e-mail: valtuboblog@gmail.com

Barsport Valtubo Blog

Barsport Valtubo Blog
Barsport Valtubo Blog Vikings Rugby - Virtus Chianciano Maschile e Femmile - Saxum Chianciano ed altri sport CLICCA IL BANNER!!!

Previsioni Meteo Chianciano Terme

Previsioni Meteo Chianciano Terme
Previsioni Meteo Chianciano Terme aggiornate ogni Sabato

sabato 16 dicembre 2017

Chianciano Meniconi-Barbetti la sfida continua...




Ecco il video del dibattito Tv tra Davide Meniconi e Daniele Barbetti avvenuto mercoledi su Tele Idea all'interno della trasmissione Background, consiglio di ascoltarlo da l'idea del livello di chi ci amministra e di chi conduce la categoria degli albergatori, che sia l'inizio della campagna elettorale? Giudicate voi....
In più una piccola chicca, l'ennesima delibera con finanziamento aggiuntivo per il Babbo Natale (Clicca Qui!)


Dal canale Valtuboblog su Youtube

Saluti,

Valtubo


Rendering Nuova Fontana in Piazza Gramsci a Chianciano Terme

62 commenti:

Anonimo ha detto...

L'assesssore Meniconi e di conseguenza Sindaco e Giunta sono indifendibili !!!
Da non credere come sono state spese male le entrate della Tassa di Soggiorno ,è una VERGOGNA !!!!

Anonimo ha detto...

Il Sig. Meniconi e con lui il Sindaco e Assessori di Chianciano terme sono indifendibili ,è VERGOGNOSO sapere come hanno speso MALE la Tassa di Soggiono !!!!

MAZZETTI STEFANO ha detto...

LUNGA ,BRODOSA,SCRITTA DA DISLESSICO,E SONO UNO DEI NON PROFESSIONALI E CONCRETO DEL SETTORE INCOMING .............QUINDI NON LEGGETE........E SOLO LA MIA IGNORANTE OPINIONE SU + O - TUTTI TEMI TRATTATI NEL CONFRONTO, RIPETO NON LEGGETE.......ASCOLTATE E LEGGETE COSE DETTE E SCRITTE DA CHI HA COMPETENZA....., IO NON LA HO, SCRIVO CAZZATE!.
1. Parlare di conquista di aver portato tramite t.o locali, eventi che pagavano 32 euro colazione pranzo cena pernottamento………, non riesco a capire dove è la conquista?, come al solito certo, ne ha pro Chianciano, ma incoming dove lo tira fuori il pro ????
2. Riunione presieduta da Meniconi per trovare 170 posti letto per evento babbo natale,che le agenzie non avevano dove piazzarli….. nessuno dell’extralberghiero ne sapeva niente, ne nessuno di noi è stato coinvolto da agenzie, ne nessuno di noi, e Barbetti dice nemmeno loro, è stato chiamato per contribuire alla formazione pacchetti e stabilirne prezzi,
3. SE PEAC PENSA OPPORTUNO UTILE E PROFICUO VENDERE CAMERE SOTTOCOSTO GESTIONE , perché invece di pretendere che noi le mettiamo a disposizione rimettendoci soldi, dato che ora con 2 spiccioli si comprano, chi crede queste “presenze”utili, non comprano 7-8 alberghi,trovano personale per lavorare 1 giorno a settimana in assenza di contratti per poterlo fare,e si arricchiscono loro, insegnando a noi come guadagnare da perdite????
4. A fronte del calo nella stagione, LA PROMOZIONE CHE SIAMO GLI UNICI A FARE,NON è FRUTTO DI UN “PUNGOLO” DELLA PA, MA SIAMO COSTRETTI DATO CHE DOPO AVER PAGATO DI TASCA NOSTRA!!!!|(!SPIEGATO MILLE VOLTE, E UNA CAZZATA CHE LA PAGA IL CLIENTE……abbiamo le responsabilità di agenti riscossori senza essere però essere stipendiati ,ne per il lavoro ,ne per i rischi, e paghiamo personale ,o impieghiamo nostro tempo per riscuotere-pagare- che ha un costo!) TDS E SPESA PER ALTRO ,quindi qualcuno dovrebbe ,almeno dire “GRAZIE SETTORE CHE FATE PROMOZIONE PER IL TERRITORIO A VOSTRE SPESE” mentre noi facciamo animazione e paghiamo illuminazione pubblica con tds.
5. ANIMAZIONE E BEN DIVERSA DA PROMOZIONE, CI sono aziende e professionisti che organizzano eventi, come professione,assumendosi responsabilità di meriti e demeriti ………..si dice che come front office non siamo bravi a dare info sul territorio ……… scusate ma cosa dovremmo dire a chi ci chiede dove sono giostre e mercatini, che a oggi ancora pubblicizzati nei siti????
LE.

MAZZETTI STEFANO ha detto...

6. Sono d’accordo con Meniconi, credo che sia importante veicolare prodotto terme, onestamente non ho nemmeno io corner prodotti terme, mi infomerò per metterlo, se ce ne sono compatibilità gestionali ………….., dei colleghi non so, ma mia mancanza in questo c’è.
7. Sono d’accordo con sintesi di Sabrina su difficoltà to a vendere , non essendoci cabina regia unita compatta che aggreghi servizi,operatori vari ……..la creazione di qualsiasi cosa è resa + difficile e incerta nei risultati.
8. Incoming come gli altri settori, possono fornire idee spunti, etc………… MA LA COSTRUZIONE DI “PROPOSTE” la deve fare chi di competenza e con competenze in materia, noi siamo operatori incoming, non assessori al turismo, o aziende di organizzazione strategie commerciali, vanno però pagate!!! Tds secondo me dovrebbe servire principalmente a questo.
9. Sentieristica, OTTIMA COSA, ma impossibile usare attuali mappature fornite da pa perché pubblicizzano Manciano, rimandando con link a loro strutture……… prima di lamentarsi che non c’è sensibilità nel promuoverle e usarle, andrebbe compreso che non essendo masochisti, di pubblicizzare Manciano non ce ne puo fregare di meno che NIENTE.
10. “for family”….. potenzialmente ottimo, dipende per chi??, incoming parlando è LA FASCIA MENO REMUNERATIVA E CHE CREA MAGGIOR LAVORO E PROBLEMATICHE VARIE, detto questo è cmq ottimale, io non lo considero un “core-biseness”, ottima integrazione, ma solo integrazione e SOLO PER STRUTTURE VOCATE E SPECIALIZZATE IN QUELLO, DOVE SONO?? A BREVE VEDREMO LE ADESIONI AL MARCHIO , 3 anni nessuna, magari con marchio cambia tutto, ma ho i miei dubbi, almeno fino a quando non ci sarà un CONTESTO GENERALE FOR FAMILY, che non è mettere scalda biberon in una camera, ma infrastrutture specifiche.
11. Avendo frequentato direttamente alcune, e tramite agente, almeno 30 fiere internazionali negli ultimi 30 mesi , confermo il detto da Daniele, Chianciano è non conosciuto, o purtroppo solo negativamente, sia sul nazionale, che sul internazionale servono operazioni di marketing per la fascia individuale-gruppi-to- serve di rendere evidente il buono , che c’è, e promuoverlo!!!!, al momento lo facciamo solo come singoli……… MANCA PROMOZIONE!!!. TDS C’è???
12. Prezzi camere ……..CAZZO!!!!! qui a me che sia ass. pa,polizia,usl,papa,o il budda, ……ognuno venda come vuole, ma sia capillarmente controllato chiunque vende sottocosto, se lo fa per far beneficienza bene e sia specificato nelle vendite, se altro, sia costretto o al rispetto norme o a prezzi minimi, in caso contrario adottare tutte, tutte, tutte, le norme e leggi che lo costringano a smettere…….RICORDO CHE AL CAPONE ,NON RIUSCENDO E ARRESTARLO PER MAFIA, FU FERMATO E MESSO IN GALERA PER SEMPRE PER EVASIONE FISCALE

Anonimo ha detto...

che figuraccia Meniconi.....e quindi anche il comune Marchetti....vistosamente in imbarazzo su tutta la linea.

Anonimo ha detto...

per quanto riguarda i prezzi bassi, nessuno dice che la responsabilità è anche delle agenzie chiancianesi che portano gruppi ed eventi che all'albergo vanno solo 30/35 euro per la pensione completa....ma l'agenzia ne prende 50/55 euro dal cliente. In più per l'albergatore c'è anche una commissione da pagare...
In primis dovrebbero essere gli albergatori a rifiutarsi...cosa può offrire a quelle cifre? ma purtroppo c'è chi accetta queste condizioni.
poi giustamente vengono fuori le lamentele dalla clientela, dato che pagano una bella cifra.


Anonimo ha detto...

Contributo al Museo di Gagliardi

Ho seguito il dibattito tra l’Assessore Meniconi e il Presidente Barbetti e lo ho trovato molto interessante. Una posizione controversa a parte le differenze di opinione sulla liquidazione delle terme, è stata quella riguardante l’accusa del Presidente Barbetti all’Amministrazione di promuovere e sponsorizzare eventi sul territorio. Tradotto: vengono sponsorizzate le associazioni per consolidare l’elettorato ma non si pensa a promuovere Chianciano in campo nazionale e internazionale. Su questo punto devo fare una distinzione, l’Assessore per ben due volte ha sottolineato il fatto che il museo di Gagliardi ha ricevuto un contributo. Ho legato, come altri, il contributo al museo con la proposta di Gagliardi che è stata anche pubblicata da Valerio.

Una proposta ben articolata, che prevede la creazione di 40 sculture in marmo o in pietra su blocchi di due o tre tonnellate l’uno (altezza tra base e scultura 2 metri come leggo da proposta). Questi blocchi saranno posizionati in punti strategici di Chianciano e lavorati da importanti scultori di tutto il mondo, per poi rimanere un intero anno illuminate di notte dando a Chianciano un'immagine interessante di città d’arte.

Anche la pubblicità è impostata in modo interessante e mi vedo già turisti, artisti e residenti ammirare questo museo a cielo aperto. Con Gagliardi ho voluto fare come San Tommaso ho cercato su google e ho trovato sotto Gagliardi Roberto collector, ciò che ha fatto. Appaiono clienti come la Rai di Londra, la Camera di Commercio italiana a Londra, l’ONU, la Città Universitaria di Ginevra, gli Universal Studios di Los Angeles, La Lega Araba e altro.

Mi sono detto se una persona del genere con contatti in tutto il mondo propone un evento a Chianciano e ci mette la faccia in prima persona, sa quello che fa e ben venga. Avevo inoltre letto commenti positivi sul blog, Stefano Mazzetti e altre persone avevano accolto positivamente la proposta. Quando ho sentito per due volte l’Assessore parlare del contributo al museo ho pensato ce l’hanno fatta, si sono messi d’accordo.

Questa mostra darà a Chianciano un'immagine internazionale, non ho mai visto 40 scultori lavorare simultaneamente su 40 blocchi di pietra nel centro di una cittadina ed avere le loro opere illuminate per 365 notti. Un richiamo senz’altro importante, diverso, che l’Amministrazione non si è lasciata scappare.

Per questo motivo non concordo con il giudizio del Presidente Barbetti quando insiste nel dire che L’Amministrazione non pensa all’immagine internazionale di Chianciano. Quando le idee ci sono vengono prese. Probabilmente nei vari incontri ci saranno state modifiche e aggiustamenti, ma l’evento si farà.

Un plauso al Sindaco Marchetti che ha visto lontano e ha promosso un evento che darà una forte spinta a Chianciano, alle Terme e a tutte le attività commerciali, un plauso a Gagliardi che dopo il museo continua a credere nella nostra cittadina termale.

Non dimentichiamo anche il Presidente Barbetti che spingendo per eventi internazionali sa, ormai da lunga data, che le cenette e gli aperitivi vari sono sprechi di denaro e non danno a Chianciano meno di niente

Anonimo ha detto...

Spendere la tassa di soggiorno, per una promozione fatta da persone competenti sarebbe un'ottima spinta per le nostre aziende. Sarebbe proprio il turismo individuale a ridare ossigeno( senza intermediari che perseguono i loro interessi) Le aziende ritroverebbero quella sana competizione che premia il merito è fedelizza il cliente. Quelle di Daniele sono state proposte concrete, spetta poi all'amministrazione tenerne conto o no. I programmi spettano all'amministrazione. Certo ci possiamo rivolgere a tanti settori della società, famiglie, giovani, e diversamente giovani.... Sempre compatibilmente alle strutture, che hanno bisogno di tempo ,di piccoli risultati e di fiducia per adeguarsi. Non entro in merito all incontro televisivo, ognuno ha le sue idee e io rispetto tutti. Quello che posso dire da albergatore è che Daniele Barbetti ci ha adeguatamente rappresentato.

Damiano Rocchi Assessore Ambiente, Rifiuti, Risorse Idriche, Protezione Civile, Partecipate Comune di Chianciano Terme ha detto...

NEVE

Anche su Chianciano Terme è arrivata la prima neve. I nostri operai sono già operativi sul territorio con mezzi e sale.
Anche a seguito del già segnalato rischio ghiaccio, si consiglia la massima attenzione per tutti coloro che si trovano alla guida.
La Regione Toscana ha emesso un Bollettino di criticità GIALLO per RISCHIO GHIACCIO dalle ore 00,00 di Domenica 17 Dicembre 2017 alle ore 00,00 di Lunedì 18 Dicembre 2017 valido per tutti i Comuni dell'Unione. Per approfondimenti consultare www.cfr.toscana.it.

RIFIUTI

A causa delle avverse condizioni meteorologiche il servizio pomeridiano odierno di raccolta rifiuti (frazione carta) alle utenze non domestiche, potrebbe risultare non svolto completamente per le attività ubicate in alcuni tratti viari secondari della cittadina.
In tal caso il recupero del rifiuto a tali attività sarà effettuato nella mattina di lunedì 18/12.

Anonimo ha detto...

Ringrazio gli amministratori e i dipendenti comunali perchè grazie al servizio
di spazzamento neve sono riuscito a ritornare a casa nonostante che la mia abitazione si trovi nelle parti più alte di Chianciano, dove la neve ci aveva messo in difficoltà in un primo tempo.
Entro un'ora lo spazzaneve comunale aveva già ripulito tutto.
Ancora grazie.

Anonimo ha detto...

Per il presidente Barbetti.

Hai ragione quando dici che una buona fetta della tassa di soggiorno delle essere investita nella promozione fatta da persone competenti . E’ vero!
A cosa ti serve una promozione qualificata, investire milioni per riqualificare il territorio quando poi ammetti che esistono delle gravi criticità che riguardano il volano della nostra economia : la risorsa idrica termale ?
Per una frazione di secondo ammetti che esiste un problema che riguarda la nostra acqua che tra l’altro anche la stessa Regione ammette in un documento del 26 gennaio 2015 che tu stesso hai ricevuto per e-mail e dopo preferisci non affrontarlo ? Perché ? Non pensi che sia giusto che anche i tuoi concittadini conoscano la criticità di una risorsa pubblica? che va tutelata!
e senza il quale non vai da nessuna parte !
Hai voluto far credere ai tuoi concittadini che ti sta a cuore il futuro della nostra cittadina ?
Non sembrerebbe! Ti sei tradito !

Anonimo ha detto...

con riferimento al commento delle 22.,59

che fai Daniele, lanci il sasso e tiri indietro la mano ?

da che parte stai ?

Anonimo ha detto...


per barbetti,

è vero che hai ricevuto anche l'interrogazione che ha fatto la lega nord alla regione per chiedere spiegazioni per il problema delle acque termali ?

Anonimo ha detto...


speriamo che quanto detto da anonimo delle ore 22. 59 possa essere raccolto da M5S !!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...



BARBETTI, TANTO FUMO E POCO ARROSTO !

MAZZETTI STEFANO ha detto...

siamo quasi al 2018........ ogni azienda ha obbligatoriamente una mail pec REGISTRATA IN CAMERA DI COMMERCIO E REPERIBILE IN 2 SECONDI, che ha sistemi di controllo sulla spedizione e arrivo, per evitare che nascano ipotesi vere o false, di non condivisione informazioni, basta ok rispettare forma e norma di fare riunioni con referenti ass e categorie, ma nessuno vieta che le stesse informazioni sui temi e data riunione siano mandati A TUTTI E TRAMITE PEC (NESSUNO POTRA DIRE "IO NON SAPEVO NIENTE","IO PENSAVO DI AVERLA MANDATA" ..........ZERO POSSIBILITA PER CHIUNQUE DI STRUMENTALMENTE DIRE SO O NON SO).
-FATTA LA RIUNIONE CON referenti ............. ok spetta a rreferenti condividere info, ma nessuno vieta che pa, ancora, sintetizzi temi e discussioni(tipo riunioni ufficiale con verbale)....... e sempre tramite pec--------- invio sintesi a TUTTI....... a quel punto si stimola per forza referenti a divulgare e approfondire info con proprio gruppo, perchè sanno che cmq arriverano a tutti quindi c'è chi poi chiederebbe......... e allo stesso tempo pa avrebbe immediati riscontri su come vengono recepite discussioni, linne, idee, etc...........
-----------------------------------------
PER FARE QUESTO SERVE ZERO INVESTIMENTO, UN FILE PRONTO NEL SISTEMA POSTA ELETTRONICA, CLIC, E IN 5 SECONDI TUTTI HANNO TUTTO ..............
-----------------------------------------
DATO CHE è COSI SEMPLICE, EFFICACIE, INECCEPIBILE, SICURO, RISPETTOSO DI LEGGI E PRIVACY, GRATUITO, SEMPLICE, ...............COME MAI NON VIENE FATTO??????? MISTERO?

Anonimo ha detto...

L'attuale gestione dell'associazione albergatori, non gli albergatori in quanto tali, sta' mistificando la realta'.....hanno iniziato una manovra a tenaglia con storielle varie, tutte smentibili.A presto per i particolari.....KEATON

Anonimo ha detto...

​gagliardi è una persona seria e lo ha dimostrato, sono contento che si faccia un evento serio.

Anonimo ha detto...

Senza forzare la mano Barbetti ha fatto capire a tutti che l'amministrazione non fa nessuna promozione seria. Chiama eventi sul territorio gli sprechi e i denari lanciati alle varie associazioni. Senza scendere nella polemica, ripete che ci vogliono eventi seri, programmati con dei budget da realtà con 150 alberghi e B&B e non il paesino con un albergo e una pizzeria. Mi è piaciuto

Anonimo ha detto...

Non è stata una vera resa dei conti, ma la politica ne è uscita molto male​

Anonimo ha detto...

Meniconi si è difeso bene ma non aveva armi, la politica in questi anni è stata fallimentare. Non esiste programmazione, Chianciano viene dimenticato dal resto del mondo, lo dimostra il fatto della giunta che alla riunione parlava alle sedie.
La gente non si fida più

Anonimo ha detto...

Politica allo sbaraglio, Meniconi era all'angolo, non aveva argomenti a parte quello di cercare di attaccare gli albergatori.

Marchetti vuole capire che se un albergo apre ha dei costi fissi enormi e con un pugno di turisti i fine settimana non può reggere.

Anonimo ha detto...

Se Gagliardi farà questo evento come organizza le mostre e il centro storico, Chianciano ne avrà un importante riscontro. Ho visto la proposta su Valtubo molto buona

Anonimo ha detto...

Nell’evento di Gagliardi si parla di Chianciano come una finestra sul mondo, penetrazione nei mercati orientali, cinese, indiano. Era ora di vedere il turismo in modo diverso, abbiamo tanto, cultura storia, siamo in una regione conosciuta nel mondo e siamo finiti a prendere bus dall’est che pagano 20 euro a camera
Bella idea mette speranza

Anonimo ha detto...

Attento Keaton il negazionismo è punito per legge!!!!!!

Anonimo ha detto...

Stiamo vigili potrebbero sempre organizzare pulman di aspiranti scultori a €15 a camera. Come facciamo a sbarazzarsi di questi mediatori?????????????

Anonimo ha detto...

Mi è piaciuta l'osservazione sull'evento di Gagliardi quando dice che mette speranza. Abbiamo bisogno di sperare, di credere. Al momento con tutta questa desolazione siamo stanchi. Sperare fa bene

Anonimo ha detto...

20 euro a camera quando va bene con colazione rinforzata. Paga di più lo Stato per i clandestini

MAZZETTI STEFANO ha detto...

raga...... il post qui scritto in merito a gagliardi e comune che lo ha accettato e finanziato, è tutto da verificare, e credo non vero "al momento", cmq basterebbe chiedere........,i toni del post sono sarcastici,nell'intervista meniconi menziona "museo" ma penso si riferisca a etrusco, oltretutto parla del gia finanziato 2015-16, quindi certo che sia l'etrusco ........MAGARI FOSSE FATTO, E CI METTEREI PER QUANTO POSSO DEL MIO!!, non che sia una cosa che, sia è ricetta per risolvere, è piu che altro immagine,MA BELLA!!!unita all'attuale e a cose gia in programma, e magari nuove, ...... e da li poi abbinandoci altro, costruire un marketing facendo leva e dando visibilità, al tanto di buono che nonostante e malgrado i disfattisti, Chianciano ha......... va riunito, ampliato, promosso!!!!!!!PROMOZIONEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

un albergatore ha detto...

Devo riconoscere che sono molto preoccupato per quanto dichiarato da DANIELE BARBETTI :
Su Tele Idea hai detto:
• rappresento la prima categoria economica della città
• senza le terme non possiamo competere sui mercati
• Chianciano attrae solo come città termale
• l’acqua termale è scarsa

ma se dici che la nostra ricchezza è l’acqua e davanti ad un folto numero di telespettatori dici che l’acqua termale è scarsa, come puoi tutelare la prima categoria economica della città se fai un veloce accenno al problema e poi non lo affronti ?

Non ti puoi nascondere dietro ad un dito !!!! La registrazione della trasmissione, rimane !

Anonimo ha detto...

Per rilanciare chianciano mancano tre ricette e semplici da attuare :
SERVIZI, EVENTI BEN PROGRAMMATI CON ALMENO 12 MESI DI ANTICIPO e PROMOZIONE SERIA E PROFESSIONALE ASSOMMANDO INSIEME LE RISORSE DI AC, TERME, COMMERCIANTI E HOTELS

Penaate sia cosi tanto difficile ? io non credo...

Per servizi intendo : un servizio ( trenino, bus chiamatelo come volete ) che sia a disposizione dell'OSPITE di chianciano 15 ore al giorno gratuuitamente
una seplicissima card che il cliente puo' acquistare con incluso museo, parco avventura, terme, musei, centro sportivo, escursioni, passeggiate, ecc...
un programma settimanale di escursioni , corsi di cucina, corso di vino, visita a cantine e frantoi, caseifici,visite guidate nei dintorni
servizi termali efficieneti e funzionanti

eventi sportivi, musicali , congressuali, teatrali, eccc... con programmazione almeno 12 mesi prima per poter promozionare.

Budget di promozione tra ac, terme , hotels e commercianti in modo da promnozionare il brand CHIANCIANO TERME in tv, radio e internet

E' cosi impossibile e difficile ? io non credo...

di certo ci vuole il lavoro di persone competenti e che prendano immediatemente in mano il lavoro, IL RESTO SONO SOLO CHIACCHIERE CHE A PARTE UN PO' DI CABARET PAESANO NON PORTANO NESSUN RISULTATO

Damiano Rocchi Assessore Ambiente, Rifiuti, Risorse Idriche, Protezione Civile, Partecipate Comune di Chianciano Terme ha detto...

L’acqua ed il “pavone” sono indubbiamente i principali elementi distintivi connotanti l’identità e la vocazione termale della nostra cittadina.
Ed è proprio facendo riferimento a ciò, che abbiamo pensato di andare a realizzare - nell’aiuola/rotatoria spartitraffico di P.za Gramsci - una fontana caratterizzata da semplici giochi d’acqua ma soprattutto dalla installazione della scultura in bronzo raffigurante il “pavone”.
Grazie infatti all’ottenimento in comodato d’uso gratuito da Terme di Chianciano srl, il terzo pavone simbolo (insieme ai due sulla vasca all’ingresso dello stabilimento principale) delle nostre Terme e che un tempo si “pavoneggiava” a ruota aperta sulla ‘meridiana’ interna al Parco Acqua Santa, troverà posto all’interno della fontana localizzata alle pendici delle nostre vecchie mura.
Un modesto intervento di arredo urbano che consentirà però di caratterizzare e migliorare esteticamente un luogo posto in prossimità di due principali accessi alla cittadina ed al suo centro storico, ma soprattutto di dare ulteriore rilievo ai principali elementi identificativi del nostro paese.

Anonimo ha detto...

Scusi Rocchi, ma il Pavone, simbolo della Stazione Termale, non starebbe meglio all'inizio del paese? Al posto del Clan di Giano? Lì sarebbe il suo posto naturale e significativo. In caso contrario " tirargli il collo"!!!!!!!

Anonimo ha detto...

una cosa è sicura, la fantasia INFANTILE non manca a questa amministrazione !!!

Anonimo ha detto...

Marchetti si è sempre rifiutato di fare promozione o coordinarla. Con questo sindaco ci siamo abituati a finanziare cretinate che non portano altro che briciole nelle tasche di attivisti affamati. Avessimo un vero sindaco la promozione seria si potrebbe fare. Questo sta preparando il prossimo babbo natale, soldi a go go per niente

Anonimo ha detto...

Guarda chi Marchetti a messo nella Proloco, cosa fanno, che capacità hanno. Barbetti ha ragione quando dice che gli albergatori non credono al sindaco, la mediocrità non porta turismo porta la fame

Anonimo ha detto...

Troppo facile dare la colpa agli albergatori, la politica ci deve guardare dentro, noi lo abbiamo fatto trovando il vuoto totale

Anonimo ha detto...

Stefano hai ragione dobbiamo cambiare guardare lontano Chianciano ha tutto. Compresa una politica di incompetenti che ci attacca ma è totalmente nulla. Entra in politica aiuteresti Chianciano

Anonimo ha detto...

Marchetti fai un altro campo per camper, doccia, area verde, progetti e poi fai passare il trenino direttamente dal campo alla Coop. Cosa cè sotto decisioni così idiote in una Chianciano che muore

Anonimo ha detto...

Stefano prendi posizione e ti seguiamo basta con questi politici spaventati e inetti

Comune di Chianciano Terme ha detto...

Convocazione d'urgenza Consiglio Comunale 22 dicembre 2017

02.03
Prot. n. 18.202
Chianciano Terme, li 18.12.2017

OGGETTO: Convocazione d’urgenza del Consiglio Comunale per il giorno 22 Dicembre 2017 – ore 20,30– prima convocazione – sala consiliare (art. 14, comma 4, Statuto Comunale).


Nel giorno e nell’orario indicato in oggetto è convocato il Consiglio Comunale per discutere il seguente


Ordine del Giorno


1. Convenzione, ai sensi degli artt. 23 e 24 della legge regionale n. 65/2014, per la gestione in forma associata del piano strutturale intercomunale tra i Comuni di Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, Pienza, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena, Trequanda e l'Unione Comuni Valdichiana Senese – Approvazione;

2. D.lgs. n. 267/2000 – art. 194, comma 1, lett.a) – Riconoscimento debito fuori bilancio (sentenza Tribunale di Siena n. 103/2017).

Il Sindaco
Andrea Marchetti


Documento informatico sottoscritto con firma digitale ai sensi dell’art. 24 DLgs 7/3/2005, n. 82 e s.m.i (CAD). Il presente documento è conservato in originale nella banca dati del Comune di Chianciano Terme, ai sensi dell’art. 22 del DLgs 82/2005.

Anonimo ha detto...

A PARTE PROGETTISTI E
IMPRESA.......E. CHI NE AVRÀ BENEFICI DIRETTI
AREA CAMPER = BIDONE,GRANDE BIDONE, NIENTE PER
CHIANCIANO

Anonimo ha detto...

Visto l’ultimo post...la mamma dei cretini è sempre incinta!

Anonimo ha detto...

Meniconi e Marchetti
Al POSTO DELLE GIOSTRE SCAPPATE.
TEATRINO DEI PUPI

Anonimo ha detto...

Meniconi voi ci fate fallire ma lo stipendio lo beccate lo stesso

Anonimo ha detto...

LE GIOSTRE SONO A CITTÀ DELLA PIEVE
TROPPO DA FARE A CHIANCIANO

Anonimo ha detto...

Facciamo un bel sentiero dall’area Camper a casa di Marchetti, così il sindaco può dare una mappa dei commestibili di Chianciano ai camperisti e aumentiamo l’offerta sentieristica.

Anonimo ha detto...

Ho l'impressione che a Chianciano ci sia un folletto che si diverte a fare i dispetti, ogni mattina si sveglia e ne inventa una. Vi immaginate il nostro Pavone con le ali spiegate, all'inizio del paese a simboleggiare una possibile ripresa? No, il nostro folletto dispettoso, lo mette in una piazza_ posteggio in fondo al paese a fare da birillo!!!!!!!! Non ho più parole. Saluti! Una cittadina sfinita. Chianciano ci siB

Anonimo ha detto...

Meniconi Marchetti Rocchi e la brunetta di piazza Giano perché non siete nati a Montepulciano

Anonimo ha detto...

L’area Camper non è chiara....a chi serve ?

Anonimo ha detto...

Questi furbastri non riescono neppure a piazzare le luci. Hanno fatto mettere una luminaria dove passa il trenino. Dopo la posa e il collegamento elettrico, hanno dovuto smontare e rimontare il tutto in un posto diverso.
Davanti alla fontana del Comune ci passano tutti i giorni. A che punto siamo ridotti

Anonimo ha detto...

Si in effetti in Piazza Gramsci il pavone ci sta come un cinghiale da Cartier.
Mahhiobbooooo......

Anonimo ha detto...

COMPITO X Le VaCANZE

Chianciano è una cittadina con 150 alberghi vuoti,negozi vuoti,bar vuoti.SeFoste il Sindaco Marchetti a quale opera dareste la precedenza?
QUELLO CHE MANCA
È UN AREA CAMPER
AVREMO ALBERGHI PIENI, code per entrare nei negozi e nei bar. Bisogna essere politici illuminati e attenti alle esigenze della comunità. Brava la giunta, sempre vicina al cittadino

Anonimo ha detto...

Ci manca la speranza di un futuro migliore. I turisti che andiamo a toccare non hanno disponibilità economiche. Dobbiamo lavorare al ribasso per non perdere anche questi.
Come facciamo a dare un prodotto eccellente se veniamo pagati per uno mediocre. La necessità di avere gente a prezzi da fame ci obbliga a fare tagli sul personale e su altri servizi. La politica deve dare serie indicazioni e non aver paura di perdere voti e lavarsi le mani. Noi ce la mettiamo tutta per accontentare la clientela, la politica deve lavorare per dare un’immagine decorosa di Chianciano per attirare una clientela diversa. Meniconi non puoi pretendere caviale e champagne e pagare x una gazzosa e un panino di mortadella.
Basta infangarci, siete al governo per cambiare, lo avete fatto, MA IN PEGGIO. Avete pancia piena e piedi al caldo e stipendio. Noi abbiamo bisogno di competenza e lavoro, non è chiedere troppo

Anonimo ha detto...

Oltre tutto il pavone ë notorio che porta sfortuna. Proprio quello che ci voleva. Se é stato per decine di anni nascosto nel magazzino delle Terme, ci sarâ un motivo! Invece di smontare la rotonda Giano, ne inventano un altra quasi peggio, ma se avevate bisogno di giocare a qualcosa, ancora esiste il Monopoli, almeno non facevate danni. Il turismo delle famiglie e quello dei camperesti, si sa da sempre che é quello che spende meno, per non dire il piú povero e giustamente su quello hanno deciso di puntare! Poro ChianGiano!

Anonimo ha detto...

Qualcuno di voi ha letto il disciplinare del Chianciano for family?
Sono proprio curioso di vedere in quanti aderiranno al progetto

Anonimo ha detto...

Caro Marchetti i sindaci tutto fare non funzionano.

Ci vuole preparazione, visione e meno insulti velati o diretti agli albergatori e imprenditori. La vera colpa del disastro di Chianciano è la politica, una politica mediocre, senza timoniere e senza idee.

Anonimo ha detto...

CI VIENE TOLTO IL DIRITTO AL LAVORO
UNA POLITICA INCAPACE E ASSENTE TASSE INSOSTENIBILI

IMU X 12MESI
STRUTTURE CHIUSE X 7
RISORSE GETTATE
SCIOPERIAMO CONTRO GLI SPRECHI DEL COMUNE E I FURTI DI STATO

Anonimo ha detto...

Più della metà degli alberghi non può pagare l'IMU pur sapendo ed essendo preoccupati delle conseguenze.

La politica non è all’altezza di creare una situazione sostenibile per l'economia. Non è pensabile allungare la stagione con un babbo natale che inizia ai primi di novembre e finisce subito dopo Natale, quando non abbiamo neppure una stagione estiva. Gli incassi diminuiscono, siamo in controtendenza con i dati nazionali, il nostro turismo è povero, non siamo capaci ad intercettare clienti con buona disponibilità economica.

Marchetti non afferra che la promozione è fondamentale. Ci ha fatto perdere 3 anni per la sua incompetenza e impreparazione, che neppure i suoi più accesi avversari politici potevano immaginare. Una superficialità decisionale che ha schiacciato Chianciano e rinforzato i paesi limitrofi.

Anonimo ha detto...

I COMMERCIANTI DI GUBBIO.

Non poteva essere sostenibile per negozianti di Gubbio venire ad aprire negozi chiusi da anni a Chianciano nonostante tutte le agevolazioni che Marchetti ha dato loro.
Costi di trasferimento, personale, la mancanza di un vero mercato, e pertanto di domanda e di profitti, hanno fatto fallire un tentativo maldestro. Idea partorita da una mente che di piano di fattibilità non ha mai sentito parlare. Si abbracciano idee di amici senza nessuna analisi, senza nessun progetto serio.
Ci vuole professionalità, che non esiste, è necessario un piano complessivo di interventi che l' Amministrazione avrebbe dovuto portare avanti per aiutare il turismo, è fondamentale una strategia che produca benessere, eliminando errori. La politica a Chianciano ha dimostrato tutta la sua inefficienza e la sua incapacità di governare. I 4 negozi di Gubbio ne sono una prova lampante

MAZZETTI STEFANO ha detto...

quello che davvero mi dispiace, è che in mezzo a tutte queste bene e meno bene riuscite cose, si sta creando una nuova contrapposizione, come se non ce fossero state già tante, p.iva-vs-residenti, nel senso che, con ragione o meno, si parla delle aziende che non sono collaborative, che non sanno fare loro lavoro, che non hanno visione, che non partecipano a eventi organizzati,che non socializzano, etc etc........, vorrei evidenziare a chi non lo sapesse che le p.iva sono persone cittadini e residenti al pari di tutti gli altri, con purtroppo caratteristiche ,tempi,impegni,obblighi, ben diverse da chi non, sono certo che molte delle recriminazioni-accuse, fatte, derivino da azioni-comportamenti che p-iva fanno o hanno non perchè "beschie immonde" ma perche costretti a vedere la matematica e la gestione burocrazia davanti a tutto (purtroppo e spesso anche a famiglia e è la cosa + dura da buttare giù), collaborare non può prescindere da incassare-guadagnare, aderire non può prescindere dal non averne un danno, socializzare non può prescindere da averne tempo,partecipare a un evento non può prescindere dal dover lasciare azienda scoperta, etc etc....... ,non ci costringe nessuno a intraprendere e subire quello che purtroppo significa, certamente in mezzo a noi ci sono meno corretti, come ci sono nei dipendenti pubblici, magistrati,politici,pensionati,etc........, ma sto notando una sempre più marcata dura contrapposizione troppo generalizzata,non credo sia positiva,e come per tutti gli altri, i primi danneggiati dai meno corretti sono gli altri.
-DICE CHE E NATALE, AUGURO PRINCIPALMENTE BUON LAVORO,TANTO PASSA ALLA SVELTA, A CHIUNQUE NON HA LA FORTUNA DI POTER PASSARE IL NATALE IN FAMIGLIA PROPRIO PER DARE LA POSSIBILITA AD ALTRI DI FESTEGGIARLO,("auguri di buone feste" a chi lavora, vi garantisco,è duro da digerire, perche non sono feste,ma doppio o triplo lavoro!), e poi UN FELICE NATALE A CHIUNQUE PUO PERMETTERSI DI FESTEGGIARE.

Anonimo ha detto...

Marchetti o chi per lui fanno arrivare ai giornali. Informazioni fasulle e le utilizzano sulla sua pagina Facebook.
Vuole dare l’idea ai cittadini che a Chianciano la situazione economica sia ottimale mentre è disastrosa. Ci vuole vendere una informazione addomesticata di una città termale con le Terme in liquidazione.

Non servono commenti sulla condotta del primo cittadino.