e-mail: valtuboblog@gmail.com

Previsioni Meteo Chianciano Terme

Previsioni Meteo Chianciano Terme
Previsioni Meteo Chianciano Terme aggiornate ogni Sabato

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

martedì 26 maggio 2015

Puntoeacapo anno primo!


Oggi verrà festeggiato l'anniversario della vittoria della Lista Civica Puntoeacapo, ci sarà un evento ai Fucoli che stando a quanto scritto sulla locandina sarà in collaborazione (come poteva non esserlo) con la Pro Loco e patrocinato dal Comune (?).
Cosa è cambiato dal 26 maggio dello scorso anno, giorno della storica vittoria che dopo 68 anni ha scalzato il PD (anche in tutte le sue forme precedenti) ?
Sicuramente l’Amministrazione ha dimostrato un certo dinamismo permettendo di realizzare ad imprenditori esterni alcune iniziative interessanti come il Termalino nei mesi di settembre ed ottobre 2014 (ma adesso sparito tra le nebbie), il Paese di Babbo Natale, finanziato con € 20.000,00 di soldi pubblici e finito con i danni da pagare al Parco Sant’Elena, infine il Parco Avventura che sta muovendo i primi passi.
Dal punto di vista strutturale molte promesse fatte in campagna elettorale non sono state mantenute, per esempio non c’è ancora la nuova illuminazione per il Paese che doveva essere realizzata nei primi 100 giorni, il parcheggio del Cantinone o Borgonuovo che doveva essere terminato a fine anno 2014 non è ancora completato, le manutenzioni straordinarie e nuovi lavori pubblici sono fermi, i trasporti sono ancora insufficienti, etc.
Sono stati fatti solo alcuni piccoli interventi tipo i 4 parcheggi in Piazza Italia oltre al riempimento con fiori, tanto amati dal precedente Sindaco Ferranti, delle vasche della fontana, un po' poco per parlare di rilancio di immagine e funzionale di Chianciano Terme.
 Aspetto vostre considerazioni in merito, per adesso da quel che sembra essere tornati punto e a capo.

Saluti,


Valtubo

62 commenti:

Anonimo ha detto...

il comune non può patrocinare cose del genere e secondo me, visto che saranno anche novizi ma non scemi, sarà un errore del grafico o di qualcuno della proloco che non sapendo certe cose lo ha suggerito.
sul cantinone il marchetti (al ricci) e sulla pubblica illuminazione il rocchi (scrivendo qui) t’hanno detto come stanno le cose, poi l’hanno fatto anche dicendo (mi pare sempre il rocchi) che fino che non approvano il bilancio certe spese nelle manutenzioni non si possono fa, ma a te valtubo ti garbano solo le polemiche e quindi sperando che i chiancianesi siano duri come l’ova di bocco (e lo sono) ritonfa! Se ti diverti così, beato te.

Anonimo ha detto...

Valerio, puntuale e preciso. Preparati come al solito a critiche ed offese gratuite per aver osato interferire e rovinare la festa di festeggiamento, che ci sarà poi da festeggiare, in un paese che non da segno di ripresa.
Comunque contenti loro. Che gli faccia pro, ma che comincino anche a scendere tra le persone comuni e che gli hanno dato fiducia.

OSSERVATORE CHIANCIANESE ha detto...

Un anno è passato Primi consuntivi.Credo che l'amministrazione comunale abbia operato nè bene nè male.Qualcuno si aspettva di più (soprattutto leggendo i commenti di chi ha amministrato per tanti anni e che nonostante tempi migliori,con presenze più numerose,con le regalie di MPS Provincia e Regione,ha lasciato un paese che ha perso il Commissariato,l'Ospedale,i cinema,strade dissestate,assenza di fognature decenti,aree di discariche ad ogni angolo) e chi si aspettava di meno ( come i ristoranti che con il Babbo Natale e alcuni albergatori che con le piscine hanno visto qualche soldo in più) Ma che strano:ci si aspetta che il Comune faccia l'imprenditore ,che faccia riempire gli Alberghi,che faccia rivedere gente dentro i negozi ,mentre invece chi deve far questo perchè rappresenta la classe imprenditoriale,se ne sta con le mani in mano.Si propongono alberghi scarsamente rinnovati (tranne qualcuno) saracinesche vecchie di trenta anni e magari anche abbassate dopo le 20.00.Ci deve pensare il Comune a cambiarle? e l'Associazione Albergatori (A.A.) forse meglio definibile Associazione Assistiti è capace di creare eventi? Iniziative di richiamo? Pubblicità su riviste come fanno i loro colleghi di Abano o di Rimini? Qualcuno si è preoccupato di formare personale dipendente per ricevere stranieri? Non mi sembra,forse anche questo,visto che non c'è più il MPS lo deve fare il Comune? Si sono preoccupati gli Albergatori che le Terme hanno svenduto il Settore Inalatorio? Poi ci si accontenta che le Terme (che hanno nelle loro corde come dice Direttore Della Lena il Termalismo e non il creare eventi)non incrementino l?accoglienza per le cure Termali ma si preoccupano,giustamente,di chiudere bilanci in pareggio o positivi con le piscine che possono con le Sensoriali portare 1000 ospiti al giorno (se va bene per il fine settimana).Con che cosa si riempiono gli Alberghi? A parte con gli immigrati quali soluzioni propongono gli Albergatori? Questo mi piacerebbe leggere e non l'umiliazione e la derisione dei nostri vicini confinanti.

Anonimo ha detto...

Ora voglio vede se quando c'è 10 gg di festa dell'unità sparate le stesse critiche e baggianate.

Anonimo ha detto...

Valerio, c'è poco da commentare...
Peac si commenta da solo...
Cmq passerà anche questa ...
Altri 4 anni, ma passerà anche questa....

Anonimo ha detto...

Valerio quando scrivi stai attento , ti sei dimenticato l'indiana park .
Posa il fiasco e metti il capo sotto una fontana fredda ....schiarisciti !!!

FILIPPO

Anonimo ha detto...

Valerio sei falso e in malafede !!! Falla finita !!!

UN AMICO

Anonimo ha detto...

Valerio specifica meglio sui danni fatti a Sant'Elena !!! quali sono ?

Anonimo ha detto...

Un'altra occasione per mangiare e bere hanno poco da festeggiare.

i piangina ha detto...

Ma ci vuole l'invito ?

Linda Pallecchi su pagina FB del Gruppo il Blog di Valtubo ha detto...

Una vittoria comunque, esserci o non esserci è una differenza fondamentale.

Damiano Rocchi su profilo FB ha detto...

È trascorso un anno dal nostro insediamento; un anno per tutti noi caratterizzato da tante nuove conoscenze ed esperienze, un anno ricco di impegni ed ovvie difficoltà, ma in cui mai sono calati in tutti noi che abbiamo fortemente creduto in questo progetto, entusiasmo, volontà e spirito di sacrificio.
Sapevamo benissimo che sarebbe stato un percorso difficile, molto difficile, e siamo consapevoli che la strada da percorrere sia ancora molto lunga e ricca di ostacoli, ma i primi risultati raggiunti nell'applicazione del nostro programma e lo spirito di fiducia e collaborazione che sentiamo intorno a noi ci danno ancora più forza per raggiungere gli obbiettivi che ci siamo prefissi.
Un immenso GRAZIE a tutti coloro che ci hanno votato, appoggiato e che tuttora ci sostengono, ma soprattutto a chi continuamente, lealmente e disinteressatamente ci offre il proprio preziosissimo aiuto, primi tra tutti i nostri 'consiglieri non eletti'.
"Un viaggio di mille miglia comincia sempre con un primo passo".
Andiamo avanti!

Quinewsvaldichiana.it ha detto...

Barbini:“Attività diverse per AcquaSanta e Fucoli"

La riapertura del Parco Fucoli è stata possibile grazie alla collaborazione fra ProLoco e Terme, tante le attività in programma per la stagione estiva
CHIANCIANO TERME — Il parco Fucoli è un luogo che si presta molto bene all’attività fisica, ad accogliere sportivi, ma è anche un parco dove bambini e famiglie possono passare qualche ora in tranquillità e all’aria aperta.
La riapertura, avvenuta Domenica 24 Maggio con il taglio del nastro da parte del vice sindaco Rossana Giulianelli, è stata possibile grazie alla collaborazione e la sinergia di Terme di Chianciano e Pro Loco Chianciano.
Mauro Della Lena, presidente di Terme di Chianciano, si è detto molto soddisfatto di aver avviato la collaborazione che ha lo scopo di lavorare per trovare iniziative nuove per la valorizzazione del parco, benefici di cui ne godrà anche Terme di Chianciano.
Al presidente Della Lena, fa eco il presidente della Pro Loco Stefano Barbini, il quale anche lui si dice soddisfatto di questa nuova collaborazione.
Una collaborazione, Terme di Chianciano e Pro Loco, che si è concretizzata con la riapertura del Parco Fucoli?
“La collaborazione è stata possibile perché c’era la volontà, da parte di Terme, di diversificare le attività dei due parchi, Parco Fucoli e Parco Acqua Santa. Il Parco Acqua Santa, quindi, è stato reso ancora più ricco dall’acqua del parco Fucoli, la quale è stata portata all’interno del parco termale. Questo è stato fatto proprio per diversificare i due parchi, quello di Acqua Santa ricco di cure termali e idropiniche, mentre il Fucoli un parco per gli sportivi, i bambini, le famiglie ed eventi altra natura. Inoltre a Giugno inizierà anche il Garden Festival che sarà aperto fino a ottobre.
Quindi una collaborazione in massima sinergia tra Terme e Pro Loco?
Una collaborazione in grande sinergia e poi ovviamente vorrei ringraziare le associazioni di volontariato che si sono messe a disposizione. Tutti insieme siamo riusciti in quello che per noi è il punto di partenza, ovvero rimettere apposto un parco e dargli la possibilità di creare eventi per una stagione estiva che sta per iniziare.
Quindi grande aspettative per il Parco Fucoli?
Si, grandi aspettative per il parco sotto tutti i punti di vista, da quello sportivo, con i campi da tennis, finalmente Chianciano si ridota di un certo sportivo da tennis, ai campi da calcetto, sia dal punto di vista dell’intrattenimento, attrazioni per i bambini come il minigolf e i gonfiabili. Tutto ad ingresso libero”.
Qualcuna delle offerte saranno a pagamento, tutto questo senza intaccare la possibilità di accedere liberamente al polmone verde della città. Sarà possibile accedere comodamente al sottopasso che collega il Parco Fucoli al Parco Acqua Santa, aperto a pagamento, con biglietto e abbonamento per cura.

Anonimo ha detto...

x il 730
dal sito del Comune - Amministrazione Trasparente
Sindaco Marchetti al 100% € 2.635,45 ViceSindaco Giulianelli al 100% € 1.317,74 Assessore Rocchi al 100% € 1.185,96 Assessori Morganti,Piccinelli al 50% € 592,98 cadauno Consiglieri Comunali circa € 90,00

Anonimo ha detto...

Valtubo è stato secondo me anche troppo leggero nei vostri confronti, ma scusate ma cosa cazzo c'e' da festeggiare che é un amministrazione senza progettualità per i prossimi 4 anni ( o forse meno... )
Cosa vogliono fare di concreto per questa città in termini di progetti e di definizioni ?


Sapete solo addossare responsabilità agli alberghi e alle terme ??? E voi cosa state producendo nelle vostre feste ristrette , solo chiacchiere, brinidisi e bomboloni e magari qualche cotillion ???

se siete felici cosi mi fà piacere per voi ma qui il paese si stà incazzando di brutto

Anonimo ha detto...

Ma questi sarebbero gli stipendi mensili lordi per i singoli amministratori ?

Bene... incominciassero a tagliarsi lo stipendio del 50 % avendo già un altro lavoro e come tutti se vogliono cosi tanto bene al paese facessero volontariato

Cosa é cambiato dal passato = NIENTE

Insieme si puo !!! appunto se insieme si puo' tagliatevi lo stipendio

PD di Chianciano Terme ha detto...

Confronto tra i candidati del Partito Democratico della nostra Provincia per il Consiglio Regionale

Giovedì 28 ore 21 presso l'Hotel Sole la cittadinanza è invitata al confronto tra i candidati del Partito Democratico della nostra Provincia per il Consiglio Regionale :
Stefano Scaramelli, Angela Pagni, Marco Spinelli, Rossella Cottone, Simone Bezzini, Alice Raspanti.
Sarà presente e interverrà al dibattito anche Luca Lotti (Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio).

L'Assemblea del Partito Democratico di Chianciano Terme.

ilcittadinoonline.it ha detto...

Martinucci (FdI): “Rivalutare le terme per rilanciare l’economia”

"Milioni di euro spesi per la promozione senza avere una progettualità seria"

E’ trascorso più di un anno, senza considerare quelli precedenti, da quando anche Federterme ha chiesto una revisione della legge sul termalismo al Governatore Rossi. Nonostante le parole spese, ad oggi non sono state rispettate. Un atteggiamento che, ancora una volta, dimostra come il PD sia lontano dalle esigenze dei cittadini, tipica prosopopea della sinistra, a discapito del comparto termale in Toscana. Nella nostra Regione ci sono ben 20 stabilimenti termali, la metà nella sola provincia di Siena. Il turismo in Toscana con quello che la nostra terra offre, dovrebbe essere il traino della nostra economia, ma chi ha governato fino ad oggi si è dimenticato di questa risorsa. I risultati degli ultimi anni dimostrano come questo comparto economico sia stato gravemente abbandonato. Milioni di euro spesi per la promozione senza avere una progettualità seria.

Viene da sorridere vedere la candidata alle regionali del PD, Raspanti, farsi promotrice del rilancio del termalismo, utilizzando le stesse identiche parole del Governatore Rossi durante la campagna elettorale del 2014. Fratelli d’Italia-AN non può rimanere in silenzio.

Porteremo in Regione non solo la richiesta della modifica al testo unico del termalismo , ma anche di istituire un tavolo di lavoro apposito e specifico per le terme in Toscana, che si interfacci continuamente con i comuni termali. Nel 2002 si contavano 2,8 milioni di prestazioni mediche termali, con in testa Montecatini e Chianciano, con 28 milioni di euro di fatturato delle aziende termali e 128.000 presenze di curandi . Oggi le Terme di Chianciano ad esempio, dichiarano 3.000 ingressi nella settimana di Pasqua, riducendo drasticamente negli altri mesi, quindi un dato fortemente negativo se proporzionato all’intera stagione. Sempre nel 2002, disponeva di oltre 200 strutture ricettive che davano lavoro ad intere famiglie di tutto il territorio senese.

Grazie a questo comparto economico, centinaia di aziende della nostra provincia lavoravano e creavano ricchezza, oggi si sono ridotte drasticamente. In 13 anni hanno chiuso il 50% delle strutture ricettive, e la causa è sempre riconducibile alle politiche perpetrate in questi anni.

Il rilancio del turismo, e di conseguenza quello termale, non sta nel continuo abbassamento delle tariffe degli hotel, scelta scellerata che ha portato alla crisi del settore alberghiero. Togliere la tariffa minima agli alberghi, ha di fatto affossato l’economia delle località termali. Una struttura alberghiera, come per qualsiasi attività privata ha bisogno di introiti, quindi politiche serie che favoriscano lo sviluppo, per riuscire in un momento così difficile della nostra economia, a reggere il peso delle tasse che sono insostenibili, e conservare il posto di lavoro ai loro dipendenti.

Noi come Fratelli d’Italia-AN di Siena vogliamo chiedere la reintroduzione della tariffa minima, primo passo per ridare fiato al comparto alberghiero, che si riverserà positivamente sull’economia del territorio circostante. Dobbiamo finirla di trattare il termalismo solo come un’ argomento da campagna elettorale, per poi rimetterlo in un cassetto quando i giochi sono fatti. Siamo convinti che il comparto termale deve tornare ad essere una risorsa fondamentale, primaria per la nostra Provincia e Regione, Fratelli d’Italia-AN si impegnerà perché questo sogno si trasformi in realtà.

Gianni Martinucci – portavoce provinciale FDI-AN Siena – candidato al Consiglio Regionale della Toscana

Anonimo ha detto...

L’Anonimo dice “il Comune non può patrocinare …… sarà stato un errore del grafico o di qualcuno della proloco”. Ma che dici, meno male che il DG delle Terme Della Lena ha detto “abbiamo bisogno di professionalità e imprenditorialità, per questo è stato dato in gestione il Parco Fucoli alla Proloco, in accordo con il Comune e le Terme Immobiliari”.

Anonimo ha detto...

Cosa vuol dire aver amministrato né bene né male?
I nostri Amministratori sapevano dell’importanza e delle difficoltà che andavano incontro, tanto più Marchetti, Nardi erano consiglieri di opposizione, Rocchi Tecnico e promotore della campagna elettorale dell’ex Sindaco Ferranti. Giulianelli moglie di ex Assessore alla Cultura. Il Gruppo .eaCapo si dice che è stato fondato almeno due anni prima dell’elezioni.
Ora: diamo tempo al tempo per carità, certo la colpa dello stato di Chianciano è di tutti, nessuno escluso, Comune Terme Albergatori Commercianti e partiti politici, anzi ai Partiti va dato la maggiore colpa, ora sono buoni solo a chiedere i voti per le Regionali.
Il Centro Inalatorio aperto al Sillene ha la metà dei posti e senza camera di nebulizzazione.
Le stesse cure sono servite dal SSN, si cercano i clienti che stanno qui 6/10 gg e poi si mandano a Sant’Albino, ma la Turchi non è acqua Meditate gente meditate

Anonimo ha detto...

Punto e a Capo sta rendendo un ottimo servizio al paese ed in appena un anno ha avuto la capacità di risvegliare l'entusiasmo e la speranza in molti chiancianesi. Non era scontato. Mi dispiace però che abbiano perso il contributo di quella persona che fu la mente politica del progetto e che seppe tenere la barra ferma portando questi ragazzi alla vittoria.Peccato.
Roberto Barbetti

MAZZETTI STEFANO ha detto...

bene.....prima dell'incontro con candidati regione pd, gli esponenti locali pd,ci dicano esempio:
-come mai pd ha votato contro????...........
-Solo M5S e Fratelli d'Italia a favore del testo di Scelta Civica per far percepire, con effetto retroattivo, assegni più leggeri ai parlamentari. 366 onorevoli votano no. Solo 98 i favorevoli
di Antonio Pitoni e Giorgio Velardi | 23 gennaio 2015.......
- come mai negli ultimi anni non ha rinunciato a 364.520.506.000,00 euro di rimborsi elettorali??
-come mai anche quest'anno, non avete abolito il rimborso che paghiamo per i parlamentari per le cure mediche loro e di loro famiglia??? anche quest'anno circa 2000 tra onorevoli di sto cazzo e familiari di sto cazzo avranno 10.117.000,00 di rimborsi per pagarsi le aspirine......NON GLI BASTA LO STIPENDIO DI 30.000,00 EURO MENSILI???
- perchè non avete tolto il vitalizio ad Achille Ochetto...che dichiara che non puo rinuciarci perchè gli serve per mantenere i suoi figli???......CAZZO SIAMO NOI A PAGARE PER MANTENERE I SUOI FIGLI!!!!!!!I NOSTRI CHI LI MANTIENE?? LUI??
-COME MAI AVETE VOTATO CONTRO L'ABOLIZIONE DELLE "PENSIONI D'ORO"???? per voi è meglio darne tanti a chi non ha pagato per averli-------che darne un po indietro a chi pur avendo diritto non prende un euro?????
-come mai avete permesso che la compagna di bruno tabaci dopo aver non pagato tasse sulla casa.... rettifico, tasse su 1243 appartamenti....circa 2 miliardi di euro che ha preferito portare in lussemburgo piuttosto che pagare le tasse...abbia concordato con fisco una multina di 47 milioni.....IL RESTO GLE LO PAGHIAMO NOI VERO????????
-COME MAI AVTE PERMESSO, E NON BUTTATO FUORI POI GLI ELETTI PD TRUCCATI...... seggi elettorali n. 7 e n.149 nel capoluogo, relativamente alle amministrative del 25 Maggio 2014, ha deferito alla Procura della Repubblica D.P. di 58 anni, poiché inconfutabilmente ritenuto l’autore materiale che scientemente, ricoprendo l’incarico di presidente della sezione elettorale n.7, ha fraudolentemente alterato, durante le fasi dello spoglio, 31 schede elettorali del seggio da lui presieduto, falsificando di proprio pugno i nomi delle preferenze in favore di due candidati della lista del Partito Democratico, poi eletti.
- QUESTO INSIEME A TANTISSIMO ALTRO........FACCIO UNA RACCOLTA E VE LA MANDO........... INTANTO SPIEGATEMI UNA COSA......CI STATE RICHIEDENDO IL VOTO.......PER MANTENERE IL SOPRA CITATO SISTEMA??????? MMMHHHHH.......a sto giro un ce la fo proprio....... scusate.......soffro di etica seria cronica, la morale vera m'ha bucato lo stomaco , la massima onesta possibile m'ha piegato a 90 gradi e lo stupro continuo m'ha fatto veni le emorroidi,...quando riuscirete a realizzare le promesse della leopolda, potrò accettare altri stupri....fino ad allora tutelo il mi culo...e per questo il voto non posso darvelo....ma tanto il culo lo riprendete da soli dopo il voto......quindi non vi cambia niente....tanto quello che vi interessa è lo strupro dei culi...non chi vi da il voto....

Anonimo ha detto...

quanti erano ieri sera ai fucoli a festeggiare?

luca ha detto...

Per Valerio,
non sei stanco di essere preso a pesci in faccia ? hai un asso nella manica, usalo !
Sai che ci sono delle responsabilità per quanto riguarda la gestione delle acque termali. Sai che una non corretta gestione potrebbe compromettere l’uso di questa risorsa, fondamentale per la nostra economia. Ma ci dobbiamo per forza accontentare della relazione di Pagano che CONFUTA quanto dichiarato dal CNR di Pisa, ente pubblico statale, tutt’ora punto di riferimento della Regione ?
Ho letto in un precedente commento che è stata fatta una denuncia alla procura e si dice che su ciò è stato informato Mattioli L. Cosa dice la denuncia ?
Nessuno sul blog ha chiesto informazioni: non frega niente a nessuno? Tutti si lamentano dell’attuale amministrazione, come delle precedenti, ma nessuno fa niente. Le opposizioni dove sono ? Tutto pappa e ciccia ?

Anonimo ha detto...

Valerio puoi dire quali sono e a quanto ammontano i danni fatti al PARCO SANT'ELENA per l' evento di Babbo Natale ???
O dici tutto per intero oppure qualcuno deve pensare che scrivi tanto per fare polemica ?

Anonimo ha detto...

PER MAZZETTI STEFANO
La sinistra ha sempre fatto credere ai suoi elettori che loro erano i buoni,quelli che difendevano i ceti più poveri ecc ecc...SBAGLIATO !!!!
Loro sono quelli più sudici sporchi inciuciatori ,e qui mi fermo ....SONO PEGGIO DI BERLUSCONI !!! Almeno lui le donnine le pagava con i suoi soldi !!!

Anonimo ha detto...

PER ANONIMO
27 maggio 2015 10:23

Qualcosa di concreto comincia a farlo te !!!
Datti fuoco !!!COMUNISTA

Anonimo ha detto...

Per Luca
27 maggio 2015 13:31

sei sicuro che Valerio ha l'asso nella manica ? O come al solito tira il sasso e ritira la mano come i vigliacchi ?

Danni a Sant'Elena ?
CIFRE E DANNI FUORI .
Visto che hai pubblicato altri due post che te lo chiedono aspettiamo risposte !!!
O aspetti te una querela in caso fosse tutto falso ?

Anonimo ha detto...

Il fatto è che di sx oggi sono rimasti solo gli elettori. Mi fanno ridere quelli che oggi votano PD e si dicono di sinistra.
Questo ha comportato che a Chianciano gli elettori sono del tutto disorientati dopo 60 anni di PCI, e così hanno votato per Paec, tanto per votare, ma non si sono posti il problema del chi hanno votato.
Ricordate le feste ed i palloncini della campagna elettorale... ecco il risultato oggi è sotto gli occhi di tutti e Chianciano ancora deve fare i conti con i palloncini, le feste e le frasi di qualche assessore che vive fuori dalla realtà, in un contesto di infondata e vaneggiante autosufficienza.
Io la situazione la vedo peggio e non per criticare! Ma qualcuno ha dati attendibili e riscontrabili su numero di abitanti, aziende, alberghi, presenze ecc..
Insomma Chianciano in un anno è cresciuta o continua a scendere????
Ci sta poco da nascondersi dietro a a un dito!
Credo sia evidente che in questo anno Chianciano si è ulteriormente impoverita.

Anonimo ha detto...

Ancora co'sta solfa dell'acqua termale e Pagano!Ma come dice Osservatore Chiancianese alle Terme dell'acqua termale non gliene frega niente visto che ha regalato il settore inalatorio a S.Albino,visto che tutta la pubblicità è spesa per le piscine e sensoriale ( a proposito chi è che si occupa del Marketing alle Terme) che ci volete fa con quest'acqua termale? Alle Terme gli basta che rimangano aperti una decina di alberghi per sistemare i clienti delle piscine e sensoriali poi sa che gliene frega se gli altri alberghi chiudono e se chiudono anche i negozi.Basta non chiudano i ristoranti (poi vanno bene anche quelli di Montepulciano).E poi ci pensano gli albergatori a risollevà il paese e salvà i ssuoi alberghi mentre gli altri chiancianesi si preoccupano del trenino,babbo natale e delle altre cazzate che fanno tanto ride i chiusini e montepulcianesi

giovanni ha detto...

valerio datti una mossa !
l'informazione fa girare il mondo.

Anonimo ha detto...

Marketing alle Terme CHE PAROLONE bella domanda - Chi ci pensa? Chiancia-SI con Paolo Gambacurta, Carminati, Angela Betti, Upmc e Massimiliano Galli.
Proloco e Combo.
Per il Marketing estero, risulta Chianciano Salute e Terme di Montepulciano.

Anonimo ha detto...

Ma che blateri, fatti una vita sfigato !

Anonimo ha detto...

Per 27 Maggio 2015 ore 14.16
Per prima cosa fatela finita di offendere.
Poi sappi che semmai i veri e soli comunisti rimasti, siete voi che avete votato per
puntoeacapo. Chi muove critiche nel blog per la maggior parte sono elettori
e forse nemmeno più elettori di centro destra, delusi e presi in giro da chi dietro
alla lista civica si è comunque venduto per uno di loro.
Due anni vi siete preparati per scalzare i vostri predecessori ma sempre della
vostra famiglia, è un anno che governate in Monarchia assoluta e ancora date le colpe ad altri.
Assumetevi un briciolo di responsabilitá e datevi tre massimo altri sei mesi per fare cose
serie per tutti e per il Paese, se ci riuscite tanto di cappello e gli altri tutti zitti per i prossimi quattro
anni, altrimenti con l'onore delle armi per averci comunque provato, ma a casa.
E speriamo nel commissario.

Fratelli d'Italia AN - Gr.Dir. Siena ha detto...

Per Roberto Barbetti,
ciao Roberto, :)
non so se per "quella persona" intendi il Coordinatore PDL Chianciano Pierpaolo Giglioni, in tal caso ti dico che lo stesso decise molto prima di prendere altra strada di vita. Per la Politica fino a quel momento aveva speso molto e molto bene il suo tempo. E i risultati ne sono la prova provata. I sostenitori, i fautori, gli ideatori del grande successo , che ha letteralmente cambiato a storia politica di Chianciano (26 maggio 2014) sono, siamo, come sappiamo tutti ancora ben presenti e appassionati con impegno quotidiano volto per il bene vero per il nostro paese. Verranno errori e glorie. Ma nulla toglie al fatto che dopo 70 anni grazie al lavoro PERFETTO del Coordinamento PDL , e dei "ragazzi" di Punto a Capo, ad oggi si può tornare a dire che Chianciano Terme ha di nuovo le forti potenzialità per tornare ad essere La Chianciano che tutti vogliamo. E questo grazie solo ed esclusivamente a noi che ci crediamo. E, non a quelli stipendiati di partito che nulla hanno fatto e nulla stanno facendo, tanto meno dobbiamo qualcosa a coloro che si proclamano la controcorrente restano inascoltati. Alcune scelte possono anche dover passare per porte strette, strettissime, ma ancora viviamo in una Toscana dove sei lasciato fuori se non fai come ti viene "suggerito". E quando poi, proprio quelli che dovrebbero dimostrarsi in tuo appoggio, proseguono invece in una sorta di sentenzialismi inutili, è chiaro che si creano passaggi alquanto difficoltosi. A noi interessa ricostruire questo paese, sono macerie altissime quelle che ci siamo ritrovati a gestire, ma sembra che ancora la gente creda nella bacchetta magica, e non fanno nulla per prendere le macerie con le proprie mani ed aiutarci a ripulire.

Per ricostruire il futuro ci voglio progetti ma ci vuole anche chi la smetta di mettere i bastoni fra le ruote, è un atteggiamento inutile che fa solo il gioco di quella sinistra che ci ha ridotto quello che siamo oggi, e che prosegue indisturbata anche a livello nazionale.

Oggi 28 maggio, noi di Fratelli d'Italia vi aspettiamo al Parco Fucoli dalle ore 16,30.

Vi ringraziamo per la fiducia che vorrete accordarci domenica 31 alle urne.

Gruppo Dirigenza Fratelli D'Italia - Alleanza Nazionale - Siena

Anonimo ha detto...

Concordo con l'anonimo delle delle 22.45 .
ma siccome comandare e meglio che fo...re, dubito che qualcuno avrà il buon gusto di andare a casa.

Anonimo ha detto...

Al di là delle dichiarazioni di facciata, i volti mi sembrano meno sorridenti, sono consapevoli della inefficacia della loro azione amministrativa e del fatto che hanno deluso per non aver portato avanti nessuna delle promesse elettorali.
Più che smart a me sembra una dacia...

Anonimo ha detto...

Solo per curiosità Domanda a Assessore al Turismo Morganti Ma in un anno cosa hai fatto? Nessuna riunione o indicazioni! Domanda a Delegato Viabilità e Trasporti Nardi Ma in un anno che hai fatto oltre che il trenino? Devi sentite la Gonnelli e Scaramelli per il trenino, ma quello di Chiusi? Domanda a Delegata Ballati Istruzione e Centro Storico Ma in un anno che hai fatto? Hai chiuso il Centro Storico, in tutti i modi! Attività Commerciali, Parcheggi Cantinone, Porta San Giovanni Porta Rivellini Porta del Sole Ma chi ti ha "Porta-to" che sono trentanni che non ti si vedeva a Chianciano! Domanda al Sindaco Marchetti ma le deleghe al Termalismo e Politiche Sanitarie a chi le hai date, te le 6 tenute? Rocchi porta voce del Gruppo, Meniconi invece Capo Gruppo di chi? Per le foto ed i sorrisi, manifestazioni varie Giulianelli, Piccinelli, Zia Maria, Signora Rocchi Linda ed ora anche Duchini!

Anonimo ha detto...

Piano strutturale Anno Zero
Quanti anni so che state lavorando per il Piano Strutturale per il Masterplan, quanti soldi sono stati dati allo studio associato dell’Architetto Mauro Ciampa? E’ dall’Amministrazione Bombagli, Ferranti ed ora Marchetti che fai sto piano, sono passati 15 anni e sei sempre li. Ora diamo la colpa alla Regione che fa 1000 leggi. Datevi una mossa, passeranno altri 5 anni, alla prossima Amministrazione? Allora era meglio se sto piano strutturale si dava agli studi associati dei tecnici Chiancianesi almeno non si sentivano sempre le stesse cose che diceva Ciampa. Meditate gente meditate: I TEMPI sono questi 15 anni x il piano strutturale 30 anni campo da golf 10 anni parcheggio Cantinone, 50 anni ex Ospedale Via Vesuvio, 30 anni per strade. 15 anni x le Piscine Termali ancora incompiute,a i soldi c’erano, dal DOCUP Regione Toscana, Fondi Europei, Mps. Ci sono stati e ci sono e allora? VE li siete magnati tutti? Tutti boni a chiedere il voto per Bezzini e Scaramelli! Grazie a tutti - ED IO PAGO!

Anonimo ha detto...

Ancora Campagna elettorale Cara Linda Pallecchi ancora non si capisce se fai campagna elettorale per Fratelli d'Italia, Forza Italia e Alleanza Nazionale o per il Partito Democratico (Bezzini o Scaramelli) PERCHE' a noi di destra (neanche centrodx) ci sembra che tu appoggi la sinistra cioè coloro che Ammininistrano il Comune IERI OGGI E DOMANI

Anonimo ha detto...

il Paese di Babbo Natale, finanziato con € 20.000,00 di soldi pubblici e finito con i danni da pagare al Parco Sant’Elena.

???? Danni al parco ????? QUALI ????

Linda Pallecchi (Dirigente Provinciale Fratelli d'Italia- Alleanza Nazionale) ha detto...

Caro Anonimo delle 11,43
io faccio campagna elettorale per Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia e sono dirigente provinciale del mio partito. Quindi un impegno costante e quotidiano.
Mi auguro di essere stata chiara e se lei è di destra, come dice , sicuramente ci conosciamo e mi conosce anche personalmente e mi farebbe davvero piacere confrontare con lei la mia opinione, e sono sicura che la strada è la stessa. Resto a sua disposizione. Grazie.
Linda Pallecchi

valtubo ha detto...

Sono stato contattato da entrambi i Roberto Barbetti di Chianciano i quali hanno smentito di aver scritto i commenti arrivati a loro firma e dunque la proprietà.
Firmarsi a nome di altri E' UN REATO PENALE, sostituzione di persona, spero non si ripeta perchè saranno presi provvedimenti.

Saluti,

Valtubo

Anonimo ha detto...

Bravo Valerio....REATO PENALE !!!!
Però ora dicci quali sono i danni di SANT'ELENA .
ALTRIMENTI DICI SOLO BAGGIANATE !!!!

Anonimo ha detto...

I ROBERTO BARBETTI erano falsi d'autore !!!!
Come le notizie di VALTUBO

Anonimo ha detto...

Riflessioni:
E’ vero, ci troviamo a vivere un momento difficile: molti concittadini criticano l’attuale amministrazione come del resto le precedenti e nonostante ciò, in occasione delle prossime regionali, le opposizioni che potrebbero sfruttare l’onda del malcontento, TACCIONO. Lasciamo perdere il pd che nonostante sia all’opposizione continua a governare , ma il MOVIMENTO 5 STELLE COSA FA? Hanno preso 500 voti , potrebbero fare il pieno di consensi , ma quando potrebbero lasciare il segno, spariscono.
La sinistra l’ abbiamo imparata a conoscere grazie ai i 70 anni di governo, il movimento 5 stelle per farsi conoscere ha impiegato molto meno tempo: tanto fumo e poco arrosto.

Anonimo ha detto...

Valtubo, ma sei sicuro che di Barbetti Roberto in giro ce ne siano due soli? Guarda che il mondo non finisce a Chianciano...il reato penale lo commetti tu quando dici queste cazzate astronomiche: la sostituzione di persona inoltre implica il coinvolgimento di dati sensibili che nulla hanno a che vedere con il caso in oggetto, deve ricorrere poi il presupposto di incontrovertibile dimostrazione dell'avvenuto scambio di identità formale con un soggetto certo. Roberto Baretti qualunque sia e se sia e' liberissimo di scrivere sul Blog. Quindi per favore vacci piano quando spari queste bombe.

PD di Chianciano Terme ha detto...

PD CHIANCIANO TERME DUBBI SUL PARCO FUCOLI

In questa settimana il Parco Fucoli ha ospitato alcune iniziative che destano preoccupazione ed impongono alle forze politiche, economiche e sociali di alzare il livello di attenzione.
Domenica 24 maggio si è svolta l’inaugurazione del Parco Fucoli organizzata dalla Pro Loco, soggetto recentemente costituitosi e che, evidentemente, si è accreditato sulla base di non meglio specificati requisiti, a gestire tale Parco in sostituzione delle Terme di Chianciano.

Martedì 26 maggio si è tenuta l’iniziativa della lista civica “Puntoacapo” che, lo scorso anno, ha vinto le elezioni amministrative. Il manifesto che pubblicizzava tale iniziativa, peraltro, riportava il logo della Pro Loco ed “incredibilmente” il patrocinio, del Comune di Chianciano Terme, cosa che al di là degli aspetti etici e di opportunità rappresenta una violazione delle norme che, in questo periodo di campagna elettorale, regolano la comunicazione.

Due giorni dopo, giovedì 28 maggio i Fucoli hanno ospitato una iniziativa di Fratelli D’Italia. Quindi nella prima settimana di nuova “gestione Pro Loco” ben 2 iniziative di “politica locale”. Sulla base di quanto sopra il Partito Democratico di Chianciano pone le seguenti riflessioni: la Pro Loco si è costituita per coordinare e sviluppare la promozione della cittadina o questo è solo un paravento per svolgere in realtà attività politica, come queste iniziative lascerebbero chiaramente intendere? In base a quale logica imprenditoriale le Terme di Chianciano hanno concesso il Parco Fucoli alla Pro Loco? Tale concessione è avvenuta attraverso un bando di evidenza pubblica?

Tali interrogativi necessitano di risposte chiare da parte dei soggetti coinvolti e in particolare si appella ai Soci pubblici (Comune ed in primis Regione Toscana) affinché pongano la massima attenzione su tali aspetti. Il Partito democratico di Chianciano Terme ritiene che il Parco Fucoli rappresenti un asset fondamentale per il rilancio di Chianciano Terme per questo va inquadrato in una logica di ampio respiro, finalizzata ad intercettare nuovi flussi di clientela e non certo limitata ad organizzare intrattenimento per i residenti e per i pochi clienti termali ancora presenti.

Un rilancio del Parco dei Fucoli che si potrebbe concretizzare anche grazie ai due milioni di euro messi dalla Regione Toscana a disposizione del Comune, ma in tal senso, purtroppo, dopo un anno di nuova amministrazione, non abbiamo ancora alcun segnale.

Brodo ha detto...

meglio tardi che mai.......stai a vede' che il Pd si è svegliato

Anonimo ha detto...

Interessante che al Pd sia sfuggito che lo scorso anno Terme affidarono a Combo - Collettivo Fabrica la gestione dei Fucoli. Ma quello non era un problema, vero?

Anonimo ha detto...

Scusate ma quelli del PD di Chianciano ancora chiacchierano ? Hanno fatto più danni di uno che starnuti scelta mentre piscina .....e danno lezioni di moralità ....mah

Anonimo ha detto...

Finalmente!!! Si sono svegliati!forza che non e' difficile capire....e per anonimo delle 22 e 23 sei sempre la stessa che nel tempo ti sei chiamata in vari modi sia sul blog sia su fb, veramente e' un reato penale e soprattutto vai a curarti da uno bravo perche' hai grossi problemi.

Anonimo ha detto...

Nel tardo pomeriggio di ieri un altro pedone è stato investito sulle strisce pedonali fronte Rossana, fortunatamente questa volta non si parla di morti o feriti!!
A me non interessano i party privati di puntoeacapo e di proloco, dove si brinda a cose fatte, non fatte, o appena cominciate.
Ognuno di noi è portato ad osservare o criticare le cose che più gli stanno vicino.
Continuo a dire che questa strada è pericolosa e non si fa niente per ridurre tali rischi. E' possibile che dopo tutti questi incidenti il sindaco o l'amministrazione non si sentano in dovere di ridurre al minimo certi rischi?
Quanto lavoro richiederà mai l'installazione di segnalazioni luminose sulle strisce, l'indicatore di velocità e una bella serie di macchinette?
Il termalino, il villaggio di Babbo il parcheggio di Borgo B. i fiori in piazza non sono priorità. E' sulle cose che contano che si può giudicare l'operato di una amministrazione, non basta creare entusiasmo fra i cittadini per ridare vita al parco f. o fare il villaggio, per affermare che l'amministrazione ha affrontato problemi scomodi, e trovato soluzioni determinanti per la qualità della nostra vita.
Come albergatore poi riporto fedelmente le lamentele dei miei clienti che increduli osservano l'interminabile sfrecciare delle auto lungo il viale lamentando poi notti in bianco. Non mi si venga a dire che non è colpa di nessuno se abbiamo l'Albergo sulla strada xchè al momento mi stò lamentando solo della velocità che è palesemente fuori controllo.
Il mio non è un pretesto per sparare a zero sull'attuale amministrazione alla quale ho dato fiducia, e che comunque si stà dimostrando molto più presente e attiva nei confronti delle passate, ma devo tener conto che in propaganda erano tutti molto green.
Capisco che la viabilità sia un problema che vada affrontato per gradi e nel suo complesso, ma ad oggi si rendono necessari dei rimedi. Mi auguro che il nostro delegato alla viabilità prima o poi dica la sua, visto che ho già avuto risposta in merito dal Sindaco e mi è parsa più di cortesia che altro.

Ettore Barbetti





Anonimo ha detto...

Dubbi su parco Fucoli: Se in un anno sono queste sono le osservazioni che il Pd riesce a fare come forza di opposizione non direi che si sta svegliando, direi piuttosto che è meglio che prendono le loro cose e lascino i seggi in consiglio.
Opposizione PD? mah!

Anonimo ha detto...

Caro PD, a proposito dell'assegnazione dei Fucoli alla pro loco, Voi vi domandate se c'e' stato un bando o meno, ma le Terme di Chianciano s.p.a. sono una societa' di diritto privato e non hanno obbligo di fare bandi pubblici.
Ma chi ci ha comandato finora...............Paperino..........???????????????

Anonimo ha detto...

.
Scusate ma quelli del PD di Chianciano ancora chiacchierano ? Hanno fatto più danni di uno che gli scappa uno starnuto mentre piscia .....e danno lezioni di moralità ....mah

Anonimo ha detto...

VALERIO ma insomma i danni di BABBO NATALE a sant'elena vengono fuori o no...FAI SOLO PROPAGANDA !!!!
BLOG FAZIOSO !!!

Anonimo ha detto...

Caro Valerio tu che sai tutto.
quanti soldi sono stati dati alla pro loco?
Con quali obiettivi?
Grazie

Anonimo ha detto...

lasci un commento,
Valerio non risponde, il m5s neppure.


e non venite a dire che agli anonimi non rispondete, è troppo comodo quando non si sa cosa rispondere. Non conta il nome e cognome, ma quello che si dice !!!!!!!!

Anonimo ha detto...

IL Fucoli assegnato alla Pro-loco?
Bene.
Ma c'è una atto? un contratto?
chi sa parli, almeno discutiamo di fatti.
grazie
paperino.

Anonimo ha detto...

Alla pro-loco sono stati dati 22.500 euro di cui 20.000 a novembre 2014 e 2.500 a aprile 2015

Anonimo ha detto...

Un anno di Punto e a capo:
al di la della squadra di vecchi che si sentono ringiovaniti a da na mano a rimette a posto i fucoli e a fa i gazzebi con la porchetta, il resto della cittadinanza non mi sembra entusiasta. Un amministrazione che in un anno riesce a fa solo un babbo natale (molto discutibile) e un indiana park che si sta già infradiciano (vedrai quanto c'hanno a smontare) ma dove vuole andà? A...poi dimenticavo la proloco, setta di pochi eletti, amici di calcetto o di aperitivo diretta dallo sceriffo Barbini!!!
La realtà dei fatti è che i sarcofagi (chiamarli alberghi mi sembrava troppo) chiusi o poco meno aumentano....i negozi sono vuoti e le presenze quasi nulle. Però l'altra faccia della medaglia è che abbiamo un amministrazione very beautiful:
Marchetti & Morganti in bicicletta quasi tutti i giorni
Rocchi con il suo stile anni 90 che ride sempre e rassicura i "suoi" pseudo sostenitori ecc...
Chi pensava di cambiare pagina si è ritrovato con un libro che non ha più pagine da leggere.
A star bene!

__Les Fleurs Du Mal__