e-mail: valtuboblog@gmail.com

Previsioni Meteo Chianciano Terme

Previsioni Meteo Chianciano Terme
Previsioni Meteo Chianciano Terme aggiornate ogni Sabato

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

giovedì 25 giugno 2015

Si dimette il Segretario del PD di Chianciano!

David Rossi Segretario PD di Chianciano si dimette...(Fonte FB)



Ecco il comunicato con il quale il PD di Chianciano Terme annuncia le dimissioni del Segretario locale David Rossi eletto appena 5 mesi fa:

Comunicato dimissioni Segretario



Il Partito Democratico di Chianciano Terme rende note le dimissioni del proprio segretario David Rossi, che rinuncia all'incarico per motivi personali .
Comprendiamo le difficoltà che non gli permettono più di ricoprire questo ruolo e lo ringraziamo per il lavoro fin quì svolto , convinti che il suo contributo come iscritto rimanga tale.
L'attività politica verrà garantita dal lavoro dell'assemblea eletta che assieme agli iscritti al Partito Democratico deciderà anche il percorso verso la nuova segreteria.

Valtubo

134 commenti:

Anonimo ha detto...

In due anni il PD ha cambiato 3 segretari avanti il prossimo , io proporrei una figura di grande spessore " FALSARIO MARCELLO " in alternativa VALERIO TUBINO .

Lorisse ha detto...

MA senti....un altro segretario del partito che si dimette!
Ma se tutti sono costretti a rinunciare per "motivi personali" non farebbero prima a non accettare dall'inizio l'incarico?

Anonimo ha detto...

Il Comune sempre più in difficoltà a far quadrare i conti, per rimediare ha trovato la soluzione giusta

http://www.mapweb.it/chianciano/albo/albo_dettagli.php?id=3635


DELIBERA

 di concedere, per i motivi espressi in premessa e, che qui si intendono integralmente richiamati, il Patrocinio all’iniziativa “Festa della Musica” che avrà luogo presso il Parco Fucoli di Chianciano Terme, dal 22 al 26 luglio 2015;

 di concedere, per i motivi esposti in premessa, il contributo economico a favore dell’Associazione Collettivo Fabbrica di Chianciano Terme per l’iniziativa per l’importo di euro 10.000,00;


Mica male dai, alla fine DIECIMILA/00 sono una bella cifra....quasi quasi sarebbe da farci un pensierino ad organizzare una festa, cosi voglio vedere se me li danno anche a me DIECIMILA euro!

Anonimo ha detto...

Il prossimo segretario potrebbero pescarlo all'interno dell'attuale maggioranza comunale, li ce ne sono quattro o cinque papabili. Forse gli riesce più ora che quando appoggiavano le precedenti giunte di sinistra. Ovvia su, toglietevi sta maschera, ormai siete li da un anno e si sapeva già da prima che eravate un pd mascherato.

Anonimo ha detto...

Quale è il motivo delle dimissioni?

Anonimo ha detto...

Ma perchè esisteva sempre il PD a Chianciano?
Non si era trasformato in PEACD?
Ghiacciolo For President!!!

Anonimo ha detto...

È durato quanto il bercio dell'oco !

Anonimo ha detto...

Perchè quanto pensavate che sarebbe durato ? con quei volponi conservatori che ci sono dentro al PD chiancianese se qualche giovane si avvicina lo bruciano subito...avanti un altro che si è rotto anche questo !!!!

Anonimo ha detto...

Lista dei prossimi candidati alla segreteria PD di Chianciano.

Luca del campanaro detto Ghiacciolo
Pino detto kilometro
Marcello Fallarino
Valerio Tubino
Salsicciolo lo spazzino
Daniele Marelli

Anonimo ha detto...

Ma scusate, non trovate strano che i bracaloni non abbiano mai preso 1 euro dalle amministrazioni amiche passate e invece cosi per incanto li finanzia proprio la giunta "avversaria"?
Io una mezza idea ce l'ho...

Anonimo ha detto...

Secondo indiscrezioni il prossimo segretario del PD sara Romagnoli Claudio detto Salsicciolo

Anonimo ha detto...

Sig. Bianchi,
non ci sono soldi?
10.000 euro agli organizzatori della festa della musica?
22.500 euro tra babbo natale ed altro alla Proloco?
ma di che stiamo a parlare??
il dubbio sul perché, non viene?
io ci vedo spreco e disparità ... chi figli e chi figliastri !

Anonimo ha detto...

E chi figli di .....?

Centritalianews.com ha detto...

Chianciano: dopo dimissioni di David Rossi da segretario Pd; consigliere Altaluce, “speravo ci ripensasse”

Un “annus horribilis” per il PD di Chianciano che, dopo le dimissioni di Monica Sanchini da segretario del partito della città termale e la disfatta elettorale del maggio 2014 contro la lista civica “Puntoeacapo” di Andrea Marchetti, attuale sindaco, si trova relegato all’opposizione con i tre esponenti della Lista Chianciano Riparte e perde di nuovo il segretario. Il Partito Democratico di Chianciano Terme annuncia infatti in una nota stampa “le dimissioni del segretario David Rossi, che rinuncia all’incarico per motivi personali . Comprendiamo le difficoltà che non gli permettono più di ricoprire questo ruolo e lo ringraziamo per il lavoro fin quì svolto , convinti che il suo contributo come iscritto rimanga tale. L’attività politica verrà garantita dal lavoro dell’assemblea eletta che assieme agli iscritti al Partito Democratico deciderà anche il percorso verso la nuova segreteria”. Sembra proprio che il giovane ingegnere non ce la facesse più a conciliare la vita lavorativa con quella privata e gli impegni da segretario del partito in una fase per nulla facile dedicata alla ricostruzione partendo dalla base degli iscritti, sempre in calo. Il commento alla situazione politica locale arriva da Massimo Altaluce (foto) , eletto in maggioranza, che oggi ha costituito in Consiglio comunale il gruppo “Il coraggio delle proprie idee” e che ormai è un battitore libero. “Sono veramente dispiaciuto delle dimissioni di David Rossi Segretario del PD locale. Ero già al corrente delle sue intenzioni, pensavo ad un suo ripensamento – ha dichiarato Altaluce-. In molte occasioni ho segnalato la difficoltà che hanno i nostri partiti storici al loro interno. La classe politica chiancianese è quasi inesistente e questo si ripercuote come un riflesso negativo per il nostro paese. L’affezione che c’è nella politica a livello italiano si manifesta anche nella nostra città. Dobbiamo fortemente credere e riformare i Partiti Politici, di sinistra di centro e di destra. Dobbiamo recuperare la nostra identità politica, non possiamo più perdere tempo. Dobbiamo dare fiducia ai cittadini, dobbiamo crederci, dare un forte slancio di ottimismo, credere nei nostri giovani, nelle loro idee, nella loro voglia di fare e proporsi. Ed allora scendiamo in campo. Occorre una classe dirigente preparata, seria, efficiente, che conosca bene la nostra storia, le nostre origini che sappia fare uso degli errori fatti in passato ma anche quanto di buono è stato fatto. Io credo – ha concluso Altaluce -che possiamo rivendicare i valori e gli ideali che i nostri padri ci hanno insegnato. Crediamo in Chianciano Terme, crediamoci e formiamo una classe politica forte, che faccia da traino alle scelte decisionali in tutte le nostre Istituzioni”.

Anonimo ha detto...

Ecco Altaluce sarebbe ideale per guidare il PD ....continuerebbe la tradizione dei senza palle alla guida del partito .

Anonimo ha detto...

Molti di quelli con le palle alle prossime elezioni salteranno sul carro del PD stai sereno si stanno preparando e non credo la farà Altaluce

Anonimo ha detto...

L'unca cosa certa ad oggi é che questa amministrazione non ci rimette il culo nella prossima legislatura e che se riusciamo a sopravvivere dalle ceneri di questi emeriti presuntuosi ed incompetenti totali tra 1550 giorni potremmo esserne liberi

Anonimo ha detto...

Per anonimo
26 giugno 2015 11:28

Palle nel senso coglioni ? O nel senso gente che sa il fatto suo ?
....nel secondo caso bisognerà stamparli perchè a Chianciano di gente cosi in area pd non ne vedo .

Anonimo ha detto...

Per anonimo
26 giugno 2015 13:03

...e te rosicherai ancora per 1550 giorni ....chetati che la prossima legislatura te non la vedi ...ci rimani prima !!!

Anonimo ha detto...

Infatti quelli di prima erano talmente competenti , ma competenti che hanno fatto talmente tanti danni e spreco di soldi che nemmeno a tutti i paesi vicini messi insieme gli è riuscito .
1) Piazza Italia costata quanto ? Compreso il primo progetto di Bodega ?
2) Parco fucoli rovinato dal pollaio PALAMONTE DEI PASCHI !!!

Bastano questi due ?

Anonimo ha detto...

oggi sono passato davanti all'indiana park. davvero un grande successo di pubblico c'era la fila che arrivava alle poste che per passare sono stato in coda mezz'ora.
Questa si é che una bella amministrazione lunigimirante, ha preveduto che era proprio quello che mancava a chianciano.
braviiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
incompetentiiiiiiiiiiiiiiiiiii

canguasto ha detto...

Altaluce parla di ...affezione che c’è nella politica a livello italiano si manifesta anche nella nostra città
Sarà. Io vedo piuttosto DISaffezione
Si legge poi che non ce la facesse più a conciliare la vita lavorativa con quella privata e gli impegni da segretario del partito : e anche questo ricorda che la politica o la si fa per grandi ambizioni personali, o non la si fa. E comunque la politica è una cosa da professionisti a tempo pieno.

Federalberghi - Ufficio Stampa ha detto...

COMUNICATO STAMPA
TURISMO: FEDERALBERGHI RICORRE AL TAR CONTRO LE REGOLE CHE VIETANO DI OFFRIRE SCONTI ONLINE “IN VISTA DELL’ESTATE, SUGGERIAMO AI CONSUMATORI
DI CONTATTARE DIRETTAMENTE L’HOTEL”

Federalberghi ha presentato un ricorso al TAR del Lazio per richiedere la definitiva abolizione dei patti di parity rate, clausole contrattuali imposte dalle multinazionali dell'intermediazione, che non consentono all'albergo di pubblicare “in chiaro” sul proprio sito internet alcune soluzioni che sarebbero molto più vantaggiose per la clientela.
Non tutti lo sanno, ma quando un portale promette il miglior prezzo, in realtà sta dicendo che ha proibito all’albergo di offrire un prezzo più conveniente sul proprio sito internet.
“Considerato che i tempi tecnici di definizione del ricorso non saranno immediati, -commenta il Direttore Generale di Federalberghi, Alessandro Nucara- chiediamo al Governo di intervenire con urgenza, vietando per legge queste clausole vessatorie, al pari di quanto è avvenuto in Francia pochi giorni fa”.
La battaglia condotta da Federalberghi tutela tutta la collettività: i cittadini che prenotando direttamente possono usufruire di soluzioni più convenienti; le imprese che oggi pagano ai portali di prenotazione commissioni che possono arrivare anche oltre il 30%; lo Stato italiano che oggi non percepisce nemmeno un centesimo dai colossali guadagni che i portali stranieri realizzano nel nostro Paese.
“La battaglia di Federalberghi per diminuire le commissioni dei grandi tour operator on line - dice Daniele Barbetti, presidente di Federalberghi Chianciano Terme – è fondamentale per un territorio come il nostro dove la loro incidenza rispetto al prezzo di vendita annulla la possibilità di marginalità e remunerazione per le imprese ricettive del territorio. Organizzeremo presto un seminario per informare tutte le imprese turistiche dei risultati di questa battaglia.
Durante i quattro mesi estivi (giugno-settembre) gli esercizi ricettivi italiani ospitano più di cinquanta milioni di persone, per un totale di circa 250 milioni di pernottamenti, il cinquanta per cento dei quali è riferito alla clientela straniera.
“Sulla scorta di quanto finora sancito dall'Antitrust -conclude Nucara- a partire dal 1º luglio chi viaggia per vacanza o per lavoro in Italia potrà beneficiare di una importante opportunità: in applicazione delle nuove regole gli alberghi italiani, se contattati direttamente, potranno offrire condizioni migliorative rispetto a quelle pubblicate sui grandi portali. Un’opportunità in più in vista delle imminenti vacanze estive”. (Segue)

Federalberghi - Ufficio Stampa ha detto...

LE DUE MOSSE DA FARE PER RICERCARE IL TRATTAMENTO PIÙ CONVENIENTE

Ecco due semplici mosse che tutti possono fare per ricercare il trattamento più conveniente.
Un primo passo consiste nel visitare sempre il sito internet dell'hotel, sul quale dal 1º luglio potranno essere disponibili tipologie di offerte che non sono presenti sui grandi portali, ai quali gli alberghi non sono più obbligati a conferire tutti i propri prodotti.
Se questa prima ricerca non genera il risultato auspicato, è possibile telefonare o inviare una mail direttamente all'albergo e domandare se nel giorno di nostro interesse sono disponibili soluzioni più convenienti rispetto a quelle poste in vendita sui grandi portali.
In alcuni casi, l'albergo potrà offrire un prezzo migliore. In altri, un servizio aggiuntivo (ad esempio, un cocktail di benvenuto, oppure il wi-fi gratis, se non è già previsto dalle condizioni generali).
O, ancora, una facilitazione (ad esempio, la possibilità di usufruire della camera sino a tarda mattinata, anziché lasciarla alle 10).
Inoltre, il contatto diretto con la struttura consente di conoscere e sfruttare al meglio le opportunità offerte dall'albergo e dal territorio e di organizzare un soggiorno su misura con un'assistenza personalizzata che non sarà mai possibile trovare nei supermercati online.
Per favorire la conoscenza delle nuove regole, Federalberghi ha posto a disposizione di tutti gli alberghi italiani un set di messaggi informativi, che invitano i turisti a farsi furbi, contattando direttamente gli alberghi.

Anonimo ha detto...

Ancora un punto a favore dell'Amministrazione Marchetti, Proloco e Terme di Chianciano: questa sera alle ore 18.30 inaugurazione del Central Park Chianciano, Parco Fucoli. Gestione TORRUSIO: dopo Duchini, D'Amico, Massimo Crociani, Mannucci, BarbinI, la zia Maria, la Linda, si aggiunge un altro amico al Gruppo. Ma stò Comune che fa Amministra o gestisce il Comitato Eventi. Mi sono scordata dell'Assessore al Turismo Morganti, ora sono tutti!

Anonimo ha detto...

Anche Torrusio!!! Ha fatto danni allo sport chiancianese (vedi Green Team e Virtus Chianciano) ha fatto fallire l' Hotel Europa (albergo storico chiancianese e oggi all'asta) e oggi si premia con la gestione di Central Park? Bravi!Bravi davvero questi amministratori!!! Speriamo che ci aggreghino a Chiusi o Montepulciano se vogliamo ancora salvare il salvabile

Anonimo ha detto...

Ma quando a Chianciano qualsiasi cosa lo gestivano i " compagni " allora tutto bene vero ?
Tutti bravi a critica .

Anonimo ha detto...

Ma stavolta l'assicurazione l'hanno fatta quelli della proloco? ahahahah

Anonimo ha detto...

Si per chiudere il cerchio ( almeno speriamo) mi sembrava che mancava qualcuno.... abbiamo giocato il jolly ed é uscito Torrusio, siamo a posto.
Ma stiamo davvero su scherzi a parte oppure é tutto vero ???
Questi sono talmente fuori dalla logica realtà che il problema piu' grande é che non si rendono conto che ogni giorno che passano ne fanno una piu grossa della precedente.
Speriamo solo che come diceva l'anonimo passino presto questo 1550 giorni ma cosi facendo distruggono un paese.
Ma l'opposizione e soprattutto M5S a parte qualche sparuto comunicato ci sono oppure fanno finta di esserci ?

Anonimo ha detto...

Punto e a capo.ma di che?

Anonimo ha detto...

Caro anonimo (26 giugno ore 17.58) a proposito di "compagni". Ma cosa vuoi criticare? Sei l'unico che ancora non ha capito che, da un punto di vista politico/amministrativo non è cambiato niente. Dopo i 60 anni di Governo PC/PD continua sempre a comandare la sinistra. Caro COMPAGNO se non l'hai capito ora "SEI TIMIDO". Per tua informazione quando era Sindaco la Ferranti, all'opposizione (si fa per dire) c'era Andrea Marchetti, Fabio Nardi, Chiezzi Ottavio, il Giglioni e l'Angeli. Dettero le dimissioni i COMPAGNI Bianchi, Altobelli e Franco Angeli. Ora invece come tu RICORDI l'Amministrazione è di DESTRA??? ed amministrano: Marchetti, Giulianelli, Rocchi, Piccinelli, Nardi, Ballati, Meniconi insieme a tutto il Gruppo della ProLoco più I COMPAGNI ELETTI IN VARIE CATEGORIE E ISTITUZIONI. Caro COMPAGNO SE ANCORA NON L'HAI CAPITO l'Amministrazione segue le linee della Sinistra, sono nell'Unione dei Comuni, hanno votato prima il Sindaco di Pienza PD e poi Scaranelli PD. Ora SE HAI capito qualcosa, ti ricordo che all'opposizione (SI FA PER DIRE) ci sono i COMPAGNI Massimo Rondoni, Grazia Torelli e la Frizzi, segue il M5stelle con De Angeli e l'Altaluce Massimo. ORA CHIEDITI ma cosa è cambiato? Chi ho votato? Quale differenza trovi tra chi amministra e chi fa l'opposizione? SEGNA UNA CROCETTA è FACILE! PENSA se tu dovessi andare al voto a settembre (QUASI PER CASO) CHI VOTERESTI IL CENTRO DESTRA O la NUOVA COALIZIONE PD/5 STELLE? DIMENTICAVO: TANTO DI RISPETTO PER I COMPAGNI DI UNA VOLTA ORA NON CI SONO PIU Ciao "TIMIDO" con il paraocchi

Anonimo ha detto...

CHI LO SA ?????
Dopo Torrusio, chi è il candidato per il rinnovo della Presidenza delle Terme Immobiliari? Sempre Massimiliano Galli? Chi lo sa ??? A chi sono stati elargiti i 30 mila euro che il Galli ha devoluto? A ChianciaSI? Chi è l’Assessore al Termalismo del Comune ??? Il nome del Segretario del PD locale è già stato fatto, aspettiamo !!!!!!

Anonimo ha detto...

Vorrei MUSSOLINI ...magari

Anonimo ha detto...

Faccio un appello a tutta l'opposizione di chiedere chiarimenti in merito ai 10 mila euro foraggiati al collettivo fabbricava per la festa della musica......10.000 euro x una festa di 5 giorni, in pratica 2.000 euro al giorno!
Come mai c'è chi prende fior di quattrini e chi fa come il cane di betto?

Anonimo ha detto...

questa gestione dei soldi pubblici mi fa schifo!

Anonimo ha detto...

Tensione su facebook tra Linda Pallecchi e Damiano Rocchi in merito alla chiusra delle piscine sportive comunali.
Il comune si arrampica sugli specchi e non sà piu' che pesci prendere.
Fate una cosa, per prima cosa l'assessore allo sport dia le sue dimissioni immediate dopodiché incominciamo a ragionare.
Ma non si sente di troppo ? non fà un esame di coscenza personale anche secondo le proprie competenze ?
Tutto normale ??? A me non mi pare ma se siete contenti Voi del vostro giochino, continuante pure a rovinare questo paese

Anonimo ha detto...

E dove sono foniti i due milioni di euro della Regione? 10 mila euro alla Festa della musica ed alla festa del Patrono manco una lira Ci sono associazioni che non hanno una sede era stato promesso un piano all ex ospedale. Alla pro loro sede in omaggio tutto pagato. Tranquilli ora ci pensa D'Amico a spendere i soldi della tassa di soggiorno. Poi con l'affitto del bar fucoli 700 mensili a gratis tanto pagano le terme. Ma aspettiamo i soldi del trenino che insieme alle multe si risanano le spese del comitato eventi del Comune.

Anonimo ha detto...

Ma quale dimissioni, una persona che da le dimissioni è consapevole. Qui non solo non sono consapevoli, ma addirittura si credono d'essere buoni ..... ahahahahah.
Ma poi, che ve frega della piscina, andate al mare!

Anonimo ha detto...

L'importante che qui non facciamo scintille perchè con tutti questi commenti anonimi fatti col deretano simili a sostanze gassose intestinali c'è il rischio di salta per aria .

Anonimo ha detto...

Ovviamente se qualcuno della giunta vuole dire la sua in merito ai 10 mila euro dati al collettivo, noi siamo ben felici di leggere le motivazioni

Anonimo ha detto...

Leggo spesso i commenti di disapprovazione verso questa amministrazione comunale , premetto che non abito a Chianciano ,ma perché non organizzate una manifestazione per protestare contro questo modo di amministrare ? Uscite dall' anonimato , metteteci la faccia....di cosa avete paura ? Se rimanete nascosti vigliaccamente dietro una tastiera non otterrete niente , se avete argomenti validi tirate fuori le palle metteteci la faccia , sbattete i pugni sui tavoli che contano , se continuate cosi rimarrete sempre anonimi invisibili e le vostre esternazioni saranno solo aria fritta .

Saluti
Vicienzo O'Bbarone .

Anonimo ha detto...

Il comune di Chianciano ha aiutato nella organizzazione della festa di S.Giovanni patrono,con i propri operai, per il trasporto dei tavoli,sedie,fuochi etc.Certo un contributo in denaro sarebbe stato gradito ma è stato comunque apprezzato dai volontari l'interessamento.Per il futuro sarebbe bello che si tenesse conto anche del radicamento delle associazioni, per numero di soci e anzianità di fondazione,per eventuali contributi e per evitare che pochi godessero al posto di tanti.
Giovanni Fanti

mazzetti-stefano ha detto...

ipotizzo perchè non so...... che sia babbo natale che collettivo (se vero), siano stati finanziati con fondi tassa soggiorno, per cui ci impongono di fare gli esattori, è il ricavato ha indirizzi specifici di utilizzo per promozione territorio e similari(bisognerebbe leggere bene "la norma".....non lo ho fatto), se così......, per quanto poi ok la discrezione dell'amministrazione di concedere o no, e di cui cmq sia in caso positivo che negativo si assumono responsabilità sia politiche che legislative,.......hanno solo preso posizione su eventi che hanno giudicato promozionali per Chianciano, vero, non vero, ognuno puo pensarla come vuole, ma non è che "spartiscono il bottino", ma utilizzano fondi che per altro non possono essere spesi.
-per quanto mi riguarda festa musica e babbo natale sono meritevoli e legittimati di essere finanziati con tassa di soggiorno nella logica di promozione territorio........poi il come vengono gestite o sono state gestite ci sta che sia migliorabile perchè siano + trasversali, non so, certo che accontentare tutti è difficile, se riuscissero almeno a non far arrabbiare alcuni, sarebbe già un successo.
-tanta enfasi a far notare come l'amministrazione attuale non fa'........e magari è anche vero, ma da chi rimpiange amministrazioni precedenti, mi piacerebbe almeno un po di onesta intellettuale apartitica.....se vero che "ora non fanno", è già una conquista confrontata alla CERTEZZA DEI DANNI FATTI PRIMA, che insieme alle spartizioni tra amici di cui nessuno prova vergogna, hanno certamente contribuito largamente al disastro attuale.....non mi intendo di amministrazione pubblica, ma nella logica è uguale ad un azienda, per auspicare in meglio nel futuro bisogna aver lavorato bene nel passato,investire nel presente, E SOLO DOPO SI PUO OTTENERE QUALCOSA NEL FUTURO, ..........purtroppo a Chianciano la sinistra nel passato (che era l'allora presente) ha pensato solo, come del resto tutti i partiti, a ottenere controllo, potere, spartizioni, a discapito del tessuto sociale imprenditoriale, complice certo anche altre lobby e privati, che visto che cmq avevano il modo di avere la loro fetta(di vero e onesto lavoro, o parte di spartizioni)non si sono opposti alle logiche distruttive di partito.......ora che siamo nella merda davvero, siamo nel futuro disastrato creato dal "presente passato"... ma siamo anche nel "presente dove è necessario fare al meglio per il futuro"......
personalmente non ho tempo di partecipare attivamente a una o l'altra iniziativa, tavolo, o discussione, ma ciò non mi impedisce di fare regolarmente la mia costruttiva parte,con piccoli investimenti, lavoro, pubblicità, e pagare tutte le "estorzioni" che mi obbligano..... sempre al di fuori di politica partitica, che di qualunque colore sia, non è piu degna di nessuna considerazione, inclusi tutti i suoi esponenti, che se vero in tanti onesti, SONO CMQ COLPEVOLI DI PERMETTERE AI LORO COLLEGHI DI RUBARE E APPROFITTARSI ETC ETC. , non possono non sapere, quindi colpevoli loro, come colpevoli i + delinquenti, al pari dei ladri che rubano in banca e chi gli fa il palo fuori senza partecipare attivamente al furto..........in questa logica sono esclusi al momento 5 stelle.........e personalmente fregandomene di presunto populismo, o altro, io da onesto per quanto le leggi mi permettono, sono gli unici che considero degni di rappresentarmi.

Anonimo ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=E0PKuTNJvZs

La festa della musica è un evento che aggrega giovani e ravviva un paese morto...va sostenuta e fatta crescere , bene ha fatto il comune a finanziare l'evento .

GIU' LE MANI DAI NOSTRI GIOVANI....W LA FESTA DELLA MUSICA !!!!

Bianchi Rolando

Anonimo ha detto...

E' una questione di "priorità". io credo che le priorità siano altre, non c'era bisogno di finanziare la festa della musica peraltro con ben 10.000 euro. il tutto mi ricorda tanto gli 80 euro di renzi ... la solita politica ... .

canguasto ha detto...

Condivido appieno l'opinione di Rolando Bianchi
Criticare la Festa Della Musica non è da pazzi: è da TAFAZZI
[url]https://it.wikipedia.org/wiki/Tafazzi[/url]

Anonimo ha detto...

non si critica la festa che va con le sue gambe e bene si criticano i soldi e come si spendono!alla musica si e all'Arci caccia no? ma l'evento la fanno insieme e la Pro loro quanto ha guadagnato da Babbo Natale perché non si autofinanzia? i misteri sò tanti e la logica va capita





Anonimo ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=Y5EFDQbUuaU

Ufficiale i 10000 euri sono serviti per ingaggiare l'artista del link !!!!
Vaiii Lidio taca !!!!

Anonimo ha detto...

Bravi quelli dei Pico.nessuna remora o vergogna a pubblicizzare nei social foto di persone di ogni genere che insieme applicano...sicuramente divertente ..mà le norme e le leggi per loro non valgono? Chi appicia nelle foto è in regola per la manipolazione e trasformazione alimentare? ANCHE I BAMBINI? Sembra dalle foto una casa privata non un laboratorio autorizzato . Come li hanno conservati dal momento che già 3 settimane prima porstvano orgogliosamente lavori in corso?congelati? Come?dove?con cosa?e come sono stati venduti poi ?chi ha fatto le fatture? Come mai alcuni possono non rispettare norme? Chi li autorizza a fare cose illegali? . E poi mi meraviglio che dalle foto sembrano parte del gruppo gente del mestiere che dovrebbe sapere.come anche l ' app. Contadino che a chiacchire bravo ma poi si presta a fare quello che a volte critica..le critiche e le norme per i suoi amici non valgono? L'amministrazione che obbliga pagamenti e norme ai professionisti come mai permette di non rispettarle e non fa pagare gli amici?

Giovanni fanti ha detto...

A Celle come fanno? Ci sono le stesse foto con massaie che appiciano da 30 anni e ne fanno circa otto quintali. Per quanto riguarda le norme se non sei del mestiere cosa critichi? Forse sei un tuttologo di quelli che spadroneggiano ultimamente e tutto sanno?quando è necessario si chiedono liberatorie alle amministrazioni,vedi tu se era il caso visto che forse dipendi da una amministrazione e sarai esperto senz'altro.Se le sagre si facessero in laboratori autorizzati quante ne rimarrebbero?
I rischi sono stati valutati e la riuscita della festa senza complicazioni credo sia una dimostrazione.
Visto che sei tanto esperto ne possiamo parlare il mio numero è sull' elenco così magari ti riesce ad organizzare qualcosa di buono anche a te.

Anonimo ha detto...

Non se capito icche tu vuoi dire

Anonimo ha detto...

L'amministrazione comunale dovrebbe pensare a tutto il paese e non sponsorizzare solo eventi organizzati da persone a loro vicine. Prima era male, ma adesso è malissimo. Pensano agli apericena per se stessi mentre Chianciano è in agonia.
Non hanno rispettato un solo punto del programma fatto per essere eletti.
Un bel comitato d'affari , non c'è che dire. Hanno confermato o chiamato a dirigere o controllare le varie fondazioni ed associazioni sempre le stesse persone che hanno contribuito alla rovina del paese.

mazzetti-stefano ha detto...

ok..........intanto mi sa che ti si rinfaccia la tastiera quanto me, mi consolo, poi........se l'app.Contadino si riferisce a me, e non ad una utility di Apple.........al momento sono solo spalatore di merda, apprendista ci diventerò con l'esperienza che devo fare.
1-non ho purtroppo ,causa lavoro, potuto ne aiutare ne andare a mangiare,ne so(anche se posso immaginare) come è stata organizzata la serata.
2-da come scrivi sembri un collega di qualche settore turismo,e siccome sono onesto la parte del congelamento(se è stato fatto ma immagino di si) lascia un po perplesso anche me per la parte dell'opportunità di postare foto e rendere visibile a tutti, QUELLO CHE TUTTI FANNO E SANNO, MA NON SI DOVREBBE FAR VEDERE PALESEMENTE,dato che credo fosse aperta al pubblico e non per soli soci.
3-detto questo però , onesto io a dire questo, devi essere onesto te(ed altri colleghi con cui già ne abbiamo discusso....a buon intenditor!!!) che non puoi per quello far intendere problemi di sicurezza , perchè il congelamento, se anche fatto con cong domestico a-10 e non abbattitore a -35, può al limite influire sull'organolettico per la formazione di macrocristalli, ma COMUNQUE STERILIZZA, quindi la sicurezza è garantita, MOLTO + DI ALIMENTI LASCIATI FRESCHI 7 GIORNI IN FRIGO, CHE LA LEGGE PERMETTE DI FARE MA FANNO POI SCHIFO E POTENZIALMENTE ,CASOMAI QUELLI, PERICOLOSI DI CONTAMINAZIONI.
4-non so come è stato organizzato acquisto e utilizzo merci,se lo sai te, invece di alludere da anonimo, firmati e dillo palesemente, almeno chi sa potrà risponderti.
5-cose illegali??? parole forti e al vento, senza specifiche e firma.
6-le mie critiche + volte fatte, non sono contro le associazioni ma contro la troppe rotture di coglioni che abbiamo chi ha partita iva, e, ritengo che andrebbe sburocratizzato eventi di vere associazioni(fermo restando sicurezza in generale) che non sono aziende mascherate, e bloccare invece i paraculi che con gli escamotage fanno azienda senza gli obblighi delle aziende(il gruppo pici ti assicuro, che non divide il "bottino")
7-vero che la buona fede di tante associazioni porta a pensare "ma a chi fanno male", se si guarda una o l'altra specialmente quando sono legate a tradizioni e si vede palese l'impegno di volontari, se si guarda invece i numeri nazionali e la Toscana e in cima alla lista,ci sono iniquità che sono innegabili, ma sono le norme che permettono, quindi vanno cambiate le norme, e mi sembra che dopo l'enfasi di attuare un ufficio specifico di controllo a livello regionale e provinciale, tante chiacchiere pre-elezioni,

mazzetti-stefano ha detto...

ma poi si è gelato tutto, è la politica che deve provvedere, ma siccome sono operazioni antipopolari non lo fanno, vero, se ti riferivi a questo, ho spesso esposto il problema,ma per quello che mi riguarda mi fermo qui, non FACCIO CACCIA ALLE STREGHE, per farla e non essere ipocriti dovrebbe essere fatta da chi lindo e pulito di rispetto di ogni singola norma o legge, e io come piccolo apprendista imprenditore sono invece obbligato dalle leggi ad essere un "delinquente professionista", se di rispetto di tutto si parla, quindi dire la mia si......ipocrita da additare altri no!!!!! e nel caso per qualcosa lo avessi fatto, mi firmo sempre, chi si sente leso può replicare sapendo chi!!!!
8- e chiudo, amministrazione.......controlli e controllori,chi paga e chi no, ripeto sono le norme(a volte escamotage) che permettono le iniquità,specialmente per rifiuti, "NON SONO OBBLIGATI A PAGARE NELLA STESSA MISURA", di conseguenza pagano altri per i loro smaltimenti, questo è uno degli esempi che si capisce bene coi numeri......solo in toscana, ma possiamo fare anche solo pr siena, se applicassero stesse regole per eventi ,che producono immondizia almeno il 200% in + degli stanziali(materiali usa getta contro lavati)ci sarebbe un gettito di diverse centinaia di migliaia di euro di tassa pagata in +(la mia media in funzione di spesa e numero presenze, includendo solo rifiuti e proprietà è di circa 2- 2,5- euro a presenza, attenzione presenza non persona, 7 notti 2 persone spendo 28 euro di immondizia etc......, a Chianciano un evento di mille persone sarebbe 2.000,00 euro minimo di incasso per rifiuti....se non ad abbassare l'insostenibile per strutture, potrebbero essere fondi per il sociale.

mazzetti-stefano ha detto...

ps..... se poi ci tieni a nella forma e magari poi nella sostanza MOLTO PEGGIO(te lo dico per esperienza diretta).....ci sono innumerevoli agenzie catering che gestiscono proprio per eliminare problemi a associazioni,enti,comuni,provincie e regioni, il servizio.....quelli operano con autorizzazioni e sono loro responsabili di tutto...........un esempio qui: http://www.italiacateringsrl.it/servizi.htm "SAGRE

ITALIA CATERING si propone come partner per Enti Pubblici, Municipi, Assessorati, Proloco, Comitati feste e quanti, più in generale, vogliano organizzare sagre, feste patronali e manifestazioni di piazza.

Offriamo soluzioni personalizzate e a trecentosessanta gradi: dalla progettazione dell'intero evento, alla sola fornitura del catering, possiamo soddisfare qualsiasi esigenza, perché l'attenzione nei confronti del cliente è la nostra priorità fondamentale.

Attraverso i nostri suggerimenti ed il buon gusto che ci caratterizza abbiamo raggiunto importanti risultati e soddisfatto i numerosi clienti che si sono affidati alla nostra azienda........................... MA IO.......PUR DEL SETTORE..........PREFERISCO PICI FATTI DA UNA MASSAIA E BAMBINI.........fidati....esperienze dirette, la cura e passione della "massaia" è superiore in quanto a garanzie rispetto al lavoro di professionisti(naturalmente per numeri piccoli sotto i mille-duemila......dai 2 ai 70-80000 come in alcuni eventi si passa a necessità tecnico-organizzativa e competenze che la "massaia non ha")

Anonimo ha detto...

Massimo Altaluce
Cari Amici ed Anonimi, perchè non incominciamo a fare proposte costruttive? Non nego che anch’io “critico” però visto la situazione generale, diamo una mano e siamo più propositivi. Criticare va bene, basta si dire il vero. Che cosa costa ad “anonimi” essere più precisi e non scrivere tanto per fare? Non serve a nulla e crea solo discordia e poi mi domando questo qualunquismo a chi serve? Ci facciamo male con le nostre parole, ed i fatti? Allora, alzare il livello del Blog non sarebbe male. Ho sempre detto che una buona Amministrazione (Comune-Terme-Albergatori ed altro) deve essere controllata, stimolata, criticata se necessario, ma dobbiamo essere più responsabili, altrimenti sono solo fuochi di paglia.
Per gli anonimi: almeno mettete dei “nomi di battaglia” così possiamo rapportarci meglio

Anonimo ha detto...

Povera Chianciano, c'è chi si diverte ancora a "girare" i soldi pur di dar via qualche camera........proprio oggi c'è un offerta su uno dei siti più famosi di coupon dove si offre camera matrimoniale x due persone a 29 euro........togli (circa il 50%) di commissioni all'agenzia ed il guadagno è fatto!

Anonimo ha detto...

Non credo sia il caso di collaborare costruttivamente con una amministrazione incapace di fare e palesemente pro-loro.Mi spiace, ma l'inevitabile fallimento dovuto a protervia e presunzione comporterebbe perdita di tempo ed energie.
Hanno voluto la bicicletta e pedalassero .... intanto stanno collezionando fallimenti per la pochezza dell'attività amministrative e per le persone a cui affidano.

Anonimo ha detto...

Per anonimo
29 giugno 2015 14:09

Bravo o brava ...con le zucche che sragionano come la tua si va lontano...se la mangiano i maiali poi si leccano il culo per rifassi la bocca !!!

Nome di battaglia
Alarico

Anonimo ha detto...

Se guardi bene un po' piu' sotto nel sito che dici tu c'e' anche un altro hotel a 24 euro pr 2 persone ( commissione almeno del 30% ) sempre della stessa banda...
ma come puo' fare l'albergatore a certi prezzi ???

LIONS CLUB CHIUSI e GEC Gruppo Effetti Collaterali di Chiusi ha detto...

COMUNICATO STAMPA

Assegnato Il Premio artistico “VALDICHIANA MUSIC CONTEST 2015” Vincono i SOME KILLING CHORDS di Chianciano
IL PREMIO CONSISTE IN UNA PRODUZIONE COMPLETA E STAMPA DI UN EP PRESSO UNO STUDIO DISCOGRAFICO


La Commissione composta da membri del LIONS CLUB CHIUSI e GEC Gruppo Effetti Collaterali di Chiusi ha scelto in questi giorni la Band emergente vincitrice del "VALDICHIANA MUSIC CONTEST": Sono i Some Killing Chords di Chianciano
Il concorso era aperto a artisti e band del territorio della Valdichiana e la Commissione ha dovuto scegliere su diverse segnalazioni e candidature pervenute.
L’iniziativa ricade nell’ambito delle attività istituzionali del Lions Club Chiusi che assegna ogni anno un premio artistico, quest’anno dedicato alla musica e promosso in collaborazione con l’Associazione Gruppo Effetti Collaterali di Chiusi un sodalizio che si sta affermando per promuovere la cultura musicale nel territorio I Some Killing Chords band risultata vincente iniziano a suonare rifacendosi al genere Pop-Punk Rock degli anni '90 per poi virare alle sonorità Alternative Rock degli anni post '00.
La svolta avviene quando la band inizia a creare qualcosa di originale i cui riferimenti insistono nel Sound di gruppi Alternative Rock come Placebo, Interpol, Smashing Pumpkins ma che trovano una linea non omologata, nuova che caratterizza il loro suono.
Dal 2013 iniziano a registrare i primi demo e a partecipare ai vari contest locali e non , tra cui il prestigioso Emergenza Festival, il quale li porta ad esibirsi sui parchi del Keller Platz e del Viper Theatre di Firenze.
Nel 2014 suonano nel palco della Festa della Musica di Chianciano Terme ed attualmente sono impegnati a scrivere nuovi pezzi e a partecipare a contest e manifestazioni La Band capitanata da Casimiro Pinto, Chitarra e Voce di Chianciano l’elemento più anziano (30 anni) è altresì composta da tre giovanissimi 18-19enni: Simone Ventura alle percussioni di Chianciano Terme, Kevin Rossetti al Basso di Sarteano e Camilla Giannelli Chitarra e Voce di Montepulciano.
E’ proprio a loro I Some Killing Chords che il Lions di Chiusi e l’Associazione Gruppo Effetti Collaterali di Chiusi ha inteso con il premio assegnato offrire una grande opportunità per farsi conoscere e proseguire nella loro carriera musicale e quindi a loro andrà il prezioso Voucher per la registrazione di un EP nello studio di registrazione “Cura Domestica” di Perugia ( 3 giorni di registrazione, mix, mastering e stampa di 200 copie dell’EP).
La premiazione e la consegna del Voucher avverrà di fronte a tutti i soci del Lions Club Chiusi ad esponenti del Ass. Gec e alle autorità invitate il prossimo Sabato 4 luglio.

Anonimo ha detto...

Carissimo Don Alarico, molto probabilmente la sua di zucca la scartano anche i suini.
Non vi smentite mai, l'educazione a casa vostra la facevano con i corsi serali ma non ha avuto un buon esito. E fatevene una ragione, molti no approvano quello che fa o non fa questa amministrazione, alcuni e non siamo pochi, purtroppo, l'abbiamo anche votata sperando in vero e serio cambiamento. Questo è sotto gli occhi di ntutti non è avvenuto e sembra non ci siano più speranze che avvenga.
Sono state nominate o confermate le stesse persone che hanno contribuito alla disfatta del Paese, secondo voi, c'è da essere soddisfatti?

Van Basten

Centritalianews.com ha detto...

Chianciano-Edipsos (Grecia): accordo tra comuni termali per rilanciare dialogo e cooperazione

E’ stato siglato un accordo tra Chianciano Terme e Edipsos, la cittadina termale più nota di tutta la Grecia, con migliaia di visitatori che popolano ogni anno le oltre 80 sorgenti termali che sgorgano in vari punti della città oltre che in mare. Il patto consente ai due comuni di mantenere legami permanenti tra le amministrazioni per promuovere il dialogo, scambiarsi esperienze, realizzare tutte quelle attività congiunte che possano favorire un miglioramento reciproco in tutti i campi dell’accoglienza e non solo. Con l’avvio di questo progetto, al quale hanno aderito Amministrazione Comunale di Chianciano e Terme di Chianciano, è possibile ipotizzare ricadute positive sul territorio anche grazie all’arrivo di nuovi flussi turistici, che potrebbero registrare un aumento delle attività di tutti i servizi collegati al turismo (alberghi, ristoranti, negozi, musei,). Chianciano Terme non dovrà essere inteso come singolo comune, ma come “territorio”, composto da un insieme di comuni che, in rete , possono accogliere visitatori e offrire, nell’arco di più giorni, una proposta di accoglienza di ottimo livello. In quest’ottica Chianciano Terme insieme ad altri comuni del territorio ha già avviato strategie di valorizzazione e promozione della propria destinazione turistica con l’adesione all’Associazione Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana Senese, con l’obiettivo di creare e sviluppare un marchio di area territoriale. Un percorso di promozione territoriale per tutta l’area al fine di incrementare l’offerta turistica e valorizzare le peculiarità che riguardano l’ambiente, l’enogastronomia, la qualità della vita, , il benessere, le eccellenze storiche ed architettoniche e le acque termali; presente nelle delegazione chiancianese in Grecia per la firma dell’accordo di gemellaggio, anche il Direttore generale di Terme di Chianciano, Mauro Della Lena. “ La nostra consapevolezza è che oggi si possono vincere le scommesse solo se si allargano i propri orizzonti – ha sostenuto il sindaco di Chianciano Terme Andrea Marchetti – se si lavora in squadra e si mettono in “rete” le proprie esperienze e le proprie conoscenze. Oltre ai numerosi centri di cure termali privati annessi o interni agli alberghi, dotati di apposite vasche o normali piscine, Edipsos vanta uno stabilimento gestito dall’Ente Nazionale Ellenico per il Turismo, attrezzato con tutti i più moderni servizi di balneoterapia”.

Anonimo ha detto...

News:Duchini alla Virtus e Valtubo alla Cat. Punto e a Capo!

Anonimo ha detto...

Duchini for president
ritorno di fiamma

Anonimo ha detto...

Van Basten era meglio che ti firmavi Cassano o Balotelli , dava più l'idea del capo che hai !!

Er curreggia

SienaFree.it ha detto...

Entra in Italia da turista ma in realtà lavora al nero: straniero irregolare denunciato insieme al datore di lavoro

E’ entrato in Italia, a suo dire, per motivi di turismo, ma in realtà lavorava “al nero” per un vivaio. Questo è quanto è stato accertato dalla Polizia di Stato nel corso di un controllo, che ha denunciato lo straniero, un albanese di 28 anni, e il suo datore di lavoro, italiano, residente a Firenze.
In particolare, nell’ambito di un servizio ordinario di controllo del territorio, nei pressi del casello autostradale dell’A1 a Querce al Pino, gli agenti delle Volanti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Chiusi hanno fermato un autocarro con a bordo tre persone, due cittadini albanesi e un’italiana.
Al momento del controllo è emerso che i tre si stavano recando nella vicina Chianciano Terme per allestire un punto espositivo di un parco termale con alcune piante, dato che la donna, libera professionista e progettista, si era regolarmente aggiudicata il concorso indetto proprio dallo stabilimento termale.
In seguito alla richiesta dei documenti è tuttavia emerso che il conducente del mezzo era privo di documenti e anche del permesso di soggiorno. L’uomo, in possesso solo di una patente albanese, ha riferito ai poliziotti di essere entrato circa due mesi fa nel nostro paese per turismo, circostanza possibile dato che l’Albania è esente dall’obbligo del visto per tali motivi. La sua permanenza, se fosse stato vero, sarebbe stata pertanto legittima per un altro mese, fino ad una massimo di tre.
Dagli accertamenti successivi svolti dalla Polizia è, invece, emerso che lo straniero era stato assunto, senza che ve ne fossero i requisiti, dato che non aveva documenti e il permesso di soggiorno rilasciato per motivi di lavoro, dal titolare di una ditta fiorentina di vivai, della quale era dipendente, stavolta regolarmente, anche il suo connazionale.
All’esito dei riscontri, eseguiti dagli agenti anche attraverso il foto segnalamento del cittadino albanese da parte della Polizia Scientifica, l’uomo è stato denunciato ed invitato a regolarizzare la sua posizione sul territorio nazionale.
Il datore di lavoro è stato invece denunciato per aver assunto alle proprie dipendenze un lavoratore straniero privo del permesso di soggiorno che consenta di svolgere attività lavorativa in Italia.

Anonimo ha detto...

fare la Duchini presidente della Virtus è come se qualcuno pensasse di eleggere Carla Fracci presidente del Sollevamento pesi

Anonimo ha detto...

Ultime notizie da Chianciano Sportiva, la neo eletta Presidente della Virtus Chianciano Calcio Anna Duchini, ha dichiarata che il suo primo impegno sarà la realizzazione di un nuovo impianto sportivo - semi coperto - che prenderà il nome di PALAVIRTUS CHIANCIANO. Il nuovo progetto sarà in collaborazione con l'Amministazione Comunale, impegno preso dall'Assessore allo Sport Andrea Morganti e la Fondazione MPS del PALAMOMTEPASCHI Parco Fucoli. Inoltre si prevede una navetta per tutti gli sportivi fornita gratuitamente dalla RYANAIR. Sono allo studio dei pacchetti turistici in collaborazione con la ProLoco per il pernottamento presso l'Albergo Moderno, comprensivo di un biglietto omaggio per il Museo Archeologico. Si comunica che i lavori iniziaranno la prossima stagione calcistica 2015/2016 ed avranno termine a fine mandato dell'Amministrazione Comunale, salvo Commissariamento. A seguito delle varie candidature e presidenze della signora Anna Duchini si ricorda che al raggiungimento della prossima elezione (candidata al Premio Nobel) verrà insignità quale Cavaliere del Lavoro da tutta la cittadinanza Chiancianese per i servizi resi alla nostra Stazione Termale. BONUS di solo andata per qualsiasi Villaggio Turistico.
Beppe Grillo

Anonimo ha detto...

Egregio er cureggia! Come è nel suo DNA non si è smentito. I suoi scritti rendono benissimo l'idea di quale materia occupa la sua di testa.
Se siete così contenti di chi non vi amministra, amen.

Anonimo ha detto...

o' Beppe Grillo...non scrive cazzate ...la prossima carica dell' Anna Duchini sarà quella di SEGRETARIA DEL PD DI CHIANCIANO !!!!!

Alarico

canguasto ha detto...

Oh Beppe!,
Ma è il 1° luglio, mica il 1° aprile. ;)
Vabbé, sarà che Flegetone rugge (e picchia sodo).

amerigo ha detto...

Caro Beppe ci sono cascato!Mi ero promesso di non leggere cazzate ed invece ci sono cascato.Normalmente chi scrive alle ore 9.45 è un pensionato o un imboscato assistito dal partito e quindi nullafacente.Sempre in modo anonimo ci potrebbe fornire l'elenco del suo impegno per Chianciano ,il contributo che ha dato a questo paese (fatta eccezione naturalmente per le battute spiritose cui sembra avvezzo).Se invece è un semplice frustrato per le sue incapacità ci perdoni e continui a dire le str.....e che a me sembra ci riesce molto bene!

Anonimo ha detto...

Chiancianesiii... Auguri e Buone Ferie! Io vo ma in Sardegna 15 giorni. Alla faccia vostra. Quanto eravate in auge non ca..vi nessuno e ci guardavi tutti dall'alto in basso. Ora lo provate sulla vostra pelle cosa vuol dire non essere gli ultimi dei falliti.
Zorrooo!!!

Anonimo ha detto...

Ma il termalino quest'anno è rosso? ci ha messo poco a cambià colore meditiamo

Anonimo ha detto...

Amerigo mi sa che se non vuoi leggere le stronzate e navighi su Valtubo hai sbagliato strada...
er curreggia

Proloco Chianciano ha detto...

E’ TORNATO IL TERMALINO

Il modo più divertente per fare il giro turistico di Chianciano Terme.
Giovedì 2 luglio alle ore 18, tutti i bambini che saranno davanti all’ingresso principale del Parco Fucoli, faranno un giro gratuito sul trenino.
E’ un’occasione imperdibile!

San Tommaso ha detto...

Certo che tra tutti siete dei criticoni eh!
Per carità, Chianciano non funziona e l'abbiamo visto tutti. Ma scrivere due insulti su un blog non risolve le cose.
In ogni caso vorrei farvi una domanda:
ma il comune pubblica il totale che incassa dalla tassa di soggiorno e il modo in cui li spende? No, perchè io vorrei sapere come vengono impiegati questi soldi!


Ah! Un'altra cosa, vorrei ricordare ai vigili urbani di Chianciano che non c'è bisogno di essere maleducati, le cose si possono dire anche con cortesia!

Peace&Love

Anonimo ha detto...

Comunicato del Sindaco Marchetti su Facebook leggete sul suo profilo:
E’ tornato il trenino più bello che mai!!!! Ciufff ciuffff …….. Ooohhhhhhh Sindaco ma nun cell’hai n’addetto stampa personale? Un consiglio, rivolgiti a Letizia, Patrizia o zia Maria. Ooohhhhhhh “MERIGO” posa il fiasco del Brunello altrimenti rischi di cadè n’artra volta. Sei ricascato? Eh lo sapevo e mi dispiace, peccato ti eri ripromesso di non leggere più Valtubo, invece ora ti 6 messo anche a scrive, carta canta vero? Ascolta “ARGUTO MERIGO” quello che ho scritto sul curriculum di Anna Duchini è di facile interpretazione, ma non per te. Riprova la mattina appena alzato. A proposito quando entri a lavorà alle ore 15.00 o 6 un libero professionista affermato? Non è importante chi SCRIVE ma quello che viene detto - anche in modo ironico - il fine giustifica i mezzi, se non lo capisci non posso farci nulla. Comunque grazie perché Chianciano ha bisogno anche di te ciao Amerigo.
Beppe Grillo

Anonimo ha detto...

Per san Tommaso
...hai ragione ma purtroppo l'educazione quando sono arrivati a distribuirla ai vigili di Chianciano , era finita ....non è colpa loro ma del distributore che non era abbastanza capiente.
Poi il detto mettigli un cappello e si credono il signore è sempre valido .

Centritalianews.com ha detto...

Chianciano: quest’anno è rosso il “termalino” che attraversa la cittadina con tre carrozze e un’audio guida anche inglese

E’ tornato e quest’anno è rosso. Il Termalino con tre carrozze viaggia di nuovo in città dai primi di luglio e ieri, due luglio, ha fatto un giro gratis pomeridiano per i bimbi partendo dall’ingresso del parco Fucoli. Fu una delle prime realizzazioni 2014 dell’Amministrazione Marchetti, era azzurro ed ebbe un grande successo, tanto che quest’anno erano in molti ad auspicare il suo ritorno. Farà lo stesso percorso dello scorso anno e, novità 2015, si stanno disegnando altri percorsi turistici in orari serali, di carattere culturale comprendenti anche l’offerta museale ed enogastronomico con degustazioni; tutto da concordare con le associazione di categoria e le organizzazioni cittadine.Altra novità del nuovo trenino, la presenza bordo di una utile audio guida in lingua anche inglese per fornire tutte le spiegazioni a chi viaggia e vuole conoscere la città. La gestione è stata aggiudicata per più anni e questo assicura una buona continuità del servizio, davvero molto apprezzato. I punti raccolta per salire a bordo dovrebbero essere quattro ed il trenino è una scommessa vinta; il Comune non ci ha rimesso un euro dal momento che il servizio si ripaga con la biglietteria. Il turista anche straniero (si pensa ad aumentare le lingue della audio guida) si gode andata e ritorno la visita alla città a passo lento da Piazza Indipendenza fino al Centro storico. E’ già scoppiata sul web la mania delle foto al termalino.

Anonimo ha detto...

Non potevano resistere dovevano per forza tornare al loro colore naturale.
Il rosso!

Anonimo ha detto...

Più che la mania delle foto, è già scoppiata Chianciano, con tutte queste amenità e nulla di serio ed utile per la cittadinanza.
Maramao

Anonimo ha detto...

Sarà dura per te uscire dal comune di montalbino non siete tanto abituati a spostarvi voi besinesi, occhio che un'affondi la Nave

postato dal Sindaco Andrea Marchetti su Facebook ha detto...

Sicurezza a Chianciano Terme: «Furti e rapine in diminuzione». Il plauso del sindaco Marchetti alle forze dell’ordine

Bilancio sulle principali attività di contrasto al crimine svolte sul territorio.
I numeri di Chianciano Terme, in fatto di sicurezza, premiano il lavoro coordinato delle forze dell’ordine e disegnano un quadro positivo, soprattutto per quanto riguarda furti e rapine. Ad illustrarli, i dati forniti dalla Prefettura di Siena nel corso di una conferenza stampa che si è svolta la scorsa settimana.
Rispetto al 2008, in cui si registra un repentino aumento della criminalità nel nostro territorio, già a partire dal 2014 i reati commessi all’interno del comune di Chianciano Terme sono progressivamente diminuiti, complessivamente del’25% rispetto il 2013. Fra le fattispecie in calo soprattutto i furti nelle abitazioni (-15% ), e questo grazie anche ad un controllo più mirato del territorio. Reati e delitti in netta diminuzione, dunque, in controtendenza rispetto a quanto avviene a livello nazionale. In calo risultano anche i reati inerenti agli stupefacenti, soprattutto in riferimento alla detenzione illecita.
Dall’analisi dei dati statistici relativi agli ultimi 9 anni (gennaio 2005 – dicembre 2014), si registra un più che apprezzabile decremento dei reati contro la persona, ma anche di quelli contro il patrimonio; i furti in generale, ad esempio sono scesi dai 103 del 2005 a 71 nel 2014.
“Tali risultati sono il frutto di un rinnovato e rafforzato impegno da parte del personale degli organi di controllo che in tutte le sue componenti e specialità è riuscito comunque ad assicurare, ancor prima che reprimere, un costante presidio del nostro territorio attraverso una forte azione di prevenzione” ha dichiarato il sindaco di Chianciano Terme, Andrea Marchetti “esprimo dunque soddisfazione per i numeri, positivi, forniti oggi; e porto al Prefetto di Siena e alle Forze dell’Ordine tutte il ringraziamento della nostra città. Un dato per noi molto importante è che a diminuire sensibilmente sono stati soprattutto i reati che, come il furto in abitazione e gli scippi, colpiscono direttamente i cittadini. Il tutto si innesta, inoltre, in un trend turistico che vede una sempre maggiore sensibilità ai rischi: sicurezza e sanità sono al centro dell'attenzione del potenziale turista oltrechè del cittadino e Chianciano Terme sa rispondere perfettamente ad entrambe le esigenze."

Anonimo ha detto...

...e che vengono a ruba a Chianciano...ci sono rimasti solo i pidocchi !!!

Anonimo ha detto...

Qui l'unico pidocchio sei te! SFIGATO

Anonimo ha detto...

E' in arrivo il nuovo/a Segretario/a PD di CHIANCIANO, altro fiocco rosa?

amerigo ha detto...

Salve Beppe di Sgrillichio si direbbe a Chianciano.Ti scrivo a questa ora perchè esco dal lavoro a quest'ora ed ancora quindi non mi sono fatto il gotto di vino (bevo La Cignozza perchè il Brunello non me lo posso permettere,vino per radical chick ed io non lo sono)A parte le battute che mi aspettavo data la tua frivolezza ti prego Sempre copertura di dirmi quali sono gli impegni che hai dedicato a chianciano.Ma dubito che tu risponda al quesito essendo un imboscato ma se rispondi non dire bugie!!! Ciao mi vado a fare il mio gottino

Anonimo ha detto...

Veramente la settimana passata hanno fatto furti a raffica. Di mattina ed in posto frequentati. Ma che state a di? Di quale paese sicuro state parlando?
Fate i controlli invece di speculare sulle multe.

Anonimo ha detto...

Vai che apre il Central park......vai che ci si ripiglia!

Anonimo ha detto...

....ciaooo vado in Brasile e al cospetto di belle brasiliane sulla spiaggia canterò " con quella pelle color cioccolata
dolce di sera,
di giorno salata,
io come faccio a non impazzire per te?
con quei capelli bagnati di mare
con quel profumo di sabbia di sole
io come faccio a non impazzire per te "

Ci rivediamo a Ottobre !!!!

Er curreggia

Anonimo ha detto...

Beato te che vai a vede' le brasilere, noi qui vediamo solo le tre addette stampa ............

Anonimo ha detto...

Voglio fare un giro sul trenino... bravi complimenti all'amministrazione che riesce a portare qualcosa di buono e positivo a livello turistico per la città....

Anonimo ha detto...

Grande Idea il Trenino

Anonimo ha detto...

Si, certo, grandissima idea il trenino. Un altro piccolo pagliativo per i creduloni che ancora si illudono e sperano che queste iniziative di normale amministrazione portino turisti in più e servano per il rilancio del paese. Ma il cambiamento promesso dov'è? Sta famosa Smart City, bastano quattro assessori in bicicletta o forse serve qualcos'altro? I lavori del Parcheggio quando li finite? Le Piscine quando le aprite? Le tasse quando vi decidete a farle pagare a tutti e le abbassate a quelli che invece le hanno sempre pagate?
In tanto siate contenti e attaccatevi al trenino, visto che da noi fanno ridere anche i tram.

Anonimo ha detto...

Se vuoi vincere corri da solo, se vuoi arrivare lontano cammina insieme.
Si, dipende, con chi?
Se vuoi restare sempre al palo vota e sostieni peacd.
Avrai la garanzia di non progredire mai. Con il motto insieme si può e noi siamo voi, praticamente tutto cambia ma nulla si trasforma.
Quelli erano e tali son rimasti.
Voi che avete dei dubbi, risolveteli velocemente e uscite dalla maggioranza.
Pensate a Chianciato no a miseri interessi di bottega. Se il paese finisce, butta male anche per voi. Solo un commisariamento ci può far sperare in un vero cambiamento e cambio di rotta.

Anonimo ha detto...

Questi almeno l'idea del trenino l'hanno avuta. Certo non sarà utilissima per tutti, ma per i nonni e i cittini dei consiglieri che ci ruzzano un pochino è sempre un modo per far vedere quanto sono bravi. l'importante che sia sempre e prima di tutto, pro e loro.

Anonimo ha detto...

Valerio alza il livello di questo Blog. Fai domande precise e scomode all'Aministrazione dandogli un termine minimo per rispondere e tenere al corrente i cittadini. La famosa fattura di Siena Ambiente che fine ha fatto? I soldi di Babbo Natale dove sono finiti, e quanti erano? Tutte queste nomine fatte sempre ai/alle soliti/e noti, non era possibile ridiscuterle e farne partecipe la cittadinanza? La famigerata fondazione della proloco non poteva essere gestita un pò meglio e soprattutto senza il coinvolgimento diretto del Comune e di parenti vari?
E' veramente un'associazione senza fini di lucro, o doveva, e sarebbe stato anche lecito se dichiarato fin da subito; essere un comitato eventi e pubblicità per dare lavoro e visibilità ad amici, mogli, compagne/i e qualcosa d'altro?

Anonimo ha detto...

IL SINDACO DI CHIANCIANO TERME ING. DAMIANO ROCCHI SU FACEBOOK
Anche questo è un obbiettivo che ci eravamo prefissi e che grazie alla sinergia con Croce Verde e Banca Cras prestissimo troverà attuazione

— con Roberto Poggiani.Chianciano sarà “città cardioprotetta” con sei nuovi defibrillatori Il progetto della Pubblica Assistenza Croce Verde di Chianciano Terme di realizzare una “Città Cardioprotetta” è stato acentritalianews.com

IL SINDACO DI CHIANCIANO TERME ING. DAMIANO ROCCHI SU FACEBOOK
….DECORO URBANO….
In questi primi nostri 12 mesi, dopo aver iniziato a creare condizioni e presupposti, nonché supportato associazioni affinché fossero creati o rivalutati eventi e/o alcuni servizi al cittadino ed al turista, aver pianificato manutenzioni e nuovi interventi volti all'implementazione di ulteriori servizi turistici, nonché dopo aver previsto alcune misure in termini tributari che ci auguriamo possano stimolare aperture di nuove attività, in collaborazione con i...l Centro Commerciale Naturale Chianciano Terme (che da molto tempo ne aveva avanzata proposta) ci apprestiamo alla realizzazione di un 'piccolo ma importante progetto' di arredo urbano mirato alla minimizzazione del degrado visivo percepito da residenti e turisti e relativo a vetrine di attività chiuse da tempo. Un progetto che consta nella semplice installazione di poster riportanti immagini della cittadina e del nostro territorio.
Siamo ben consapevoli che questo sia solo un piccolo mattone, ma la nostra Chianciano per poter essere 'accogliente' oggi necessita anche di questo e soprattutto dell'amore, della cura, del senso civico e del rispetto dei propri cittadini. Proprietà e/o elementi distintivi che pare a Chianciano abbiamo smarrito da tempo.
Ed è anche per tale motivo che colgo occasione per fare un monito di richiamo ai proprietari degli immobili/attività chiuse da tempo affinché, come tra l'altro normato dal vigente regolamento di Polizia Locale, si attivino alla manutenzione e pulizia di vetrine, aree di pertinenza, cortili, ecc, e quindi garantirne ordine, decoro e igiene ambientale.
Andiamo avanti. L'importante è non fermarsi.
Andrea Marchetti Pro Loco Consigliere Comitato Eventi

Anonimo ha detto...

Oltre il sindaco chi sono gli altri consiglieri del comitato eventi?


mazzetti-stefano ha detto...

trenino???? male non fa a nessuno di sicuro, utile??? forse!! ma solo se gira per le strade qualcuno che vedendolo è incuriosito di prenderlo, c'è gente per le strade?? ....post di facebook messi qui....che io mai ho visto e letto su facebook e come me la maggior parte.....lo vogliamo capire o no!! che facebook, favoloso, ma è studiato per stare in contatto e condividere info tra "AMICI" che devono essere preventivamente interconnessi da vari passaggi, accettazione amicizia, impostazioni varie di facebook, segui notizie, etc etc...., questo fa si che chi scrive, chiunque sia, scrive e da informazioni ai propri amici che si sono ricordati di impostare bene tutte i numerosi passaggi del social..........ma è possibile che non ci sia interesse a far sapere cosa succede???? vabbè io campo lo stesso ma alcuni forse sono interessati a sapere le cose........per fare "gli aggiornati e moderni cittadini .0-com" bisogna esserci nel presente-moderno----e qui ci sa ancora collegamenti dalla vecchia centrale telecom a 7 g che sono sempre 2-3, e in tanti tramite linee cellulari, che pigliano dove si dove no............. il moderno ancora non è arrivato qui.....quindi ok utilizzare al meglio quello che c'è....ma come supplemento a qualcosa di + vecchio.......ma che informi davvero!.

Anonimo ha detto...

Per anonimo
4 luglio 2015 10:33

e nun te incazza ...ti fa male poi ti aumentano gli acidi gastrici...ti brucia lo stomaco e ti puzza il fiato...!!!!

ALARICO

Anonimo ha detto...

per anonimo
4 luglio 2015 10:52

...quelli di prima andavano indietro ...questi di ora sono fermi...direi che è già qualcosa !!! Almeno non sputtanano milioni di euro come i tuoi compagni !!!

Alarico

Anonimo ha detto...

Per anonimo
4 luglio 2015 11:47

O che vuoi fagli alza a Valtubo...per fagli alza qualcosa dovrei portarlo in Brasile con me !!! Ma voi pensate che l'amministrazione deve giustificare qualcosa su Valtubo ? Che è un organo di stampa ufficiale ?
Perchè poi se vuoi chiedere non vai direttamente te in comune ?
Più comodo mandare Valerio ?
Mettici la faccia !!!
Mi sembra che in un post il signor Vicienzo O'Bbarone vi aveva consigliato come fare...siamo in democrazia ...e vigliaccheria !!!



28 giugno 2015 09:22

Anonimo ha detto...

Io non ho tempo devo uscire
devo andare a lavorare
per riempire questo vuoto
di monete d'oro
Io non ho tempo di cercare
e non ho tempo di guardare
non ho tempo di vedere le lacrime della gente
le lacrime della gente...
E allora dimmi...
perché piangi...
perché tremi...
mentre la vita ti sta lasciando
tieni stretta la mia mano...
Io non ho tempo di lavare
e neanche il tempo di accudire
Io non ho tempo di sentire
e non ho tempo di amare
Io non ho tempo di vedere
Non ho tempo di capire quello che l'amore chiede
quello che l'amore dà

Alarico

Luca Bombagli ha detto...

l'omerta a chianciano regna sovrana!tutti anonimi

Concerti IMOC Chianciano Terme ha detto...

COMUNICATO STAMPA

Concerto del Quintetto Solisti.it

Andrea Oliva, flauto; Calogero Palermo, clarinetto; Guglielmo Pel-larin, corno; Francesco Di Rosa, oboe; Andrea Zucco, fagotto.

5 luglio 2015 - ore 21,00
Sala Fellini, Parco Acqua Santa, Via Sabatini 7 - Chianciano Terme
ingresso € 10, intero; ridotto € 5 al di sotto dei 14 anni e sopra i 70.

Per informazioni e prenotazioni info@imoc.it, tel 339-3595309

Il quintetto "Solisti.it" è composto da prime parti soliste dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e del Teatro dell’Opera di Roma.
Nasce dall'amicizia e dalla stima reciproca dei cinque musicisti, uniti dal desiderio comune di affrontare l'importante repertorio per quintetto, formazione considerata la più completa fra quelle di strumenti a fiato. In particolare il quintetto di fiati è caratte-rizzato dalla eterogeneità dei timbri dei vari strumenti così diversi fra loro; ed etero-genea è anche l'esperienza all'interno del gruppo visto che ogni componente ,oltre ad avere una propria carriera solistica, è prima parte solista di prestigiose orchestre quali l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l'Orchestre National de France, il Teatro alla Scala di Milano, il Teatro dell'Opera di Roma o docente in Università internazionali quali il Royal Northern College of music di
Manchester. La varietà delle esperienze, insieme all'amicizia e alle numerose esibi-zioni ha creato lo speciale affiatamento del gruppo.

Un quintetto di fiati, fatto di tre strumenti ad ancia (oboe, clarinetto, fagotto), uno a imboc-catura semplice (flauto), uno a bocchino (corno). Le possibilità tecnico-timbriche di un simile insieme sono varie e interessanti, il repertorio è vasto, e i brani già in origine scritti per tale quintetto offrono un’ampia scelta dal XIX al XX secolo; per non parlare delle trascrizioni. (segue)

Concerti IMOC Chianciano Terme ha detto...

Franz Danzi (1763-1826) fu un violoncellista, compositore e direttore d’orchestra tedesco, nato da padre italiano, anch’egli musicista. Crebbe a Mannheim, dove fece parte delle celebre orchestra del Principe elettore di Baviera; da giovane conobbe Mozart e fu coetaneo di Beethoven, che amò però meno di Carl Maria von Weber, vivendo in prima persona le istanze feconde, ma pur contrastanti, della transizione dal Classicismo al Romanticismo. Scrisse praticamente solo musica strumentale: sinfonica e da camera, per vari insiemi di strumenti. Al quintetto di fiati dedicò tre raccolte, pubblicate, di tre quintetti ciascuna: il nostro è il primo della prima di esse, in Si bemolle maggiore. Diviso nei quattro consueti movimenti, esso si svolge secondo i canoni linguistico-estetici del periodo, con una scrittura sempre composta, ora più brillante (specie nei movimenti estremi), ora più patetica (nel tempo lento), senza tuttavia mostrarsi mai languida.
Per i restanti brani, si tratta di arrangiamenti di celebri pagine di opere liriche. Rossini rappresenta l’Ottocento, con la trascrizione delle Sinfonie di due suoi lavori giocosi: quella della giovanile farsa “La cambiale di matrimonio” (prima rappresentazione a Venezia, Teatro S. Moisè, 1810) e quella, celeberrima, del “Barbiere di Siviglia” (‘prima’ a Roma, Teatro Argentina, 1816). Ma forse non tutti sanno che la Sinfonia che oggi conosciamo senz’altro come quella del “Barbiere” nacque in realtà per un’opera seria del Pesarese, “Aureliano in Palmira” (Milano, Teatro alla Scala, 1813) per poi passare anche a “Elisabetta regina d’Inghilterra” (1815); ciò a dimostrare la ‘neutralità’ – rispetto al soggetto dell’opera – della Sinfonia rossiniana, che ben si adatta allo stesso modo sia al genere serio, sia a quello buffo. Questo perché la sua forma rimane invariata: dopo un’introduzione lenta, si ha un’ampia sezione in Allegro, costruita su due temi diversi, collegati tra loro senza sviluppo e suggellati dal famoso ‘crescendo’, consistente nella reiterazione di uno stesso frammento ritmico-melodico con progressivo ispessimento dell’orchestrazione.
Il compositore ebreo-americano George Gerschwin (1898-1937) musicò la sua unica opera, “Porgy and Bess”, un paio d’anni prima della sua morte prematura. Essa descrive, nello stile della commedia musicale, la vita degli afroamericani in una città del South Carolina all’inizio degli anni Trenta. Sebbene oggi sia considerata come merita, cioè un capolavoro, la prima rappresentazione, avvenuta il 30 settembre 1935 nel Colonial Theatre di Boston, ebbe controversa accoglienza. Nella Suite che ascolteremo sono ricapitolati i motivi delle note canzoni che Gerschwin vi ha profuso, tra le più belle che egli abbia scritto, come l’intramontabile “Summertime”.


Il Festival IMOC prevede altri 2 concerti:
il 7 luglio alle ore 21, presso la Sala di Villa Simoneschi, Via Dante 37- Chianciano Terme
Ingresso € 10, intero; ridotto € 5 al di sotto dei 14 anni e sopra i 70

‘ Miniature musicali’, Concerto del pianista Pier Narciso Masi
Saranno eseguite musiche di D. Scarlatti, W.A. Mozart, R. Schumann, J. Brahms, F. Chopin, C. Debussy

9 luglio alle ore 21 Sala Fellini, Parco Acqua Santa, Via Sabatini 7 - Chianciano Terme
(data spostata all'8 al 9 luglio per problemi)
Ingresso € 10, intero; ridotto € 5 al di sotto dei 14 anni e sopra i 70.
La famiglia Garcia dalla Canción spagnola al Lied tedesco
Anna Chierichetti, soprano; Riccardo Botta, tenore; Sofia Park, piano-forte
Un excursus musicale e storico alla riscoperta di una famiglia di musicisti pressoché unica nel panorama musicale europeo del XIX secolo.

Manuel del Pópolo Vicente García (1775-1832), da molti considerato come il fondatore del melodramma nazionale spagnolo, fu un grandissimo tenore, didatta del canto e compositore. Le sue figlie Maria Malibran (1808-1836) e Pauline Viardot-García (1821-1910) ebbero entrambe due folgoranti carriere come cantanti liriche e ci hanno inoltre lasciato un gran numero di eccellenti composizioni.

Stefania Di Blasio
IMOC 2015
info@imoc.it
tel 339-3595309

Anonimo ha detto...

Questa notte per accontentare quattro bracaloni si è fatto casino, si casino perchè i rumori che si sono sentiti per tutto il paese fino ed oltre le tre di notte, certo non la potete chiamare musica. Ma solo un modo in più per mandare in pappa il cervello insieme ad altri effetti spettacolari e stupefacienti! Come mai questi, e purtroppo questo sarà solo l'inizio, visto il grande cartellone di eventi organizzato al Parco Fucoli dalla proloro, si fanno "suonare"
fino a queste ore, mentre a bar ed alberghi che lo volessere fare pagando anche la Siae,gli viene imposto di smettere dopo le undici? I regolamento anche in questo caso vale per alcuni ma per altri si aggiusta?
Se sono queste le serate per afr ripartire il paese.
#Statetramquillivoichesepotete

Anonimo ha detto...

Sig.Alarico, guardi che allo spreco di milioni ed allo scempio di Chianciano, hanno contribuito a piene mani quasi tutti quelli che adesso la rappresentano, chi appoggiando almeno tre vecchie amministrazioni, appladudendo e partecipando in prima fila a tutti i tagli di nastro ed inaugurazioni dei tanti fantastici lavori fatti in questi anni, e chi alle stesse amministrazioni, avendone titolo e possibilità non ha mai fatto opposizione e tenuto al corrente i cittadini.
Questi, si, sono i veri compagni, e visto che li difende, sono i suoi di compagni.
P.S. Quando si scrive o si declina una prosa, si cita anche la fonte. Così, tanto per non far pensare ad alcuni che sia una sua ispirazione.

Anonimo ha detto...

Ma hanno cambiato il sindaco. Non era il Marchetti? Ora è il Rocchi? Ma lo possono fare? Così senza dire niente? O era una staffetta già prevista?
Del resto cambia poco, comunisti erano e comunisti son rimasti.

Anonimo ha detto...

Per anonimo
5 luglio 2015 10:39

L'unica ispirazione che ho è mandare a.....chi dice le cazzate e i tuoi compagni comunisti nullafacenti e parassiti mantenuti dal partito !!!

Alarico

Anonimo ha detto...

Valerio alza il livello della discussione ....dagli il viagra.....ma che vuoi alza con queste zucche se alzi il livello gli viena la meningite da sovrasforzo cerebrale !!!

Alarico

Anonimo ha detto...

Ancora non ha capito che i compagni sono sempre gli stessi e la stanno governando ne più e ne meno come quelli di prima. Forse un integratore per aiutarla a ragionare servirebbe di più a lei. Ci rifletta un pò su, guardi come è composto il C.C. e a chi hanno assegnato incarichi e nomine, poi se si vuol confrontare al di là delle battutte, vuol dire che qualcuno comincia a ragionare senza preconcetti e para occhi.

Anonimo ha detto...

Solo a chianciano si poteva fare il gemellaggio con i greci. Bravo Marchetti hai trovato l'unico paese messo peggio . Li i soldi per venire non c'è lì hanno. Ma ci fate o ci siete ??
Ma una cosa buona la riuscite a fare? Su cercate di impegnarvi Di più che pure per sbaglio qualcosa riuscirà .....

Anonimo ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=YUjVMwOiXe8

....io chiuderei con questo !!!!
Valerio trova un altro argomento che non si sa più che scrive !!!!

Alarico.

dedicata all' anonimo 6 luglio 2015 10:08

Anonimo ha detto...

Anonimo
6 luglio 2015 18:29

Te avresti preferito un gemellaggio con qualche paese bolscevico stile Peppone vero ???

Anonimo ha detto...

Oh ma il besino che è partito per la Sardegna con il gommone è affogato ?

Anonimo ha detto...

Ha ragione Alarico ....... cambiamo argomento Valtubo tanto che il PD non ha un suo Segretario non interessa a nessuno, non c’era neanche prima e nessuno se ne accorge!!!
Ormai la stagione termale 2015 è finita. I mesi precedenti sono stati negativi e se il buongiorno si vede dal mattino ........ Allora perchè CHIANCIANO non pensa ad una programmazione per il 2016 ed oltre? Terme Albergatori Associazioni Comune Istituzioni varie e REGIONE TOSCANA. PENSIAMO SOLO A CHIANCIANO !!! Voi credete nell'Unione dei Comuni? Serve solo a portare l'acqua ai singoli Comuni, scelte imposte dall’alto. Io personalmente non ci credo. E la Convention Bureau che ha in programma? Aspettiamo indicazioni dal Presidente Francesco D'Amico. E il “PANEL di indirizzo” quali strategie segue? Smettiamo di fare festicciole utili solo per i pochi addetti e pensiamo in “GRANDE”. La Regione Toscana deve darci una mano ed il Ministero del Termalismo e Turismo si attui a scuotere questi settori a livello Nazionale.
Pensate che sedere che abbiamo avuto. Il Presidente Regione Toscana del PD Rossi, prima pensa al rilancio Termale e poi decide di svendere le nostre Terme ai Privati. Dimenticavo ………. forse perché la Fondazione MPS non elargisce più i soldi?
A proposito tanto di cappello alla Grecia
Beppe Grillo

Brodo ha detto...

Ma il Rocchi che fine ha fatto? Prima scriveva spesso sul blog, adesso è improvvisamente scomparso.
Non partecipa più per evitare di dover rispondere ad interrogativi un po' "scomodi" sollevati dai vari blogger?

Stefano ha detto...

Solo noi abbiamo il propulsore di idee ed eventi per questa estate 2015.....vai che ci stiamo risollevando!!!
Visto che i clienti non ci sono più e le nostre attività stanno chiudendo o sono già chiuse, avremo tutto il tempo x andare a vagabondare per il paese e la sera andare a sbimboccia' ai fucoli!
Insieme si può.....chiappalla più grossa!

mazzetti-stefano ha detto...

tema: sagre vere e fasulle--------------molto complicato, certamente qualcosa non va, tanto è vero che gia nel 2013 siamo stati come italia indagati da bruxelles, nello specifico per le sagre in toscana,,,,,,,regione che è in testa per numero totale....... E NEL 2015 SEMPRE SOTTO INDAGINE ALLARGATA.http://www.comune.scandicci.fi.it/.../20130812/SIW1159.PDF ................ non esiste nemmeno un ente che possa dire il totale, perchè moltissime le diverse definizioni.....fonti accreditate comunicano (in difetto certo per non errare) circa 30.000 trentamila tra sagre, feste in piazza,eventi gastronomici,patroni, etc etc........(altre fonti includendo altro sempre fuori dalle licenze ordinarie parla di 50.000), solo sagre riconosciute e censite sono circa 20.000............. ora considerando che licenze a-b(ristoranti-bar-tavolecalde-mc donald- pizzerie-e qualunque altra tipologia) in italia risultano essere nel 2015 circa 160.000(FINO A 250000 DIPENDE DA COSA CI SI INCLUDE)...........e che nel 2014-15, complice la crisi e la psicosi "l'italiano" ha ridotto le notti fuori casa e cene ristorante drasticamente, risulta che invece abbia aumentato partecipazioni e cene nelle sagre.........circa uno 1 su 3 partecipa spende e utilizza sagre e derivati come "turismo"............ebbene......turismo è anche quello, e le vere sagre anche cultura.......ma la maggior parte utilizzano l'escamotage "sagra" non per somministrare eccellenze enogastronomiche, ma per far cassa servendo i prodotti + economici possibili.............SENZA PERO LE STESSE REGOLE E TASSE PAGATE DA CHI PER FARE LA STESSA COSA è COSTRETTO A INVESTIRE CENTINAIA E CENTINAIA DI MIGLIAIA DI EURO E SOTTOSTARE AD UNA INFINITA DI NORME E TASSE........SE TURISMO è COME L'ALTRO COME L'ALTRO DEVE ESSERE IMPOSTO STESSE REGOLE.................per far capir a chi non sa!!!, e LO DICO PERCHE SO BENE AVENDONE IN PASSATO GESTITE E ORGANIZZATE DIVERSE DECINE(SEMPRE PER LAVORO SU COMMISSIONE,IN SOLI 2 CASI COME ASSOCIATO) ..... 20 EURO SPESE IN UNA cena in SAGRA.........con prodotti di media qualità, hanno il solo costo di 3-4 euro di materia prima, quindi 16 di guadagno.......

mazzetti-stefano ha detto...

scende a 11-12 se l'associazione che gestice affitta anche attrezzature a norma, si va quindi dal 60 al 85% di guadagno pulito esentasse.............contro il forse 10% di una partita iva ma solo se bravissimo a trovare il modo di ridurre costi fissi........10% contro 80%, ........ed è questo 80% che fa nascere sagre fasulle.......CHE VANNO A DISCAPITO POI DI QUELLE VERE CHE DOVREBBERO ESSERE TUTELATE E SBUROCRATIZZATE..........se l'intento nella sagra è quello pulito comunicato di senza guadagnare fare volontariato per aggregare........una cena in una sagra dovrebbe costare al massimo il 10-15% in + del costo materia prima, cioè 3 euro per chi serve pasta secca con pomodoro cinese, massimo 6-7 euro per chi serve eccellenze gastronomiche...........come mai si spende invece come e in + che in un normale ristorante????????dove vanno quei soldi?? perchè devono essere esentasse???perchè nonostante siano tutte associazioni no profit con l'obbligo di bilancio 0........in tantissime gestiscono MILIONI DI EURO??? fino alle piccole che magari fanno 1000-2000 persone ma che incassano 30.000 euro di cui 25-26 puliti (20 se devono affittare tutto materiale) senza spendere un solo euro di tassazioni varie e usufruendo dei servizi pagati da chi ha la licenza???(immondizia,illuminazione pubblica,pulizia strade,etc etc)........il sostenere la necessità di una severa regolamentazione equa e giusta, va a aiutare le "VERE SAGRE" e i volontari che si prestano......come e quanto si prestano i volontari delle fasulle a volte senza nemmeno sapere o conoscere i conti(vedi feste unità).......non è un problema di chi rispetta norme e no......il problema è che le norme sono poche e quelle che ci sono non rispettate dalle sagre..........poi, non i miei colleghi + bravi di me certamente........"ma io sono obbligato dalle leggi ad essere delinquente" denuncio me stesso, non le sagre per il non rispetto di norme.......ma visto il sopra esposto è MOLTO + INCISIVO E DURO DI CONSEGUENZA NEI CONFRONTI DELLE PSEUDOGESTIONI SAGRE FASULLE. molto spesso permesse da UNA COMPIACENTE POLITICA E DA UN VOLONTARIO E CALCOLATO NON CONTROLLO ISPETTIVO DEGLI ORGANI COMPETENTI--------CHI GESTISCE GLI INCASSI DELLE SAGRE FASULLE-------NON SI SUICIDA PER DEBITI E IMPOSSIBILITA PAGAMENTO TASSE..........CHI HA PARTITA IVA SI........SARA IL CASO DI METTERCI LA TESTA O NO?

Stefano ha detto...

Ma fino a che ora si può fa chiasso la notte?
Una volta non c'era l'obbligo del silenzio a mezzanotte?
E come mai venerdi scorso ai fucoli hanno "scatabussato" oltre le 3 di notte?
Le regole non sono uguali per tutti?

Anonimo ha detto...

Non per polemica, ma come pura costatazione: Chianciano è vuota! Non si vedono neppure i residenti, che evidentemente vanno al mare. mi stupisco di come le attività commerciali riescono ad andare avanti.
Credo sia il peggiore anno in assoluto. Qualcuno ha dati su presenze, commercio, alberghi per verificare lo stato dell'economia di chianciano?
Valerio, vi sono statistiche ufficiali?

Anonimo ha detto...

Sig. Mazzetti lei ha ragione su tutti i fronti, meno che a continuare a dare fiducia a questa A.C. se si continua a dire, questo male non fa, quelli di prima andavano indietro, questi almeno stanno fermi, ecc...ecc... gli diamo solo degli alibi per continuare a pensare solo pro loro. Le sarà arrivata anche a lei la tari? In più di un anno oltre a festicciole ed aperetivi, hanno fatto qualcosa per i cittadini secondo lei? Ad essere sereni edobbittivi, dire proprio di no! Non hanno mantenuto unsolo punto del loro programma, le piccole cose che sono state fatte come Comune, oltre ad essere di normale amministrazione, erano già deliberate da quelli di prima, che in effetti essendo sempre gli stessi , è anche un pochino gisto che se ne prendano il merito.
Quello degli schiamazzi notturni è un altro bel dilemma, a questo punto chiunque può organizzare feste e far casino quanto gli pare? Un bel segnale di paese green e smart ed attento al turismo.
Amen

Anonimo ha detto...

Di sicuro al mare o comunque in vacanza da un anno e più c'è l'attuale maggioranza che ci non amministra, se non per farci pagare tasse che sarebbero giustificate solo in un Paese con entrate ai livelli di vent'anni fa! Adesso nemmeno la metà di queste cifre sono giustificate. Le tasse fatele pagare a tutti. No solo ai più onesti che alla fine diventano i più coglioni.

Anonimo ha detto...

Prova a guardare su:
http://www.comune.chianciano-terme.siena.it/on-line/Home/StatutoeRegolamenti/articolo1506662.html
Oppure vai sul sito del Comune a statuto e regolamenti.
Ciao.

mazzetti stefano ha detto...

al momento solo non ostacolo amministrazione, diverso da sostenerla, fosse per me..COMMISSARIAMENTO IMMEDIATO!!, non nego la loro buona volontà e i tentativi.......capisco problemi bilancio.....ma potevano fare piccole cose che rendessero un po di dignità meritata a chi ancora paga regolarmente tutto(me incluso), in parte pagano per servizi di cui usufruiscono altri, ma gli viene poi fatta concorrenza sleale da chi non vuole o impossibilitato a pagare.....ma continuano ad avere servizi pagati da altri e siamo poi messi tutti nello stesso modo sotto il cappello dell'amministrazione"Chianciano" a rappresentare servizi turistici e commerciali del territorio.
riguardo a immondizia e tasse varie, RICORDO vanti e PROCLAMI di nuovi calcoli migliorativi per le aziende.......ma ho io sono tagiato fuori perchè ho pagato di + non di -.....o ancora devono fare....o NON FARANNO MAI!!, continuo a pagare 2-3 euro a presenza di smaltimento e proprietà, cioè smaltire il rifiuto prodotto di 1 persona per 1 cena mi costa quasi quanto il costo materie prime......cioè comprare 1 cocomero a 1 euro al kg.....nella realtà costa 1,80.
-per quello che riguarda "schiamazzi notturni" e presunte assunzioni di droghe da chi partecipa(qui nel blog alluso)...scusate ma io non lo ritengo problema, rispetto chi lo pensa, ma io la vedo diversamente, avendo girato tantissimo , in tutto il mondo la dove si impronta l'economia sul turismo,il turismo deve essere "governato" per far si che turismo ci sia.....e gli svaghi notturni ne fanno parte, l'ho sentita anche io la romba fino alle 3......per dormire mi so tappato l'orecchi....ma mi è dispiaciuto non poter andare anche io......e se io ci andavo NON PRESUNTA MA CERTA na mezza sbronza(intera non me la posso permettere) per fa 2 risate e na mezza canna( di+ un le reggo+) per fanne altre 5 di risate in compagnia sarebbero state sicure. si può avere silenzio e nulla da fare dalle 20 in poi....ok....ma devono allora le strutture singole essere organizzate per permettere al cliente di "passare serenamente il tempo"....come li attraiamo i turisti?? dicendogli venite.. potete la mattina andare alle terme, il pomeriggio nei paesi nei dintorni ..e dalle 20 in poi potete tranquillamente senza rumori TROMBARE TUTTI I GIORNI 4-5 ORE NEL SILENZIO DELLA VOSTRA CAMERA CHIUSA ?????????se fossi io a dover venire qui a chianciano... a far turismo, non avessi strutture organizzate sullo svago notturno,e non facendocela a trombare 5 ore tutti i giorni per far passare il tempo, manco se magno 1kg di viagra........probabilmente andrei dove chi come me non è jhon olms.....possa trombare solo 1 ora e le altre 4...... fa 2 passi o bere na birra ascoltando musica o guardando qualche evento di varia natura.

Anonimo ha detto...

Meglio andare al mare che sta qui a legge le lamentele di 4 ( quattro ) suonati che scrivono su valtubo .

P.s vado a Rimini dove si balla e ci si diverte fino a tarda notte e nessuno si lamenta .

ciao nativecchi polverosi Chiancianesi !!!!

Alarico

Anonimo ha detto...

Il chiancianese Lorenzo Paccagnini si è laureato a soli 23 anni a Città del Messico

Ha conseguito a soli 23 anni il prestigioso MIEX, master in international management presso l’Università di La Salle a Città del Messico, il figlio primogenito della nostra collaboratrice Angela Betti, Lorenzo Paccagnini. Al neo dottore,che si è laureato con una tesi sulla sua attività lavorativa presso la multinazionale “Connexus industries”, le congratulazioni della direzione e della nostra redazione.

Centritalia NEWS

Stefano ha detto...

Mazzetti, anche io non ho nulla in contrario sull'orario del chiasso serale, chiedevo solo se era permesso fa casino fino a tarda notte solo ai fucoli o anche alle altre attività che ne fanno richiesta (vedi bar/pub/hotel)

mazzetti stefano ha detto...

si ok, io non polemizzavo con nessuno........e per l'orario, mi risulta fino alle 24, almeno cosi mi è stato detto quando il 20 giugno per un piccolo matrimonio di una coppia canadese, ho pagato siae, e anche il musicista, nonostante la richiesta dei clienti di proseguire pagando supplemento, ha detto sia a me che a loro, che alle 24 è costretto a smettere per le norme........non so se poi, comunicandolo prima si possano avere proroghe....ma immagino di si.