e-mail: valtuboblog@gmail.com

Previsioni Meteo Chianciano Terme

Previsioni Meteo Chianciano Terme
Previsioni Meteo Chianciano Terme aggiornate ogni Sabato

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

martedì 18 dicembre 2018

Il Viadotto della Ribussolaia rimane chiuso





L'Assessore Rocchi con questo comunicato annuncia che per la riapertura del "Ponte" se ne riparlerà nel 2019 dunque per ora rimane chiuso al traffico:

AGGIORNAMENTO – VIADOTTO RIBUSSOLAIA

Nel ricordare che dal 15/11/2018 la gestione della SP146 “di Chianciano” (46,4 km dal confine con la regione Umbria all’innesto con la SS2 c/o San Quirico d’Orcia) e le relative infrastrutture è tornata in capo ad ANAS, si informa che per quanto concerne il Viadotto “Ribussolaia” – dopo le prove di carico statico e dinamico, nonché sulla durabilità dei materiali già effettuate nel mese di ottobre – a seguito dei risultati emersi e con obbiettivo il rilascio della transitabilità, il tavolo tecnico coordinato da Provincia di Siena in qualità di ex gestore e responsabile, ha ritenuto necessario commissionare una ulteriore prova di carico su di una delle campate maggiormente sollecitate. Entro fine 2018 sarà quindi eseguita tale nuova prova in virtù della quale potranno essere estrapolate le ulteriori e necessarie informazioni affinché possa essere conclusa la relazione peritale sulla base di cui i tecnici di ANAS possano definitivamente esprimersi sulla transitabilità.
Anche l’imminente periodo delle festività Natalizie trascorrerà pertanto con il viadotto interno alla nostra cittadina chiuso, ma l’ulteriore necessaria prova – come suddetto - sarà condotta proprio con la finalità di reperire il massimo dei dati ed informazioni necessarie ai periti incaricati per sostenere la tesi della transitabilità dell’infrastruttura, agibilità e/o percorribilità che – qualora venisse rilasciata anche di tipo condizionato (inibizione al traffico pesante) – come Amm.ne Comunale riteniamo rappresenterebbe una decisione di fondamentale importanza per la gestione del sistema della mobilità della nostra cittadina e dell’intero comprensorio.
Si tratta solo di pazientare ancora un po’ ed augurarci che - con doveroso e dovuto senso di responsabilità - sia presa la decisione migliore in termini di sicurezza e gestione complessiva del sistema della mobilità.


Saluti,


Valtubo

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Per Chianciano e i Chiancianesi sarebbe meglio se il ponte non lo riaprissero più .
Per fortuna passano più macchine e non si ha l'impressione di trovarsi nel deserto .
Meditate .... meditate .
Se riaprono il ponte in piazza Italia metteranno un avamposto con" BALLA CON I LUPI "

Damiano Rocchi Assessore Ambiente, Rifiuti, Risorse Idriche, Protezione Civile, Partecipate Comune di Chianciano Terme ha detto...

Finalmente oggi si apre il cantiere relativo ai lavori di ristrutturazione funzionale del Palazzetto dello Sport.
Interventi per circa 550.000 € (finanziati con fondi propri e mutuo c/o Istituto per il Credito Sportivo) con cui, oltre al rifacimento completo della finitura del piano gioco in parquet e sottostante impianto di riscaldamento a pavimento, sarà realizzata una nuova distribuzione interna dei locali che prevedrà: la realizzazione di una palestra fitness, aree massaggi, reception e servizi al piano terra, e spogliatoi con relativi locali di servizio (primo soccorso, vani tecnici) nella zona del piano seminterrato posto al di sotto delle tribune.
Circa 4 mesi di lavorazioni che ci consentiranno di giungere in primavera con un Palazzetto dello Sport rinnovato e pronto ad accogliere i numerosi eventi già in calendario per la “Chianciano Terme Città Europea dello Sport 2019”.

Si parte quindi esecutivamente con il primo importante tassello in ottica “cittadella dello sport” ed a brevissimo andremo a deliberare la pubblica utilità alle due distinte proposte di Project per interventi di implementazione, riqualificazione e gestione pluriennale di Centro Polisportivo (palazzetto e piscine) e Campi Sportivi (Comunale M. Maccari ed Area Castagnolo); proposte per le quali
immediatamente a seguire arriveranno i relativi bandi di gara.
E considerando poi che da Regione Toscana è stato approvato il progetto di efficientamento energetico per lo stesso Palazzetto dello Sport, se giungesse entro marzo (come ci auguriamo) anche il relativo finanziamento, per gli interventi di medio periodo negli impianti sportivi potrebbe non essere finita qui...

Crediamo fermamente - ed il trend sul turismo sportivo lo conferma - nell’importanza di investire negli impianti sportivi con obbiettivo quello della realizzazione della “cittadella dello sport” e continueremo senza ogni dubbio a crederci. Il futuro passerà in modo importante anche da qui.
Durante il nostro percorso amministrativo alla ricerca di attuazione di tale tema/progetto siamo caduti ma ci siamo rialzati, potremmo trovare ancora qualche ostacolo ma di certo non li temiamo...noi andiamo avanti, testa bassa e lavorare per Chianciano Terme e tutta la sua comunità.

Anonimo ha detto...

La campagna elettorale è entrata nel vivo!
Grandi, insieme si può

Massimo Altaluce ha detto...

Bene, ogni 5 anni arrivano soldi/finanziamenti da Regione chissà come mai. Dai tempi di Bolici Bombagli Ferranti la Regione aveva stanziato grandi cifre oggi non riusciamo a prendere quelli già stanziati da gennaio 2015. Cmq la campagna elettorale x maggio 2019 è iniziata. Attenzione x le Regionali 2020 - ai posteri ...