e-mail: valtuboblog@gmail.com

Previsioni Meteo Chianciano Terme

Previsioni Meteo Chianciano Terme
Previsioni Meteo Chianciano Terme aggiornate ogni Sabato

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

venerdì 7 ottobre 2016

Piccolo dialogo con il Sindaco di Chianciano Terme


Oggi ho avuto un incontro casuale con il Sindaco di Chianciano Terme Andrea Marchetti ed abbiamo avuto un piccolo dialogo dove mi ha risposto riguardo ad alcune domande sulle opere per Chianciano messe in campo da questa Amministrazione.
Il primo chiarimento che gli ho chiesto è sul progetto per il Palamontepaschi, il Sindaco mi ha risposto che per la Regione il progetto è passato senza problemi, ma poi si è “incagliato” con la Soprintendenza che voleva un intervento riguardo alla diminuzione della cubatura, ma con diversa composizione architettonica e parzialmente interrata, questo avrebbe comportato un aumento dei costi, rendendo non sufficienti i 2 milioni di contributo regionale, l'incontro definitivo con la Soprintendenza ci sarà il 13 ottobre p.v., dopo di che il progetto dovrebbe ricevere l'ok definitivo e verrà presentato, mi ha promesso che me lo invierà per pubblicarlo.
Successivamente abbiamo parlato della rotonda da realizzare davanti alla Cras, mi ha risposto che al bando hanno aderito più di 300 offerte al ribasso e che i lavori sarebbero dovuti iniziare in questi giorni, ad ottobre, ma la ditta che ha vinto ha rinunciato e dunque si sta passando alla succesiva, ma ciò ha comportato un allungamento dei tempi, comunque conta di realizzarla entro l'estate prossima, mi ha confidato anche la sua titubanza rispetto ad offerte con ribassi anche “molto importanti”.
Il terzo argomento è stato il futuro della gestione dell'ex Atp in Piazza Italia, il Sindaco mi ha detto che le competenze sono passate dalla Provincia alla Regione e che a fine mese ci sarà un intervento del legislatore che le trasferirà all'Unione dei Comuni, dunque probabilmente Montepulciano sarà capofila e verrà coinvolta, molto probabilmente, la Strada del Vino Nobile per la gestione, ma lui conta di poter farle gestire dalla Proloco di Chianciano Terme, comunque fino alla fine dell'anno rimarranno all'attuale gestore. Questo è tutto.

Saluti,

Valtubo


19 commenti:

Anonimo ha detto...

Praticamente nulla. Un'altra serie di bla bla bla per non dire e fare niente. L'apt alla proloro sarà l'ennesimo atto di inettitudine dell'a.c.
Commissariooooooo.

Anonimo ha detto...

Ma nulla cosa? Ma hai letto oppure no?

Anonimo ha detto...

Per anonimo 8 ottobre 2016 08:54

Bravo mi piace il tuo commento , si capisce che sei vispo,pieno di risorse e di soluzioni.
La prossima volta candidati come sindaco , potrebbe essere la volta buona .

Anonimo ha detto...

A tutti i criticoni..ma chi ci ha ridotto così in tante amministrazioni passate cosa avrebbe fatto in questi 3 anni? Secondo me nulla...

canguasto ha detto...

@anonimo 8 ottobre 2016 08:54
Ti sembra "bla bla"?
Leggi un po'?
per il Palamontepaschi, il Sindaco mi ha risposto che ... poi si è “incagliato” con la Soprintendenza che voleva ....incontro definitivo con la Soprintendenza ci sarà il 13 ottobre p.v., dopo di che ... dovrebbe ricevere l'ok definitivo e verrà presentato,
rotonda da realizzare davanti alla Cras,
hanno aderito più di 300 offerte al ribasso
la ditta che ha vinto ha rinunciato
si sta passando alla succesiva
ciò ha comportato un allungamento dei tempi,
terzo argomento è stato il futuro della gestione dell'ex Atp in Piazza Italia,
le competenze sono passate dalla Provincia alla Regione ... fine mese ci sarà un intervento del legislatore che le trasferirà all'Unione dei Comuni, .. ma lui conta di poter farle gestire dalla Proloco di Chianciano Terme, comunque fino alla fine dell'anno rimarranno all'attuale gestore


Non capisci perché è tanto difficile fare qualunque cosa in Italia?
Non vedi quanti enti, commissioni, uffici, procedure intervengono in ogni progetto?
E tutto questo è irriformabile perchè poi ci sono quelli che #iovotoNo
"Continuiamo così, facciamoci del male", tanto la colpa è sempre del sindaco: magari ci fosse uno a cui dare la colpa.
Un saluto

MAZZETTI STEFANO ha detto...

continuo a "sperare" ,diverso di aver fiducia, in pa attuale, il comandante pilota nave ma è la ciurma che la fa andare.....puoi mettere a amministrare chi vuoi.....ma se non c'è ciurma che "rema" unita, la nave un si move!, gira in tondo....e mentre gira ognuno che rema male deve cmq pagare pizzi vari ai vari capitani per non essere frustato,....il 2016 è stato turisticamente un disastro.....il 2017 è già chiuso per promozioni d'efficacia nelle grandi fiere, ci sono le ultime in questo mese, ma non c'è chi "rappresenta" e promuove Chianciano, e pur essendoci cosa promuovere,non c'è il contenitore che raccoglie, ma la pa e sistema continueranno a mandarci pagamenti,CHE SENZA PRIMA INCASSARE sarebbe opportuno che la pa ci dica anche dove trovare soldi per pagare….In questa situazione credo, che l'unico modo, a questo punto scelta politica di pa, sia individuare un terzo nucleo di professionisti, bando, e affidare promozione finanziandola con la quasi totalità tassa soggiorno, a chi sa farla , quei soldi matematicamente li paghiamo noi strutture turismo dato che obbligano a noi riscossione comunicazioni adempimenti e responsabilità e NESSUNO CI PAGA NOSTRA MANODOPERA, non il cliente,E VEDERE I NOSTRI SOLDI A FINANZIARE "SOLO" FESTICCIOLE CHE NULLA RIPORTANO A NOI CHE PAGHIAMO , FA GIRARE ALTAMENTE I COGLIONI!! Oltretutto sapendo che proprio perché facciamo turismo(lavoriamo per far fare festa agli altri!!), non possiamo partecipare a giusti “sollazzi” ,leciti per altri, ma impossibili per noi…..però finanziati anche con NOSTRI soldi, se la pa vuole finanziare sollazzi per alcuni, li finanzi con altro, non con i soldi che gli vengono pagati da chi fa turismo e non si SOLLAZZA…..bene che ci siano , ne sono contento, non critico l’evento o l’iniziativa, ma L’ASSENZA DI PROMOZIONE E ASSENZA DI EFFICACI POLITICHE A SOSTEGNO DEL SETTORE TURISMO ,SE CHIUDIAMO NOI, FINISCE IL “GIOCO PER TUTTI”, per far sollazzare clienti, bisogna prima averli, quindi ok contemporanea promozione-animazione, ma solo animazione NON SERVE A UN CAZZO!!

Anonimo ha detto...

Stefano, come sempre hai ragione, detto con parole semplici e concrete, ti fai capire, eccome se ti fai capire. Solo chi non vuol sentire o fa finta, non lo capisce e continua ad difendere una A.C. inefficente su tutta la linea, anche te però, ogni tanto lanci il sasso e ritiri la mano, dici di dare ancora fiducia, sei sicuro che continuare su questa linea per altri tre anni o forse otto, visto che dicono di volersi ripresentare, porterà qualcosa al Paese? Se in questi due anni e mezzo non hanno praticamente fatto nulla e nemmeno dettano una linea futura, se non l'ultima di consegnare l'APT alla proloco, e te sai bene come è nata la proloco, non pensi che un commissariamento sia la strada più ragionevole per cercare di far ripartire il Paese?

Anonimo ha detto...

"E tutto questo è irriformabile perchè poi ci sono quelli che #iovotoNo"
Sig. Canguasto, ci mancherrebbe che vinca il si!
Se gli italiani hanno ancora un pò di sano amor proprio ed non continueranno a seguire l'incantatore pifferraio e pinocchio leopoldino insieme alla fatina dei boschi e delle banche, tra un paio di mesi la Nazione sarà finalmente libera da una dittatura voluta da un sistema di poteri che non si vedeva da decenni. Un Premier non eletto dal popolo, un pò come la nostra pro loco a dire il vero, in effetti nelle giuste dimension i danni ci sono comunque; un governo salva banche ed occupa posti, tasse che aumentano solo per chi le ha sempre pagate con enormi sacrifici, un pò come è successo a noi per la Tasi, ma che diventano nulle o quasi per i grandi evasori, vedi Tronchetti Provera, da oltre 800 milioni di tasse, Equitalia le ha portate a meno di 20 milioni, ricorda un pò sempre la Tasi su gli alberghi a Chianciano.
Qui non si tratta di dover dare per forza la colpa a qualcuno, ma solo che questi qualcuno si sono voluti prendere la responsabilità di governare a tutti i costi, e
allora lo #facciano# e lo facciano per tutti, per tutto il Paese.
Sapevano benissimo dove andavano e cosa avrebbero trovato, hanno avuto tutto il tempo di studiare prima, alcuni erano dentro alla macchina pubblica aministrativa da almeno un decennio. Ha ragione il Sig. Mazzeti, venga incaricato un Gruppo di Professionisti Serio e super partes per la promozione di Chianciano, ed al primo apericena che si azzardano ad organizzare gli verrà tolto l'incarico!
Gli imparino a farseli da soli Spritz e Patatine!

Anonimo ha detto...

Bravo STEAFANO: CAZZO !!!!

Una volta per tutto l'hai detta giusta ( forse perche' oggi sei incazzato ) ma fin'ora hai sempre difeso questa amministrazione e stavolta se pur in modo carino ( non da te ) GLI HAI DETTO CHE A LIVELLO TURISTICO SONO DEGLI INCAPACI E RESTERANNO TALI anche se qualcuno vuole far sembrare di capircene qualcosa.

Quindi cari amministratori siccome incapaci date le vostre dimissioni e terminate le vostre festicciole da bar. ADDIOOOOO

MAZZETTI STEFANO ha detto...

raga, mi gira le palle, ma non sono manco coglione come a volte mi dipingo......commissario tante volte detto anche io....ben consapevole che però sarebbe impossibilitato a far qualsiasi cosa, commissario vuol dire che lo stesso si occupa della normale amministrazione fino alla prima data utile elezione....stoppando quindi probabilmente qualsiasi decisione politico-amministrativo presa e in fase attuazione....casomai quindi commissario si puo far emergere marcio ,ma servirebbe solo a ringraziare con prove le varie amministrazioni di sinistra passate,ma è già quello che già tutti sappiamo,quindi....commissario per aspettare prima data utile, e alla data utile chi c'è per essere votato???, se ci fosse qualche illuminato, gia ora potrebbe fare qualcosa , ma dove sono questi illuminati?? io vedo solo fazioni, lobbi, passioni politiche,assoc. etc....che come al solito si sputano in faccia uno con l'altro,ognuno a parole depositario delle soluzioni, che usa però solo a parole per denigrare l'altro, NESSUNO FA FATTI!!!!!! destra sinistra centro cielo mare montagna...., come tutti quindi ho io mie idee e pareri, commissario ora un serve a un cazzo se non a eleggere nel giro di pochi mesi nuova amministrazione,poteva servire 3-5-8 anni fa quando era meno peggio la situazione, ma ora???......le urgenze sono talmente gravi da risolvere che qualunque ritardo significa chiusure e rovina per qualcuno.... il mio parere è che è preferibile criticare e stimolare amministrazione attuale SPERANDO.....rispetto a bloccare tutto ,MA CREDO SOLO SIA MENO PEGGIO, NON LA MEGLIO SOLUZIONE, E MOLTO DIVERSO!!, dato che illuminati e "coglioni" capaci non ne conosco tanti che si candiderebbero....conosco solo quelli che lo farebbero per attrarre consensi in una o l'altra parte politica, dove poi partito amministra non persone elette, e come amministrano partiti già lo sappiamo bene..... e tra il rischio di dover ricevere a natale "ingiunzione di chiusura da parte del sindaco per far festeggiare dipendenti a casa ,mandato da ferranti-sinistra , preferisco babbo natale di marchetti e proloco .

Il Tirreno ha detto...

«Unico obiettivo: parlare male»
Solidarietà degli albergatori di Chianciano dopo il servizio di “Striscia la notizia”

Gli affetti della trasmissione “Striscia la notizia” continuano a farsi sentire, ma stavolta Montecatini annovera un alleato forse... inatteso. Il presidente dell'Associazione albergatori - Federalberghi di Chianciano Terme, Daniele Barbetti, è infatti intervenuto ieri per esprimere piena solidarietà nei confronti degli operatori turistici di Montecatini Terme, in seguito proprio al servizio andato in onda nel tg satirico di Canale 5.
«Ci schieriamo a fianco delle aziende alberghiere e degli operatori turistici di Montecatini Terme, colpiti da un linciaggio mediatico che non rende giustizia ai loro sforzi e al loro impegno, oltre che della straordinaria bellezza e ricchezza della città e delle sue terme», esordisce Barbetti.
«Nell'altare della disinformazione, del sensazionalismo e dello scandalismo - prosegue la nota - la storica trasmissione televisiva ha sacrificato la correttezza, la serietà e il rispetto per gli operatori economici della città termale. L'Associazione Albergatori Chianciano Terme esprime piena solidarietà a tutta la comunità di Montecatini, che è la vera vittima di questo riprovevole sciacallaggio mediatico, riconoscendo il grande sforzo che il sistema Montecatini sta facendo per rilanciare la destinazione turistica. Uno sforzo che conosciamo bene, perché è la stessa battaglia che stiamo portando avanti a Chianciano Terme».
Insomma, il servizio andato in onda su “Striscia la notizia" ha messo in cattiva luce gli investimenti sugli stabilimenti termali e ha intervistato solo due commercianti delusi. «Un servizio breve e poco accurato - insiste Barbetti - con l'unico intento di mettere in cattiva luce la cittadina termale, senza curarsi delle conseguenze».
«Nessuno si dovrebbe prestare a queste pessime operazioni mediatiche - conclude il presidente - il “Sistema Montecatini”, come quello di Chianciano, ha bisogno di sostegno, di strategie per lo sviluppo della destinazione turistica, accompagnate da informazione di qualità. Le città termali della Toscana hanno bisogno di promozione, non di disinformazione».

Elisa ha detto...

Mazzetti, mi puoi dire cortesemente quale è la tariffa della tassa di soggiorno nel comune di Chianciano divisa per varie categorie e stelle?
Grazie

Anonimo ha detto...

Spero che striscia la notizia arrivi presto anche a Chianciano...

OSSERVATORE CHIANCIANESE ha detto...

Oibò qualcuno si sta svegliando!Era l'ora! Iniziamo a preoccuparci di Chianciano e non della buca della signora Gina.Dati per incapaci gli attuali amministratori che sanno solo organizzare (talvolta anche male) le festicciole di quartiere vorrei leggere ,e lo aspetto da tanto tempo,un programma,un suggerimento ,non dico dall'opposizione che ormai,ancora più incapace,è caduta in un letargo da cui non l'ha svegliata neppure l'esperto politico nuovo segretario di chi ci ha amministrato ( con i danni che abbiamo sotto gli occhi) tutti questi anni,ma anche da quelle associazioni,enti,che si sono sempre preoccupate(parola grossa) di trovare soluzioni per favorire la ripresa di Chianciano.Mi riferisco alla Associazione Albergatori che di bla bla bla ne fa largo uso ma idee poche,alla ChianciaSi (se ci sei batti un colpo!) ,alla Convention Bureau (esiste ancora?),alla Fabbrica di idee non espresse. La soluzione del Commissario forse, come hai detto te Stefano ,servirebbe solo a far emergere quanto spreco è stato compiuto in passato,ma a livello programmatico non servirebbe proprio a niente (vallo a far capire a qualcuno che ancora lo vorrebbe) Per quanto riguarda il team di professionisti auspicato già ne sono stati interpellati nel tempo parecchi ed i risultati si vedono.Allora la soluzione quale è?Prendere coscienza che Chianciano è finita?Forse,certamente non tornerà mai più ad essere quella di una volta.Siamo tutti bravi suggeritori ma siamo purtroppo diventati tutti mosche senza capo,giriamo a vuoto ognuno per conto proprio!!Aspettare come è sempre stato fatto che ci aiutino lo Stato,la Regione,il MPS ? Non hanno interessi su Chianciano ,l'abbiamo capito o non lo abbiamo capito? E allora dobbiamo cavarcela da soli.Non ho nemmeno io la soluzione(forse come tutti ho solo qualche idea).Cominciamo a sollecitare l'Amministrazione ad incontri frequent con la cittadinanza,facciamogli sentire che siamo critici ma vicini,che non abbiamo più voglia di leticare ma solo di costruire,che abbiamo ancora,fortunatamente,un paese dove si sta bene e che potrebbe far stare bene tante altre persone,non solo italiane.Diamoci una mossa!!!!


MAZZETTI STEFANO ha detto...

Alberghi a 1 e 2 stelle ed agriturismi a 1 e 2 spighe Euro 0,50
Alberghi a 3 stelle ed agriturismi a 3 spighe Euro 0,80
Alberghi a 4 stelle Euro 1,00,
.......................
ma il problema è che siamo noi esattori, facciamo noi ricevute specifiche, dobbiamo noi rendicontare(o dovremmo, io sempre in ritardo ahahha), siamo noi responsabili e potenzialmente sotto controllo corte dei conti, poiche inquadrati come chi negli uffici pubblici riscuote tasse.(non mi ricordo dicitura esatta).....l'infinità di tempo che perdiamo, nessuno ce lo paga, per questo se anche è il cliente che a me paga 50cs, metti 2 persone 1 notte 1 euro, tra fargli ricevuta riscuotere con carta e paghiamo commissioni, poi dobbiamo riversare inevece intero importo, tempi vari per comunicare, riempire on line, fare pagamenti etc...... il cliente a me da 1 euro ma riscuotere 1 euro costa a me lo stesso importo o molto di +, quindi matematicamente .......NON FORMALMENTE, LA TASSA SOGGIORNO LA PAGANO LE STRUTTURE, NON I CLIENTI,SE NON DI DENARO, DI TEMPO CHE E DENARO, QUINDI STESSA COSA......STO A COGLIE L'OLIVE RISPONDO CON SMPH IN MEZZO CAMPO,,,GIA FACCIO CASINO CON PC.MIMMAGINO CHE BORDELLO SARà COSI AHAHHAHAHHAHAH

Andrea Marchetti Sindaco di Chianciano Terme ha detto...

giovedì 13.10 ore 21 alla cripta ci troviamo per definire il futuro del nostro centro commerciale unico... vista l'importanza dell'argomento chiedo a tutti gli operatori economici coinvolti uno sforzo per essere presenti....
vi prego inoltre di condividere e fare passaparola
grazie

Comune di Chianciano Terme ha detto...

Un fiore per il Paese. Queste le panchine dove è possibile sistemare fiori che saranno collocate nel Centro Storico di Chianciano Terme, in adiacenza a Porta Rivellini, lungo Via Casini ed in Piazza Matteotti. Le fioriere sono state realizzate in legno dai dipendenti comunali. Chi desidera collaborare per prendersi cura dei fiori da inserire negli spazi appositi può fare domanda entro le ore 13.00 del giorno 19 ottobre 2016. L'Avviso nella Home Page del sito del Comune di Chianciano Terme

TORO ha detto...

Be! Anche questa stagione e' finita .
Ora tutti tirano le somme , piu' o meno bene per albergatori e commercianti , che sicuramente nella massa hanno rimesso quello che sta bene .

Problema promozione , oggi da tutti scritto sul blog , che l' Amm. Comunale , deve farsi fronte del problema di come gestire una promozione adeguata per Chianciano .

Io , avrei un' idea che sicuramente costerebbe poco , se la ns Amm. e le Terme , societa' di gestione , trovassero un accordo insieme , oppure anche solo l' Amm. farsi portavoce della scelta che , penso , tutti vorrebbero , visto che l' Acqua e' un bene pubblico e quindi ns.

Chianciano potrebbe diventare la prima Stazione Termale di cure idropiniche naturali a disposizione di tutta la nazione .

Non pagare l' ingresso alle Terme , faciliterebbe e invoglierebbe ancora di piu' quel target di persone ora ultra settantenni , che hanno e credono ancora nella cura delle Acque termali ( fanno bene davvero )

Sono loro , che con i 12 giorni di presenze in albergo e a Chianciano , pagano la tassa di soggiorno e fanno girare un po' l' economia del paese anche ai commercianti , non i gruppi a € 14.00 , quando va bene , che si fermano poi solo per un pernottamento.

Non c'e' bisogno per far questo , di persone super partes da pagare per la promozione , che poi farebbero come il direttore di CHIANCIASI , che si permette di trovare alberghi a prezzi buoni , anche ad ospiti di altre strutture, gia' presenti a Chianciano.

L' acqua e' un bene pubblico , la ns acqua e' ancora meglio perche curativa , sfruttiamola al meglio anche per chi non abita a Chianciano, per il sindaco , vincere e una battaglia cosi , sarebbe veramente un fiore all' occhiello.

Anonimo ha detto...

Mi pare che sia opinione comune, non ancora del Comune, quella di fare promozione mirata sulle acque.Sono il ns unicum e devono essere valorizzate al massimo.Su youtube si puo' ancora trovare uno spot degli anni '60 che pubblicizzava le acque di Chianciano, evidentemente se si arrivo' ad avere il boom, ci fu' qualcuno che lo preparo' a monte. Quindi smettiamola di sprecare le ultime risorse per cose frivole e secondarie e facciamola questa promozione....
KEATON