e-mail: valtuboblog@gmail.com

Previsioni Meteo Chianciano Terme

Previsioni Meteo Chianciano Terme
Previsioni Meteo Chianciano Terme aggiornate ogni Sabato

Euroservice Solution Italian Real Estate

Euroservice Solution Italian Real Estate
CLICCA BANNER PER SAPERE DI PIU'! ​Euroservice Solutions Italian Real Estate di Oreste Castrini Da oltre 30 anni Agenzia Immobiliare e di Servizi P.zza A. Gramsci 1/F 53042 Chianciano Terme (SI) Tel e Fax +39 0578 20187 Mobile: +39 3355336475 www.euroservicesolutions.it ​mail: info@euroservicesolutions.it Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; 15-18

giovedì 8 marzo 2018

Chianciano for Family fuori la Verità!

Sindaco contro Presidente Federalberghi Chianciano su Facebook chi è il bugiardo?
Pochi giorni fa l'Amministrazione ha presentato il "disciplinare" del "marchio di qualità" per Chianciano for Family degna prosecuzione del Clan di Giano.
Un disciplinare che ha scatenato subito lamentele e poco consenso tra gli operatori, sinceramente è tutt'altro che stimolante per l'economia, punta sostanzialmente solo ai bambini sotto i 12 anni, il target sbagliato, perché non adatti alle Terme e all'offerta attuale di Chianciano, se vogliamo puntare ad un turismo di qualità questa non è sicuramente la strada giusta.
Il fatto più grave nella discussione nata su facebook (come potete vedere se nell'immagine del post) è il botta e risposta tra il Sindaco Marchetti ed il Presidente dell'Ass. Albergatori Daniele Barbetti che si accusano di mentire a vicenda, dicendo che hanno le carte per dimostrarlo, dibattendo proprio sul disciplinare calato dall'alto e che invece il Sindaco afferma condiviso.
Bene allora FUORI LA VERITA', dite chiaramente (e dimostrateci) chi mente e spiegateci bene perché questo disciplinare, che neanche l'ideatrice l'Assessore Piccinelli riesce a spiegare in maniera semplice e chiara mettendosi a leggere paginate di regole domenica durante una trasmissione televisiva, dando un'immagine anti comunicativa al top.
Inoltre pubblico il video della mia partepazione a newsroom dove analizzo il risultato elettorale a Chianciano e parlo delle prossime Elezioni Comunali e di Chianciano for Family.

Dal canale Valtuboblog  su Youtube




Saluti,

Valtubo  

69 commenti:

Andrea Marchetti Sindaco di Chianciano Terme ha detto...

Avviso pubblico: si segnala che venerdì 9 marzo attraverserà Chianciano Terme la gara ciclistica Tirreno Adriatico.... qualche disagio potrebbe quindi essere causato dala chiusura delle strade interessate dalle 12 alle 14 (dalla foce via delle piane, piazza Italia, viale della libertà fino alla nuova rotatoria, viadotto della ribussolaia e infine Rinascente per proseguire poi per Chiusi)... prego condividere grazie

Anonimo ha detto...

La cosa più singolare non è lo scontro Barbetti/Sindaco. Basterebbe leggere per farsi una idea. La cosa più singolare è che tu Tubino pensi di poter fare l’opinionista.

Anonimo ha detto...

Dopo lo strappo di Meniconi, una ulteriore dimostrazione del contrasto tra amministrazione e presidente dell’associazione albergatori.
Non tra amministrazione ed albergatori!
C’è grande differenza!

Andrea Marchetti Sindaco di Chianciano Terme ha detto...

Come anticipato ieri venerdì 9 marzo:
- Scuola secondaria di primo grado di Viale Dante
- Scuola primaria “De Amicis” di Viale Dante
- I.I.S. “Pellegrino Artusi” Srada del Morellone
chiusura alle 11,30.

Ordinanza n. 20 in data 8.03.2018

I L S I N D A C O

Premesso che con Ordinanza n. 19 in data 5.03.2018 la Polizia Municipale ha istituito il divieto di circolazione nelle vie di seguito indicate dalle ore 12,00 alla ore 14,00 e comunque fino a 15 minuti dopo nel giorno 9 marzo 2018 per il passaggio della corsa ciclistica denominata “53° Tirreno Adriatico – corsa ciclistica internazionale per professionisti”:

a) Strada della Vittoria;
b) Via Le Piane;
c) via B. Buozzi;
d) Piazza Italia;
e) Viale della Libertà, tratto compreso dall’intersezione con Piazza Italia all’intersezione con via Dei Colli;
f) via delle Terme;
g) viale G. Baccelli;
h) Strada per Chiusi;

Considerato che in alcuni plessi scolastici l’orario di fine lezioni coincide che l’orario in cui non è possibile la circolazione sulle strade sopra indicate.

Sentite le Istituzioni Scolastiche coinvolte.

Visto che l’art. 54 comma 2 del D.Lgs. 18.08.2000, n. 267 (T.U. Leggi sull’ordinamento degli Enti Locali).

O R D I N A

La chiusura per i motivi sopra esposti nel giorno venerdì 9 marzo 2018 dalle ore 11,30 delle seguenti scuole:
Scuola secondaria di primo grado di Viale Dante,
Scuola primaria “De Amicis” di Viale Dante,
I.I.S. “Pellegrino Artusi” Srada del Morellone.

Gli alunni della scuola secondaria di primo grado e gli alunni delle scuola primaria “De Amicis”, che utilizzano il servizio di trasporto scolastico, saranno riportati alle loro abitazioni con il servizio scuolabus con partenza dalla scuole alle ore 11,30.
Gli altri studenti dovranno essere ripresi a scuola dalle famiglie.

DISPONE

Che la presente Ordinanza venga trasmessa al Prefetto, all’Ufficio Scolastico Provinciale di Siena e notificata ai Dirigenti Scolastici del territorio del Comune di Chianciano Terme.

IL SINDACO
Andrea Marchetti

Anonimo ha detto...

Ha ragione il Sindaco, il Natovecchio all'ultima assemblea degli albergatori ha raccontato una fila di bugie e comunque di versioni raccontate a sommo studio.....quindi lo stile lo abbiamo capito......
KEATON

mazzetti stefano ha detto...

voglio credere, ma ne sono convinto, che non si tratta di "bugie", nel senso che, viene dato per scontato IN BUONA FEDE cose che invece non lo sono.....-nel progetto che il preposto alla stesura e registrazione del marchio, che era la base, sulla quale vennero discussi i punti e corretti in base a vari pareri, almeno nella mia copia NON C'ERA PUNTO F, ne mai è stato discusso, proposto,letto,etc......., a me, nonostante fu detto rinviava corretto a tutti presenti e non, e non avendolo ricevuto,ho chiamato 1 volta e scritto 2 mail, MA non mi è arrivato niente di DIVERSO dalla copia originale,.Punto f in se, e nella “forma” è un po POCO DIGERIBILE , e se pur inezia, vedendosela nel definitivo come obbligo senza averlo saputo e potuto discutere......mmhh, inezia si, ma lascia amaro in bocca, potrebbe sembrare per i "maliziosi" una presa in giro, perchè se si fanno riunioni partecipate per decidere i punti, poi nonostante decisioni, viene fatto in modo diverso.....beh, 2 le cose, o è una presa in giro, o un piccola aggiunta erroneamente o altro e problemi di comunicazione......., io penso la seconda.....ma di fronte a affermazioni e risposte, a chi dice :"è diverso dal deciso".....e si dice "menti""ci sono le mail" etc.......beh, appunto, ci sono mail e riunioni fatte che dicono che è la verità!!! Credo che alcuni dovrebbero avere basi e conoscenza marketing!!!, ma credo anche che alcuni dovrebbero conoscere bene le specificità,complicanze gestionali,costi, delle strutture, e relativi "effetti" di ogni singola specifica azione marketing,!!! etc etc, perchè le verità sono più di una e a volte pur verità, sugli stessi temi scozzano tra forma e sostanza.Nella forma, che "for family" sia un settore in aumento,o almeno costante, è VERISSIMO!!, ma questo è un concetto generale, nello specifico poi c'è da capire se proiettato nelle aziende di un territorio, sia altrettanto valido sotto vari aspetti in base a specificità aziende-infrastrutture-contesto.-da babbo, considero il mio e tutti i bambini in generale,e avere avuto la fortuna di averne 1LA COSA + BELLA DEL MONDO, e mi priverei di tutto per far piacere a lui, che è il concetto alla base, per cui settore "for family" costante o in aumento.........MA BEN DIVERSO è SE AD ANALIZZARE QUESTIONE E IL PICCOLO IMPRENDOTORE PASTI-ALLOGGI.....IN QUESTO CASO, FOR FAMILY, significa avere la PEGGIO fascia turismo.....costi gestione + alti, prezzi inferiori, maggiore necessità personale, maggiori e specifici servizi,maggiori spazi necessari, confusione, pianti notturni, etc etc.... -specialmente per chi ha strutture con poche camere,o ristoranti con pochi posti tavola, tale fascia è deleteria se troppo marcata, la cosa + bella del mondo.....ma poi si campa di chi ci paga servizi, e li cuore di babbo va in secondo piano, PRIMA LA MATEMATICA!!!.-... io personalmente preferisco, lavorare come sempre,senza avere "marchio" accetto o rifiuto "famiglie" in base a matematica!!!, PER ALTRI MAGARI SAREBBE UNA BELLA possibilità, SPERO QUINDI ADERISCANO IN MOLTI, MA , IN QUEL CASO, SPERO CHE NON “RISPETTINO”!!! “REQUISTITO” SCONTISTICHE……, COME BEN DETTO NELLE RIUNIONI,(MA NON RITENUTO PERTINENTE O UTILE) METTERE

mazzetti stefano ha detto...

QUESTO REQUISITO, SENZA BASE SUI PREZZI, PORTA PRO AI MAGHI DEL RIBASSO CHE VENDONO SOTTOCOSTO!!!!!!A SCAPITO DEGLI ALTRI….., pari pari a, esempio pacchetti natale, dove agenzie e organizzatore, hanno deciso prezzi camere, 48 mi sembra euro bb2p, 24 a persona notte,SENZA PARERI O COORDINAMENTO CON ASS.E AZIENDE, decisi avendo base di alcuni disposti a SVENDERE TANTO PER FAR CASSA!!!, ma quando poi in 2 giorni con i passivi schiavizzati non avevano sufficienti camere CHI AVEVA da se DECISO PREZZI INSUFFICIENTI A COPRIRE SPESE, criticava “settore” perché non collaborativo E NON APRIVA STRUTTURE..??, ma è allucinante!!!!, ma perché chi è convinto che tali cose siano remunerative,specialmente in contesti dove sono assenti anche i SERVIZI PUBBLICIZZATI che si aspetta chi ha creduto al “MARKETING” FATTO!, invece di dare lezioni a noi, che purtroppo facendolo di lavoro non ci capiamo niente a differenza di chi non lo fa ed è professionista, CAMBIANO LAVORO,COMPRANO A 2 SPICCIOLI 10 ALBERGHI IN TRIBUNALE E CON DATI E RISULTATI, CI “INSEGNANO COME SI FA in matematica a fare calcoli 1+1=5..??!!!!”
-FORSE, MA DICO FORSE, sarebbe stato opportuno, non condividere nel senso di dire cosa si fa, ma assicurarsi di avere una base interessata e ascoltarne i suggerimenti , ma è una mia opinione, sicuramente errata, e ci saranno almeno 30 strutture incoming “for family con il marchio” che fanno sistema insieme a altri servizi, altrimenti, pur nella forma valida, nella sostanza sarà il contrario, DAVVERO MI AUGURO DI SBAGLIARMI SU TUTTA L’ANALISI.

Anonimo ha detto...

Che palle che fai Mazzetti !
Cerca di essere più concentrato arriva al dunque !

ChianGiano ha detto...

I PUPI CI STANNO RICOPRENDO DI RIDICOLO

mazzetti stefano ha detto...

10 marzo 2018 16:23, hai ragione, lo so, meglio a esprimermi purtroppo non riesco, la mia l'ho detta, il dunque trovalo da te, io il mio l'ho già detto sopra, dicessi altro le palle ti diventerebbero come cocomeri.....di la tua e fatteli sgonfia.

Anonimo ha detto...

Semplifichiamo ? Chianciano. FOR FAMILY BABY SITTER a GO GO !!!!!!

Anonimo ha detto...

Al dunque Stefano ci è arrivato, magari non ti
Piace,ma c'è arrivato

Anonimo ha detto...

I pargoli a voi...
A noi le babysitters

Anonimo ha detto...

tutti come te mazzetti le amministrazioni ci vanno a nozze.
tutto fumo e niente arrosto.

PD Chianciano ha detto...

PARTITO DEMOCRATICO CHIANCIANO TERME

Lettera aperta al Segretario provinciale.

Caro Andrea,
ieri sera si è tenuta l’assemblea degli iscritti e dei simpatizzanti del PD di Chianciano Terme. C’è stata una partecipazione importante ed un confronto sui risultati locali e nazionali. La discussione è stata franca e leale, soprattutto in riferimento ai contenuti che il Partito dovrebbe proporre ai Cittadini. All’unanimità abbiamo condiviso, tra le altre, tre questioni che Ti preghiamo di rappresentare a livello nazionale.
La prima riguarda la discussione, ora fuori luogo, su una possibile alleanza con i 5Stelle. Condividiamo la necessità di stare all’opposizione e, ove si dovesse fare altre scelte, chiediamo un passaggio/referendum tra gli Iscritti per decidere, come ci insegna la SPD in Germania.
La seconda riguarda la funzione degli Iscritti che non possono essere un orpello ma vanno valorizzati ed incentivati a ri-prendere la tessera, facendoli contare veramente. Ed allora appare logico proporre l’elezione del Segretario, a qualsiasi livello, da parte degli stessi Iscritti. Proponiamo la modifica dello Statuto nazionale in tal senso, lasciando le “primarie aperte” come elemento da utilizzare per le cariche Istituzionali.
La terza riguarda l’elezione del nuovo Segretario, a seguito delle dimissioni del comp. Renzi. Chiediamo che l’elezione avvenga in Assemblea nazionale, con la maggioranza dei due terzi, come previsto dallo Statuto. Andare alle primarie ora sottoporrebbe in Partito ad un inutile stress.
Auguri di buon lavoro.


CHIANCIANO TERME, 10/03/2018

Anonimo ha detto...

Giano e i suoi pupini hann9 ridicolizzato il Paese, il For Family e l’Area Camper finiranno l’opera. Turismo medio basso e non solo!!! Strutture inadeguate e senza convenienza ad adeguarsi. Amministrazione del bastafá. Semplice piccola ordinaria e poco anche quella.
Non se ne parla piú, ma il Commissario. Che venga e demolisca tutte queste ridicole dabbenaggini, a cominciare dai Pupini e dalla loro Fontana, miglia di euro buttati. Ci potevano riempir3 diverse buche. Bravo Stefano, i piú ti hanno capito, e soprattutto hanno compreso ch3 questi oltre che i soliti sinistri, spesso tirano il sasso ma poi nascondono la mano.

mazzetti stefano ha detto...

11 marzo 2018 16:05, ahahhaha, simpatica osservazione..... cioè??? per fare l'arrosto secondo te cosa si dovrebbe fare O DIRE?, cosa fai te O DICI?
-le opinioni personali sono appunto personali, io ho le mia, te le tua,.......e meno male ci vanno a nozze...... dicendo sempre sinceramente quel che penso, e firmadomi qui, e mettendoci faccia in contesti vari, STO SUL CAZZO A MOLTI DI PIU DI QUANTI CONDIVIDONO IL MIO PARERE......QUINDI C'è qualcosa nel tuo ragionamento che non torna.........,poi le mie opinioni, sono mia appunto, SOSTENGO CON FORZA IL MIO PUNTO DI VISTA MA NON HO LA PRESUNZIONE DI ESSERE CHI "SCRIVE I NUOVI 10 COMANDAMENTI", E RISPETTO SEMPRE PARERI ALTRUI.......casomai non condivido, e come tutti poi, pago conseguenze negative, o ho pro, di decisioni altrui di preposti a decidere........

canguasto ha detto...

Caro Anonimo Anonimo 11 marzo 2018 16:05
tutto fumo e niente arrosto.
Che Stefano Mazzetti bruci l'arrosto è cosa che non si po' senti'.
;)

mazzetti stefano ha detto...

12 marzo 2018 00:49, ahahahhga, fattela doppia la risata...... 2 mesi fa metto nel girarrosto novo na caricata di ciccia pe provallo ....., maledetta tecnologia, temperatura,minuti,sonde calore,umidità, e chi piu ne ha ne metta, tutto digitale,,,,,,,,,convinto di aver fatto bene, cazzo bella storia fa da se, si spenge quando cotto.........alèèèèè, contento come na pascqua accendo e vo in garage a fare cose.......dopo 4 ore, esco dal garage per una telefonata, alzo il capo, e fumo dalla finestra........, il girarrosto ancora coceva l'oramai carbone!!!!, QUINDI POSSO GARANTIRE CHE HA RAGIONE LUI.......FUMO TANTO, ARROSTO POCO, MA CARBONE A IOSA AHAHHAHAHHAHHAHA

Damiano Rocchi Assessore Ambiente, Rifiuti, Risorse Idriche, Protezione Civile, Partecipate Comune di Chianciano Terme ha detto...

RICORDO CHE....
Domani pomeriggio ore 14.30 c/o Sala Polivalente, per illustrare il piano dei servizi di raccolta rifiuti 2018 per le utenze non domestiche, il relativo piano economico finanziario ed i risvolti sulle tariffe. Ma anche per comunicare e spiegare le modalità di accesso al Centro di Raccolta.

Anonimo ha detto...

Il comp. Renzi, sta per compianto vero? e a proposito, co' 'sti risultati chi lo compiange?

Terme di Chianciano ha detto...

Chianciano Terme - Una giornata per riflettere sulle donne, i rapporti umani, la violenza. È quella organizzata dall'associazione “Senza rumore”, con il patrocinio del Comune di Chianciano. L'appuntamento è per sabato 31 marzo e si svolgerà in due momenti. Nel pomeriggio del 31 marzo, alle 17, si terrà una tavola rotonda nella Sala Ottagonale del Parco Acqua Santa di Terme di Chianciano e nella serata del 1 Aprile, alle 21 nella Sala Nervi del Parco Acqua Santa di Terme di Chianciano , ci sarà il concerto di Francesco Baccini. Il fulcro per la discussione sarà il film “Credo in un solo padre”, del regista Luca Guardabascio con colonna sonora di Francesco Baccini. Il film racconta la storia di una doppia violenza perpetrata all'interno di una famiglia e proprio da qui partirà la riflessione che vedrà la presenza del cast del film. Oltre al regista Luca Guardabascio, infatti, ci saranno Giordano Petri, Clayton Norcross, Alessandro Nicita, Ludovica Ferraro, Flavio Bucci , Joshua Guardabascio e lo stesso Francesco Baccini. Nel corso della serata verrà, inoltre, conferito il Premio alla carriera all'attore Flavio Bucci di cui verrà a fine serata proiettato il film"Gegè bella vita" . La sera del 1 Aprile alle 21 poi, Baccini sarà protagonista di un concerto per voce e pianoforte nella Sala Nervi del Parco Acqua Santa di Termedi Chianciano. Prevendita Ufficio Informazioni Piazza Italia infoline 347.6521355. Lo stesso giorno, il primo aprile, Terme di Chianciano aderiscono a “Terme aperte”, l’iniziativa nazionale informativa di Federterme tesa a far conoscere l’offerta termale sul territorio.

Terme di Chianciano ha detto...

Lunedì 12 marzo una delegazione cinese della provincia dello Shandong rappresentata da Mr. Zhao Wenxin, Mr. Yang Xiaojie e Mr. Yang Meng ha siglato un memorandum di amicizia con le Terme di Chianciano che permetterà alle Terme di instaurare una collaborazione commerciale con Wind Farm village della città Binzhou con la società Shandong Xincheng Modern Agricultural Science and Techonology Co. Ltd.
In questo resort di 100 ettari a maggio sarà inaugurato un park acquatico all’interno del quale sarà aperto uno showroom Terme di Chianciano che promuoverà i prodotti termali ed i pacchetti turistici per la clientela cinese nella Val d’Orcia. Un primo passo che vedrà sempre più presente il brand Chianciano in terra asiatica.

Anonimo ha detto...

Dopo aver letto il comunicato della Terme di Chianciano desidero porre una domanda al Direttore delle Terme .
Lei pensa davvero che i Cinesi che andranno in questo parco acquatitico oltre a comprare (forse)qualche cremina per la pellle,verranno a Chianciano a passare le loro vacanze ?? Oppure con questa ulteriore e banale scusa , la solita delegazione di Amministratori e Compagnia cantando, approfitterà a spese dei soliti chiancianesi per andare a farsi delle belle vacanze in quel Resort di 100 ettari ??
La seconda opzione mi sembra la più plausibile.
Si ricomincia a girare il mondo a spese di Pantalone !!!

Andrea Marchetti Sindaco di Chianciano Terme ha detto...

Dal 15 al 17 marzo si svolgerà a Chianciano Terme il Consiglio Nazionale Senior Italia Federanziani e Senior Italia Federcentri grazie all’importante rete di conoscenze e contatti costruita negli ultimi mesi da Terme di Chianciano in collaborazione con UPMC ai quali va il nostro ringraziamento per il lavoro svolto. Questa è per la nostra cittadina un’occasione importantissima per rilanciare e salvaguardare tutto il settore termale per così dire classico: avremo con noi più di 200 presidenti di centri sociali per anziani molto interessati a trascorre soggiorni di cura presso i nostri stabilimenti termali. C’è sempre stato un feeling particolare tra i Senior e le Terme. E non soltanto perché la vacanza termale coincide con un periodo di cure talvolta imposto dalle condizioni di salute. Alle Terme gli Over 70 hanno sempre trovato quella serenità e quell’armonia capaci di regalare un prezioso senso di benessere psicofisico. Non dobbiamo dimenticarci però che tutti hanno una gran voglia di divertirsi e, soprattutto, di dimostrare che la terza età non è un periodo della vita in cui riposarsi e guardare indietro con nostalgia. Per questo l’Amministrazione Comunale insieme a Terme di Chianciano e alle associazioni di categoria presenti sul territorio sta lavorando ad un cartellone di eventi per la stagione estiva 2018 che possa rendere ancora più gradevole il soggiorno dei nostri ospiti. C’è bisogno però dell’aiuto di tutti per cercare di cambiare le cose e riportare i “curisti” nel nostro paese e quindi è di fondamentale importanza che gli operatori economici, negozianti, albergatori, strutture ricettive in genere, facciano degli sforzi per proporre e partecipare ad iniziative interessanti, collaborare con l’amministrazione alla riuscita di queste, garantire sempre un’accoglienza di alto livello e prodotti di grande qualità. E questo a cominciare da questi 3 giorni di marzo: facciamo tutti in modo che i partecipanti al Consiglio Nazionale Senior Italia trovino una città più bella, più vivibile, più fruibile, più “divertente”.
Vi prego di condividere.
Grazie.

Anonimo ha detto...

Ora si che ho capito tutto! Era tutta colpa di Renzi, a lui le Terme Classiche,, non piacevano proprio........Ah ah ah!!!

Consiglio regionale della Toscana ha detto...

Mps, la presidente Bariatti in visita alla presidenza di Consiglio regionale

Il presidente Eugenio Giani e la vicepresidente Lucia De Robertis hanno incontrato Stefania Bariatti per esporre le due mozioni approvate dal Consiglio. Giani: “Sono soddisfatto, risposte puntuali” Una delegazione dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, composta dal presidente Eugenio Giani e dalla vicepresidente Lucia De Robertis, ha incontrato la presidente del Monte dei Paschi di Siena, Stefania Bariatti, per esporre i contenuti delle mozioni approvate dal Consiglio nella seduta del 17 gennaio 2018, con voto favorevole all’unanimità, che hanno come oggetto la riorganizzazione della banca e le conseguenze sul territorio toscano.
Come ha ricordato Giani, al centro dei due atti ci sono, a fronte della crisi e della prevista chiusura di una serie di filiali, la richiesta di salvaguardia della presenza di Mps nelle zone montane e disagiate e, inoltre, la richiesta di comprendere se nel piano di ristrutturazione il gruppo del Monte dei Paschi intenda cedere il patrimonio di immobili e opere d’arte, nonché quote azionarie di organismi come Fidi Toscana e le Terme di Chianciano.
Il presidente del Consiglio si è definito molto soddisfatto dell’incontro. “Abbiamo trovato un’interlocutrice attenta, disponibile e preparata – ha detto – e sono state fornite risposte puntuali a tutte le domande che sono state poste”. Giani ha auspicato di poter illustrare a breve, nella commissione competente, i dettagli dei numeri forniti dalla banca nel corso dell’incontro.

Fonte: Consiglio regionale della Toscana

Damiano Rocchi Assessore Ambiente, Rifiuti, Risorse Idriche, Protezione Civile, Partecipate Comune di Chianciano Terme ha detto...

Eccoci all’ufficialità.
Chianciano Terme è una delle nuove ed esclusive location per “Juventus Summer Camp”. ◻️◼️⛲️◻️◼️
Da oggi su tutti i canali della società bianconera parte ufficialmente la promozione e commercializzazione dei camp estivi, tra i quali anche i due (ultima settimana di giugno e prima settimana di luglio) nella nostra cittadina.
Tutte le informazioni utili (prezzi, servizi offerti, modalità di iscrizione, programma, ...) così come la gestione delle iscrizioni e le offerte in termini di ospitalità per i genitori e/o gli accompagnatori dei partecipanti ai camp, potranno essere trovate sul sito internet di Juventus Summer Camp all’indirizzo:

http://www.juvesummercamp.com/index.php?sezione=residential&sede=12

Strada Vino Nobile Montepulciano e Sapori Valdichiana Senese ha detto...

🌎👜 Borsa del Turismo Valdichiana
Lunedì 26 marzo - Fortezza di Montepulciano.
Un’intera giornata dedicata agli operatori del settore.

🕘 Dalle ore 9.00: Workshop con oltre 20 buyers internazionali selezionati e interessati al territorio toscano. Un'opportunità per tutte le strutture ricettive della #Valdichiana per presentare la propria offerta e stipulare accordi commerciali.

🕝 Dalle 14.30: Evento formativo GRATUITO rivolto agli operatori turistici a cura di Materia.agency dal titolo Hospitality Evolution: 6 esperti tratteranno 5 argomenti dalla durata di 20 minuti ciascuno: breakfast, comunicazione, connettività, re-styling e prezzo.

✏ Iscrizioni aperte sul sito www.borsaturismovaldichiana.it

Roberto Gagliardi Art Museum Chianciano Terme ha detto...

Pensavamo che la nostra proposta che ha richiesto uno studio approfondito ed e' stata protocollata in Comune, il 19 febbraio 2018, potesse essere discussa e considerata. Non abbiamo avuto nessun riscontro dal Sindaco seppur richiesto e auspicato.

Penso sia un’altra occasione persa. La proposta avrebbe coperto 6 mesi, compresa Pasqua, con vari importanti eventi ed una buona campagna pubblicitaria.

Link Proposta Chianciano Terme 2018

Cordiali Saluti,

Roberto Gagliardi

Anonimo ha detto...

Gent.le Sig.Gagliardi,
forse ancora non si è reso conto in quale Paese ha investito , ancora crede sia possibile dialogare con L'Amministarzione Comunale ma anche ,purtroppo , con gli stessi Chiancianesi Doc .
Mi dispiace ma credo che presto si renderà conto che qui, a Chianciano, qualuque iniziativa non è presa in considerazione se non proviene dai soliti benpensanti Chiancianesi Doc.
La saluto e apprezzo miolto il suo coraggio da imprenditore.

Anonimo ha detto...

Caro Sig. Gagliardi, ma ancora dopo 4 anni si aspetta qualcosa di positivo turisticamente parlando da questa amministrazione ??? Ma non scherziamo....
Sono stati i piu' incompetenti amministratori in materia di turismo dal dopoguerra ad oggi se ci metti che poi hanno usato pure arroganza, spocchia, supponenza , che ti volevi aspettare ???
La situazione é sotto occhio di tutto un paese ormai senza respiro non solo economico ma anche socialmente parlando tra commercianti.

Ci resta solo di attendere questo ultimo anno e poi che qualcuno i faccia avanti per il futuro . chi ???
tutti meno che loro

Anonimo ha detto...

Questo fine settimana si stanno svolgendo due eventi concomitanti, uno ai fucoli (tatuaggi) e uno al parco acquasanta (wedding).
Il Contributo ha finazianto l'evento Tattoo kermesse con un contributo di € 2.000 anche se gli organizzatori fanno pagare ben 8 euro di ingresso e probabilmente percepiranno anche qualcosa dai tatuatori che espongono ed incassano €€€ per tatuare la gente. No
Era proprio necessario questo contributo? Ha forse portato le famose presenze a Chianciano?

Anonimo ha detto...

AAHAHHAAAHAHAH, da morire da ridere ....
a chianciano se viene il commissario sa le risate che si fà...
queste amministratori sono da legare ma legare stretti da non farli uscire di casa.

A proposito ma l'assessore al TURISMO é sempre in vacanza ?
Come quelli del M5S rimborsa i soldi che percepisci, non mi dirai che lavori per l'amministrazione

Anonimo ha detto...

Sig. Gagliardi ho visto la sua proposta. Secondo me sono le cose che non abbiamo e non avremo mai. Bravo per provarci

Anonimo ha detto...

Il sindaco preferisce spendere 11000euro per il jazz. Quanti turisti hanno portato 3 sere jazz a Chianciano?

La mostra X i giudici sarebbe stata importante anche per le televisioni e per L'anniversario dei 70 anni della Costituzione. l’avevo vista a Roma emozionante.

Anonimo ha detto...

Se non si fanno manifestazioni importanti non abbiamo futuro. Andrea perché almeno non hai sentito Gagliardi? Lui ci crede te no vai a casa

Anonimo ha detto...

Il cancro di Chianciano è la politica. Sbrana soldi, non ha visioni e ci lascia una città vuota.

Anonimo ha detto...

Gagliardi a tanti spiace per Lei. Non serve fare promozione a Chianciano anzi ho l’impressione che si voglia distruggerla e prenderla per spiccioli. Vedi il Fortuna

Anonimo ha detto...

Questa estate piazza Matteotti sembrava rinata con i manichini vestiti da soldati, i fiori, i negozi aperti. Adesso tutto è triste, sovvenzioniamo chi fa i tatoo non le cose serie.

Anonimo ha detto...

Marchetti fai un giro a Montepulciano anche a gennaio e febbraio hanno gente. Noi facciamo la fame tutto l’anno, compreso il Natale dove tu butti un mare di soldi per niente

Anonimo ha detto...

A proposito di natale
II COMUNE HA AFFITTATO LE LUMINARIE PER CIRCA 40.000euro RIPETO 40.000 X AFFITTARE LE LUCI

Anonimo ha detto...

MARCHETTI per favore non fare niente a Pasqua che fai scappare i pochi che vengono

Anonimo ha detto...

Non capite che esistono costi di gestione riscaldamento, personale Tari IMU i prezzi vanno regolarizzati, abbiamo bisogno di clienti,di entrate. Non riusciamo più a pagare e la politica sponsorizza i tatuaggi. Sig Gagliardi un ragioniere non può capire i soldi che escono tutti i giorni dalla cassa di un albergo. Come non capisce di turismo

Anonimo ha detto...

parlare di cose ridicole E' POCO !!!!

Ma i cittadini si rendono conto oppure per loro e' normale ???

Anonimo ha detto...

Amministrazione vi supplico non fate piu' niente di niente da qui a maggio 2019 cosi non abbiamo altri DANNI, cio' che fate lo sbagliate per INCOMPETENZA TOTALE
GRAZIE
VE NE SAREMO MOLTO GRATI

Anonimo ha detto...

Io una idea l’avrei, eliminiamo i cartelli stradali con la scritta Chianciano e li sostituiamo con la scritta Montepulciano. Faremo il pieno. Marchetti portala in Giunta

Anonimo ha detto...

Ho portato i citti a vedere piazza Giano, l’hanno presa per un giardino per bimbi. Non volevano andar via

Anonimo ha detto...

È vero o non è vero che vogliono fare un centro raccolta profughi al Fortuna? Sindaco per favore rispondi

Anonimo ha detto...

Sono andato sul sito della Proloco non cè un evento per aprile maggio e via col tango. Quando li mettete a ottobre ricordatevi di non mettere i giostrai, sono già scappati per fame una volta e diminuite il numero delle casette. Questa volta sarà dura. Caro Marchetti visto che per te e tutti i tuoi confratelli IL BABBo è stato un successone fallo anche questo anno così chiudi bene il mandato

Anonimo ha detto...

Punto a capo non è un partito, non ha nessuna struttura, in Regione vengono semplicemente ignorati e forse è meglio così. Gli eletti non avevano e non hanno alcuna esperienza. Disgraziatamente non hanno avuto la capacità di analizzare i problemi di Chianciano pertanto risolverne almeno in parte sarebbe stata una utopia. Hanno finanziato Proloco e varie associazioni che erano a digiuno di problematiche turistiche e hanno fatto dei disastri. Abbiamo chiesto a dei cavalli da tiro di correre come cavalli da corsa. Non poteva funzionare

Comune di Montepulciano ha detto...

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Montepulciano, ritrovamento bombe, la posizione del Comune

Lunedì mattina, a breve distanza di tempo l’una dall’altra, sono state ritrovate nel Centro Storico di Montepulciano due bombe a mano, una alla base della Colonna del Marzocco, un’altra nella parte alta del paese, in Piazza Grande.
La prima è stata esaminata dagli artificieri dei Carabinieri, appositamente intervenuti; la seconda era stata consegnata dalla persona che l’ha ritrovata direttamente alle Forze dell’Ordine. In entrambi i casi si tratta di ordigni bellici, risultati inoffensivi.
Nel corso delle operazioni di recupero non c’è stato dunque mai pericolo per la cittadinanza. Il Comune, attraverso la Polizia Municipale, ha comunque posto in essere tutti gli accorgimenti – come la temporanea chiusura del traffico nel Centro Storico – che consentissero di prevenire qualsiasi rischio.
Sul ritrovamento stanno indagando i Carabinieri. Le ipotesi al vaglio degli inquirenti sembrerebbero escludere un atto inserito in un disegno articolato; più plausibile la bravata o il gesto di uno squilibrato, fatto per suscitare allarme e impressione, non per procurare danni a cose o persone.
In ogni caso il Comune di Montepulciano condanna fermamente il gesto e invita la cittadinanza a quella coesione e compattezza sociale che da sempre caratterizzano la convivenza nel territorio. Proprio nell’ambito di tale consolidato interesse al bene comune, si suggerisce attenzione verso eventuali fatti inusuali ed a segnalarli alle Forze dell’Ordine.

Ufficio Stampa

19 marzo 2018

Anonimo ha detto...

Incompetenti ed arroganti. Amministrazione iniavia ed inutile, sovvenziona quelli del cerchietto magico e gli amici di giano. Gagliardi Sindaco, ma prima un anno di Commissario in modo che scopra tutte le sciocchezze fatte ed i soldi buttati, tutti i cittadini lo devono sapere.
Manifestazioni ridicole. Puntano sul turismo delle famiglie sui camperisti, i turismi medio bassi in assoluto e non porterebbero quasi niente al commercio.

Damiano Rocchi Assessore Ambiente, Rifiuti, Risorse Idriche, Protezione Civile, Partecipate Comune di Chianciano Terme ha detto...

🌨❄️ALLERTA METEO❄️🌨

Si informa che Regione Toscana ha emesso Bollettino di criticità GIALLO per RISCHIO NEVE dalle ore 20,00 di oggi 20/03/2018 alle ore 6:00 di domani Mercoledì 21/03/2018 valido per i Comuni di Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, Sinalunga, Torrita di Siena, Cetona, San Casciano dei Bagni, Sarteano e Pienza.

Una squadra di nostri operai è già in allerta e pronta nell’eventualità ad entrare in azione con mezzi spargisale e spazzaneve.

Relativamente al tema “scuole e trasporto studenti” per adesso ci limiteremo a monitorare la situazione, rinviando alle primissime ore di domani ogni decisione.

Si raccomanda la massima attenzione e prudenza per chi dovrà mettersi alla guida, ricordando la necessità di farlo su mezzi adeguatamente dotati di gomme termiche e/o catene.

Informazioni ed aggiornamenti meteo saranno - come sempre - pubblicati sui profili Facebook mio e del Sindaco Andrea Marchetti e tramite il servizio di messaggistica Whatsapp del Comune.
Si invita pertanto la cittadinanza a seguire l’evolversi della situazione attraverso tutti gli organi di informazione e contribuire a darne divulgazione. Grazie.

Anonimo ha detto...

SPONSORIZZIAMO I TATTOO
Siamo arrivati alla farsa, una Amministrazione che sponsorizza pratiche nocive alla salute, che possono essere dannose, che possono portare infezioni e altro.
Impossibile capire come ragionano Sindaco e Giunta ma si è superato il limite del tollerabile.

Anonimo ha detto...

Povera Chianciano con tutto quello che potremmo fare per attirare turisti, cosa facciamo finanziamo il tatuaggio.
Incredibile lo sperpero di fondi pubblici e il modo indecente di amministrare

Anonimo ha detto...

Perché buttiamo via idee buone senza neppure discuterle che avrebbero aiutato l’economia e l’immagine di Chianciano? Dove è andato a finire il buon senso?

Anonimo ha detto...

Punto a capo ...... uguale cambiamento. Chiusure a ripetizione, chi resiste lo fa per mancanza di alternative. Perche i comuni vicini non hanno problemi e noi viviamo in un paese da incubo?

Damiano Rocchi Assessore Ambiente, Rifiuti, Risorse Idriche, Protezione Civile, Partecipate Comune di Chianciano Terme ha detto...

Passata indenne la preannunciata allerta neve notturna, permane per tutta la giornata di oggi l’allerta VENTO per la quale Regione Toscana ha emesso bollettino di criticità arancione (possibile caduta di rami, rischio danni ai tetti con caduta di tegole e comignoli e danni danni diffusi a strutture provvisorie quali ponteggi, verande, tensostrutture leggere, etc.) sino alle 17.00 e criticità giallo a seguire.

Damiano Rocchi Assessore Ambiente, Rifiuti, Risorse Idriche, Protezione Civile, Partecipate Comune di Chianciano Terme ha detto...

❗️ATTENZIONE ❗️
⚠️strada temporaneamente chiusa⚠️

Si comunica che a causa della caduta di un grosso albero che ne ostruisce la viabilità, la SP 40 che da Chianciano Terme conduce alla SS2 (Cassia) è temporaneamente chiusa all’altezza de “La Foce”.
Per la Cassia si suggerisce di passare da Sarteano e Radicofani.

valtubo ha detto...

Mail arrivata al blog per segnalare Finanziamenti UE che le nostre Amministrazioni raramente cercano di ottenere:

Buongiorno,

segnalo questa iniziativa della Commissione Europea che credo sia di interesse per Chianciano, pertanto adeguata per una discussione nel contesto del Suo blog.

WiFi4EU: al via la registrazione per il finanziamento UE di punti di accesso a Internet senza fili gratuiti in spazi pubblici

I Comuni di tutta Europa sono invitati a registrare i loro dati sin da ora, in vista del primo invito a presentare progetti che sarà pubblicato a metà maggio, per avere così la possibilità di beneficiare del finanziamento UE per costituire punti di accesso a Internet senza fili gratuiti in spazi pubblici.

Per maggiori info, si consulti il link qui sotto.

http://europa.eu/rapid/press-release_IP-18-2065_it.htm

Resto a disposizione per ulteriori info.

Cordialmente,


Saluti,

Valtubo

Anonimo ha detto...

I veri superficiali sono quelli che scrivono qui. Parlano senza conoscere. Andate a bar, li trovate il giusto livello.

Anonimo ha detto...

X ANONIMO 13.25
Vai a farti un giro per Chianciano, guarda le vetrine vuote gli alberghi chiusi, vai a vedere le strutture all’ASTA. La metà degli alberghi non riescono a pagare IMU e contributi. Le sofferenze bancarie sono alle stelle.

La stagione dura 2mesi, gli altri mesi Chianciano è in cimitero..

DOVE VIVI attivista da 4 soldi incosciente.

mazzetti stefano ha detto...

Gagliardi, peccato, per entrambe, niente conta, ma le reputavo entrambe utili e belle cose, e doppiamente, perchè il contributo chiesto era minima parte e il resto finanziavi te, fatto che, e ne sono contento, nonostante tutto, almeno te credi ancora in potenzialità, e sei disposto a investire, molti anche se non pessimisti sono nel limbo di aspettare il messia che risolva i problemi , tanti sono oramai talmente sfiduciati, che non solo non si ottimizzano, ma lasciano proprio all'abbandono attività anche se aperte, e ne traspare una trascuratezza e incuria che è davvero davvero triste, e deterrente per chi cmq viene.
-ma c'è anche chi tenta, con mille sacrifici, di fare al meglio possibile, purtroppo facendo lotta impari con chi gioca al ribasso per far cassa lasciando buffi a destra e sinistra, con prezzi sottocosto gestione non si possono pagare tutte le spese di gestione, chiunque fa ricerche nei booking engine, e siamo subissati di telefonate, e mail, che poi polemizzano :" e ma siete cari, ho trovato a molto meno"........e purtroppo non abbiamo nessun supporto che ci aiuti a non subire questo, anzi, succede anche che vengano pubblicizzati i sottocosti da alcuni "registi", che contribuiscono quindi a danneggiare chi + ligio a pagare i dovuti.......è davvero allucinante e paradossale, ma purtroppo è cosi.
-ha ragione pa che per tentare di cambiare trend, un fronte comune sarebbe opportuno, vero purtroppo che a collaborare siamo poco bravi, ma dipende anche in cosa si dovrebbe collaborare, e qui entra "scelte" e "decisioni" , non credo che qualcuno faccia scelte studiate per danneggiare Chianciano, ma opinione mia, che alcune, non lo aiutano come magari pensano, ma tutti i pareri sono soggettivi, solo i risultati potranno dimostrare effetti positivi o negativi, io spero spero, ma la vedo dura.
-ci sono varie cose fatte ,che se anche non ne ho pro con l'azienda, ne condivido fine (o tentativo).......ma su tds......????, "promozione"??? proprio non arrivo a capire le scelte che vengono fatte!, ok aiutare ass., ok tentare animazioni, ma che di circa 1,8 milioni in 4 anni(non mi ricordo cifra esatta), NON UN SOLO EURO!!! sia stato investito in promozione di incoming per Chianciano, mi sembra davvero assurdo e incomprensibile, e qui purtroppo, i + attivi e ligi a pagare dovuti, ancora becchi cornuti e bastonati, perchè è incoming che crea tds, impiegando tempo e soldi, poi la si vede spesa per cose che non so che ritorno portino a noi, poco-niente-, di conseguenza dobbiamo fare da soli e spendere per attrarre presenze, poi a pro di tutti, normale per i singoli investire in promozione, ma quanto è normale che siamo gli unici a farlo???, e poi per quanto un singolo puo essere + o meno bravo e efficace, non POTRA MAI ESSERE INCISIVO COME CAMPAGNE E AZIONI FATTE DA PROFESSIONISTI.........e poi peggio che mai, una volta attratti potenziali clienti,gli basta un clic di pc, per trovare prezzi a meno della metà, e iniziano le richieste sconti, o vanno altrove........ sperò che i colleghi siano + bravi di me, perchè io davvero non so + come rabbreggiarla, tento mille cose, ma la matematica,pagando tutto, è impietosa e non lascia margini, e poi anche presi per il culo DALLA POLITICA E POLITICI"la crisi è finita" "c'è la ripresa" .....a me pare che da crisi ora e cancrena, e la ripresa per il culo non è ripresa, NON E MAI CESSATA.
in merito a Chianciano, spero che prima o poi, qualcuno capisca che alcuni temi criticati, non sono solo strumentalizzazioni di rompicoglioni contro qualcuno, ma forse, alcuni, REALI PROBLEMI che meriterebbero attenzione e tentativi per risolverli, al momento la notte passerà anche, ma un si fa mai giorno......qualcosa non torna.

Anonimo ha detto...

Questi attivisti di . a capo non sanno più che cosa fare e offendono. Al bar devono andare loro, superficiali noi che abbiamo negozi e alberghi e sappiamo che è impossibile continuare.

Noi che siamo coperti di debiti e non vediamo un turista. Noi che vediamo sponsorizzare cose assurde da politici che non capiscono in quale situazione si trova la gran parte degli imprenditori

Anonimo ha detto...

Politici di cosa? Serviva un posticino fisso e questo é stato un modo come un altro per trovarlo, .eacapo! Pensavano che con un pó di bastafâ tanto per fâ se la potevano cavare. Con Giano ed i suoi pupazzi hanno toccato il fondo e purtroppo lo hanno fatto toccare al Paese intero. Ridicolaggini da bambini dell’asilo e forse nemmeno loro hanno apprezzato. Ci hanno studiano alcuni anni per arrivare in Comune e non gli sono serviti, spianano la strada ai loro cugini sinistri come loro del resto, è forse era meglio prima, il che é tutto dire. Commissario.

Andrea Marchetti Sindaco di Chianciano Terme ha detto...

Sabato 24 marzo, anche il Comune di Chianciano Terme aderisce all'iniziativa internazionale "Hearth Hour 2018 - One planet life".

“EARTH Hour”, che è promossa dal WWF, è la più grande mobilitazione globale dei cittadini e delle comunità di tutto il Pianeta per la lotta ai cambiamenti climatici. L'adesione, che ha valenza simbolica e vuole rendere esplicita la volontà di sentirsi uniti in una delle sfide globali più importanti per la sopravvivenza del pianeta, si realizza con lo spegnimento di una via, o di un monumento, o di una particolare area di una Città il 24 Marzo 2018.

Per quanto riguarda Chianciano Terme, sarà spenta la Torre dell'Orologio nel centro storico.

Anonimo ha detto...

...x lo spegnimento delle luci a Chianciano siamo avanti anni LUCE.....sul viale Roma alla sera sono accesi il 30/40 % dei lampioni, per non parlare delle vie laterali, passeggiata a valle...ecc.ecc. se si presenta al WWF qualcuno dei ''nostri '' lo fanno presidente per acclamazione.

Anonimo ha detto...

Era meglio se spegnevi le luci del Comune,chiudevi il portone e buttavi via le chiavi.