è Peac, non il Rondoni, i vosti voti rompono le uova proprio al Marchetti, molti di c. destra li danno voi.
Cercano di screditarvi ad ogni occasione.

Non ci si poteva aspettare diversamente, è una lista ambigua e con molti pentiti dell'ultima ora.

Anonimo ha detto...

Chianciano riparte, è la nostra unica possibilità.
Il nuovo che arretra, si è già fermato, così come hanno fatto da opposizione, stanno facendo in campagna elettorale. Il nulla. Non si pronunciano, sembra quasi un accordo di non beligeranza tra i due schieramenti.
Tutti e due se la prendono con il m5s per paura che gli prenda quei4/5 voti che farranno la differenza.
Il m5s, non incide, se non con qualche voto di protesta, perdendo così una buona occasione.
Non si può parlare solo di Europa, di patentino per i rifiuti, dovete essere concreti e rendervi un po più credibili.

Anonimo ha detto...

Certo, se vince il rondoni, resta tutto come è,
e siamo a sinistra.
Se vince il marchetti, non cambia niente, e siamo a sinistra più di prima.
Non vince il m5s, per fortuna, sennò, siamo senza ne capo ne coda.
È giusto così. Il paese questo è riuscito a dare come rappresentanza. E questo ci dovremo tenere, per i prossimi anni, che saranno ancora più bui di quelli passati.
Meditate gente.

Anonimo ha detto...

Andrea Marchetti e Peac se vi va bene davvero prendete 1000 voti
Siete stati perdenti sin da subito nel vs atteggiamento e nelle guff continue che avete fatto fino ad una settimana prima delle elezioni.
Lasciate perdere e questa ultima settimana andate al mare a prendere il sole visto che arriva la bella primavera calda.

Anonimo ha detto...

Questi dei 5 stelle sono dei ragazzi che potrebbero avere un intento lodevole, cioe' quello di scalzare questa feccia dal governo di Chianciano, ma che invece corrono il rischio di essere coloro che ce la manterranno sottraendo voti a punto e a capo. Vorrei capire inoltre, perche' credo che non lo abbiano fatto, se hanno pensato ad un fatto: se i voti che prenderanno alle comunali saranno inferiori a quelle che prenderanno alle europee avranno fatto una figura di merda spaventosa perche' cio' significherebbe che il 5 stelle viene percepito credibile a livello nazionale e non credibile a livello locale. Inoltre credo che non conoscano nemmeno il nostrp sistema elettorale, risvhiano infatti di non entrare nemmeno in vonsiglio comunale cosi' come ne rimadero fupri l'altra volta i rappresentanti della lista di albanesi...quella sarebbe davvero l'apoteosi della figura di merda...vedremo.

mazzetti-stefano ha detto...

la farò breve......con il mitico Bersani Presidente pd , i dirigenti-rappresentanti del partito(pd) hanno fatto il RECORD di indagati dalle procure di tutta Italia.......cari Fallarino&c., Rondoni&c, e tutti i capocci che alle primarie volevate votassimo Bersani, e insieme a lui, confermassimo quindi fiducia a 400 indagati....e avete poi qui fatto una lista politica riconducibile a quell'area FORTUNATAMENTE ORA DI MINORANZA pd RAPPRESENTATA OGGI ANCHE DA ROSSI REGIONALE CHE CI PROMETTE AIUTO!!!!, leggete articolo 400 ESPONENTI PD INDAGATI PRESIDENZA BERSANI: http://www.qelsi.it/2012/400-indagati-del-pd-da-quando-bersani-e-segretario/
A chi rappresenta lista Rondoni: ma come fate a sentirvi a vostro agio a mettere la vostra faccia per rappresentare "anche queste schifezze"??????????????

mazzetti-stefano ha detto...

piu recente: bravo pd!!!!!! http://www.ilgiornale.it/news/interni/governo-e-tutti-indagati-rischiano-4-sottosegretari-pd-998721.html

Anonimo ha detto...

Forza Marchetti con Rocchi, Nardi e Meniconi fate tutto l'arco costituzionale. Ma chi vi vota.
Poi con il curriculum politico (...) del Marchetti siete il nulla per non aver fatto nulla!

Il vostro modo "subdolo" di disinformare, trasformarvi, offendere vi rende solo invisi più di quanto non lo siete già.
Scendete con i piedi per terra, siate più umili.
Credete che con la supponenza e l'arroganza avrete più voti.

Posso dire una cosa sola, auguriamoci per Chianciano che
non veniate messi in condizione di arrecare altri danni alla nostra cittadina.

mazzetti-stefano ha detto...

di Travaglio noto Fascista del "fascio" di Sartoro, destra schifosa, quindi da non considerare??? vero Rondoni e fallarino??: http://www.tzetze.it/redazione/2014/03/travaglio_scatenato_contro_gli_indagati_del_pd/

mazzetti-stefano ha detto...

Indagato il pm dell'inchiesta Mps, l'accusa: "Spiegava al telefono come difendere il Pd" : http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/1292573/Indagato-il-pm-dell-inchiesta-Mps-spiegava-al-telefono-come-difendere-il-Pd.html

Anonimo ha detto...

Per inserzionista delle 8.42
I voti del c. destra glieli ha serviti su un piatto d'argento proprio peac, con la sua lista ambigua e con un programma di pura utopia.

Ragazzi del m5s, non ci cascate, a questi gli hanno fornito la calcolatrice giusta e cominciano a non tornargli i conti.
Nel frattempo, magari, gli ci vorrebbe un correttore per imparare a scrivere l'italiano.
Per la figura, voi è dall' inizio che l'avete fatta.
Pazientate, gente. 8/9 giorni e tutto vi sarà più chiaro.

mazzetti-stefano ha detto...

gli "amici del pd di Firenze" : http://www.lanazione.it/firenze/cronaca/2013/11/18/984025-inchiesta-quadra-condanne.shtml

Anonimo ha detto...

Ultimi giorni di campagna elettorale. Soffre di tutto di più. Merende, aperitivi, torte, giochi per bambini.
Ma come farete a realizzare i rispettivi programmi, ce lo farete sapere o come sempre bisogna fa a fidarsi, no perchè se è così, abbiamo già dato.
Visto che si prevede un bel tempo estivo, cavatevela da soli.
Noi si va tutti al mare!

Anonimo ha detto...

Tu che scrivi "guff" mi sa che al mare ci sei gia' stato...la prossima volta pero' metti il cappellino perche' hai preso troppo sole sulla testa...

Anonimo ha detto...

Punto e a capo ma non vi sentite ridicoli ??? Siete stati nel centro storico e c'erano 4 gatti , voi del consiglio e i familiari...
siete andati a fare la cena al sole e non siete arrivati a 100 persone nemmeno con i familiari.

Fate una bella scampagnata al mare con questa bella giornata che forse vi ci viene piu' gente...

Fate altro, datemi retta, in questo siete negati

Anonimo ha detto...

Chi vota 5s dovrebbe sapere che Fabiano e' solo. solo!!!!!!!!
Ma li avete mai sentiti parlare gli altri? Ah, già! Hanno Grillo!
Ma fatela finita sono ridicoli!
E voi vorresti fare amministrare Chianciano da questi? Ma per carità!

Anonimo ha detto...

Dire che la campagna del gruppo del Marchetti sia stata fin qui denigratoria ed offensiva significa essere in malafede. Vergognatevi!!!!

Anonimo ha detto...

Questo blog è un vero teatrino.
Addirittura invece di parlare di programmi ci si attacca alle presenze dei cittadini alle iniziative. Che se fosse per quello, PD e M5S avrebbero da sotterarsi; non li caca nessuno, nemmeno alcuni dei loro candidati.
E comunque chi ci rimette è Chianciano, come sempre.
Per carità, che paese di merda. E questo blog ne è lo specchio. (me compreso che mi sono prestato a scrivere queste righe)

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 8.42 concordo. La presunzione del De Angelis rischia di ridare il Comune in mano al PD.
Tra l'altro si presenta con una lista meno credibile di quella civetta che presentò Rossi. O bravi! Se accade voglio proprio sentì quale sarà la giustificazione che troveranno.

Anonimo ha detto...

Caro Marco, quando posti i commenti come quello delle 10,07, per favore, di meno stupidaggini o vogliamo ricordare l'episodio che ti ha visto protagonista all'Unione dei Comuni...?

Anonimo ha detto...

La campagna elettorale del Marchetti, inteso come lista Marchetti, sul blog è stata portata avanti solo con interventi a "cazzeggio" e denigratori.
Non mi posso aspettare questo da uno che sarebbe sulla carta consigliere di opposizione (silenziosa) in carica!
Ma del resto non capisco di cosa mi stupisco visto quello che ha fatto l'opposizione fino ad oggi (NIENTE).
Basta leggere(sin dall'inizio della copetizione elettorale) i post precedenti per non trovare alcun minimo contenuto reale.

Anonimo ha detto...

Io non capisco come si può pensare di votare 5S per il comune di Chianciano! Ohhhhhhhhhhhh
Ma li avete mai sentiti parla' i candidati? Ma lo avete letto il programma? Ma ci avete ragionato?
Ma si scherza oppure?
Qui c'è gente che e' alla canna del gas! I problemi chi ce li risolvono Fabiano e la sua allegra brigata?
Le 2 uniche liste da votare sono Rondoni e Marchetti. Punto.
Fanno schifo. Pace. Questo abbiamo. Ma sono anche le uniche due squadre che possono realmente avere la capacità di amministrare.

Andrea Angeli ha detto...

Anonimo 15 maggio 2014 12:38 che esprimi giudizi su di me e sullo svolgimento della mia funzione di consigliere comunale perché non ti firmi? Io dal giorno del mio insediamento in consiglio comunale fino ad oggi ho cercato sempre di svolgere il mio compito di opposizione con la massima onestà e rispetto nei confronti di tutti i chiancianesi. Perché non riveli la tua identità? Posso illustrarti tutta l’attività che ho svolto in questi anni, è tutta verbalizzata. Riguardo l’ultimo consiglio comunale, come ho avuto già modo di affermare qualche giorno fa qui sul blog sono riuscito a far apportare una importante modifica al regolamento della Tari garantendo ai cittadini di pagare solamente per il servizio svolto. Nel fare questo ho svolto SEMPLICEMENTE IL MIO DOVERE DI CONSIGLIERE COMUNALE, fino in fondo.

Anonimo ha detto...

Domani traffico chiuso in paese dalle 14 alle 20, per l'ennesima boiata di propaganda elettorale.
Almeno quelli di peac avevano lasciato l'accesso per i residenti.
Poi vi lamentate perche' la gente scappa via e c'e' il mortorio negli altri giorni.
Mi raccomando accorrete numerosi a ravvivare il paesello disabitato ed a leccare il ..........

Palabruco ha detto...

Ci sono due politici che sono anni che chiacchierano e che criticano questo e quello ma improvvisamente da quando sono state presentate le liste non si sono fatti più vivi.....uno è Falcone e l'altro è Esposito.

Chissà come mai sono in silenzio stampa?
Sono forse pronti a salire sul carro del vincitore già dl 26 maggio?

Non è che entrambi stanno lavorando x far vincere il compagno Rondoni?

Anonimo ha detto...

al sig. Notizie dai dintorni

scusi ma perchè glielo doveva dire un altro di come siamo ridotti non si era accorto da solo? Questo ha dell'incredibile!!!! Meglio tardi che mai, spero che la caduta dal suo mondo dei sogni non sia stata troppo rovinosa e che abbia la volontà di guardare avanti e diversamente. Le rammento - così già lo sa quando qualcun'altro glielo dirà - che chi ha contribuito moltissimo a questo degrado sono stati anche quegli albergatori non chiancianesi che hanno svenduto i propri alberghi ,mettendosi in forte concorrenza con prezzi da fame, e vendere le camere come se fossero al mercatino dei rioni napoletani, e facendo così hanno fatto la ricca felicità degli operatori di viaggio locali, ma non di loro stessi. E ora questi albergatori sono per la maggior parte all'interno della nuova associazione albergatori, che sarebbe l'ora che chiuda quanto prima per non creare ulteriori danni a lei e a tutti gli altri chiancianesi. Paolo Zeppoloni spera che con Renzi sia meglio... dalle mie parti si dice: chi campò sperando....

Anonimo ha detto...

Quando ho detto che alcune liste non hanno nulla da dire è perché dati alla mano nulla hanno fatto pur essendo rappresentati da persone presenti in comune a riscaldare la sedia (sempre se in comune ci vanno...)
Non è una critica ma una provocazione tesa a stimolare un contraddittorio sui fatti e sulle iniziative a favore dei cittadini.
Invece, niente fatti (!) solo insulti; tipico esempio l'anonimo della 15.52: commenti inutili privi di contenuti, aria fritta di chi non sapendo cosa dire aggredisce.
Bravo, grazie dei consigli che dai, ma noi chiancianesi -che teniamo ad una vera rivoluzione della città- non votiamo quelli che come dici tu "fanno schifo".
Quelli che "fanno schifo", come dici tu, li abbiamo votati per anni ora bisogna votare le persone oneste.
Ciao.

Anonimo ha detto...

Fabiano, come vedi le previsioni si avverano. Quelli di peac vi attaccano, cosa che non fanno con Rondoni, perchè hanno paura che gli porterete via quei voti a loro utili, ma schifati fino a ieri dei delusi di c.destra.
Alza un pò i toni anche te, soo loro i veri
avversari, più del vecchio PD.
Vi copiano il programma, ma dicono che il vostro non vale niente.
Vi indicano un nemico comune, il Rondoni, ma non lo attaccano mai, al contrario denigrano solo voi.
I conti cominciano a non tornargli.
Il nuovo che arretra, mi sa che si ê già fermato.
Troppe merende tra compagnucci.

Anonimo ha detto...

Ma se i voti li togliesse P&C al M5S e non il contrario? Che ridere......

Notizie dai dintorni ha detto...

Caro anonimo delle 21:56, purtroppo mi è molto chiara la situazione del nostro paese, volevo solo riportare la notizia a tutti quei pecoroni che continueranno imperterriti a votare la solita banda da 70 anni!!!
Se certa gente continua a dargli fiducia evidentemente non ha ben chiara la situazione del nostro paese e della reputazione che abbiamo in zona.

Anonimo ha detto...

Anonimo 22.41 il programma di PeaC era già on line da più di 1 mese quando e' uscito quello del M5S ed alcuni capitoli anche da quasi un anno. Chi e' che copia il programma? Sii meno fazioso, dammi retta!

Anonimo ha detto...

Anonimo 1.30 io personalmente sostengo e voterò Puntoeacapo, ma e' innegabile ciò che affermi. Sono fermamente convinto che il rischio lista civetta pro PD sia solo per il m5S. Se aimhe' fosse Marchetti a "crollare" conoscendo la persona non credo avrebbe nessun problema ad assumersi le proprie responsabilità. Nutro forti dubbi invece su DeAngelis. Speriamo per tutti non ci sia da affrontare tale eventualità.

Anonimo ha detto...

Ragazzi 5 stelle, non date retta ai compagni di tutte e due gli altri schieramenti.
Vogliono solo portarvi via voti.
Sanno benissimo che la differenza siete voi, in particolare quelli di puntoeacapo. Non credevano che molti delusi dalla loro listina, avrebbero votato voi.
Vi assicuro che sarà così.
Marchetti o Rondoni, ugauali sono.
Accordi sotto banco, scambio di posti e vecchia politica.
Solo con voi ci può essere l'ultima possibiltà, non siete affiancati da nessun vecchio marpione della politica locale, non siete collusi e complici di nessuno.
Non avete interessi personali, cosa che nelle altre due liste, è nella totalità dei candidati.
Forza M5S. Molti nemici molta gloria.

Anonimo ha detto...

I voti dei m5s a tutti possono andare, ma certo non a peac!
Il nuovo che arretra è molto peggio del vecchio che rimarrà.
Svegliatevi bambini.
Vi stanno servervendo aperitivi, merende e torte avvelenateeee.
Contenti voi. E' anche vero che più morti di così.

Anonimo ha detto...

Adesso, si viene a dire, che anche l'assenza di quasi tutta l'opposizione all'ultimo consiglio comunale, era una strategia per mettere in difficoltà l'attuale amministrazione.
Ma fateci il piacere. Che forse in cinque anni vi è mancata l'occasione? Non potevate creargli qualche problemuccio prima? (Chiarisco subito, non sono e non conosco il Sig. Angeli)
No, come facevate, avreste perso del tempo prezioso per studiare da sindaco e fare già inciuci con gli illuminati sulla via di Damasco dell'ultim'ora.
Non avete mantenuto l'unico impegno che avevate da opposizione.
Controllare e far sapere tutto ai cittadini.
Ora, se la sfortuna colpirà ancora una volta il paese facendovi vincere, cosa ci dovremmo aspettare, se non la solita spartizione dei posti e degli appalti agli amici degli amici, perchè almeno su questo siate onesti, il lavoro scarseggia anche nelle vostre rispettive professioni.Visto che ci mettete la faccia, fatelo fino in fondo.

Anonimo ha detto...

Forza Rondoni.
Restate i più credibili. Le provano tutte per screditarvi.
Ma non ci riescono.
Il peac, ha già tanti problemi al suo interno, che non sa più come fare ad accontentare tutti quelli che gli stanno intorno, tra amici, parenti e imbarcati dell'ultim'ora.
I m5s, che dire, loro almeno non c'hanno nessun problema, praticamente non so nessuno.
Sarete anche il vecchio, ma il programma è l'unico attuabile da subito e più che mai attuabile. Cosa che per gli altridue, anzi è uno solo, non c'è possibilità alcuna. Solo fuffa.

Anonimo ha detto...

BASTA BASTA BASTA RIBELLATEVI A TUTTI QUESTI ANNI DI PD CHE HANNO PORTATO ALLA MISERIA ALLA TRISTEZZA AL DEGRADO,ALLA VERGOGNA CIRCONDARIO,CHIANCIANO E' DERISA,INCAPACE DI COSTRUIRE,ABBIATE IL CORAGGIO DI CAMBIARE PEGGIO DI COSI'COSA PUO' ACCADERE,SMETTIAMO DI PUZZARE DI CADAVERE.IO HO IL CORAGGIO DI FARLO,PER ME L'UNICA LISTA A CONTI FATTI CHE MI DARA' LA POSSIBILITA'DI ROMPERE QUESTO SISTEMA E' UN VOTO UTILE VOTANDO IL MARCHETTI FORSE CI RIUSCIAMO FATE UN PO' DI CONTI ANCHE VOI VI SALUTO.MEDITATE GENTE MEDITATE PER IL FUTURO DEI VOSTRI FIGLI E NIPOTI.

Anonimo ha detto...

cosa ci racconterà il Rondoni al confronto a tre,che cambieranno le cose,e perchè dovrebbero visto che lui ha fatto parte in prima linea di quel sistema che ha ridotto la nostra città alla fame,aveva tutti gli strumenti in passato nel suo ruolo per cambiare le cose perchè non l'ha fatto,forse perchè condivideva tutto.Il sistema non è cambiato,crede di farci credere che chi è dietro le quinte Fallarino,Fregoli ecc.non abbiano più voce in capitolo perchè sostituiti da quattro giovani inesperti e da rappresentanti del vecchio sistema pronti a servire il partito.Mi dispiace ma è giusto cambiare spero che i cittadini questa volta difendano il loro paese da altri 5 anni di sofferenze e del non far niente, lo spero per tutti noi,proviamo a cambiare, è diabolico perseverare,non permettiamo ancora di prenderci in giro con programmi mai realizzati e quel poco fatto, fatto malissimo,basta guardare l'orribile cimiteriale fredda Piazza Italia,basta guardare dove hanno posizionato il Bruco, hanno rovinato uno dei parchi piu belli e poi ora concludo perchè mi viene l'angoscia a pernsare a quelo che avrebbero potuto fare e non hanno fatto.


Ale' Marchetti ha detto...

Evidentemente il fatto che Puntoeacapo sia un gruppo unito da molto fastidio. Peccato per chiunque denigra, ma ne' all'interno ne' all'esterno ci sono problemi di alcun tipo. E cosa che fa' molto indispettire evidentemente e' proprio il fatto che nessuno ha chiesto nulla a nessuno. A differenza di ciò che accade nel PD, nessuno corre per nessuna poltrona. Se c'è qualcuno che e' preoccupato per la scarsità di lavoro o di un futuro incerto e' proprio nella lista del Rondoni.
Quindi mettetevi l'anima in pace e studiatela un'altra e se proprio dovete perdere tempo, fatelo per risolvere i vs di problemi, che visto quello che scrivete, mi pare ne abbiate molti.

Anonimo ha detto...

Ma che campagna elettorale e' questa? Merende, gonfiabili, cavalli col carretto, musica da vivo...ed i programmi? Il confronto politico?
Possibile che ne' Puntoeacapo ne' il M5S hanno da dire nulla su questi ultimi 20 anni di PD? Possibile che il Rondoni non ha da dire nulla presentandosi in continuità con le amministrazioni che ha sostenuto come segretario del PD?
Possibile che nessuna delle 3 compagni attacchi i programmi degli altri?
A questo punto a vota' che ci si va' a fa'. Mettetevi d'accordo e governate tutti insieme. Mah...

Politologo ha detto...

Messaggio per le 3 liste. Invece di preoccuparvi di quante persone hanno partecipato o partecipano alle iniziative vostre o delle altre liste (numeri e foto che non dicono nulla) preoccupatevi di dare credibilità a ciò che sostenete. Chianciano ha bisogno di cose concrete non di folklore. Opinione personale: per adesso al netto delle festicciole varie ed il mio orientamento di voto su Puntoeacapo, Marchetti e DeAngelis meritano sicuramente un plauso per l'impegno e la volontà che mettono. Rondoni e PD non meritano nemmeno di essere presi in considerazione, la storia per loro ha già parlato, non ci è' bastato?

Anonimo ha detto...

Il programma delle tre liste sono un copiaticcio venuto male l'uno dell'altro, roba da ridere...
Piu' che un programma elettorale sembra una semplice relazione che a nessuno degli elettori interessa.
Agli elettori interessa sapere chiaramente cosa verrà fatto da subito e medio e lungo termine lungo la legislatura.
Per ora nessuna risposta da parte degli aspiranti a sindaco. Avete comunque ancora 6 giorni di tempo.

Comunque c'e' un dato di fatto che la lista punto e capo ha fatto un immenso Flop da un punto di vista coumunicativo

Anonimo ha detto...

Che peac sia un gruppo unito probabilmente ve lo siete visto in quel mondo dei sogni, dove da come ripetete più volte voi che ve ne intendete, ogni tanto vi rifugiate.
Ma se hanno già, forse troppo in anticipo, cominciato a discutere e a chiedere le preferenze per sorpassarsi uno con l'altro. Ma se sono già a discutere ed accapigliarsi per chi dovrà organizzare feste ed eventi. Ma se già decidono quale tecnico di turno dovrà/potrà decidere e mettere le mani su progetti futuri. Nuovo che arretra. Ma che ci vieni a raccontare. Perchè credi i transfughi di sinistra siano venuti verso di voi? Per simpatia, non credo fino a pochi mesi fa eravate una parte politica che come minimo gli faceva venire l'orticaria e manco vi salutava per strada. Hanno capito e pensato, che poteva essere la volta buona, che la sinistra aveva fatto il suo tempo e conveniva cambiare cavallo, ma purtroppo per loro, hanno scelto un ronzino ancora più imbolzito del primo.
Il Rondoni, sarà male, ma almeno non si vende per unto dal Signore e tiene a bada la presunzione e la boria che state manifestando in questi giorni. Ma peac, sarebbe peggio del deluvio, probabile che siamo vicini al giorno del giudizio.

Anonimo ha detto...

8.39, te c'hai le traveggole. curati

Anonimo ha detto...

Vorrei invitare chi come me crede in Renzi e nel nuovo P.D., a stare ben lontano dalla scheda delle comunali domenica durante il voto, sarebbe bellissimo dilagare alle europee e dimostrare tutta la stima che abbiamo in Matteo ed abbattere elettoralmente una volta per tutte i dalema-bindi-bersaniani. Se alle europee facciamo furore ed alle comunali fanno ridere, ce li togliamo una volta per tutte dalle palle.

Anonimo ha detto...

Qualcuno asserisce che non c'è gruppo nella lista MARCHETTI SINDACO PUNTOEACAPO perchè richiedono le preferenze. Faccio notare che la legge elettorale prevede la segnalazione di una o due o tre preferenze. La legge lo prevede. Quindi i candidati di tutte le liste possono con diritto auto promuoversi richiamando l'elettorato a esprimere una preferenza. Quindi non è sintomom di disaccordo. Chi lo dice propbabilmente non ha ben chiaro come funziona il sistema elettorale. I ragazzi di peac mettono a loro disposizione una possibilità che hanno per diritto. Rondoni invece di far dare le preferenze ai propri candidati si presenta con la squadra di presidenti vari. Inoltre Rutelli ha comprato a pagamento una pagina facebook per i mi piace. Altro che chiacchere si auto candida a pagamento, poca spesa, ma lo fa. Non è di fuori che lo facciano anche gli altri .... Richiedere le preferenze è oltremodo comprensibile, oltre che legale, anche perchè a Chianciano su candidati passeranno solo in 8, e se sono scesi in campo lo hanno fatto per riuscire nell'intento di andare a governare un'amministrazione. I cinquestelle hanno, in maniera assai anti liberale, già detto chi fa cosa... Hanno tolto la problematica delle preferenze che sono quantomeno un atto di democraticità e di libertà di espressione. Facendo così hanno volutamente tolto la possibilità all'elettore di scegliere liberamente chi più lo rappresenta. Scelta alquanto criticabile che lascia l'elettore come un burattino nelle mani di un partito. DOVETE ESSERE LIBERI DI CHI SCEGLIERE - LIBERI !!! Scegliete da chi volete essere amministrati:
da una lista civica/trasversale libera?
da quelli del "sistema" che ci ha governato per 70 anni?
Da un movimento di dittatura dai modi evidentemente discutibili?

O preferite dare la preferenza ad una lista civica/trasversale ma assolutamente libera ?

Anonimo ha detto...

per non dimenticare a pochi giorni dal voto

http://www.centritalianews.com/chianciano-camastra-fratelli-ditaliacaso-atc19-di-chianciano-apre-squarcio-sul-nepotismo/